Adobe lancia il nuovo Acrobat 3D

La nuova major release permette di inglobare all'interno dei documenti PDF immagini 3D realizzate con i pių diffusi software di CAD

Milano - Dopo molti mesi di beta testing Adobe ha infine pubblicato Acrobat 3D Version 8, un grosso aggiornamento ad una edizione di Acrobat che, lanciata per la prima volta lo scorso anno, ha traghettato il celebre formato dei documenti PDF nel mondo del disegno tecnico 3D.

Acrobat 3D 8 consente ai professionisti di soluzioni CAD, CAM e CAE di convertire un grande numero di formati grafici 3D - anche quelli di dimensioni superiori ai 500 megabyte - in un singolo documento PDF. I file così creati, la cui dimensione, secondo Adobe, può arrivare ad essere 100 volte inferiore a quella del documento di origine, possono essere condivisi con colleghi, fornitori, clienti e partner.

L'obiettivo è quello di rendere PDF una sorta di intermediario tra i molti formati 3D in circolazione, facendone un perno dell'interoperabilità aziendale anche nel settore del CAD. È un po' quello che Adobe ha cercato di fare, seppure con scarso successo, nel settore della fotografia digitale con il formato RAW DNG.
Acrobat 3D consente inoltre di integrare i dati CAD tridimensionali con altre informazioni relative al progetto, come specifiche di prodotto, fogli di calcolo ed elenchi di materiali. Il software supporta modelli 3D con dimensione superiore ai 500 MB.

Una volta convertiti in PDF, i modelli tridimensionali possono essere visualizzati e revisionati con il diffuso programma gratuito Adobe Reader, che tra le altre cose permette di utilizzare strumenti di annotazione, misurazione e sezionamento direttamente sugli oggetti 3D.

"Acrobat 3D 8 può aiutare i gruppi di lavoro a diminuire il rischio di incomprensioni, a identificare in anticipo i difetti di progettazione e a velocizzare lo sviluppo del prodotto", ha affermato Adobe.

L'azienda ha spiegato che la nuova versione 8 del software supporta oltre 40 formati di file, tra i quali Autodesk Inventor, Dassault Systemes CATIA, PTC Pro/ENGINEER, SolidWorks, UGS NX e I-deas. Gli utenti di Acrobat 3D 8 possono inoltre esportare dai file PDF parametri CAD per la produzione in formati standard quali STEP, IGES e Parasolid da utilizzare nei processi di progettazione e lavorazione di stampi e strumenti.

Secondo Adobe, negli ultimi mesi sono oltre 10mila gli utenti che hanno preso parte ai programmi di beta e preview pubblica di Acrobat 3D 8.

Il prodotto è attualmente disponibile in inglese, francese e tedesco al prezzo finale di 1.400 euro. Gli utenti registrati che hanno acquistato Acrobat 3D dal 18 settembre 2006 al 30 maggio 2007 potranno ricevere la versione 8 come aggiornamento gratuito. Una versione trial di Acrobat 3D 8 è disponibile qui.
TAG: adobe, acrobat, 3d, pdf, cad