Cassandra Crossing/ Big Brother Award Italia 2007

di Marco Calamari - Aumenta l'interesse dei media per gli antipremi della privacy ma quello degli utenti è al minimo storico. Il che, di questi tempi, non è bene. E' male

Roma - Anche quest'anno, incredibilmente data la scarsezza di risorse a disposizione, si terrà il Big Brother Award Italia, ad opera dei soliti noti del Progetto Winston Smith. Il BBAI 2007 si terrà, come negli anni precedenti, durante e-privacy 2007, sabato 19 maggio alle ore 10:30. La raccolta delle nomination per le varie categorie del Big Brother Award Italia è iniziata il 2 aprile e terminerà il 30 aprile.

"Questa pero' - diranno molti dei 24 lettori di Cassandra Crossing - è roba vecchia, già annunciata da più di una settimana".

Giusto. Si sta verificando un fatto a mio parere strano, se non addirittura preoccupante; mentre questa terza edizione del BBAI ha avuto una buona copertura dai media, superiore a quella del passato (il BBA nel suo complesso è fatto proprio per questo) il livello di partecipazione, a parità di annunci, è incredibilmente sceso. Le nomination sono numericamente molto inferiori a quelle degli anni precedenti.
Questo è un male. Che ci sia poca partecipazione (dei non "addetti ai lavori") ad iniziative come questa è probabilmente negativo, sia per la "qualità" dell'assegnazione del premio sia (come misurazione) per il livello di attenzione sul problema della privacy in Rete e fuori.

Per questo motivo, dopo questa piccola "fustigazione" per far sentire in colpa e spingere all'azione qualche lettore, ripetero' qualche notiziola sul BBAI.

Cos'è il BBA? È un premio "in negativo" che ormai da anni viene assegnato in tutto il mondo a chi più ha danneggiato la privacy.

Il BBA è stato assegnato in 11 diverse nazioni oltre l'Italia; qui trovate i dettagli sul BBAI 2006.

In una situazione in cui la privacy è non semplicemente minacciata ma distrutta dalle nuove tecnologie e da discutibilissime iniziative legislative in materia di "sicurezza", il BBA vuole puntare il dito ed i riflettori su chi opera contro la privacy, beneficiando spesso del fatto di agire al di fuori dell'attenzione del pubblico.

Il meccanismo del BBAI è semplice, chiunque, accedendo a questa pagina entro il 30 aprile, o scrivendo all'indirizzo bba_nomination@winstonsmith.info, potrà proporre uno o più candidati per una o più delle 5 categorie del premio. Il sito contiene istruzioni su quali informazioni debbano essere fornite per costituire una nomina valida; più informazioni vengono fornite, e migliore e più standardizzata è la forma in cui vengono scritte e meglio è.

Dall'1 al 4 maggio, una giuria deciderà i vincitori delle varie categorie, scegliendo tra le nomine proposte dal pubblico.

Il 7 maggio verranno resi pubblici i tre candidati più votati in ogni categoria, per permettere ai nominati la partecipazione all'evento, e l'annuncio dei vincitori avverrà solo durante la cerimonia di premiazione. Onde evitare indebite pressioni, le nomine potranno essere fatte anche in parziale o totale anonimato (usando remailer anonimi), e i nomi dei componenti della giuria saranno resi pubblici solo alla fine dei suoi lavori.

E nella migliore tradizione della Rete, il BBA è una iniziativa molto seria ma realizzata anche con allegria; tutto il BBA è infatti permeato anche dalla voglia di divertirsi, non certo per sdrammatizzare la situazione, ma perchè fare le cose con allegria aiuta a farle bene. Per questo motivo, durante la cerimonia di assegnazione, ci sono di solito delle sorprese.

Un'ultima cosa; esiste anche un premio "in positivo" per l'eroe della privacy 2007; se conoscete qualcuno che se lo merita, nominatelo.

Per informazioni o contatti è disponibile l'indirizzo info@winstonsmith.info.

Marco Calamari

Tutte le release di Cassandra Crossing sono disponibili a questo indirizzo
2 Commenti alla Notizia Cassandra Crossing/ Big Brother Award Italia 2007
Ordina