Usa il telefonino, 12 giorni di carcere

E' accaduto in Pennsylvania per un incredibile errore di gestione dei log telefonici. Uno studente di 15 anni ne ha pagato le conseguenze

Roma - Ha dell'incredibile la notizia diffusa ieri di un clamoroso errore nella gestione dei log telefonici, un errore che uno studente di 15 anni in Pennsylvania ha pagato con 12 giorni di carcere minorile.

L'11 marzo alle 3 e 12 del mattino, raccontano le cronache, l'evidentemente insonne Cody Webb ha telefonato al service del suo distretto scolastico per sapere di eventuali cambiamenti nell'orario delle lezioni. Stando ai log, alle 3.17 di quello stesso giorno qualcuno ha registrato sulla segreteria di quel service un messaggio in cui si sosteneva che nella scuola frequentata da Webb si trovava un ordigno esplosivo.

La mattina, scoprendo il messaggio e guardando i log e il numero di cellulare di Webb, il preside ha ritenuto non senza una certa superficialità che Webb fosse l'autore del messaggio, una tesi condivisa dalla polizia che non ha ascoltato i suoi dinieghi. Ed è stato così tratto in arresto con l'accusa di aver minacciato l'uso di "un ordigno di distruzione di massa".
Il centro di detenzioneNel carcere minorile di Westmoreland (nella foto), Webb è rimasto per 12 giorni prima che la faccenda venisse chiarita. Non solo non è stato lui a telefonare, ma quella telefonata di minaccia non è arrivata alle 3 e 17 ma un'ora dopo, alle 4 e 17. Il service scolastico non era infatti stato aggiornato all'ora legale.

La famiglia dello studente sta valutando se far causa alla scuola e alla polizia.
32 Commenti alla Notizia Usa il telefonino, 12 giorni di carcere
Ordina
  • è ovvio che se il bambino sarà rimasto scioccato non sarà perchè a conosciuto una gran bella realtà come quella del carcere, ma sarà per colpa di qualche immagine pornografica che avrà visto per sbaglio, e solo ora fa sentire i suoi effetti.

    Grande paese gli stati uniti.
    e l'Italia non è da meno.

    Io non ho mai conosciuto un bambino che non ha visto foto porno (e parlo del periodo in cui ero bambino anch'io), quindi siamo tutti scioccati.
    ...e dev'èssere veramente così, visto che votiamo certa gente!!!
    non+autenticato
  • L'autore della telefonata ha sicuramente alterato i log telefonici... geniale
    non+autenticato
  • Si si dice che le ragioni dell’attuale insicurezza sociale di cui le generazioni di adoloscenti sono vittime inconsapevoli trovano radice nella cultura del pressappochismo, la stessa che già c'era durante la formazione del carattere di tanti giovani americani oggi adulti eche occupano posti di rilievo, per farvi un esempio, ne cito uno solo: il Presidente Bush.
    Di questi esseri superficiali il mondo è pieno.
    gaia75
    1791

  • - Scritto da: gaia75
    > Si si dice che le ragioni dell’attuale
    > insicurezza sociale di cui le generazioni di
    > adoloscenti sono vittime inconsapevoli trovano
    > radice nella cultura del pressappochismo, la
    > stessa che già c'era durante la formazione del
    > carattere di tanti giovani americani oggi adulti
    > eche occupano posti di rilievo, per farvi un
    > esempio, ne cito uno solo: il Presidente Bush.
    >
    > Di questi esseri superficiali il mondo è pieno.

    Quoto. Ciao bellaFicoso
    non+autenticato

  • - Scritto da: gaia75
    > Si si dice che le ragioni dell’attuale
    > insicurezza sociale di cui le generazioni di
    > adoloscenti sono vittime inconsapevoli trovano
    > radice nella cultura del pressappochismo, la
    > stessa che già c'era durante la formazione del
    > carattere di tanti giovani americani oggi adulti
    > eche occupano posti di rilievo, per farvi un
    > esempio, ne cito uno solo: il Presidente Bush.
    >
    > Di questi esseri superficiali il mondo è pieno.

    Superficiali è un conto, ignoranti, non all'altezza e dediti al proprio tornaconto (ti potrei fare decine di esempi di Bush figlio, padre e co.) è un'altro.
    non+autenticato
  • Il signor "io non ho niente da nascondere"?

    ai posteri l'ardua sentenza!
    non+autenticato
  • Non voglio certo offendere ma rovinare la vita ad un ragazzo per un errore di orario o per coincidenze mi sembra assurdo, è una cosa che fa veramente mettere le mani ai capelli.
    Soccia controllano tutto per filo e per segno, non possono controllare con più precisione prima di mandare in gattabuia qualcuno?Sopratutto, non possono far cambiare automaticamente l'ora legale a quel service scolastico?Comunque ottimo lavoro della polizia e del preside...quando si tratta di mandare in carcere qualcuno perchè per il resto...non commento che è meglio.
    Povero ragazzo...mi dispiace molto per lui.

CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)