Windows nel 2003 completa il mondo.NET

A svelare quello che sarà l'effettivo anno di rilascio al pubblico di Windows .NET arriva il nuovo suffisso del nome: 2003. Chi ha NT ha più tempo per riflettere sul futuro. Al centro l'infrastruttura .NET

Windows nel 2003 completa il mondo.NETRedmond (USA) - A differenza della famiglia di sistemi operativi per la casa e l'ufficio, rappresentata da Windows XP, in quella dei server Microsoft ha preferito continuare ad inserire, nel nome del prodotto, un riferimento temporale che lo differenzi dai suoi predecessori. E così, quello che era già conosciuto come Windows.NET, prenderà ufficialmente il suffisso "2003", come a sottolineare - fa notare qualche malizioso - il ritardo che accompagna questa famiglia di sistemi operativi, inizialmente attesa per la prima metà del 2002.

Microsoft fa comunque notare che l'aggiunta del "2003" al nome del prodotto sarebbe solo "una piccola modifica" e non un cambiamento di nome...

La versione finale di Windows.NET 2003 Server dovrebbe essere distribuita ai produttori verso la fine dell'anno: questo significa che le versioni retail potrebbero arrivare nei negozi non prima del prossimo anno.
Alcuni esperti sostengono che questo ritardo sia per la maggior parte da imputarsi a quel grande lavoro di revisione del codice e alle altre strategie legate alla sicurezza lanciate da Bill Gates con l'iniziativa "trustworthy computing". Un'iniziativa che per quanto riguarda Windows.NET assume un'importanza ancor più vitale per la reputazione di Microsoft, visto che sarà questo il sistema operativo su cui poggerà il peso di tutta l'infrastruttura MS.NET al gran completo.

Questo ritardo, secondo alcuni analisti, potrebbe avere il benefico effetto di dare più tempo agli utenti di Windows NT 4.0 di migrare verso Windows 2000, un sistema operativo che l'industria ha accolto con meno entusiasmo di quanto Microsoft si aspettasse ma che, in previsione dell'arrivo del suo successore, potrebbe costituire un importante passaggio intermediario per il lungo salto che da Windows NT porta a Windows.NET.

Insieme a Windows XP Tablet PC Edition, Windows.NET Server sarà il primo sistema operativo di Microsoft ad integrare nativamente.NET Framework, il cuore della piattaforme per i Web service del big di Redmond.

Microsoft sostiene infatti che le differenze fra Windows 2000 e Windows.NET sono assai meno marcate rispetto a quelle esistenti fra il primo ed NT4, un fattore che, secondo il big di Redmond, renderà la migrazione da Windows 2000 a Windows.NET del tutto indolore.

La nuova famiglia di sistemi operativi server di Microsoft integrerà una nuova versione dell'Active Directory e supporterà nativamente l'autenticazione centralizzata offerta dalla famiglia di servizi enterprise nata sulla tecnologia di Passport.

Windows.NET e Windows XP si basano su una larga porzione di codice in comune e poggiano su un cuore direttamente derivato dal già collaudato kernel di Windows 2000.

Se Windows XP ha rimpiazzato con le sue edizioni Home e Professional le precedenti famiglie Windows 9x/ME e Windows 2000 Professional, Windows.NET manderà invece in pensione le versioni Server, Advanced Server e Datacenter di Windows 2000 con quattro nuove edizioni: Web Server, Standard Server, Enterprise Server e Datacenter Server.
TAG: microsoft
316 Commenti alla Notizia Windows nel 2003 completa il mondo.NET
Ordina
  • hanno dimenticato una 'N' nel nome !
    non+autenticato
  • A me sembra che questo vociferare su Windows 2003 o come diavolo si chiamerà sia solo una magra illsuone da parte dei windowsiani.
    L'OS in questione ancora non è uscito in versione finale quindi nessuno può dire come sarà realmente... eppure molte persone sostengono che sarà stabile, sicuro... un linux killer, ma senza ancora averlo visto, recitando le parole di quei dementi della Microsoft...

    Per quel poco di psicologia che ho studiato questo è un chiaro atteggiamento di difesa e di tacita ammissione di colpa...

    Lo capisce anche un bambino che è la SPERANZA che win sia davvero diverso a farvi parlare...
    A me Win VS linux non mi interessa dato che devo usare entrambi e dato che è un dato di fatto che linux sia migliore dal punto di vista di stabilità/sicurezza ma vi consiglio di parlare quando avrete questo windows 2003 fra le mani e lo avrete usato per almeno 6/8 mesi...

    tutti i discorsi a priori sono inutili.
    non+autenticato
  • Se proprio esisterà un Linux killer o come diavolo vuoi chiamarlo tu, sarà solo Longhorn o successivi...Questo sistema ha solo lo scopo principale di traghettare gli utenti verso .NET
    non+autenticato


  • - Scritto da: Andrea
    > Se proprio esisterà un Linux killer o come
    > diavolo vuoi chiamarlo tu, sarà solo
    > Longhorn o successivi...Questo sistema ha
    > solo lo scopo principale di traghettare gli
    > utenti verso .NET

    ma scusa, il debug di win non è mai stato fatto in 10 anni per questioni di spese di sviluppo ed ora si permettono di fare OS di transizione? scusa ma conosco i miei polli e M$ lo proporrà come OS nuovo, innovativo che come al solito "non avrà niente a che fare coi windows vecchi" ecc...
    e cercherà di venderlo anche ai bimbi all'uscita dell'asilo, facendo spendere miliardi alle aziende per l'aggiornamento e tutto quello che ne comporta... ovviamente questo non esclude che sia di qualità superiore....
    non+autenticato
  • Mah vedremo...La palla a Microsoft
    non+autenticato
  • Ma É proprio una caratteristica di qualsiasi Foruum, su qualsivoglia sito!
    Ci litighiamo su fattori che, tra l'altro, non terranno minimamente conto della rabbia che ci si fa 8o qualcuno vuole proprio farsi).
    Io non vedo Dotnet come un Demonio dannato.
    Conti alla mano, e una volta reso appena più stabile, esiste concretamente un risparmio, per le aziende.
    Io credo che la corsa sarà tra i colossi, come sempre lo è stata, ma questa volta mi basta che ci si stia davvero avvicinando ad una unicità della piattaforma, dell'IDE, insomma ditela come volete: cerchiamo di vedere le teste buone che hanno sviluppato questi sistemi che, sinceramente, non possono non essere osservati con un minimo di rispetto.
    al dui là di tutte le polemiche gratuite, che sappiami elargire con rapidità e generosità tutte da forummaioli!.
    Ciao
    non+autenticato
  • Risposta a litigi e polemiche, mi pare più coerente...
    non+autenticato

  • TUTTE LE SEGUENTI VERSIONI ___GRATIS___ !!!!!

    Server
    Advanced Server
    Datacenter Server
    Enterprise Server
    Workstation
    Palm edition
    Embedded Edition

    trovate tutto qui: http://www.kernel.org.

    Roba di un altro livello !
    non+autenticato
  • ma è un tasso etilico estremo nel tuo sangue a produrre tutto ciò...???
    non+autenticato
  • dimentichi la più gettonata... la download edition!

    - Scritto da: Memo Remigi
    >
    > TUTTE LE SEGUENTI VERSIONI ___GRATIS___ !!!!!
    >
    > Server
    > Advanced Server
    > Datacenter Server
    > Enterprise Server
    > Workstation
    > Palm edition
    > Embedded Edition
    >
    > trovate tutto qui: http://www.kernel.org.
    >
    > Roba di un altro livello !
    non+autenticato
  • grandeSorride
    bisognerebbe proporlo come pubblicità ufficiale

    ciao
    godz
    non+autenticato


  • - Scritto da: Memo Remigi
    >
    > TUTTE LE SEGUENTI VERSIONI ___GRATIS___ !!!!!
    >
    > Server
    > Advanced Server
    > Datacenter Server
    > Enterprise Server
    > Workstation
    > Palm edition
    > Embedded Edition
    >
    > trovate tutto qui: http://www.kernel.org.
    >
    > Roba di un altro livello !

    Poi ci spieghi anche cosa ce ne facciamo del solo Kernel...
    non+autenticato


  • - Scritto da: M@arco
    > Poi ci spieghi anche cosa ce ne facciamo del
    > solo Kernel...

    è un buon inizioSorride
    non+autenticato
  • Per chi ama Linux l'importante è avere sempre un kernel nuovo: se lo guardano e poi forse utilizzeranno al massimo una KDE-Calc o l'editor di testo.
    Oppure....Potevano sviluppare il K-Basic in modo decente...e alla fine è solo una stupidaggine che non funziona...Ma l'importante è stare ad ammirare il kernel!!!
    non+autenticato
  • Non c'e' piu' trippa per gatti, cari *nix...

    DioBill
    non+autenticato
  • Infatti, stiamo aspettando con impazienza che Bill tolga UNIX dai suoi server firewalls e dai suoi cluster per fargli la festa, come con il progetto combinato con Unisys, con i server DNS, etc.(si è aggiunto pure i server della RIAA).
    O credete che le severe leggi richieste da M$ per i crack e gli hack spaventino un pochino?
    .net sarà un'occasione ghiottissima (al di là del resto) per gli hackers e i crackers di compromettere i server targati M$; almeno per chi la destesta e preferisce UNIX, cioè tutti gli hackers e i crackers.
    Leggendo la biografia di uno degli hackers storici che mi è capitata 3 mesi fà: "Caratteristiche di un'hackers:
    - .......
    - Usa sicuramente almeno uno UNIX, predilige quelli open source.
    - Non predilige (alcuni detestano o odiano) sistemi windows
    - ....."
    Chissà se Bill farà davvero il favore di togliere UNIX dai suoi server, lo aspettiamo con gioia!
    non+autenticato

  • Aspettavamo con impazienza il tuo solito messaggio quotidiano...
    ora siamo più sollevati...
    non+autenticato
  • Veramente non è quotidiano!
    Poi, che uno aspetti un messaggio di risposta, che è una ripicca, che risponde ad un'altra ripicca, mi sembra una perdita di tempo.
    OK, prima d'accusarmi di applaudire gli hack e i crack vari, e quindi dire le solite cavolate: "questi sono i seguaci UNIX/Linux, pirati che violano e distuggono il lavoro altrui", etc. etc.; considera che il post rispondeva alle considerazioni esposte in quello precedente.

    E considera anche che i "seguaci" UNIX hanno una visione diversa su cosa debba avere come minimo un o.s. (come caratteristiche) per poter essere considerato tale, dai seguaci win*.
    non+autenticato
  • Premetto che ho sempre letto i tuoi post e li trovo molto interessante perchè sono scritti da una persona che sa di cosa sta parlando.

    Il fatto che tu mi risponda ad un post di un certo DioBill che scrive

    "Non c'e' piu' trippa per gatti, cari *nix..."

    con la solita storia del fatto che Hotmail gira su *DSB non depone a tuo favore.

    La notizia da commentare è il futuro rilascio di Win.NET cosa centrano i seguaci di Linux e i seguaci di Windows?
    Ciao
    non+autenticato
  • Veramente, non ho citato solo Hotmail, intendevo mantenermi sul generale.
    Poi, se ad un post che provoca ilarità si risponde con un'altro post ironico, non mi sembra d'aver intavolato una discussione seria con "dio Bill".
    I seguaci, dell'o.s. non c'entrano granchè con questa discussione su .net, ma ho volutamente anticipato i possibili sviluppi della discussione, per prevenire possibili svolte (accuse di pirateria).
    Forse la parte più interessante, è che una struttura come quella .net di M$ (c'è anche Sun con il suo one, che ha adirittura più adesioni tra le multinazionali rispetto a quella .net di M$), può ampliare i problemi di sicurezza. Ma è presto per parlarne e azzardare gli scenari.
    non+autenticato


  • - Scritto da: BSD_like
    > Veramente, non ho citato solo Hotmail,
    > intendevo mantenermi sul generale.
    > Poi, se ad un post che provoca ilarità si
    > risponde con un'altro post ironico, non mi
    > sembra d'aver intavolato una discussione
    > seria con "dio Bill".

    Diciamo che si poteva evitare di rispondere!


    > Forse la parte più interessante, è che una
    > struttura come quella .net di M$ (c'è anche
    > Sun con il suo one, che ha adirittura più
    > adesioni tra le multinazionali rispetto a
    > quella .net di M$), può ampliare i problemi
    > di sicurezza. Ma è presto per parlarne e
    > azzardare gli scenari.

    Pienamente d'accordo... purtroppo però non vedo discussioni del genere...
    non+autenticato
  • Dai... va che casino che avete fatto nel topic su Netscape con Windows vs Linux che non c'entrava nulla solo perchè uno (un po' maleducatamente, è vero) si è permesso di dire che bisognerebbe seguire gli standard e fare siti crossbrowser.
    In effetti se proponi un os server e poi tu stesso non lo usi perchè vuoi venderlo a me ?
    In ogni caso altrochè Hotmail, gira un bel po' di roba su *nix alla MicrosoftSorride
    non+autenticato


  • - Scritto da: DioBill
    > Non c'e' piu' trippa per gatti, cari *nix...
    >
    > DioBill
    veramente a me non serve una trippa servirebbe un cluster per calcolo parallelo ad alte prestazioni (tipo beowulf con mpi) su windows, e' possibile averlo?
    non+autenticato
  • aiuto, è tornato alien!

    - Scritto da: DioBill
    > Non c'e' piu' trippa per gatti, cari *nix...
    >
    > DioBill
    non+autenticato
  • finquando ci sarà gente disposta a collaborare e a scambiare idee costruttive *nix nn cadrà saluti
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 16 discussioni)