Dell compra Linux da Microsoft

Dopo i PC con Ubuntu pre-installata, il gigante dei computer ha aderito al patto fra Microsoft e Novell, lo stesso che fornisce protezioni legali su Linux. Pollice verso dalla comunità open

Dallas - Dell è il primo produttore di PC ad aderire alla partnership fra Microsoft e Novell, che come noto consiste in vari accordi commerciali e tecnologici tesi a migliorare l'interoperabilità tra la piattaforma Windows e SUSE Linux.

Come le altre aziende che hanno aderito al patto, tra le quali spicca Wal-Mart, Dell acquisterà da Microsoft un certo numero di certificati per SUSE Linux Enterprise Server (SLES) che comprendono licenze del sistema operativo, supporto tecnico e protezioni legali.

Il colosso guidato da Michael Dell si è inoltre impegnato a fornire ai propri clienti servizi e programmi pensati per favorire la migrazione a SLES. Da notare come i destinatari di tali iniziative saranno le aziende che utilizzano sistemi Linux non forniti da Dell: una scelta che evita a quest'ultima di rompere gli accordi da tempo in essere con Red Hat, la cui distribuzione enterprise viene fornita insieme a diversi suoi modelli di server.
"L'adesione di Dell all'accordo tra Novell e Microsoft riflette una crescente realtà di mercato: le due piattaforme del futuro sono Linux e Windows, e i clienti vogliono che le due lavorino meglio insieme", ha dichiarato Susan Heystee, vice president and general manager of global strategic alliances di Novell.

A differenza del recente accordo con Canonical per la distribuzione di Ubuntu, il sostegno di Dell all'alleanza Microsoft-Novell non ha raccolto gli applausi della comunità open source, tutt'altro: molti fan del Pinguino ritengono infatti che questa mossa, definita da alcuni un "adulterio", contraddica le strategie pro Linux recentemente varate da Dell. Il motivo di fondo è ben noto: Microsoft fornisce ai clienti di Novell protezioni legali che, oltre ad andare ad esclusivo beneficio della propria partner, presuppongono il fatto - attualmente non dimostrato - che Linux violi dei suoi brevetti. Tale politica è vista da molti sostenitori del Pinguino come il tentativo, da parte di BigM, di controllare il mercato Linux indebolendo tutti i distributori e le grandi aziende che non stringono patti con lei.

"Dell trasmette messaggi ambigui supportando l'alleanza Microsoft-Novell", ha commentato Ryan Paul in questo articolo apparso su ArsTechnica.com. "Con questa mossa Dell potrebbe vanificare i suoi attuali sforzi per accattivarsi i supporter di Linux".

Questo messaggio arriva anche dalla stessa comunità di utenti Dell, IdeaStorm.com, dove sono già state pubblicate mozioni che invitano Dell a fare marcia indietro.

Ad oggi Microsoft dice di aver venduto più di 40mila certificati per SLES: tra le aziende che li hanno acquistati, oltre a Wal-Mart e Dell, vi sono AIG Technologies, Deutsche Bank, Credit Suisse e HSBC.
103 Commenti alla Notizia Dell compra Linux da Microsoft
Ordina
  • Se uscirà una distro Linux by Microsoft la comprerò subito. Ma vieni, sarà la volta che i driver per Linux le case costruttrici delle periferiche li faranno davvero! Ci voleva zio Bill per tirar fuori il pinguino dall'iceberg. Che paradosso!
    non+autenticato
  • ma da cosa ? e da chi ?

    che protezione legale deveo avere per montare Linux ?

    mai sentita cazzata piu' grossa
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > che protezione legale deveo avere per montare
    > Linux
    > ?

    Non ti preoccupare, che gli amici di Don Carmelo lo sanno !
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ma da cosa ? e da chi ?
    >
    > che protezione legale deveo avere per montare
    > Linux
    > ?
    >
    > mai sentita cazzata piu' grossa

    Protezione legale sulle licenze che gli vendono, cioè quelle di Suse. Non ci vuole tanto a capirlo.

    Comunque bisognerebbe assumere gente come te presso quelle piccole aziende che hanno deciso di comprarle, tu si che sei uno che la sa lunga...
    non+autenticato
  • veramente se insieme a quello che ti vendono ti garantiscono anche una protezione legale, magari, mi interesserebbe sapere contro cosa.

    Se compri una macchina usata e c'e' un cadavere dentro magari la protezione legale mi viene bene. Se mi fermano vaglielo a raccontare che il cadavere c'era gia'. Ma su un sistema operativo da cosa mi devono proteggere ?

    Visto che sembri saperla tu tanto lunga magari spiegacelo
    non+autenticato

  • > Visto che sembri saperla tu tanto lunga magari
    > spiegacelo

    Non la so lunga, per questo non ho sentenziato "una grande cazzata",

    però a qualcuno piace dare fiato alle trombe senza saper suonare...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > ma da cosa ? e da chi ?
    >
    > che protezione legale deveo avere per montare
    > Linux
    > ?
    >
    > mai sentita cazzata piu' grossa

    tanto piu' che noi siamo in europa dove questi brevetti non hanno alcun valore legale..
    1016
  • Non si tratta di supportare Linux, non si tratta di open-source, non si tratta di un sistema migliore, più sicuro ed affidabile....

    si tratta solo di far morire Microsoft, punto.

    Non importa se Dell venderà macchine con Ubuntu, semplicemente i linari NON vogliono che Dell stringa nuovi rapporti con MS, anche se si tratta di rapporti che diffonderanno ulteriormente Linux.

    Da qui il ragionamento: "allora non compro più Dell"

    E' tutta politica, bravi.
    non+autenticato

  • - Scritto da:

    > E' tutta politica, bravi.

    No, è coscienza. C'è gente che non se la sente di comperare materiale venduto da un monopolio pluricondannato ...
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    >
    > > E' tutta politica, bravi.
    >
    > No, è coscienza. C'è gente che non se la sente di
    > comperare materiale venduto da un monopolio
    > pluricondannato
    > ...

    non sei obbligato a comprare roba microsoft.... e non dirmi che non è vero, altrimenti vuol dire che tu i PC li compri al supermercato
    non+autenticato
  • Dimmi dove comprare un PORTATILE x86 con Linux preinstallato in ITALIA a prezzo di mercato e completo di assistenza in caso di guasto e ti do ragione.

    L'accordo con Novell serve anche perché la licenza OEM Windows VIETA di preinstallare sistemi DUAL BOOT.
    Pensateci: computer desktop senza OS si trovano, computer desktop con Win si trovano, computer desktop con Linux si trovano, ma computer DUAL BOOT con Win OEM e Linux preinstallati no. Se leggete le carte del processo BeOS vs MS, scoprirete perché.

    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > Dimmi dove comprare un PORTATILE x86 con Linux
    > preinstallato in ITALIA a prezzo di mercato e
    > completo di assistenza in caso di guasto e ti do
    > ragione.
    >
    > L'accordo con Novell serve anche perché la
    > licenza OEM Windows VIETA di preinstallare
    > sistemi DUAL
    > BOOT.
    > Pensateci: computer desktop senza OS si trovano,
    > computer desktop con Win si trovano, computer
    > desktop con Linux si trovano, ma computer DUAL
    > BOOT con Win OEM e Linux preinstallati no. Se
    > leggete le carte del processo BeOS vs MS,
    > scoprirete
    > perché.
    >


    E dopo cosa vuoi? già è difficile trovare un portatile con linux e l'assistenza visto che la comunità è così variegata che si fa fatica a trovare una distro "lineare" da suppotare.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > Dimmi dove comprare un PORTATILE x86 con Linux
    > > preinstallato in ITALIA a prezzo di mercato e
    > > completo di assistenza in caso di guasto e ti do
    > > ragione.
    > >
    > > L'accordo con Novell serve anche perché la
    > > licenza OEM Windows VIETA di preinstallare
    > > sistemi DUAL
    > > BOOT.
    > > Pensateci: computer desktop senza OS si trovano,
    > > computer desktop con Win si trovano, computer
    > > desktop con Linux si trovano, ma computer DUAL
    > > BOOT con Win OEM e Linux preinstallati no. Se
    > > leggete le carte del processo BeOS vs MS,
    > > scoprirete
    > > perché.
    > >
    >
    >
    > E dopo cosa vuoi? già è difficile trovare un
    > portatile con linux e l'assistenza visto che la
    > comunità è così variegata che si fa fatica a
    > trovare una distro "lineare" da
    > suppotare.

    Assolutamente falso, di linux certificati ne esistono e di ditte disposte a fare assistenza anche: sai benissimo che il problema e' il monopolio microsoft che, come dimostrato nei tribunali di tutto il mondo, usa pratiche illegali e monopolistiche per permare i concorrenti.

    http://www.groklaw.net/staticpages/index.php?page=...
    non+autenticato

  • > Assolutamente falso, di linux certificati ne
    > esistono e di ditte disposte a fare assistenza
    > anche: sai benissimo che il problema e' il
    > monopolio microsoft che, come dimostrato nei
    > tribunali di tutto il mondo, usa pratiche
    > illegali e monopolistiche per permare i
    > concorrenti.
    >
    > http://www.groklaw.net/staticpages/index.php?page=



    Infatti Dell NON può vendere pc con Ubuntu vero?


    Rimanete all'epoca dei processi che intanto MS avanza....
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > > Assolutamente falso, di linux certificati ne
    > > esistono e di ditte disposte a fare assistenza
    > > anche: sai benissimo che il problema e' il
    > > monopolio microsoft che, come dimostrato nei
    > > tribunali di tutto il mondo, usa pratiche
    > > illegali e monopolistiche per permare i
    > > concorrenti.
    > >
    > >
    > http://www.groklaw.net/staticpages/index.php?page=
    >
    > Infatti Dell NON può vendere pc con Ubuntu
    > vero?

    Tu li hai gia' visti in vendita ?
    Ma nel frattempo vediamo che il monopolista comincia a fare offerte che nessun altro (che non fosse monopolista) puo' permettersi, questo si configura nel solito "abuso di posizione dominante" cui m$ ci ha abituati.

    > Rimanete all'epoca dei processi che intanto MS
    > avanza....

    Sara', ma mi sembra che negli ultimi anni sia linux quello in lento ma costante aumento.
    non+autenticato

  • > Tu li hai gia' visti in vendita ?
    > Ma nel frattempo vediamo che il monopolista
    > comincia a fare offerte che nessun altro (che non
    > fosse monopolista) puo' permettersi, questo si
    > configura nel solito "abuso di posizione
    > dominante" cui m$ ci ha
    > abituati.
    >
    > > Rimanete all'epoca dei processi che intanto MS
    > > avanza....
    >
    > Sara', ma mi sembra che negli ultimi anni sia
    > linux quello in lento ma costante
    > aumento.

    Allora ti contraddici. E' monopolista o no? Linux è in aumento o no? Apache è la più diffusa piattaforma web o no?
    Nei migliori centri di calcolo e università del mondo fa da padrone linux o no?
    nel mondo della grafica 3d professionale c'è linux o no?

    Qual'è il problema?? non trovi un portatile con linux?? ma perchè non è quello il suo mercato, gli utenti vogliono guardare i siti porno, scaricare le foto dalla macchina digitale, installarsi e-mule e i giochi, della Ubuntu si sbattono le Ubunte. E questo senza togliere nulla a linux, semplicemente non è (per adesso) quello il suo settore, verrà, non lo so, so solo che MS è molto più avanti di una comunità troppo eterogenea.
    non+autenticato
  • - Scritto da:

    > > Tu li hai gia' visti in vendita ?
    > > Ma nel frattempo vediamo che il monopolista
    > > comincia a fare offerte che nessun altro
    > > (che non fosse monopolista) puo'
    > > permettersi, questo si configura nel solito
    > > "abuso di posizione dominante" cui m$ ci ha
    > > abituati.

    > > > Rimanete all'epoca dei processi che
    > > > intanto MS avanza....

    > > Sara', ma mi sembra che negli ultimi anni
    > > sia linux quello in lento ma costante
    > > aumento.

    > Allora ti contraddici. E' monopolista o no?

    Si, come dimostrato dai processi del passato e dalle statistiche: linux e' stato in costante aumento fino ad avere il 4% (pare) di mercato, microsoft ha il 90% del mercato desktop, non ti sembra monopolio questo ?

    > Linux è in aumento o no? Apache è la più
    > diffusa piattaforma web o no?

    Linux sul desktop sembra sia in aumento, tanto che sembra, dalle stime che arrivi ad un massimo del 4%, c'e' da fare "WOW" per quest'aumento secondo te ?
    Se non ritieni quello di microsoft un monopolio hai un problema di deformazione della realta' a detta di chiunque si interessi del settore.

    > Nei migliori centri di calcolo e università
    > del mondo fa da padrone linux o no?
    > nel mondo della grafica 3d professionale c'è
    > linux o no?

    No, tu hai questa sensazione ?

    > Qual'è il problema?? non trovi un portatile
    > con linux??

    Questo e' un chiaro sintomo, del resto e' dimostrato in tribunale che microsoft utilizza strumenti ricattatori per evitare che altri so vengano installati insieme a windows, questo e' giudicato come "abuso di pratica monopolista", forse sei rimasto l'unico a non saperlo.

    > ma perchè non è quello il suo mercato,

    Gia ! Secondo te quello e' il mercato di M$ Rotola dal ridere

    > gli utenti vogliono guardare i siti porno,

    Da quando li guardo con linux non ho piu' problemi di virus / spyware / dialer.

    > scaricare le foto dalla macchina digitale,

    Lo faccio con Ubuntu, inserita e comparsa la cartella sul desktop e si e' aperta l'utility per vedere le foto.

    > installarsi e-mule e i giochi,

    Ho amule, per i giochi uso windows come console.

    > della Ubuntu si sbattono le Ubunte.

    Wow, che bella battuta WOW...

    > E questo senza togliere nulla a linux,
    > semplicemente non è (per adesso) quello il
    > suo settore,

    Che problemi avrebbe una ubuntu preinstallata e preconfigurata rispetto a windows ???

    > verrà, non lo so, so solo che MS è molto più
    > avanti di una comunità troppo eterogenea.

    Microsoft e' piu' avanti solo in pratiche illegali e abisi di monopolio, ma forse tu pretendi di saperne di piu' di giuristi ed economisti di tutto il mondo.
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > - Scritto da:
    >
    > > > Tu li hai gia' visti in vendita ?
    > > > Ma nel frattempo vediamo che il monopolista
    > > > comincia a fare offerte che nessun altro
    > > > (che non fosse monopolista) puo'
    > > > permettersi, questo si configura nel solito
    > > > "abuso di posizione dominante" cui m$ ci ha
    > > > abituati.
    >
    > > > > Rimanete all'epoca dei processi che
    > > > > intanto MS avanza....
    >
    > > > Sara', ma mi sembra che negli ultimi anni
    > > > sia linux quello in lento ma costante
    > > > aumento.
    >
    > > Allora ti contraddici. E' monopolista o no?
    >
    > Si, come dimostrato dai processi del passato e
    > dalle statistiche: linux e' stato in costante
    > aumento fino ad avere il 4% (pare) di mercato,
    > microsoft ha il 90% del mercato desktop, non ti
    > sembra monopolio questo
    > ?
    >


    Mercato DESKTOP, lo capisci o no????????


    > > Linux è in aumento o no? Apache è la più
    > > diffusa piattaforma web o no?
    >
    > Linux sul desktop sembra sia in aumento, tanto
    > che sembra, dalle stime che arrivi ad un massimo
    > del 4%, c'e' da fare "WOW" per quest'aumento
    > secondo te
    > ?
    > Se non ritieni quello di microsoft un monopolio
    > hai un problema di deformazione della realta' a
    > detta di chiunque si interessi del
    > settore.
    >

    NON mi hai risposto, continuo con il DESKTOP, se vuoi ti spiego la differenza


    > > Nei migliori centri di calcolo e università
    > > del mondo fa da padrone linux o no?
    > > nel mondo della grafica 3d professionale c'è
    > > linux o no?
    >
    > No, tu hai questa sensazione ?
    >

    Si

    > > Qual'è il problema?? non trovi un portatile
    > > con linux??
    >
    > Questo e' un chiaro sintomo, del resto e'
    > dimostrato in tribunale che microsoft utilizza
    > strumenti ricattatori per evitare che altri so
    > vengano installati insieme a windows, questo e'
    > giudicato come "abuso di pratica monopolista",
    > forse sei rimasto l'unico a non
    > saperlo.
    >
    > > ma perchè non è quello il suo mercato,
    >
    > Gia ! Secondo te quello e' il mercato di M$
    > Rotola dal ridere
    >

    Si, lo sanno tutti, anche tu se ti levi il prosciutto davanti agli occhi


    > Ho amule, per i giochi uso windows come console.

    Hai appena ammesso che ti serve Windows

    >
    > > della Ubuntu si sbattono le Ubunte.
    >
    > Wow, che bella battuta WOW...
    >

    Pensavo fosse più carina di Utonti e Winzozz

    > > E questo senza togliere nulla a linux,
    > > semplicemente non è (per adesso) quello il
    > > suo settore,
    >
    > Che problemi avrebbe una ubuntu preinstallata e
    > preconfigurata rispetto a windows
    > ???
    >

    Nessun problema finchè non ti servono applicazioni che esistono solo per windows

    > > verrà, non lo so, so solo che MS è molto più
    > > avanti di una comunità troppo eterogenea.
    >
    > Microsoft e' piu' avanti solo in pratiche
    > illegali e abisi di monopolio, ma forse tu
    > pretendi di saperne di piu' di giuristi ed
    > economisti di tutto il
    > mondo.

    MS è stata condannata, lo so bene, ma mi sembra che si sia adeguata o che stia pagando per questo. Comunque un desktop linux gratuito e funzionante non lo vuole nessuno, o meglio, il 4% della gente. Secondo te è per monopolio, secondo me no, tieni anche conto che stai paragonando una Ubuntu moderna ad un sistema che ha preso piede oltre 10 anni fa quando linux non c'era e unic era per pochi (il mac c'è sempre stato ma lo vedi anche tu che mercato ha), forse tra altri 10 avrai il tuo 90 per cento di desktop
    non+autenticato
  • .. e di microsoft....

    ahah questa è altrettanto bella.

    non+autenticato
  • Perchè mi sà che questa mossa è stata "suggerita" da microsoft stessa, per evitare misteriose impennate di prezzo delle licenze oem?
    Del resto se già una volta ha funzionato questa manovra
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)