UK, via il VoIP dai cellulari

Nel Regno Unito il nuovo smartphone Nokia sarà commercializzato da Vodafone e Orange con le ali tarpate, ossia con funzionalità VoIP disattivate. Gli operatori: non è protezionismo. Ma non ci crede nessuno

Roma - Annunciato da mesi, il Nokia N95 è in arrivo con tutta la sua ricca dotazione di funzioni e servizi. In Gran Bretagna, però, Orange e Vodafone hanno annunciato di volerne distribuire una versione "mutilata": il loro N95, infatti, non potrà sfruttare le applicazioni VoIP integrate.

La decisione è apparsa ai più come una mossa architettata dai due carrier per contrastare il business della telefonia su Internet e tutelare i ricavi derivanti dal traffico voce sui propri network. Vnunet.com riferisce le parole di un portavoce di Nokia, secondo cui Orange ha chiesto e ottenuto di disattivare le funzionalità VoIP sugli esemplari destinati alla propria rete commerciale. Un portavoce dell'operatore avrebbe motivato la decisione con il fatto che i tempi di commercializzazione sarebbero troppo ravvicinati e tale tecnologia richiederebbe invece una sperimentazione condotta su un più lungo periodo, prima del rilascio al pubblico.

Anche Vodafone UK ha fornito le proprie motivazioni in merito. "Esiste una fuorviante percezione che i servizi VoIP siano gratuiti - si legge nel comunicato riportato da The Register - Questo non avviene quando tali servizi sono fruiti su telefoni cellulari, dove gli utenti devono avere una connettività dati per collegarsi, e incorrere in ulteriori addebiti".
L'operatore britannico dichiara quindi di aver optato per la disattivazione per tutelare gli utenti che, ricorda, possono comunque scaricare applicazioni VoIP o utilizzare servizi di telefonia su Internet con un laptop e una data card. Applicazioni come Fring, segnala Computing.co.uk, possono funzionare senza problemi sullo smartphone, e consentire comunque la fruizione di tecnologie VoIP.

L'operatore O2, che intende lanciare sul mercato un N95 "intatto", non risparmia critiche ai due competitor britannici, rilevando che disabilitare le funzioni VoIP senza informarne gli utenti può portare conseguenze negative.

E la debolezza delle motivazioni addotte da Orange e Vodafone viene sottolineata anche da VoIPBlog, secondo cui si tratta di una mossa controproducente per gli operatori: buona parte di coloro che potrebbero sfruttare le applicazioni VoIP del modello N95 sono utenti avanzati, in grado di sostituire il firmware degli apparecchi brandizzati con quello originale di Nokia. Un prezioso insieme per il test di servizi che, nel giro di pochi anni, un operatore non potrà permettersi di non fornire.

D.B.
13 Commenti alla Notizia UK, via il VoIP dai cellulari
Ordina
  • SI PUò ELIMINARE IL PROBLEMA DELLA MUTILAZIONE?
    COME?
    non+autenticato
  • Avevo letto tempo fa un interessante articolo che mostrava la sostanziale differenza di paradigma tecnico/economico tra la nascita di internet e quella delle reti cellulari:

    la prima nasce in ambito militare/universitario.. quindi fuori dal controllo delle imprese che sono entrate solo in un secondo momento e hanno dovuto sottostare ad un sistema di standard aperti (neache la Microsoft è riuscita ad appropriarsene).

    La telefonia cellulare nasce invece in un contesto totalmente diverso.. il mercato è chiuso agli operatori dotati di "licenze", e questi invece di darti la semplice connessione da utilizzare come vuoi cercano in tutti i modi di legare i loro clienti ai loro servizi - televisione, contenuti, ecc.. - che sono proprietà dell'operatore.

    Cari manager di operatori telefonici, se leggete questo messaggio, fateci un favore: dateci una connessione dati wireless flat veloce e semplice che poi i contenuti ce li scegliamo noi, grazie!
  • Questo fatto ci fa capire quanto gli operatori telefonici possano influenzare la tecnologia.
    Se Vodafone e Orange possono far modificare le caratteristiche di un prodotto ad un marchio leader come Nokia è davvero preoccupante..
  • - Scritto da: Pejone
    > Questo fatto ci fa capire quanto gli operatori
    > telefonici possano influenzare la
    > tecnologia.
    > Se Vodafone e Orange possono far modificare le
    > caratteristiche di un prodotto ad un marchio
    > leader come Nokia è davvero
    > preoccupante..

    Tanto vale comprarsi un N95 non brandizzato...
    non+autenticato
  • quello che costa 700 €?
    http://shopping.kelkoo.it/b/a/ssc_100010713_Nokia_...

    e meno male che l'iPhone era caro...Sorride
    MeX
    16897
  • tipico dei cellulari di fascia alta che introducono nuove funzioni, costano sempre tanto.


    Almeno per il nokia ho una batteria in più da usareA bocca aperta
    Sgabbio
    26178
  • I Cell Bradizzati TIM sono intatti nelle funzioni...

    fino ad ora!!!
    non+autenticato
  • peccato che i brandizzati tim abbiano dei software con dei menu graficamente orribili.
    Mi stavano rifilando un samsung e380 brandizzato tim e quando ho visto la grafica del menu mi è venuto di tutto!
    Ma quelli della tim l'hanno mai visto un samsung quanto è figo con il suo menu originale ??? MahSorride
    non+autenticato
  • A parte come detto che buona parte di chi usa il voip su cellulare è in grado di sosituire/aggiornare il firmware del cellulare, ma anche molto più semplicemente chi è lo scemo che va ad utilizzare il voip via gsm/umts? Chi usa il voip lo utilizza nelle "isole wireless" dove sono decisamente più sviluppate e numerose che in italia.

    Quindi cari operatori UK, andate a quel paese...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > A parte come detto che buona parte di chi usa il
    > voip su cellulare è in grado di
    > sosituire/aggiornare il firmware del cellulare,
    > ma anche molto più semplicemente chi è lo scemo
    > che va ad utilizzare il voip via gsm/umts? Chi
    > usa il voip lo utilizza nelle "isole wireless"
    > dove sono decisamente più sviluppate e numerose
    > che in
    > italia.
    >
    > Quindi cari operatori UK, andate a quel paese...

    E aggiungo: come potrebbe verificarsi una connessione voip involontaria (cosi affermano quelli di voda) senza che l'utente configuri tale servizio? A bocca aperta
    non+autenticato
  • Ma il servizio Voip di questi telefonini si appoggia sul traffico dati dell'apparecchio stesso attraverso il gestore telefonico e non su una rete wi-fi preesistente a cui il cell puo' agganciarsi ? Se è cosi... il costo delle telefonate risulta ancora molto legato alle tariffe dei Carrier sulla trasmissione dei dati ( anche se magari risulteranno economiche quelle intercontinentali).

    Sarebbe una vera manna Switchare completamente su una rete wireless indipendente dall'operate che offra la pura connettività alla rete e un applicativo caricato sul telefonino per utilizzare programmi Voip. Questo sarebbe un bel passo avanti e gli operatori telefonici comincerebbero a tremare per davvero.

    Saluti
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 23 aprile 2007 00.23
    -----------------------------------------------------------
  • Il VoIP sui Nokia Serie E ed N funziona su reti WiFi e 3G.

    Truphone con base in UK è un operatore mobile che sfrutta il supporto VoIP integrato su questi telefoni, offre un numero di telefonia mobile (hanno una licenza) e tariffe scontatissime (gratis al momento) per chiamare i telefoni fissi. Non hanno una rete, il loro servizio funziona su qualsiasi punto di accesso WiFi, bypassando di fatto l'operatore mobile "tradizionale"...
  • - Scritto da: Dromy


    > Sarebbe una vera manna Switchare completamente su
    > una rete wireless indipendente dall'operate che
    > offra la pura connettività alla rete e un
    > applicativo caricato sul telefonino per
    > utilizzare programmi Voip.

    E' esattamente così che funziona l'N95. Ha Wi-fi integrato e il programma di VOIP dato assieme funziona su qualsiasi connessione internet in SIP, e dato che a Londra, in centro c'è connessione gratuita Wi-Fi, è possibile usare quel cellulare per telefonare quasi gratis usando il PROPRIO provider VOIP, invece di quello proposto dall'operatore, ed è scoppiato lo scandalo.

    non+autenticato