L'identikit del SP1 per Vista

Redmond (USA) - Dopo mesi di gossip, Microsoft ha finalmente deciso di "vuotare il sacco" e fornire informazioni dettagliate sull'ormai prossimo Service Pack 1 (SP1) per Windows Vista. Oltre a rivelarne il periodo di uscita, il primo trimestre del 2008, Microsoft ha pubblicato un documento in cui illustra le principali caratteristiche e novità dell'SP1.

Per prima cosa Microsoft specifica, come del resto aveva fatto anche in passato, che l'SP1 non porterà in dote nuove funzionalità. L'atteso pacco si limiterà infatti, come hanno fatto prima di lui l'SP1 di Windows XP e l'SP4 di Windows 2000, a correggere vulnerabilità e bug ed a migliorare le funzionalità preesistenti, quali gli strumenti di amministrazione, la sicurezza e le performance.

Oltre a ciò, l'SP1 includerà nuovi driver di periferica, estenderà la compatibilità con le vecchie applicazioni e migliorerà o introdurrà il supporto a nuovi standard e tecnologie, quali il boot via Extensible Firmware Interface (EFI), il file-system exFAT per le memorie flash, la specifica Direct3D 10.1, il Secure Socket Tunneling Protocol (SSTP) e la modalità di trasferimento dati Advanced Direct Memory Access (ADMA) dei nuovi controller Secure Digital (SD). Va notato che la gran parte di questi aggiornamenti è già stata implementata nei recenti "performance, reliability e compatibility pack".
Grazie al livello di diffusione raggiunto dalle connessioni a larga banda, BigM sta tentando di ridimensionare l'importanza dei service pack a favore del proprio servizio Windows Update, sempre più utilizzato per veicolare non soltanto patch di sicurezza, ma anche update di carattere generale, driver e nuovi componenti (ad esempio, MS.NET Framework). L'obiettivo del gigante di Redmond è anche quello di evitare che gli utenti attendano l'uscita del primo service pack prima di migrare ad una nuova versione di Windows.

Va inoltre ricordato che le aziende hanno oggi a disposizione numerosi strumenti - di Microsoft e di terze parti - per applicare gli update mano a mano che questi vengono rilasciati: anche in questo scenario, dunque, i service pack sono destinati a giocare un ruolo sempre meno importante nel settore enterprise.

Come successo con gli altri recenti service pack, l'SP1 verrà distribuito in tre differenti modalità: un update Express, mediamente del peso di 50 MB, che verrà distribuito attraverso Windows Update e conterrà solo i fix necessari ad un determinato sistema; un update monolitico (Stand-alone), della dimensione di circa 1 GB, destinato ai PC privi di connettività a larga banda e agli amministratori aziendali; e copie integrali di Windows Vista già comprensive dell'SP1.

Microsoft ha fatto sapere di aver già distribuito un'anteprima della beta dell'SP1 ad un piccolo gruppo di tester, e di essere pronta, verso metà settembre, a consegnare la Beta 1 ufficiale nelle mani di circa 10-15mila persone. Entro la fine dell'anno il colosso conta di rendere disponibile anche la prima beta "pubblica", che potrà essere scaricata da tutti gli iscritti a MSDN e TechNet.

Come si è detto, la release finale del service pack è attesa per il primo trimestre del prossimo anno, e probabilmente arriverà in concomitanza con la mega presentazione del 27 febbraio, un evento che vedrà per protagonisti Visual Studio 2008, SQL Server 2008 e Windows Server 2008. Di quest'ultimo è stato peraltro annunciato un nuovo ritardo: la versione Release to Manufacturing (RTM), che avrebbe dovuto essere rilasciata nel corso di questo autunno, è ora anch'essa programmata per il primo trimestre del 2008. Ciò non muterà in ogni caso la scaletta dell'evento di febbraio.

Sebbene l'SP1 di Vista sia al centro dei riflettori, non va dimenticato che oltre l'80% degli utenti desktop di Windows utilizza ancora il buon vecchio XP. A questi ultimi Microsoft dedicherà un ultimo service pack, il terzo, che conterrà esclusivamente gli aggiornamenti fin qui rilasciati per il predecessore di Vista. BigM ha rivelato che la prima beta dell'SP3 sarà consegnata ai tester il prossimo mese, e la versione finale sarà resa disponibile nel corso della prima metà del 2008.

Resta da citare il fatto che, negli scorsi giorni, Microsoft ha distribuito diversi aggiornamenti (alcuni inediti, altri solo revisionati) per Windows Vista. Eccone l'elenco:
- KB939159: risolve un problema nel Background Intelligent Transfer Service (BITS);
- KB936004: risolve un problema legato ai dispositivi vocali USB (telefoni, cuffie/microfono ecc.);
- KB936710: risolve il mancato funzionamento della seconda scheda grafica quando si utilizza DirectX 10;
- KB929547: risolve un problema di performance con il drive Windows Filtering Platform (WFP);
- KB933360: aggiorna l'ora legale di diversi paesi;
- KB938194: Compatibility and Reliability Pack;
- KB938979: Performance and Reliability Pack.

Microsoft ha altresì rilasciato un aggiornamento per Windows XP, il KB939683, che migliora il modo in cui Windows Media Player 11 gestisce i collegamenti creati dall'utente e aggiunti al menù Start.
41 Commenti alla Notizia L'identikit del SP1 per Vista
Ordina
  • Volevo esporre un mio problema: quando vado per in grandire un video su tutto lo schermo dopo pochi secondi mi si blocca l'immagine lo schermo si oscura e mi esce scritto il driver video R300 ha smesso di rispondere ed e'stato correttamente ripristinato. Ora vorrei sapere se tramite il nuovo aggiornamento sp1 questo mio problema riesco a risolverlo.
    non+autenticato
  • Ho appena installato il service pack 1 per vista (Business in italiano), ma il problema non si è risolto.. Suppongo che si debba aggiornare i driver della scheda video..
    non+autenticato
  • Iniziano a tappare falle... meglio chiamare la protezione civile.
    non+autenticato
  • MS spera di rendere meno diffusa la consuetudine di attendere almeno il primo SP dei suoi prodotti prima di adottarli, ma è fatica sprecata, ormai è una pratica consolidata e di provata efficacia per una maggior sicurezza e stabilità.
    E anche diminuendo l'importanza dell'SP, resta il fatto che esso contiene sempre una grande quantità di bug-fix, il primo SP, poi, in genere contiene i rimedi alle sviste più macroscopiche, adottare un prodotto MS dopo almeno l'SP1 significa risparmiarsi tanti moccoli.
    non+autenticato
  • se ne risparmiano mooolti di piu' non adottandolo proprio per niente
    non+autenticato
  • - Scritto da: A O
    > se ne risparmiano mooolti di piu' non adottandolo
    > proprio per
    > niente

    Dillo a me che non ho più acquistato SW MS dopo Win 2000, lo tengo in dual-boot con Kubuntu e da maggio avrò fatto il boot con Windows meno di 10 volte, dato che ormai mi serve solo per un vetusto scanner e per i giochi, che però non uso da mesi, prima per mancanza di tempo da full immersion su un esame, per il quale ho usato linux, e poi per una sospirata vacanza...
    non+autenticato
  • So ubriachi!

    Ma non era + senstao ammettere di aver cannato completamente, ridare i soldi o licenze di XP gratis a chi disgraziatamente se lo ritorva su PC Nuovo e chiudere qui la faccenda, anticipando xp sp3???

    Diamine fa tanta beneficenza...ma ai suoi polli non vuol proprio bene Gates eh?

    700 mb ho un so stabile e soprattutto free, chi vuol capire capisca...
  • - Scritto da: Demistificatore
    > So ubriachi!
    >
    > Ma non era + senstao ammettere di aver cannato
    > completamente, ridare i soldi o licenze di XP
    > gratis a chi disgraziatamente se lo ritorva su PC
    > Nuovo e chiudere qui la faccenda, anticipando xp
    > sp3???
    >
    > Diamine fa tanta beneficenza...ma ai suoi polli
    > non vuol proprio bene Gates
    > eh?
    >
    > 700 mb ho un so stabile e soprattutto free, chi
    > vuol capire
    > capisca...

    qui l'unico incantato da chissà quali ideologie fanatiche sei proprio tu

    ogni file, ogni libreria, ogni applicazione è suscettibile di bug, dal più stupido al più serio

    evidentemente con il service pack verranno aggiornati almeno 1/5 di tutti i files del sistema, come è sempre avvenuto con i precedenti sistemi operativi

    il DVD di Vista contiene circa 6 GB di software, molto di più dei 600 MB di windows 98.

    e hai pure il coraggio di farti chiamare "Demistificatore" Rotola dal ridere ... "Lamer" sarebbe più opportuno
    non+autenticato
  • 6 GB di software????

    Ma che stai a dì??

    Vista è nato male, NON dovevano rilasciarlo in beta a pagamento (è un vita che MS fa fare da beta ai suoi acquirenti) ma semplicemente lavorarci su e correggerlo per benino, in modo da NON vedersi piovere dietro e giustamente, valangate di imprecazioni!

    1/5....si ciao, IMHO diventerà un buco peggio di XP sp2!

    Con la modifica alle API E AL MOTORE DI RICERCA INTERNO vedrai quanti bachi...ihihihihihhihi

    Altra cosa: chi cavolo ha citato il windows 98...

    Io mi riferisco a LINUX...winzozz l'ho waterato da un pò caro..giusto quando mi sono reso conto che con Svista hanno veramente dato fondo a tutto..!
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 31 agosto 2007 15.07
    -----------------------------------------------------------
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 31 agosto 2007 15.07
    -----------------------------------------------------------
  • > Io mi riferisco a LINUX...winzozz l'ho waterato
    > da un pò caro..giusto quando mi sono reso conto
    > che con Svista hanno veramente dato fondo a
    > tutto..!

    dicci un pò quanto sono grandi tutti gli updates di ubuntu feisty fawn usciti fin'ora perpiacere, poi ne riparliamoOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > dicci un pò quanto sono grandi tutti gli updates
    > di ubuntu feisty fawn usciti fin'ora perpiacere,
    > poi ne riparliamo
    >Occhiolino

    Va bene, ma vediamo anche quali e quanti programmi di uso comune mette a disposizione il DVD di Vista e gli svariati CD di Ubuntu?
    non+autenticato
  • poco meno di 200 mb...ma lo fai con piacere...senza contare che hai oltre 20.000 software da installare senza remore, senza paure e senza uscire un solo cents....
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 31 agosto 2007 17.29
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Demistificatore
    > poco meno di 200 mb...ma lo fai con
    > piacere...senza contare che hai oltre 20.000
    > software da installare senza remore, senza paure
    > e senza uscire un solo
    > cents....

    ma che paragoni fai... su linux i distributori infilzano merda dalla rete e da sourgeforse senza nemmeno verificarne la qualità, mica è tutta roba di ubuntu quello che trovi nel cd di installazione

    è un po' come prendere una versione di windows, installargli 200 mila schifezze gratis e rivenderla come distribuzione

    è proprio vero siete dei fanatici oltre che palesemente incompetenti In lacrime
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nemo
    > - Scritto da: Demistificatore
    > > poco meno di 200 mb...ma lo fai con
    > > piacere...senza contare che hai oltre 20.000
    > > software da installare senza remore, senza paure
    > > e senza uscire un solo
    > > cents....
    >
    > ma che paragoni fai... su linux i distributori
    > infilzano merda dalla rete e da sourgeforse senza
    > nemmeno verificarne la qualità, mica è tutta roba
    > di ubuntu quello che trovi nel cd di
    > installazione
    >
    > è un po' come prendere una versione di windows,
    > installargli 200 mila schifezze gratis e
    > rivenderla come
    > distribuzione
    >
    > è proprio vero siete dei fanatici oltre che
    > palesemente incompetenti
    > In lacrime

    Dalle minchiate che sei riuscito a condensare in così poche righe, direi che ad incompetenza non hai rivali Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: Scirocco
    > - Scritto da: Nemo
    > > - Scritto da: Demistificatore
    > > > poco meno di 200 mb...ma lo fai con
    > > > piacere...senza contare che hai oltre 20.000
    > > > software da installare senza remore, senza
    > paure
    > > > e senza uscire un solo
    > > > cents....
    > >
    > > ma che paragoni fai... su linux i distributori
    > > infilzano merda dalla rete e da sourgeforse
    > senza
    > > nemmeno verificarne la qualità, mica è tutta
    > roba
    > > di ubuntu quello che trovi nel cd di
    > > installazione
    > >
    > > è un po' come prendere una versione di windows,
    > > installargli 200 mila schifezze gratis e
    > > rivenderla come
    > > distribuzione
    > >
    > > è proprio vero siete dei fanatici oltre che
    > > palesemente incompetenti
    > > In lacrime
    >
    > Dalle minchiate che sei riuscito a condensare in
    > così poche righe, direi che ad incompetenza non
    > hai rivali
    >Con la lingua fuori

    hai pure il coraggio di mistificare la realtà palese delle distribuzioni, dove il 90% del software è di terze parti, anzi di quarte o quinte parti. A volte si disconoscono anche gli autori originali, alla faccia della GPL

    smettetela di vivere proiettati in un mondo immaginario, irreale e ideologico, accettate la realtà e il presente, bolscevichi del 3° millennio Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Geck
    > - Scritto da: Scirocco
    > > - Scritto da: Nemo
    > > > - Scritto da: Demistificatore
    > > > > poco meno di 200 mb...ma lo fai con
    > > > > piacere...senza contare che hai oltre 20.000
    > > > > software da installare senza remore, senza
    > > paure
    > > > > e senza uscire un solo
    > > > > cents....
    > > >
    > > > ma che paragoni fai... su linux i distributori
    > > > infilzano merda dalla rete e da sourgeforse
    > > senza
    > > > nemmeno verificarne la qualità, mica è tutta
    > > roba
    > > > di ubuntu quello che trovi nel cd di
    > > > installazione
    > > >
    > > > è un po' come prendere una versione di
    > windows,
    > > > installargli 200 mila schifezze gratis e
    > > > rivenderla come
    > > > distribuzione
    > > >
    > > > è proprio vero siete dei fanatici oltre che
    > > > palesemente incompetenti
    > > > In lacrime
    > >
    > > Dalle minchiate che sei riuscito a condensare in
    > > così poche righe, direi che ad incompetenza non
    > > hai rivali
    > >Con la lingua fuori
    >
    > hai pure il coraggio di mistificare la realtà
    > palese delle distribuzioni, dove il 90% del
    > software è di terze parti, anzi di quarte o
    > quinte parti. A volte si disconoscono anche gli
    > autori originali, alla faccia della
    > GPL
    >
    > smettetela di vivere proiettati in un mondo
    > immaginario, irreale e ideologico, accettate la
    > realtà e il presente, bolscevichi del 3°
    > millennio
    >Occhiolino

    Non fare lo gnorri, le distribuzioni ti offrono una caterva di SW di qualità variabile, ma non ti puntano una pistola alla tempia obbligandoti ad installarli tutti, io se devo aggiungere SW, vedo quale corrisponde alle mie esigenze, se è disponibile più di un programma per gli stessi scopi, mi informo sui pro e i contro di ciascuno, scelgo e poi installarlo con adept è un lampo.
    E in genere le distro Debian based sono piuttosto accurate nella scelta dei programmi più critici per stabilità e sicurezza, poi, certo, per i vari programmilli accessori sono meno pignoli, ma è una situazione che finora dal punto di vista di stabilità e sicurezza e pure di facilità e uniformità delle procedure d'installazione pende a favore di Linux, non di Windows.
    E bolscevico ci sarai te, io coi rossi non ho nulla da spartireOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Demistificatore
    > poco meno di 200 mb...ma lo fai con
    > piacere...senza contare che hai oltre 20.000
    > software da installare senza remore, senza paure
    > e senza uscire un solo
    > cents....
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 31 agosto 2007 17.29
    > --------------------------------------------------

    200mb di updates in una installazione default (considerando solo le ultime versioni dei pacchetti, anche se per essere onesti andrebbero sommate pure le dimensioni di pacchetti aggiornati più volte) per un OS appena uscito a metà aprile ovvero 3 mesi e mezzo. Vista è uscito da novembre 2006 e il SP1 di 700mb uscirà a febbraio 2008 quindi 14-15 mesi.

    200mb/3,5mesi = 57mb di updates circa al mese per Ubuntu
    700mb/14mesi = 50mb di updates circa al mese per Vista

    avendo fatto i calcoli quindi ora chi fa updates + grossi? se come hai detto te vengono rilasciati tutti questi updates perchè non vai sui forums di ubuntu a lamentarti come hai fatto con Vista dicendo che facevano meglio a rilasciarlo dopo una più attenta fase di bugfix? voglio proprio vedere cosa ti risponderanno.
    non+autenticato
  • Ma Visual Studio 2008 nome in codice "ORCAS".
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)