Sequestra un iPod e due alunni lo assalgono

Ma una telecamera installata nell'istituto scolastico riprende tutto: lui va in ospedale ma se la caverà, i due ragazzi invece sono già agli arresti

Germantown (USA) - È finito in terapia intensiva un insegnante americano di 60 anni che aveva osato sequestrare un iPod ad uno dei suoi alunni di 14 anni che lo stava utilizzando in classe. Qualche ora dopo, infatti, questi insieme ad uno studente più grande hanno affrontato Frank Burd e, aggredendolo a spintoni, gli hanno causato dei traumi importanti al collo.

L'intera aggressione è stata filmata dalle videocamere a circuito chiuso dell'istituto scolastico di Germantown, un particolare che ha consentito alle autorità didattiche di identificare in brevissimo tempo i due aggressori. Denunciati alla polizia, sono stati arrestati e verranno processati per lesioni. I due sono nel contempo stati espulsi formalmente da scuola.

Le ultime notizie, riportate da ABC, dicono che l'apprezzato insegnante di matematica è sulla via del recupero, sebbene ci vorrà ancora molto tempo prima che possa tornare ad insegnare.
109 Commenti alla Notizia Sequestra un iPod e due alunni lo assalgono
Ordina
  • La santa atomica del profeta purificherà il mondo dalla vostra indegna presenza!!!
  • a questi giovanotti insegnerei il valore delle cose, cosa c'è di più bello che stare stravaccati nel bel mezzo della Jungla sotto l'obra delle foglie degli alberi a mezzogiorno mentre aspetti che un bacherozzo ti cada dritto fra le zampe?
  • Non lo so Timon, questa cosa dell'iPod non mi convince.
    Anche io preferirei starmene stravaccato in una pozza di fango accanto ad una scodella di insetti, ma forse questo iPod per quei ragazzi è importante... insomma, voglio dire, cosa ne penseresti tu se ti obbligassero ad andartene a scuola e qualcuno ti rubasse il bacherozzo proprio mentre te lo stai per mangiare?
  • see see bravo avve clap clap quanto sei carino simpatico etc etc AnnoiatoAnnoiatoAnnoiato
    non+autenticato

  • - Scritto da: Pumbaa
    > Non lo so Timon, questa cosa dell'iPod non mi
    > convince.
    > Anche io preferirei starmene stravaccato in una
    > pozza di fango accanto ad una scodella di
    > insetti, ma forse questo iPod per quei ragazzi è
    > importante... insomma, voglio dire, cosa ne
    > penseresti tu se ti obbligassero ad andartene a
    > scuola e qualcuno ti rubasse il bacherozzo
    > proprio mentre te lo stai per
    > mangiare?

    Forse hai ragione Pumbaa, la vita degli umani deve fare davvero schifo. Se quello che dice Wakko è vero stiamo meglio noi nella Jungla che loro nelle loro città. Mi domando come si possa essere tanto crudeli da mandare a scuola un cucciolo quando fuori c'è il sole e tira quel venticello estivo che ti arruffa tutto il pelo.

  • - Scritto da: Timon
    >
    > - Scritto da: Pumbaa
    > > Non lo so Timon, questa cosa dell'iPod non mi
    > > convince.
    > > Anche io preferirei starmene stravaccato in una
    > > pozza di fango accanto ad una scodella di
    > > insetti, ma forse questo iPod per quei ragazzi è
    > > importante... insomma, voglio dire, cosa ne
    > > penseresti tu se ti obbligassero ad andartene a
    > > scuola e qualcuno ti rubasse il bacherozzo
    > > proprio mentre te lo stai per
    > > mangiare?
    >
    > Forse hai ragione Pumbaa, la vita degli umani
    > deve fare davvero schifo. Se quello che dice
    > Wakko è vero stiamo meglio noi nella Jungla che
    > loro nelle loro città. Mi domando come si possa
    > essere tanto crudeli da mandare a scuola un
    > cucciolo quando fuori c'è il sole e tira quel
    > venticello estivo che ti arruffa tutto il
    > pelo.

    Non lo capisco neanche io, a che serve poi sapere quando è morto Napoleone se poi non sai nemmeno catturare una farfalla.

    Senti Timon, ma chi è quel tipo che si è intromesso qui? Chi è Avve?

  • - Scritto da: Pumbaa
    >
    > - Scritto da: Timon
    > >
    > > - Scritto da: Pumbaa
    > > > Non lo so Timon, questa cosa dell'iPod non mi
    > > > convince.
    > > > Anche io preferirei starmene stravaccato in
    > una
    > > > pozza di fango accanto ad una scodella di
    > > > insetti, ma forse questo iPod per quei
    > ragazzi
    > è
    > > > importante... insomma, voglio dire, cosa ne
    > > > penseresti tu se ti obbligassero ad andartene
    > a
    > > > scuola e qualcuno ti rubasse il bacherozzo
    > > > proprio mentre te lo stai per
    > > > mangiare?
    > >
    > > Forse hai ragione Pumbaa, la vita degli umani
    > > deve fare davvero schifo. Se quello che dice
    > > Wakko è vero stiamo meglio noi nella Jungla che
    > > loro nelle loro città. Mi domando come si possa
    > > essere tanto crudeli da mandare a scuola un
    > > cucciolo quando fuori c'è il sole e tira quel
    > > venticello estivo che ti arruffa tutto il
    > > pelo.
    >
    > Non lo capisco neanche io, a che serve poi sapere
    > quando è morto Napoleone se poi non sai nemmeno
    > catturare una
    > farfalla.

    Oh mi spiace, non sapevo che stesse male. Però hai ragione, agli umani piace infarcirsi di nozioni inutili, forse credono di fare più colpo sulle femmine. Alcuni di loro arrivano persino a disprezzare l'Hakuna Matata.Perplesso

    > Senti Timon, ma chi è quel tipo che si è
    > intromesso qui? Chi è
    > Avve?

    Non lo so, non chiederlo a me, sarà una divinità locale, valli a capire sti umani. A bocca storta
  • Dopo aver letto diversi post ho pensato che forse qualcuno di voi ha ragione..bisogna dargli delle mazzate a sti ragazzini...pero poi leggendo il post del ragazzo 15enne ho pensato anche che c'è cmq caso e caso.

    Beh per quanto riguarda l'articolo penso sia incommentabile..se quelli fossero i miei figli comincerei a sperare x loro che il giudice gli dia tranquillamente l'ergastolo xkè se gli metto le mani addosso...

    In generale invece penso che i genitori debbano imparare a fare di piu i genitori..smettendo di guardare i programmi della De Filippi e dando quando c'è bisogno 2 sberle ai propri figli.
    Ma nn solo...i professori devono imparare a fare meglio i professori..niente botte a scuola (in fondo mio figlio piglia delle sberle da me nn da gli altri!!!) ma ci sono sicuramente i mezzi x limitarli...basta solo aver voglia di cercarli.

    Invece in risposta al 15enne dico che è vero che i genitori devono parlare di piu con i propri figli..ma la domanda è...ti sembra normale un episodio cosi???
    A 14 anni non capite che non si devono picchiare le persone???
    No perchè se non capite questo..altro che mettersi le mani in mezzo alle gambe..è meglio che vi mettete le mani in testa...agitate...e sperate che succede qls.

    Saluti
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ...bisogna dargli delle
    > mazzate a sti ragazzini...
    [CUT]
    > A 14 anni non capite che non si devono picchiare
    > le persone???

    Hmmmm... Newbie, inesperto
  • > No perchè se non capite questo..altro che
    > mettersi le mani in mezzo alle gambe..è meglio
    > che vi mettete le mani in testa...agitate...e
    > sperate che succede
    > qls.

    Quoto. Sono un branco di segaioli e pelandroni. Giù mazzate e vedrai come cambia la storia...
    non+autenticato
  • Per molti giovani di oggi (e lo dice un 37enne che ha a che fare con 20enni al primo impiego) servirebbero le buone e vecchie punizioni corporali in quanto son dei gran maleducati che non conoscono il valore del lavoro, dell'impegno e dell'educazione.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Per molti giovani di oggi (e lo dice un 37enne
    > che ha a che fare con 20enni al primo impiego)
    > servirebbero le buone e vecchie punizioni
    > corporali in quanto son dei gran maleducati che
    > non conoscono il valore del lavoro, dell'impegno
    > e
    > dell'educazione.

    Giusto! Basta leggere i commenti nelle notizie sul lavoro nell'IT per capire che sono un branco di scansafatiche, viziati e perdigiorno!
    non+autenticato
  • > Per molti giovani di oggi (e lo dice un 37enne
    > che ha a che fare con 20enni al primo impiego)
    > servirebbero le buone e vecchie punizioni
    > corporali in quanto son dei gran maleducati che
    > non conoscono il valore del lavoro, dell'impegno
    > e
    > dell'educazione.

    Pero' conoscono molte parole nuove come precariato, interinale, lavoro a progetto tutti termini che contribuiscono a renderli maleducati e incavolati..
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)