ADSL a rischio dialer?

Ne parla un'inchiesta de Il Salvagente anticipata a Punto Informatico: le nuove norme del decreto Landolfi, in onda dal 2 aprile, aprono la porta a nuove opportunità. E c'è chi teme una nuova invasione di dialer broad band

Roma - Uno degli effetti delle norme sulle comunicazioni che entreranno in vigore ad aprile (decreto Landolfi, 145/2006) è la possibilità di offrire VAS, ovvero servizi a valore aggiunto, anche via ADSL. Servizi che possono quindi prevedere un addebito ulteriore per l'utente ma che, almeno sulla carta, devono essere forniti in modo trasparente.

La possibilità che questa novità si trasformi in un problema per l'utenza ADSL simile a quello dei dialer per il dial-up tradizionale, la esplora Il Salvagente, il celebre settimanale "dei diritti, dei consumi e delle scelte", nel numero in edicola da oggi.

All'inchiesta, anticipata a Punto Informatico, ha partecipato anche ANUIT, l'Associazione degli utenti TLC, che spiega: "Le modalità sono diverse, ma il pericolo è ancora più concreto visto la diffusione crescente dell'ADSL". Ora infatti i VAS possono "essere tariffati, ovvero fatti pagare, sulla base dell'indirizzo IP del fornitore del servizio stesso".
Con le nuove norme, il fornitore di servizi potrà tariffare l'uso degli stessi "individuando - scrive Il Salvagente - la fruizione del servizio attraverso l'IP raggiunto. E naturalmente solo chi può disporre di collegamenti veloci, come appunto l'ADSL, sarà il cliente prediletto dei nuovi Vas", che potranno puntare su nuovi servizi video ecc.

Ma se i gestori spiegano che sulle flat ADSL non si può addebitare in fattura nulla se non proprio la flat, il provvedimento apre una nuova porta per i provider, quella di "vendere servizi a sovrapprezzo sulla base del proprio indirizzo IP". E l'ANUIT osserva che, se dal 2 aprile arriva il PIN contro le bollette pazze, "nessun lucchetto virtuale può, al momento, essere posto sui servizi a sovrapprezzo tariffati sulla base dell'indirizzo IP".
52 Commenti alla Notizia ADSL a rischio dialer?
Ordina
  • Se questo accadra e le compagnie aderiranno a questo tipo di manomissione, scoppiera la 4 guerra mondiale, la linea adsl non si tocca, non paghero un centesimo in piu dal contratto fatto al costo di scaturire una guerra civile contro Telecom o altre compagnie che mi vorranno far pagare consumi da me non richiesti e non da contratto. Occhio Picciotti a quel che fate.
    non+autenticato
  • ... ehh.. bello schifo davvero.
    Tutto fa la sinistra per rendere appetibile Telecom a Putin, D'Alema deve venderla e che fa ? Si inventa la legge che permette ai tanti "utilissimi" servizi "a valore aggiunto" russi di Putin di "fare affari" in Italia .. visto che i dialer non tirano più .. ehhh!
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Si inventa la legge che permette ai tanti
    > "utilissimi" servizi "a valore aggiunto"

    Esattamente, della seguente questa frase, che cosa non è chiaro?
    "... (decreto Landolfi, 145/2006)..."
    non+autenticato
  • complimenti, bella figura di m... anche se ogni invettiva contro chiunque di destra o di sinistra al momento al potere o all'opposizione è sempre intrinsecamente giusta, tanto prima o poi ci si azzecca. E l'autore del tread potrà dire comunque: "lo avevo detto"

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Si inventa la legge che permette ai tanti
    > > "utilissimi" servizi "a valore aggiunto"
    >
    > Esattamente, della seguente questa frase, che
    > cosa non è
    > chiaro?
    > "... (decreto Landolfi, 145/2006)..."

    E cosa aspettano ad abolirlo? Eh?
    non+autenticato
  • non ho mai postato e leggendo questa news ,mi viene da pensare che sia diventato un giornale scandalistico, dove inventano le notizie pur di fare molti contatti e guadagnare dalla pubblicità, aspettate un attimo, non è che leggendo PI in base a quanto dice mi stanno loggando l'ip e presto mi arriverà la bolletta ?Sorride)))) la tariffa vas di PI è 15 euro al minuto ?

    sto skerzando, come li volete i soldi in contanti o a rateSorride
    non+autenticato
  • Innanzitutto ci tengo a precisare che l'articolo è molto molto confusionario....

    il testo del decreto è leggibile qui http://www.cittadinolex.kataweb.it/article_view.js...

    il decreto riguarda la regolamentazione dei Servizi a Sovrapprezzo, quindi l'ADSL che c'entra??? non è un decreto che stabilisce come far pagare gli utenti ADSL, ma è un decreto che crea dei paletti per chi fornisce contenuti con modalità di pagamento a Sovrapprezzo....

    per quanto riguarda l'IP fantomatico di cui si parla, il decreto si riferisce all'IP del centro servizi non all'IP dell'utente che vede i pornazzi

    riporto dal testo del decreto

    "4. Gli operatori titolari della numerazione predispongono ed aggiornano un database pubblico, consultabile anche sul loro sito web, contenente le seguenti informazioni: generalità del centro servizi e del/dei fornitori di informazioni o prestazioni, tipologia del servizio a sovrapprezzo offerto e numeri associati o indirizzi IP per l'accesso al servizio stesso. Il database aggiornato è inviato al Ministero delle comunicazioni - (Direzione generale per i servizi di comunicazione elettronica e di radiodiffusione) con periodicità trimestrale."

    tengo a precisare che non c'è e non c'è mai stato un modo per far pagare in automatico gli utenti ADSL.....i VAS sono servizi che implicano l'accettazione di un contratto scritto e il versamento dei soldi dovuti tramite bollettino postale.....

    non mi prolungo oltre ma ci tengo a ribadire che in quest'articolo PI ha preso "fischi per fiaschi"
    non+autenticato
  • Che sei, della Telecom, del Governo di sinistra o dei DS ?

    Ma certo, certo, non c'è nulla di scandaloso in questa "liberalizzazione" , la sinistra "lavora per il popolo", "ci vuole bene" .. quindi non è una mega-truffa .. nooo!! Per carità, "abbiamo freinteso" , eh !



    - Scritto da:
    > Innanzitutto ci tengo a precisare che l'articolo
    > è molto molto
    > confusionario....
    >
    > il testo del decreto è leggibile qui
    > http://www.cittadinolex.kataweb.it/article_view.js
    >
    > il decreto riguarda la regolamentazione dei
    > Servizi a Sovrapprezzo, quindi l'ADSL che
    > c'entra??? non è un decreto che stabilisce come
    > far pagare gli utenti ADSL, ma è un decreto che
    > crea dei paletti per chi fornisce contenuti con
    > modalità di pagamento a
    > Sovrapprezzo....
    >
    > per quanto riguarda l'IP fantomatico di cui si
    > parla, il decreto si riferisce all'IP del centro
    > servizi non all'IP dell'utente che vede i
    > pornazzi
    >
    > riporto dal testo del decreto
    >
    > "4. Gli operatori titolari della numerazione
    > predispongono ed aggiornano un database pubblico,
    > consultabile anche sul loro sito web, contenente
    > le seguenti informazioni: generalità del centro
    > servizi e del/dei fornitori di informazioni o
    > prestazioni, tipologia del servizio a
    > sovrapprezzo offerto e numeri associati o
    > indirizzi IP per l'accesso al servizio stesso. Il
    > database aggiornato è inviato al Ministero delle
    > comunicazioni - (Direzione generale per i servizi
    > di comunicazione elettronica e di
    > radiodiffusione) con periodicità
    > trimestrale."
    >
    > tengo a precisare che non c'è e non c'è mai stato
    > un modo per far pagare in automatico gli utenti
    > ADSL.....i VAS sono servizi che implicano
    > l'accettazione di un contratto scritto e il
    > versamento dei soldi dovuti tramite bollettino
    > postale.....
    >
    > non mi prolungo oltre ma ci tengo a ribadire che
    > in quest'articolo PI ha preso "fischi per
    > fiaschi"
    non+autenticato
  • > Ma certo, certo, non c'è nulla di scandaloso in
    > questa "liberalizzazione" , la sinistra "lavora
    > per il popolo"

    quando l'ignoranza regna sovrana.
    Sai chi e' Mario Landolfi quale governo ha varato questo decreto?
    http://it.wikipedia.org/wiki/Mario_Landolfi
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > > Ma certo, certo, non c'è nulla di scandaloso in
    > > questa "liberalizzazione" , la sinistra "lavora
    > > per il popolo"
    >
    > quando l'ignoranza regna sovrana.
    > Sai chi e' Mario Landolfi quale governo ha varato
    > questo
    > decreto?
    > http://it.wikipedia.org/wiki/Mario_Landolfi

    E cosa aspetta la sinistra ad abolirlo? Eh?
    non+autenticato
  • in francia un serivizio del genere gia' esiste e nessuno si e' lamentato
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > in francia un serivizio del genere gia' esiste e
    > nessuno si e'
    > lamentato

    ma in Francia la SPPI e company sono ditte serie, mica come quelle italiane, ops pardon, di San Marino A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > in francia un serivizio del genere gia' esiste e
    > nessuno si e' lamentato
    >

    Se è per questo esiste già anche in Italia, si chiama RossoAlice e permette di addebitare gli acquisti direttamente sulla bolletta Telecom.

    Un affarone ehSorride

    ciao.
    Matteo
    http://www.MatteoMoro.net
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 19 discussioni)