Allchin (Microsoft): Linux minaccia gli USA

Poche ma clamorose le parole pronunciate da un pezzo grosso di Microsoft, secondo cui l'open source va analizzato perché è una minaccia, Linux non fa parte dell'American Way e Microsoft può fare cose che Linux e l'open source si sognano

Allchin (Microsoft): Linux minaccia gli USARedmond (USA) - Sta diventando un vizio, per i manager Microsoft, quello di esporsi a troppo facili critiche per dichiarazioni che a molti appaiono avventate su Linux e, in generale, sulla comunità open source. Questa volta è toccato a Jim Allchin, a capo della divisione sistemi operativi di Microsoft.

Allchin, del "Platforms Product Group", ha affermato: "Sono un americano, credo nell'American Way. Mi preoccupo se il governo incoraggia l'open source, e ritengo che non siamo riusciti a spiegare questa situazione ai politici in modo tale che capiscano la minaccia".

L'open source, sembra suggerire Allchin, non è dunque tanto un problema per Microsoft, che si basa su un modello di business "proprietario" nella produzione del software, ma è un problema per gli Stati Uniti, per la sua cultura e il suo business.
Non contento di aver pronunciato parole destinate a suscitare un monte di polemiche, Allchin ha anche dichiarato: "Noi possiamo realizzare un prodotto migliore di Linux. Il punto è che c'è sempre qualcosa di affascinante nel pensare che si possa ottenere qualcosa gratuitamente".

Secca la replica di Brian Behlendrof, fondatore di CollabNet, che ha affermato: "Credo che Microsoft stia tentando di dipingere la comunità open source come una comunità fascista; come se dicesse che tutto il software deve essere gratuito o non vi può essere software".
174 Commenti alla Notizia Allchin (Microsoft): Linux minaccia gli USA
Ordina
  • IL PROBLEMA FONDAMENTALE NON RIGUARDA LE QUALITA' DI UN SISTEMA OPERATIVO
    RISPETTO ALL'ALTRO:
    QUI IL NODO SPINOSO E' CHE QUALCUNO (...) VUOLE CONVINCERE I LEGISLATORI
    CHE NON E' LEGALE IL CONCETTO STESSO DI DISTRIBUZIONE GRATUITA DI UN CERTO
    TIPO DI INFORMAZIONE TECNICA E NON (COMPRESO IL SOFTWARE LIBERO) ANCHE DA PARTE
    DEGLI AUTORI STESSI.
    BASTI GUARDARE COSA STA SUCCEDENDO QUI CON LA QUESTIONE DEL BOLLINO SIAE...
    NEL MODO DI PENSARE DI CERTI MANAGER E' INCONCEPIBILE CHE QUALCUNO COOPERI
    DISINTERESSATAMENTE ATTORNO AD UNO O PIU' PROGETTI E FACCIA CIRCOLARE
    LIBERAMENTE PRODOTTI (ED IDEE)PIU' O MENO CONCORRENZIALI.
    SONO LIBERI DI PENSARLO MA IL GUAIO E' NEL FATTO CHE STANNO CERCANDO DI
    IMPORRE UNA FILOSOFIA TANTO SOTTILE QUANTO PERICOLOSA. IO PENSO CHE
    LE IDEE DI RMS SIANO CONDIVISIBILI O MENO E NON SI PRETENDE CHE TUTTI LA PENSINO COME LUI MA
    SI CHIEDE SOLO DI AVERE LA LIBERTA' DI POTER SCEGLIERE.
    SE FACCIO UN PROGRAMMA E VOGLIO CHE SIA DISTRIBUITO CON LICENZA GPL
    LA LEGGE MI DEVE GARANTIRE QUESTA LIBERTA' DI SCELTA, SE ME LO IMPEDISCE,
    OBBLIGANDOMI AD UN TIPO DI COPYRIGHT CHE NON VOGLIO, CIAO LIBERTA'.

    LA COSA CHE MI PREOCCUPA DI PIU' E' CHE POCHI SONO AL CORRENTE DI QUELLO
    CHE STA ACCADENDO. L'UNICA SPERANZA CHE MI CONFORTA E' CHE NEL MONDO DELLE
    UNIVERSITA' E DEGLI ISTITUTI DI RICERCA SONO OBBLIGATI, ANCHE PER MOTIVI
    DI FONDI A SOSTENERE IL SOFTWARE LIBERO SENZA IL QUALE LA VERA CONOSCENZA
    INFORMATICA VA A FARSI BENEDIRE.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Rok
    > Potreste .... ma vi servirebbero 1000 anni.
    >

    In realta' la frase completa e':

    Noi potremmo costruire un prodotto migliore..... se solo riuscissimo a comprare e ingaggiare questa masnada di idealisti (cosi' come abbiamo fatto per tutte le ""nostre"" teconologie vincenti).

    Peccato che il movimento del Free Software non sia in vendita.....
    non+autenticato
  • E' il Progetto GNU-LINUX Open Source, che ha permesso di avere disponibile x tutti ed elaborabile da tutti, quelli che perlomeno lo sanno fare, i sorgenti di un Kernel molto stabile, molto potente, multiprocessore da sempre, multi-thread da sempre, 32 bit da sempre, multi-tasking da sempre; in poche parole, il cuore di un SO ottimo, ora, per giunta, facilissimo da installare, con Demoni x riconoscimento automatico di un vastissimo HW, e con 1 interfaccia grafica veramente look and feel grazie all progetto X86.
    Se fino a qualche tempo fa UNIX e LINUX erano SO riconosciuti potenti e stabili pressochè da tutti, ma solo x pochi e relegati in centri di calcolo, Università o simili, causa l' osticità dell' installazione e configurazione in quanto l' interfaccia caratteri richiedeva l' immissione di complessi comandi da linea, ora, non è più così, e domani lo sarà ancora di meno.
    I produttori di SO commerciale e HW cominciano regolarmente a rilasciare SO e Driver x LINUX, oramai LINUX ha 1 database di Driver vastissimo a aggiornatissimo.
    E' questo che fà paura a Microsoft; fa bene Microsoft a temere LINUX in quanto non solo potente SO che ora la stà minacciando direttamente nel suo vasto Target Consumer, ma lo teme come filosofia di vita.
    La soluzione migliore x Microsoft sarebbe quella di accettare la sfida x 1 concorrenza leale nei SO, finalmente, e non di gridare "al lupo al lupo".
    E sarebbe ora che si cominciasse ad imparare che Open Source non significa affatto "GRATIS", ma significa solo mettere a disposizione i sorgenti del software in quanto non considerato proprietario, da qui una nuova filosofia di vita che rappresenta 1 sfida contro le Multinazionali del Copyright del codice sorgente, le quali, potendo, ci farebbero pagare le royalties anche sull' aria che respiriamo.
    Chiunque può produrre software commerciale x LINUX e farsi pagare il corretto corrispettivo, ma nel rispetto della filosofia introdotta dall ' Open Source.
    Dunque, caro Bill, non sei più ormai da anni quel simpatico ragazzo dell' Ms-Dos che ci ha dato il pc a tutti, e questo è vero e Te ne siamo molto grati.
    Da allora Ti sei montato la testa, sei diventato ARCIMILIARDARIO, ma ti sei preso parecchie torte in faccia; ci sarà pur 1 motivo diverso da quello che vai da sempre dicendo; l' invidia. No, per qualcuno sarà anche l' invidia, ma Tu lo sai che non è quello; il Tuo pallino degli affari Ti ha fatto esagerare, hai cercato di MONOPOLIZZARE tutto il SO e anche l' HD, per questo ti sei messo nelle rogne nel Tuo Paese, ed anche in Europa, non puoi pretendere di governare il mondo.
    Quindi, non rompere più di tanto ed accetta la sfida di LINUX, non hai alternative.
    Dimagrirai, non sparirai, e migliorerai anche Te e la Tua Microsoft,.......... lo spero.



    non+autenticato


  • - Scritto da: alien
    > Dunque, caro Bill, non sei più ormai da anni
    > quel simpatico ragazzo dell' Ms-Dos che ci
    > ha dato il pc a tutti
    ---------------------
    Peccato abbia *comprato* il brevetto del DOS e che non l'abbia fatto lui, l'unica cosa buona che ha fatto nella sua vita è stata il B.A.S.I.C, e pbrush.exe
    non+autenticato
  • TREMATE TREMATE AMICI DI REDMOND, LE STREGHE SONO ARRIVATE X VOI.
    non+autenticato
  • Hei ragazzi, mi raccomando, tenete d' occhio quando l' amico Bill verrà in Italia la prox volta,........... E PORTATEGLI I VS. SALVADANAI, LE VS. CARTE DI CREDITO, I VS. BANCOMAT, INSOMMA.... RIEMPITELO ANCORA DI QUATTRINI, HA BISOGNO DI GENTE COME VOI, IN CAMBIO VI FARA' DIVERTIRE CON I SUOI BEI GIOCHINI.

    W ODISSEY, W ZAPATA, W GNU, W L' OPEN SOURCE, W SAMBA, W APACHE.

    A proposito, indovina indovinello x gli amici di bill; "come mai UNIX E LINUX sono PRATICAMENTE inattaccabili da VIRUS???" consentendo anche qui un notevole risparmio di software???.....
    1 dollaro a chi dà 1 risposta sensata
    non+autenticato

  • >
    > A proposito, indovina indovinello x gli
    > amici di bill; "come mai UNIX E LINUX sono
    > PRATICAMENTE inattaccabili da VIRUS???"
    > consentendo anche qui un notevole risparmio
    > di software???.....
    > 1 dollaro a chi dà 1 risposta sensata

    ci provo: perche' sono talmente poco diffusi che non solo le software house non li prendono in considerazione, ma nemmeno i programmatori di virus!

    Linux a morte.
    non+autenticato


  • - Scritto da: guglielmo
    >
    > >
    > > A proposito, indovina indovinello x gli
    > > amici di bill; "come mai UNIX E LINUX sono
    > > PRATICAMENTE inattaccabili da VIRUS???"
    > > consentendo anche qui un notevole
    > risparmio
    > > di software???.....
    > > 1 dollaro a chi dà 1 risposta sensata
    >
    > ci provo: perche' sono talmente poco diffusi
    > che non solo le software house non li
    > prendono in considerazione, ma nemmeno i
    > programmatori di virus!
    >
    > Linux a morte.



    Tu devi essere un po' tocco, ma soprattutto un incredibile e presuntuoso ignorante.
    Studia bestia e quando avrai capito di cosa stai parlando apri bocca, no prima|


    Li vogliamo chiudere gli zoo??
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | Successiva
(pagina 1/9 - 44 discussioni)