Sony lima la sua tecnologia olografica

Il colosso giapponese ha progettato un nuovo prototipo di drive olografico capace di scrivere su dischi che, nella stessa dimensione di un DVD, potranno memorizzare oltre mezzo terabyte di dati

Tokyo - Sony ha annunciato nuovi progressi nello sviluppo della propria tecnologia per la registrazione olografica dei dati. Utilizzando un laser blu-violetto, come quello adottato dai driver HD DVD e Blu-ray, e dischi standard da 12 cm di diametro, la società ha progettato un nuovo prototipo di "masterizzatore" che, entro pochi anni, potrebbe consentire di registrare oltre 500 GB su di un singolo disco ottico.

Attualmente la tecnologia, chiamata Micro-Reflector, è in grado di scrivere 5 GB su un disco a quattro layer, ma si tratta solo di una versione sperimentale: il prodotto definitivo, secondo quanto spiegato dal colosso, sarà in grado di di scrivere su dischi con decine di layer sovrapposti e fornire velocità di lettura decisamente superiori a quelle odierne.

Al contrario delle tecnologie olografiche di prima generazione, la tecnologia di Sony utilizza un solo fascio laser con lunghezza d'onda di 405 nm: questo, ha spiegato il produttore, taglia i costi di produzione e semplifica il progetto delle unità per la lettura e la registrazione dei dischi.
Il grande vantaggio delle memorie olografiche rispetto ai supporti ottici di memorizzazione tradizionali è dato dall'elevata velocità di accesso alle informazioni e dall'elevato transfer rate dei dati, pari a centinaia di megabyte al secondo (che nel caso delle memorie in formato "compact disc" è però limitato dalla velocità di rotazione del disco). Oltre a questo, tali memorie promettono di portare la densità di memorizzazione dei dati a nuovi traguardi, ridurre drasticamente i consumi energetici e aprire la strada alla produzione di memorie a sola lettura più economiche e molto difficili da copiare.
18 Commenti alla Notizia Sony lima la sua tecnologia olografica
Ordina
  • La scrittura olografica era stata messa a punto sul finire del 1985 (se non erro), l'articolo era apparso su Scientific American e poi ripubblicato su Le Scienze nel mese di Febbraio dell'anno successivo.

    Invece di scrivere e leggere un singolo bit, due fasci laser si intersecano su di una singola cella olografica e ne leggono il contenuto, una sorta di bitmap, una griglia di pixel monocromatica dove ad ogni pixel corrisponde il valore 1 o 0 (bianco o nero).

    Insomma anziché leggere un singolo bit, il prototipo realizzato nel 1985 ne leggeva 8*8 tutti insieme.

    C'erano alcuni problemi mica da ridere.
    Primo: i dischi non potevano essere troppo larghi, perché il fascio laser di interferenza (necessario per ricostruire l'immagine olografica) non riusciva ad illuminare tutto il disco. Inoltre il materiale utilizzato (niobato di litio) era difficile da produrre, costoso e poco stabile.

    Poco piu' di 20 anni dopo, finalmente, ecco le memorie olografiche.
    A quanto leggo verrà utilizzato un solo raggio laser (mah) e il solito disco.
    Pure che sony non riuscirà a imporre il suo standard, la tecnica olografica è il futuro delle memorie ottiche.
    Sullo stesso layer dove un dvd mette 37 gigabit, un disco olografico puo' metterne 2406, bit più bit meno (300giga). Probabilmente la tecnica usata da Sony, a laser singolo, non permette griglie troppo grandi, se la capacità annunciata è di 500gb totali, ma è comunuque un buon inizio.

    Prima di dire che ce ne facciamo di tutta 'sta roba, a chi mai serviranno 500giga di spazio...

    Ecco la risposta:
    virtualizzazione.
    creo il mio computer virtuale, lo riempio di tutto il software che mi serve per le presentazioni, le demo, pucchiacche e cotillon, salvo su olodisc e... mi basteranno 500giga? Speriamo di si.

    GT

  • A cosa servono 500 giga ? A metterci 10 film in altissima qualità... nemmeno troppi, dopotutto...
  • Se fosse vero che sono sul punto di commercializzare una nuova tecnologia 10 volte superiore al Blu - Ray 500Gb Vs 50Gb, perchè mai Sony continua ad ostinarsi a spingere il Blu - Ray, potrebbe da subito spingere per la nuova tecnologia che allora si avrebbe tutti i numeri per spazzare via HD Dvd e DVD normali.
    Evidentemente le cose non stanno così e questo è solo l'ennesimo annuncio sensazionalistico, dietro il quale ci sono ancora almeno 6 -7 anni di ricerche prima di ottenere forse un qualcosa di commerciabile
  • Infatti hanno detto che ci stanno lavorano, mica che mettono sta cosa nel mercato, domani Occhiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Se fosse vero che sono sul punto di
    > commercializzare una nuova tecnologia 10 volte
    > superiore al Blu - Ray 500Gb Vs 50Gb,

    No scusa dove hai letto che è sul punto di commercializzare questa tecnologia??

    > perchè mai
    > Sony continua ad ostinarsi a spingere il Blu -
    > Ray, potrebbe da subito spingere per la nuova
    > tecnologia che allora si avrebbe tutti i numeri
    > per spazzare via HD Dvd e DVD
    > normali.

    Probabilmente perchè ci vorranno ancora tanti anni per rendere stabile questa tecnologia..

    > Evidentemente le cose non stanno così

    Bhe le cose stanno esattamente come sono scritte nell'articolo e non sono NE DI PIU ne di meno.

    > e questo è
    > solo l'ennesimo annuncio sensazionalistico,
    > dietro il quale ci sono ancora almeno 6 -7 anni
    > di ricerche prima di ottenere forse un qualcosa
    > di
    > commerciabile

    Già è proprio uno di quegli annunci.. perchè dove hai letto il contrario?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Se fosse vero che sono sul punto di
    > commercializzare una nuova tecnologia 10 volte
    > superiore al Blu - Ray 500Gb Vs 50Gb, perchè mai
    > Sony continua ad ostinarsi a spingere il Blu -
    > Ray, potrebbe da subito spingere per la nuova
    > tecnologia che allora si avrebbe tutti i numeri
    > per spazzare via HD Dvd e DVD
    > normali.
    > Evidentemente le cose non stanno così e questo è
    > solo l'ennesimo annuncio sensazionalistico,
    > dietro il quale ci sono ancora almeno 6 -7 anni
    > di ricerche prima di ottenere forse un qualcosa
    > di
    > commerciabile

    6-7 anni ? Vorrai scherzare, spero.
    Entro il 2011-2012 avremo HDU da 300,000GB .. così ha promesso Seagate ed anche Hitachi.

    Ben prima di quella data saranno già necessari supporti ottici molto più capienti dei BD.
    HD-DVD è una presa per i fondelli, 15/30GB di formato contro 25/50GB del BD, è palese che BD sia superiore.
    non+autenticato
  • - Scritto da:
    >
    > HD-DVD è una presa per i fondelli, 15/30GB di
    > formato contro 25/50GB del BD, è palese che BD
    > sia superiore.

    Se l'unico criterio di scelta fosse la misura...

    Per esempio, leggevo che la produzione di HD-DVD richiede interventi minori sugli impianti attuali, con minimi costi da ammortizzare. Ben diverso il Blue disc, che richiede importanti costi per ri-attrezzare la linea produttiva.

    Il costo al Gigabyte non è un criterio di scelta secondario, per chi deve decidere per l'acquisto di migliaia di esemplari.Sorride


    non+autenticato

  • - Scritto da: Enjoy with Us
    [...]
    > commerciabile

    No, ti sbagli.
    La tecnologia olografica affonda le sue radici nel passato. Se ne parlava gia' nel 1985, come minimo.

    C'erano diversi problemi riguardo il suo utilizzo e piano piano li stanno elmiminando.

    GT
  • No a Sony.A bocca aperta

    Sony è un disastro.A bocca storta

    Il colosso giapponese ha progettato un nuovo modo di fregare la clientela.Arrabbiato
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > No a Sony.A bocca aperta
    >
    > Sony è un disastro.A bocca storta
    >
    > Il colosso giapponese ha progettato un nuovo modo
    > di fregare la clientela.
    >Arrabbiato

    cos'è, una nuova forma di talibano da centro sociale?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > - Scritto da:
    > > No a Sony.A bocca aperta
    > >
    > > Sony è un disastro.A bocca storta
    > >
    > > Il colosso giapponese ha progettato un nuovo
    > modo
    > > di fregare la clientela.
    > >Arrabbiato
    >
    > cos'è, una nuova forma di talibano da centro
    > sociale?

    forse qualcuno che detesta la ricerca ad alto livello, un depresso?
    non+autenticato

  • ma è un bot che scrive questa roba o dietro c'e' qualcuno di umano (cioè teoricamente in grado di pensare e ragionare)?

    - Scritto da:
    > No a Sony.A bocca aperta
    >
    > Sony è un disastro.A bocca storta
    >
    > Il colosso giapponese ha progettato un nuovo modo
    > di fregare la clientela.
    >Arrabbiato
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    >
    > ma è un bot che scrive questa roba o dietro c'e'
    > qualcuno di umano (cioè teoricamente in grado di
    > pensare e
    > ragionare)?
    >
    > - Scritto da:
    > > No a Sony.A bocca aperta
    > >
    > > Sony è un disastro.A bocca storta
    > >
    > > Il colosso giapponese ha progettato un nuovo
    > modo
    > > di fregare la clientela.
    > >Arrabbiato

    secondo me è una grammatica del polygen, e nemmeno di qualità A bocca storta
    non+autenticato
  • L'ennesimo annuncio !

    Prima C-3D (poi acquistata dalla stessa Sony se non mi sbaglio, e praticamente scomparsa)

    Poi altri ed altri ancora...

    http://www.vnunet.com/vnunet/news/2152827/holograp...


    Ma ci sono reali difficoltà per produrre sta roba?

    Oppure vogliono solo spremerci con l'attuale tecnologia fino al midollo prima di portare alla luce questa?
    non+autenticato

  • - Scritto da:
    > L'ennesimo annuncio !
    >
    > Prima C-3D (poi acquistata dalla stessa Sony se
    > non mi sbaglio, e praticamente
    > scomparsa)
    >
    > Poi altri ed altri ancora...
    >
    > http://www.vnunet.com/vnunet/news/2152827/holograp
    >
    >
    > Ma ci sono reali difficoltà per produrre sta roba?
    >
    > Oppure vogliono solo spremerci con l'attuale
    > tecnologia fino al midollo prima di portare alla
    > luce
    > questa?

    Perchè credi che HD-DVD e Blu-Ray siano stati inventati da poco ? Esistevano prima della commercializzazione dei masterizzatori CD, sono rimasti prototipi per molto tempo.


    ->

    http://www.usbyte.com/common/history_of_storage.ht...

    1987     A 1-gigabit-per-square-inch magneto-optical recording with a blue-wavelength gas laser was demonstrated. A few years later, in , the same recording density barrier was broken for magnetic recording with the help of the first magnetoresistive (MR) head.

    <-
    non+autenticato