Bloccato il blog di Piero Ricca

Una causa per diffamazione avrebbe spinto le forze dell'ordine a impedire la pubblicazione di ulteriori aggiornamenti sul sito. Rimangono però aperti i commenti

Update in calce - Roma - Scrive Fabio a Punto Informatico: "Scrivo per comunicarle, in qualità di lettore di Punto Informatico, un fatto che io definirei increscioso, anche se non giunto inaspettato, riguardante la persona di Piero Ricca. Il blog di Piero Ricca è stato sottoposto a sequestro preventivo".

Chi si recasse su quelle pagine non troverebbe alcuno dei consueti annunci di sequestro quanto invece una lettera e, subito sotto, una sequela di commenti. Ed è proprio in quell'area che lo stesso Ricca ha annunciato l'avvenuto sequestro del proprio blog:

"SITO BLOCCATO DALLA FINANZA
Sono Piero Ricca.
CARI AMICI, NON POSSO AGGIORNARE IL BLOG. Mi è stato chiuso con atto della procura di Roma, un "sequestro preventivo" notificatomi alle 14,00 di oggi da due agenti della guardia di finanza del "nucleo speciale contro le frodi telematiche", venuti da Roma. Il sequestro proviene da una querela per diffamazione presentata da Emilio Fede nei miei confronti per la famosa contestazione al circolo della stampa. Con il medesimo provvedimento hanno cancellato un mio post relativo alla vicenda Fede e i commenti in calce. Non hanno potuto, per motivi tecnici, togliere il video da youtube.
Naturalmente farò immediata richiesta di dissequestro (...)".
Le modalità di intervento in questo caso destano interesse, e le spiega lo stesso Ricca nel comunicato diramato ieri: "Non si è arrivati all'oscuramento totale del blog, che pure era stato prospettato nel decreto di sequestro preventivo, solo perché gli agenti della finanza hanno adottato la soluzione di modificare la mia password di amministratore di www.pieroricca.org, previa missione mattutina a Sarzana (La Spezia), sede legale della società di gestione del blog".

Di interesse perché in precedenza, in quasi tutti i casi di denunce per diffamazione, i siti o le pagine denunciate erano state poste sotto sequestro e rimpiazzate con un ben noto avviso di "avvenuto intervento". In questa occasione, invece, l'azione chirurgica del blocco rischia di non essere conosciuta da chi arrivi sul blog e non si avventuri nei commenti all'ultimo post pubblicato.

Update ore 17
Al momento il blog di Piero Ricca non è più accessibile (errore 403)

161 Commenti alla Notizia Bloccato il blog di Piero Ricca
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | Successiva
(pagina 1/8 - 37 discussioni)