Linux riduce i rifiuti elettronici?

Questa la tesi di una ricerca finanziata dal governo britannico, secondo cui un computer su cui gira il sistema operativo open source dura più di un sistema equivalente con Windows

Londra - Uno dei risultati di una ricerca dell'Office of Government Commerce britannico, un'agenzia governativa, informa che usare il sistema operativo open source Linux sui computer significa ridurre l'e-waste, la tecnospazzatura che invade il pianeta.

La ricerca, a cui l'Office lavora con IBM e Sun Microsystems, è in realtà focalizzata sulle opportunità e i problemi che possono emergere con l'introduzione di sistemi open source nella pubblica amministrazione. Ma, in un paragrafo denominato Hardware resources and the "Green" agenda si legge che in molti casi l'open source "richiede meno risorse di memoria e un processore di velocità inferiore" per eseguire compiti che sistemi proprietari come Microsoft Windows possono portare a termine con hardware "maggiorato".

Inoltre si sostiene che "i sistemi operativi open source come Linux generalmente non fruiscono di periodici importanti aggiornamenti, che sono invece una funzionalità di Windows, e quindi non hanno necessità di aggiornare i computer come richiesto da questi aggiornamenti. Questo significa che un computer su cui gira Linux può avere una vita significativamente più lunga di un computer equivalente su cui giri Windows".
Questa affermazione arriva da un organismo di consulenza di primo piano per il Governo britannico e viene accompagnata dalla considerazione che non solo questo può impattare positivamente sui costi ma anche sull'ambiente, sotto due profili: quello della "minor energia" richiesta durante l'uso e nella costruzione dei dispositivi e quello della riduzione dei costi di smaltimento dei computer obsoleti.

"Secondo gli esperti dell'industria - si legge ancora nel rapporto - un periodo tipo di aggiornamento hardware per sistemi Windows è di 3-4 anni, mentre una importante società di produzione britannica ritiene che per il proprio hardware su Linux l'aggiornamento sia di 6-8 anni".

L'intera ricerca, citata da Ecogeek, è disponibile qui in PDF.
270 Commenti alla Notizia Linux riduce i rifiuti elettronici?
Ordina
  • Hanno voglia i vari detrattori di Linux di agitarsi, ma ormai dovrebbe essere evidente a tutti che Linux viene sempre più utilizzato.
    I vari problemi di supporto hardware lamentato da più utenti vanno riducendosi.
    Il futuro è Linux!

  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Hanno voglia i vari detrattori di Linux di
    > agitarsi, ma ormai dovrebbe essere evidente a
    > tutti che Linux viene sempre più
    > utilizzato.
    > I vari problemi di supporto hardware lamentato da
    > più utenti vanno
    > riducendosi.
    > Il futuro è Linux!

    si, il futuro è un kernel monolitico Rotola dal ridere

    chi ci capisce un po' di informatica sa benissimo che linux non potrà mai essere il futuro (anche il suo creatore linus torvalds lo ha fatto intendere più di una volta)

    naturalmente linux potrà ancora crescere per vari motivi ideologici e di rifiuto dei modelli capitalistici sul software, ma parlare di futuro è da ignoranti
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > Hanno voglia i vari detrattori di Linux di
    > > agitarsi, ma ormai dovrebbe essere evidente a
    > > tutti che Linux viene sempre più
    > > utilizzato.
    > > I vari problemi di supporto hardware lamentato
    > da
    > > più utenti vanno
    > > riducendosi.
    > > Il futuro è Linux!
    >
    > si, il futuro è un kernel monolitico Rotola dal ridere

    Il kernel monolitico ha dimostrato di funzionare piu che bene.

    > chi ci capisce un po' di informatica sa benissimo
    > che linux non potrà mai essere il futuro (anche
    > il suo creatore linus torvalds lo ha fatto
    > intendere più di una
    > volta)

    Questa mi giunge nuova: Link ?

    > naturalmente linux potrà ancora crescere per vari
    > motivi ideologici e di rifiuto dei modelli
    > capitalistici sul software, ma parlare di futuro
    > è da
    > ignoranti

    Rifiuto di modelli capitalistici ? Lo dici te a IBM, SUN, Motorola, Google, Intel, HP, ... Rotola dal ridere
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > > Hanno voglia i vari detrattori di Linux di
    > > > agitarsi, ma ormai dovrebbe essere evidente a
    > > > tutti che Linux viene sempre più
    > > > utilizzato.
    > > > I vari problemi di supporto hardware lamentato
    > > da
    > > > più utenti vanno
    > > > riducendosi.
    > > > Il futuro è Linux!
    > >
    > > si, il futuro è un kernel monolitico Rotola dal ridere
    >
    > Il kernel monolitico ha dimostrato di funzionare
    > piu che
    > bene.

    non c'è dubbio che il kernel monolitico funzioni bene, spesso meglio dei microkernel

    ma vedi... più passa il tempo e più torvalds dovrà sfornare una nuova versione del kernel ad intervalli sempre più ridotti

    http://lwn.net/Articles/222773/

    http://it.wikipedia.org/wiki/Kernel

    chi ha orecchie e testa per intendere, intenda...

    > Rifiuto di modelli capitalistici ? Lo dici te a
    > IBM, SUN, Motorola, Google, Intel, HP, ...
    > Rotola dal ridere

    loro hanno il loro tornaconto, tant'è che non ci tengono tanto a farsi notare

    ma secondo te, perchè IBM finanzia le patch di linux?
    quanto potrà durare questo metodo quando le case e le automobili saranno totalmente computerizzate?

    povero linus torvalds... sta passando tutta la sua vita a patchare un kernel che sfonderà mai

    chissà se a volte non maledice il giorno che ha incontrato Tanenbaum Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > ma vedi... più passa il tempo e più torvalds
    > dovrà sfornare una nuova versione del kernel ad
    > intervalli sempre più
    > ridotti

    Eppure mi pare che la tendenza sia proprio contraria.

    > http://lwn.net/Articles/222773/
    >
    > http://it.wikipedia.org/wiki/Kernel
    >
    > chi ha orecchie e testa per intendere, intenda...

    Non intendo, spiegati meglio !

    > > Rifiuto di modelli capitalistici ? Lo dici te a
    > > IBM, SUN, Motorola, Google, Intel, HP, ...
    > > Rotola dal ridere
    >
    > loro hanno il loro tornaconto, tant'è che non ci
    > tengono tanto a farsi
    > notare

    Mi vuoi far credere che tengono nascosta la loro "relazione" con il pinguinoA bocca aperta ?
    Difficile da credere, sopratutto per IBM e SUNOcchiolino

    > povero linus torvalds... sta passando tutta la
    > sua vita a patchare un kernel che sfonderà
    > mai

    Linus contribuisce molto poco al kernel che, se non hai le fette di salame sugli occhi, ha già sfondato.

    > chissà se a volte non maledice il giorno che ha
    > incontrato Tanenbaum
    >Occhiolino

    Non credo si siano mai incontrati faccia a faccia
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    >
    > > ma vedi... più passa il tempo e più torvalds
    > > dovrà sfornare una nuova versione del kernel ad
    > > intervalli sempre più
    > > ridotti
    >
    > Eppure mi pare che la tendenza sia proprio
    > contraria.
    >
    > > http://lwn.net/Articles/222773/
    > >
    > > http://it.wikipedia.org/wiki/Kernel
    > >
    > > chi ha orecchie e testa per intendere,
    > intenda...
    >
    > Non intendo, spiegati meglio !
    >
    > > > Rifiuto di modelli capitalistici ? Lo dici te
    > a
    > > > IBM, SUN, Motorola, Google, Intel, HP, ...
    > > > Rotola dal ridere
    > >
    > > loro hanno il loro tornaconto, tant'è che non ci
    > > tengono tanto a farsi
    > > notare
    >
    > Mi vuoi far credere che tengono nascosta la loro
    > "relazione" con il pinguinoA bocca aperta
    > ?
    > Difficile da credere, sopratutto per IBM e SUNOcchiolino
    >
    > > povero linus torvalds... sta passando tutta la
    > > sua vita a patchare un kernel che sfonderà
    > > mai
    >
    > Linus contribuisce molto poco al kernel che, se
    > non hai le fette di salame sugli occhi, ha già
    > sfondato.

    diffusione linux desktop 0.5%, uguale a quella di 10 anni fa'

    diffusione linux server in calo

    >
    > > chissà se a volte non maledice il giorno che ha
    > > incontrato Tanenbaum
    > >Occhiolino
    >
    > Non credo si siano mai incontrati faccia a faccia

    ma come, hanno lavorato inizialmente assieme a minix nella stessa Uni... e non si sono mai incontrati?

    e quanto era grande sta uni svedese?
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > > Linus contribuisce molto poco al kernel che, se
    > > non hai le fette di salame sugli occhi, ha già
    > > sfondato.
    >
    > diffusione linux desktop 0.5%, uguale a quella di
    > 10 anni
    > fa'

    Se lo dici te, deve di sicuro essere vero, non ho neppure bisogno di prove per crederti Rotola dal ridere !!

    > diffusione linux server in calo

    Se lo dici te, deve di sicuro essere vero, non ho neppure bisogno di prove per crederti Rotola dal ridere !!

    > > > chissà se a volte non maledice il giorno che
    > ha
    > > > incontrato Tanenbaum
    > > >Occhiolino
    > >
    > > Non credo si siano mai incontrati faccia a
    > faccia
    >
    > ma come, hanno lavorato inizialmente assieme a
    > minix nella stessa Uni...

    Non e' vero

    > e non si sono mai incontrati?

    Non mi risulta

    > e quanto era grande sta uni svedese?

    Linus è Finlandese, Tannenbaum insegna in Olanda.
    Sei proiprio un gran pasticcione, saiOcchiolino ?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > >
    > > > ma vedi... più passa il tempo e più torvalds
    > > > dovrà sfornare una nuova versione del kernel
    > ad
    > > > intervalli sempre più
    > > > ridotti
    > >
    > > Eppure mi pare che la tendenza sia proprio
    > > contraria.
    > >
    > > > http://lwn.net/Articles/222773/
    > > >
    > > > http://it.wikipedia.org/wiki/Kernel
    > > >
    > > > chi ha orecchie e testa per intendere,
    > > intenda...
    > >
    > > Non intendo, spiegati meglio !
    > >
    > > > > Rifiuto di modelli capitalistici ? Lo dici
    > te
    > > a
    > > > > IBM, SUN, Motorola, Google, Intel, HP, ...
    > > > > Rotola dal ridere
    > > >
    > > > loro hanno il loro tornaconto, tant'è che non
    > ci
    > > > tengono tanto a farsi
    > > > notare
    > >
    > > Mi vuoi far credere che tengono nascosta la loro
    > > "relazione" con il pinguinoA bocca aperta
    > > ?
    > > Difficile da credere, sopratutto per IBM e SUN
    >Occhiolino
    > >
    > > > povero linus torvalds... sta passando tutta la
    > > > sua vita a patchare un kernel che sfonderà
    > > > mai
    > >
    > > Linus contribuisce molto poco al kernel che, se
    > > non hai le fette di salame sugli occhi, ha già
    > > sfondato.
    >
    > diffusione linux desktop 0.5%, uguale a quella di
    > 10 anni
    > fa'

    > diffusione linux server in calo

    Link ?

    O almeno il numero di tuo cugGgino che ti ha passato questi dati...


    > > > chissà se a volte non maledice il giorno che
    > ha
    > > > incontrato Tanenbaum
    > > >Occhiolino
    > >
    > > Non credo si siano mai incontrati faccia a
    > faccia
    >
    > ma come, hanno lavorato inizialmente assieme a
    > minix nella stessa Uni... e non si sono mai
    > incontrati?
    >
    > e quanto era grande sta uni svedese?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >

    > > diffusione linux server in calo
    >
    > Link ?
    >
    > O almeno il numero di tuo cugGgino che ti ha
    > passato questi
    > dati...
    >

    http://news.netcraft.com/archives/web_server_surve...

    apache (il che statisticamente vuol dire linux) scende alla grande sotto il 60%, IIS6 è in effetti uno strumento più completo oramai nonha nulla da invidiare in stabilità
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > > > diffusione linux server in calo
    > >
    > > Link ?
    > >
    > > O almeno il numero di tuo cugGgino che ti ha
    > > passato questi
    > > dati...
    > >
    >
    > http://news.netcraft.com/archives/web_server_surve
    >
    > apache (il che statisticamente vuol dire linux)

    No, apache gira anche su Windows e su Solaris
    Inoltre non capisco come puoi dire che la perdita di Apache significa una perdita di Linux nell'ambito server.

    Ti regalo un link:
    http://www.idc.com/getdoc.jsp?containerId=prUS2007...

    > scende alla grande sotto il 60%, IIS6 è in
    > effetti uno strumento più completo oramai nonha
    > nulla da invidiare in
    > stabilità

    II6 gira solo su Windows, grande svantaggio.
    Inoltre è scritto con i piedi, basti vedere una system call di IIS contro una di Apache:
    http://blogs.zdnet.com/images/SysCallApache.jpg
    http://blogs.zdnet.com/images/SysCallIIS.jpg
    non+autenticato
  • IBM e Sun producono hardware... tanto hardware anche per il desktop... è il loro core business.

    Come potrebbero mai consigliare al mondo intero di usare linux così da non dover più produrre nuovo hardware se non ad ogni nuova generazione? (ammesso che la tesi sia vera)

    Non mi convince... qui gatta linara ci cova Newbie, inesperto

    E' possibile che IBM e Sun vogliano abbattere Windows per poter loro diventare i padroni assoluti dell'informatica? (tanto linux a conti fatti è di IBM)

    Fan Windows
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > Non mi convince... qui gatta linara ci cova
    > Newbie, inesperto

    Ragione in più per credere alla "bontà" del rapporto

    > tanto linux a conti fatti è di IBM

    BalleSorride
    non+autenticato
  • linux non e di ibm se non sai le cose .....
    non+autenticato
  • CDO

    in pratica è come se per combattere la riduzione dei rifiuti meccanici, trovassimo uno stratagemma per mettere i freni alla produzione di auto FIAT Rotola dal ridere

    oh... non so voi, ma a me sto mondo di linux e open source mi sembra un po' rincoglio In lacrime
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > in pratica è come se per combattere la riduzione
    > dei rifiuti meccanici, trovassimo uno stratagemma
    > per mettere i freni alla produzione di auto FIAT
    > Rotola dal ridere

    Infatti per aumentare l'edilizia, passo il tempo a piazzare esplosivo negli edifici

    > oh... non so voi, ma a me sto mondo di linux e
    > open source mi sembra un po' rincoglio
    > In lacrime

    Io credo che qui il rincoglio sia un altroOcchiolino
    non+autenticato
  • Ti rendi conto che uno dei maggiori problemi di inquinamento del pianeta è soprattutto il consumismo sfrenato e l'obsolescenza programmata?

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > CDO
    >
    > in pratica è come se per combattere la riduzione
    > dei rifiuti meccanici, trovassimo uno stratagemma
    > per mettere i freni alla produzione di auto FIAT
    > Rotola dal ridere
    >
    > oh... non so voi, ma a me sto mondo di linux e
    > open source mi sembra un po' rincoglio
    > In lacrime

    Guarda, secondo me è molto più rincoglio la corsa allucinante e semi-ingiustificata al nuovo hardware, per seguire i capricci e l'appesantimento programmato di Windows e di tutto ciò che gli sta attorno...

    Usare meglio ciò che c'è già è una scelta molto più sensata.

    TAD

  • Ma quello che più mi stupisce è che nel 2007 abbiamo CPU da gigaflops per fare le stesse cose che negli anni '90 si facevano con un 68030/40 a 50Mhz.

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > Ma quello che più mi stupisce è che nel 2007
    > abbiamo CPU da gigaflops per fare le stesse cose
    > che negli anni '90 si facevano con un 68030/40 a
    > 50Mhz.
    >

    eppure sarei curioso di vedere i vostri telefonini e l'uso che ne fate... voi che amate il progresso e odiate il consumismo

    l'ipocrisia è una brutta bestia
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > eppure sarei curioso di vedere i vostri
    > telefonini e l'uso che ne fate... voi che amate
    > il progresso e odiate il
    > consumismo
    >
    > l'ipocrisia è una brutta bestia

    Voi chi, scusa?

    Ipocrisia riguardo cosa?

    Anche generalizzare è una brutta cosa...
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > >
    > > Ma quello che più mi stupisce è che nel 2007
    > > abbiamo CPU da gigaflops per fare le stesse cose
    > > che negli anni '90 si facevano con un 68030/40 a
    > > 50Mhz.
    > >
    >
    > eppure sarei curioso di vedere i vostri
    > telefonini e l'uso che ne fate... voi che amate
    > il progresso e odiate il
    > consumismo

    Dipende da cosa intendi per progresso, e cosa per consumismo.
    Dotare un telefonino di funzioni che servano (perché no? Anche scattare fotografie, guardare la TV, ascoltare la radio e riprodurre MP3) giustifica il progresso tecnologico di certi cell di fascia alta, anche se non mancano quelli che li comprano solo per vantarsi con gli altri.
    La vera ingiustizia è quando si costringono le persone a cambiare hardware troppo spesso, dotandosi di PC sempre più potenti (e con conseguente aumento di produzione di rifiuti elettronici) solo perché certi sistemi operativi sono diventati ingiustamente troppo pesanti per funzionare su macchine altrimenti perfettamente in grado di svolgere i loro umili compiti.
    Certo, sarebbe impossibile codificare o riprodurre filmati in MPEG4 con un 68030; in quello ed in molti altri casi, l'acquisto di una macchina più potente sarebbe giustificata.

    > l'ipocrisia è una brutta bestia

    O.K., su questo hai perfettamente ragione, anche se nel contesto è decisamente off topic.

  • - Scritto da: Cobra Reale
    > - Scritto da:
    > >
    > > - Scritto da:
    > > >
    > > > Ma quello che più mi stupisce è che nel 2007
    > > > abbiamo CPU da gigaflops per fare le stesse
    > cose
    > > > che negli anni '90 si facevano con un
    > 68030/40
    > a
    > > > 50Mhz.
    > > >
    > >
    > > eppure sarei curioso di vedere i vostri
    > > telefonini e l'uso che ne fate... voi che amate
    > > il progresso e odiate il
    > > consumismo
    >
    > Dipende da cosa intendi per progresso, e cosa per
    > consumismo.
    > Dotare un telefonino di funzioni che servano
    > (perché no? Anche scattare fotografie, guardare
    > la TV, ascoltare la radio e riprodurre MP3)
    > giustifica il progresso tecnologico di certi cell
    > di fascia alta, anche se non mancano quelli che
    > li comprano solo per vantarsi con gli
    > altri.
    > La vera ingiustizia è quando si costringono le
    > persone a cambiare hardware troppo spesso,
    > dotandosi di PC sempre più potenti (e con
    > conseguente aumento di produzione di rifiuti
    > elettronici) solo perché certi sistemi operativi
    > sono diventati ingiustamente troppo pesanti per
    > funzionare su macchine altrimenti perfettamente
    > in grado di svolgere i loro umili
    > compiti.
    > Certo, sarebbe impossibile codificare o
    > riprodurre filmati in MPEG4 con un 68030; in
    > quello ed in molti altri casi, l'acquisto di una
    > macchina più potente sarebbe
    > giustificata.

    non voglio fare l'avvocato di ms...

    ma allora perchè mai non dovrebbe essere giustificato l'uso di un hardware più potente se si vuole spingere il 3d nativo di vista?

    si può scegliere di non attivare la grafica avanzata di vista e continuare a usare il vecchio hardware e allo stesso modo puoi scegliere di vedere un filmato in avi...

    cosa? le major distribuiscono i films solo in mpeg4... ho caspita, un altra forzatura sulla povera gente!

    non+autenticato
  • > non voglio fare l'avvocato di ms...

    Troppo tardi!Indiavolato
    O.K., stavo scherzando, hai fatto beneSorride

    > ma allora perchè mai non dovrebbe essere
    > giustificato l'uso di un hardware più potente se
    > si vuole spingere il 3d nativo di
    > vista?

    Logico che, al fine di attivare Aero, sia necessario un hardware più potente (soprattutto in termini di scheda video) rispetto a quello sufficiente a far girare Vista senza Aero.
    Però, mi chiedo: nel caso di un confronto 3d tra Vista e Linux (ad esempio quello del link sottostante) quale dei due sistemi operativi si rivela il più esoso di risorse? Sarebbe interessante confrontare Vista con varie distribuzioni.

    http://tuttovideo.blogspot.com/2007/02/windows-vis...

    > si può scegliere di non attivare la grafica
    > avanzata di vista e continuare a usare il vecchio
    > hardware e allo stesso modo puoi scegliere di
    > vedere un filmato in avi...

    In quel caso, con Vista dovrai pur sempre avere una CPU di almeno 7-800 Mhz e soprattutto un minimo di 512MB di RAM (anche se non vuoi riprodurre video). A proposito, è vero che Vista non può essere installato con meno di 512MB? L'avevo letto da qualche parte, tempo fa, proprio su PI.
    Tra l'altro, a chi vuole usare Vista Dell suggerisce addirittura di espandere ulteriormente la RAM:

    http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1729334

    > cosa? le major distribuiscono i films solo in
    > mpeg4... oh caspita, un altra forzatura sulla
    > povera
    > gente!

    Chi l'ha detto? Il buon vecchio DVD c'è ancora, ed è basato sull'MPEG2.
    E poi, il DivX è basato sull'MPEG4 ma non mi risulta si sia affermato per il volere delle major, anzi...
    Tanto l'MPEG2 quanto l'MPEG4 si sono affermati perché garantivano un miglior rapporto qualità-compressione rispetto ai formati predecessori (rispettivamente MPEG ed MPEG2, ovviamente).
    L'affermazione dei nuovi formati non poteva che lasciare "sul campo" quelle macchine non abbastanza potenti da gestirli, costringendo molte persone a passare ad un sistema superiore. In quel caso però, l'aggiornamento del proprio hardware era giustificato se si voleva usare il computer anche per vedere i nuovi filmati.
    Se un S.O. è pesante di per sé, tutte le applicazioni ne risentiranno. Se un'applicazione è pesante di suo, ci sono maggiori probabilità che possa girare sotto un S.O. leggero senza richiedere aggiornamenti all'hardware.
    Se un S.O. garantisce stabilità, affidabilità e leggerezza nello stesso tempo, in linea di massima il PC che ne fa uso richiederà più tempo a diventare obsoleto. Se il S.O. usato è altrettanto stabile ed affidabile ma più pesante, probabilmente è una pesantezza ingiustificata ed il PC è destinato ad "invecchiare" più velocemente, con la comparsa di applicazioni più esose.
    non+autenticato
  • Oops! Mi sono dimenticato di loggarmi! In lacrime

    Cobra
  • dovrebbero rendere i computers più riciclabili levando il piombo e gli altri metalli pesanti ma soprattutto rendere più facile il riciclo dei computers vecchi.
    non+autenticato
  • Immaginiamo una situazione in cui qualche pazzo scatenato decida di migrare da XP o simili a vista il milione e 200 000 postazioni degli uffici pubblici centrali e locali italiani. E' chiaro che un milione e centonovantanovemila macchine andrebbero buttate e si avrebbero enormi costi in hw, oltre a costi incredibili in sw

    Occorrerebbe poi formare tutto il personale alla nuova interfaccia, del tutto diversa dalle precedenti e cambiare un mare di periferiche che non funzionano più col nuovo SO

    Insomma inquinamento enorme, costi incalcolabili.

    Sul mio portatile di 3 anni, un P4 2000 con 512mb ram dei quali 16 condivisi con la sk video, sto scrivendo con Ubuntu Feisty, che uscirà tra pochissimo, con OPENOFFICE 2.2 in italiano, FIREFOX 2.0.0.2 in Italiano, etc etc.
    Ho abilitato (con la scheda da 16 mb condivisi)
    Beryl con tanto di cubo trasparente e pieni effetti grafici ottenibili con Vista solo avendo una sk video da 256mb e una macchina con minimo un giga di ram.

    Tutto gira benissimo ed è frutto di un aggiornamento di Ubuntu Edgy che mi ha salvato tutte le impostazioni precedenti.

    Pertanto è abbastanza ovvio che sistemi assurdi come Vista, fatti apposta per vendere schifezze inutili prodotte inquinando e che portano a una super inquinante necessità di rottamare centinaia di milioni di macchine ancora ottime, sono ormai dei dinosauri che hanno bisogno solo di una buona spinta per estinguersi.

    non+autenticato
  • - Scritto da:
    > Immaginiamo una situazione in cui qualche pazzo
    > scatenato decida di migrare da XP o simili a
    > vista il milione e 200 000 postazioni degli
    > uffici pubblici centrali e locali italiani. E'
    > chiaro che un milione e centonovantanovemila
    > macchine andrebbero buttate e si avrebbero enormi
    > costi in hw, oltre a costi incredibili in
    > sw
    >
    > Occorrerebbe poi formare tutto il personale alla
    > nuova interfaccia, del tutto diversa dalle
    > precedenti e cambiare un mare di periferiche che
    > non funzionano più col nuovo
    > SO
    >
    > Insomma inquinamento enorme, costi incalcolabili.
    >
    > Sul mio portatile di 3 anni, un P4 2000 con 512mb
    > ram dei quali 16 condivisi con la sk video, sto
    > scrivendo con Ubuntu Feisty, che uscirà tra
    > pochissimo, con OPENOFFICE 2.2 in italiano,
    > FIREFOX 2.0.0.2 in Italiano, etc
    > etc.
    > Ho abilitato (con la scheda da 16 mb condivisi)
    > Beryl con tanto di cubo trasparente e pieni
    > effetti grafici ottenibili con Vista solo avendo
    > una sk video da 256mb e una macchina con minimo
    > un giga di ram.
    >
    >
    > Tutto gira benissimo ed è frutto di un
    > aggiornamento di Ubuntu Edgy che mi ha salvato
    > tutte le impostazioni precedenti.
    >
    >
    > Pertanto è abbastanza ovvio che sistemi assurdi
    > come Vista, fatti apposta per vendere schifezze
    > inutili prodotte inquinando e che portano a una
    > super inquinante necessità di rottamare centinaia
    > di milioni di macchine ancora ottime, sono ormai
    > dei dinosauri che hanno bisogno solo di una buona
    > spinta per
    > estinguersi.
    >

    guarda che nessuno è obbligato a passare a Vista, la maggiorparte delle applicazioni e quelle nuove che verranno gireranno su Xp per almeno altri 10 anni senza problemi

    il resto sono solo proseliti religiosi dei fanatici del freesoftware
    non+autenticato
  • /* quoto
    guarda che nessuno è obbligato a passare a Vista, la maggiorparte delle applicazioni e quelle nuove che verranno gireranno su Xp per almeno altri 10 anni senza problemi

    il resto sono solo proseliti religiosi dei fanatici del freesoftware

    */

    è grazie ai fanatici comunistoidi trollazzi come te che la mircorlsfoifdfrf andrà in fallimento.
    altri 10 anni senza piazzare fetecchie alle PA ?

    ma va a cuba che è meglio
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > è grazie ai fanatici comunistoidi trollazzi come
    > te che la mircorlsfoifdfrf andrà in
    > fallimento.

    FiiiiikoA bocca aperta !! Spero tu abbia ragioneSorride !
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 23 discussioni)