Xbox 360, ritirato il volante che fuma

Microsoft avvia il ritiro precauzionale di tutti i volanti Wireless Racing Wheel per Xbox 360 a causa di un componente che, in alcuni casi, potrebbe surriscaldarsi e generare fumo

Redmond (USA) - Se il Wireless Racing Wheel per Xbox 360 inizia a fumare non si tratta di uno scenografico effetto speciale, ma del surriscaldamento di un componente interno al dispositivo. A renderlo noto è la stessa Microsoft, produttrice del volante da corsa, che la scorsa settimana ha provveduto a richiamare il prodotto.

In un comunicato BigM ha spiegato che "in rari casi", e unicamente quando il volante è collegato all'alimentatore di corrente AC/DC, un componente integrato nello chassis del volante potrebbe surriscaldarsi e generare fumo. Nessun pericolo, secondo l'azienda, quando il volante è scollegato dalla presa elettrica e alimentato attraverso la batteria ricaricabile integrata (in tale modalità d'utilizzo la funzione force feedback non è disponibile).

MS Wireless Racing Wheel per Xbox 360"Non ci sono stati segnalati principi d'incendio o danni a cose o persone", ha tenuto a precisare Microsoft, che ha poi raccomandato agli utenti di non utilizzare l'alimentazione a corrente alternata fino a che il volante non sarà sostituito.
Per avvalersi del diritto di sostituzione del prodotto gli utenti italiani possono contattare il servizio di supporto tecnico oppure compilare il modulo (in lingua inglese) disponibile qui e inviarlo all'indirizzo indicato all'interno dello stesso modulo.

Xbox 360 ha già recentemente costretto Microsoft ad accantonare oltre un miliardo di dollari per la copertura delle spese di riparazione della console, spese su cui grava anche la recente decisione di estendere la garanzia di Xbox 360 a 3 anni.
4 Commenti alla Notizia Xbox 360, ritirato il volante che fuma
Ordina