I nuovi iPod, forse una rivoluzione

di Carlo Filippo Follis - L'autore del progetto Apple D-User, ossia la Mela vista dai disabili, all'indomani della presentazione dei nuovi dispositivi si pone una domanda essenziale: ma quanto sono usabili gli iPod?

Roma - Il 2007 è certamente un anno da ricordare in casa Apple. Dall'iPhone ai nuovi iMac, passando per altri aggiornamenti vari, si giunge alla giornata di mercoledì scorso per vedere come Steve Jobs ha rivisto l'intera linea di iPod. Il 2007 di Apple ha un grande protagonista che presto verrà rilasciato: Leopard, la release 10.5 di OS X che ora interessa anche iPod; questa è già una novità nella novità, ma quella che ha catalizzato l'attenzione è certamente iPod touch, figlio della maturata esperienza su iPhone.

Lascio ai Portali Amici del progetto "Apple D-User" le cronache dell'evento e l'esame più approfondito dei prodotti per concentrare invece l'attenzione su una domanda precisa: "Quanto sono usabili gli iPod?".

La nuova gamma iPod
Una premessa non del tutto ovvia...
La tecnologia negli ultimi anni ci ha offerto nuovi prodotti che consumiamo valutandone il contenuto tecnologico come, troppo spesso, solamente il senso estetico, quel bello che ci piace tanto da definire valido un prodotto. Il lettore mp3 è certamente fra le novità che più hanno riempito tasche e borsette dopo il debutto del cellulare e dell'apri cancello elettrico.
Le ridotte dimensioni, la necessità di soluzioni estetiche intriganti, la necessità di contenimento dei costi hanno fatto di tutti i lettori mp3 dei prodotti scarsamente Accessibili ed Usabili a danno di tutti i D-User.
Se per definizione questi aggeggi tecnologici sono per lo più da "bollino rosso" perché allora scrivere uno speciale su prodotti genericamente condannati in partenza? Il motivo c'è, ma solo da pochi giorni: Apple, certamente in maniera inconsapevole, ha prodotto lo strumento per giungere all'Usabilità perfetta in determinate condizioni d'uso.

Ora il punto è: Apple leggerà mai questo articolo?
Un'ultima premessa, anch'essa non del tutto ovvia per chi non conosce a fondo il mondo dei Disabili: le valutazioni fatte hanno preso in esame le difficoltà di un Disabile motorio negli arti superiori e quindi deficitario della capacita di maneggiare con precisione e disinvoltura.

iPod shuffle
Il "cucciolo" della gamma è forse uno dei modelli più appetibili. La sua pinza/fermaglio lo rendono un prodotto normale dotato di un naturale ausilio di ancoraggio che lo vincolerà la dove il Disabile se lo trova più comodo.



La sua semplificazione rispetto agli altri modelli lo rende anche maggiormente fruibile al Disabile ipo- o non-vedente mentre il distonico, come me, potrà agire sulla ghiera, abbastanza certo che l'iPod rimarrà lì in posizione. Da provare sarebbe l'ancoraggio al polsino della giacca con il filo delle cuffie che corre all'interno della manica. Con un poio di occhiali scuri potremmo anche apparire come dei "bodyguard".

iPod classic
Cosa dire? Ricordando vagamente una canzone della Gianna Nannini: "Bello! Bello e impossibile con quel suo look da ammirare e quella memoria da sognare... Bello!"

iPod classic

C'è dire solo una cosa: chi può usarlo se lo goda!

iPod classic - Extra
Non bisogna dimenticare che per un utilizzo stanziale sono disponibili diversi accessori Dock ed altro che consentono il controllo remoto dell'iPod; molti prodotti sono corredati da telecomando. Questa può essere per molti una grande soluzione.

iPod nano
Il nano ha tutti i pregi è difetti che in massima parte ha il classic. Come il modello grande può essere usato da chi ci riesce...

iPod nano

iPod nano tenuto in mano

L'immagine mostra la silouette del nuovo nano


45 Commenti alla Notizia I nuovi iPod, forse una rivoluzione
Ordina
  • gag
    tantissimi gag per questi ipod
    non+autenticato
  • Apprezzo sempre moltissimo le vostre valutazioni, quando non mi approvate mi date l'opportunità di spiegare ed approfondire gli argomenti. L'ho fatto oggi con questo articolo: <a href="http://www.norisberghen.it/it/?p=799" title="Dietro ai perché tecnologici . . .">Dietro ai perché tecnologici ů</a>

    Il successo delle mie idee è comunque nella Vostra partecipazione!

    Un caro saluto a Tutti!
  • Amarok, come sia Rhythmbox che Exaile se lo magnano iTunes. Persino il media player microsoft ti gestisce il database meglio. Chiaro che si parla di windows. Lammerda proprietaria se ne torni a casa, alla apple non sanno fare un portingPerplessoisi:

    roooooooooooooooooooooof
    non+autenticato
  • Vorrei sapere quanto ti paga Apple per parlare dei suoi prodotti che tra l'altro nulla hanno a che fare con chi ha certi handycap. Così, tanto per.
    Facile esaminare i punti forti, difficile parlare di quelli deboli, eh? Come quello che obbliga ad avere iTunes installato sul PC o sul Mac se si vuol farlo colloquiare con l'iPod. Manca la radio, la batteria rimovibile... e altro.
    Per chi apprezza le alternative libere da lacciuoli occulti, "think different" qui ad esempio:
    http://www.pasen.it/product_detail.php?id=23

    e non sono prodotti usciti ieri, ma da qualche mese...
    non+autenticato
  • Scusa ma quella brutta copia di ipod non la vorrai mica parafonare all'originale.
    Cmq penso che tu non l'hai mai provato o confrontato con altri lettori vedi Samsung, Zune (Lascimo perdere) ecc
    Per quanto riguarda itunes, in primis è gratis quindi non vedo cosa c'è da lamentarsi, secondo inizialmente posso capire che specialemnte un utente windows abbia qualche difficoltà nell'utilizzarlo ma quando hai migliaia di brani non c'è modo migliore per gestirli.
    Altro che ITOUCH Pasen che te lo mostra come HD e poi ci butti le cartelle.
    Che sia il miglior player mp3 non si discute che si possa migliorare questo è vero.
    Ma prima di essere anti-apple bisogna provare i loro prodotti.
    non+autenticato
  • Abbiamo Jobs tra noi.

    Io ho confrontato l'iPod con il Zen vision:m e ti dirò che non c'è paragone in quanto, creative da moltissimo tempo produttore di prodotti per l'audio digitale, ha sfornato ancora molto tempo fa un lettore che risulta qualitativamnete supiore a quello che è il più grande TREND tecnologico degli ultimi tempi.

    iTunes da utente win/lin ti assicuro che è il peggior player che mi possa capitare di usare e non trovo corretto che devo usare per forza quello per gestire il mio iPod. Lo so voi utenti apple avete la mente chiusa. Se dovete fare una cosa col vostro bellisimo (eh ma dove) iMac ti compri l'sw di apple ecc.. a prescindere da tutto apple è meglio questa è la sintesi.
    Io ho provato diversi prodotti apple e non capisco l'euforia che vi spinge a farne una specie di religione.

    Ah sei americano per esempio? mi pare tu stessi parlando male di Zune. Ovviamente è MS quindi è un colabrodo vero? in compenso tu non lo puoi dire e cmq sulla carta risulta superiore ad ipod per le funzionalità.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Paolo
    > Abbiamo Jobs tra noi.
    >
    > Io ho confrontato l'iPod con il Zen vision:m e ti
    > dirò che non c'è paragone in quanto, creative da
    > moltissimo tempo produttore di prodotti per
    > l'audio digitale, ha sfornato ancora molto tempo
    > fa un lettore che risulta qualitativamnete
    > supiore a quello che è il più grande TREND
    > tecnologico degli ultimi
    > tempi.

    Già... parli di un lettore che é una copia sputata di iPod.
    Ma vabbè... chi lo vuole se lo compra. Ce ne sono centinaia di lettori multimediali.

    > iTunes da utente win/lin ti assicuro che è il
    > peggior player che mi possa capitare di usare e
    > non trovo corretto che devo usare per forza
    > quello per gestire il mio iPod. Lo so voi utenti
    > apple avete la mente chiusa. Se dovete fare una
    > cosa col vostro bellisimo (eh ma dove) iMac ti
    > compri l'sw di apple ecc.. a prescindere da tutto
    > apple è meglio questa è la
    > sintesi.
    > Io ho provato diversi prodotti apple e non
    > capisco l'euforia che vi spinge a farne una
    > specie di
    > religione.

    Semplicemente da fastidio sentire GLI ALTRI farne una questione religiosa e parlare male di certe cose senza nemmeno sapere di cosa stanno parlando. Come stai facendo tu.
    A tanti da fastidio sentire gente esaltare un prodotto con cui si trova bene... Invidia? mah...

    > Ah sei americano per esempio? mi pare tu stessi
    > parlando male di Zune. Ovviamente è MS quindi è
    > un colabrodo vero? in compenso tu non lo puoi
    > dire e cmq sulla carta risulta superiore ad ipod
    > per le
    > funzionalità.

    Una cosa in più ce l'ha di sicuro: il marrone.
  • - Scritto da: soulista

    > Semplicemente da fastidio sentire GLI ALTRI farne
    > una questione religiosa e parlare male di certe
    > cose

    No, no, agli utenti Apple da fastidio se uno inserisce la parola Apple in un contesto negativo o che potrebbe essere interpretato come negativo: curatevi!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e Cognome
    > - Scritto da: soulista
    >
    > > Semplicemente da fastidio sentire GLI ALTRI
    > farne
    > > una questione religiosa e parlare male di certe
    > > cose
    >
    > No, no, agli utenti Apple da fastidio se uno
    > inserisce la parola Apple in un contesto negativo
    > o che potrebbe essere interpretato come negativo:
    > curatevi!

    perchè il 99% delle volte chi ne parla male lo fa per astio nei confronti di chi si trova bene (... ok, spesso "esalta") con i prodotti Apple e il 90% delle volte chi parla male di Apple lo fa senza cognizione di causa.
    Non so il perchè di tanta cattiveria.
  • > > - Scritto da: soulista

    > perchè il 99% delle volte chi ne parla male lo fa
    > per astio nei confronti di chi si trova bene (...
    > ok, spesso "esalta") con i prodotti Apple e il
    > 90% delle volte chi parla male di Apple lo fa
    > senza cognizione di
    > causa.
    > Non so il perchè di tanta cattiveria.

    te lo spiego io. perchè a volte, chi parla male di apple sta parlando male del marketing, del presente, dell'apparenza, dell'uomo.
    non+autenticato
  • Aggiungo: del consumismo, della moda, del futile.

    Elimino: dell'uomo, per fortuna non tutti gli uomini sono pronti a vendersi l'anima per una azienda che si arricchisce sulle loro spalle, vedi 200$ in meno per iPhone in 2 mesi: lo sconto è ottimo, 2 mesi troppo pochi, sa tanto di pressa per i fondelli, per chi ha spirito critico!

    Buona Notte.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e Cognome
    > Aggiungo: del consumismo, della moda, del futile.

    Si chiama DESIGN ... termine spesso sconosciuto in ambito informatico.
    Non solo design dell'hardware, intendo. Anche del software.
    Apple ha investito molto nel design, applicato (ovviamente) ai propri prodotti commerciali.
    Microsoft e tutte le altre aziende non son parimenti artefici del consumismo?
    Il consumismo (la moda, il futile) è frutto del marketing, di ogni azienda.

    > Elimino: dell'uomo, per fortuna non tutti gli
    > uomini sono pronti a vendersi l'anima per una
    > azienda che si arricchisce sulle loro spalle

    Credo che gli unici a non farlo siano quelli che non se lo possono permettere (la loro anima viene carpita gratuitamente dalle aziende, che si arricchiscono sulle loro spalle).

    > vedi 200$ in meno per iPhone in 2 mesi: lo sconto
    > è ottimo, 2 mesi troppo pochi, sa tanto di pressa
    > per i fondelli, per chi ha spirito critico!

    Oltre ad avere spirito critico dovresti informarti maggiormente: si tratta semplicemente (drammaticamente) di "errore di valutazione": Apple, purtroppo (per me, che ne ho acquistato azioni), a volte commette errori.
    A guardar bene, tuttavia, son poche le aziende che non ne commettono (generalmente quelle che non "osano").

    Io so anche criticare Apple, quando sbaglia: tu la sai anche apprezzare?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e Cognome
    > - Scritto da: soulista
    >
    > > Semplicemente da fastidio sentire GLI ALTRI
    > farne
    > > una questione religiosa e parlare male di certe
    > > cose
    >
    > No, no, agli utenti Apple da fastidio se uno
    > inserisce la parola Apple in un contesto negativo
    > o che potrebbe essere interpretato come negativo:
    > curatevi!

    certo... come chi scrive falsità tipo che l'iPod è pieno di DRM, o chi (in un articolo dove si parla di usabilità) viene a dire che si è omesso di citare il calo di prezzo dell'iPhone (prodotto che, tra l'altro, nemmeno è in vendita da noi), e chi considera un difetto il fatto che serva utilizzare iTunes
    non+autenticato
  • - Scritto da: Paolo
    >
    > iTunes da utente win/lin ti assicuro che è il
    > peggior player che mi possa capitare di usare e
    > non trovo corretto che devo usare per forza
    > quello per gestire il mio iPod.

    E da utente win/lin non hai ancora capito che iTunes NON ╚ un player!!!SorrideSorrideSorride
    ╚ un database per la gestione dei file multimediali che ovviamente può anche leggerli ma NON è un semplice player.


    > Lo so voi utenti
    > apple avete la mente chiusa. Se dovete fare una
    > cosa col vostro bellisimo (eh ma dove) iMac ti
    > compri l'sw di apple ecc.. a prescindere da tutto
    > apple è meglio questa è la
    > sintesi.


    itunes è gratis, se l'hai "usato" (mmmmh...) dovresti saperlo, simpatico utente win/lin.



    > Io ho provato diversi prodotti apple e non
    > capisco l'euforia che vi spinge a farne una
    > specie di
    > religione.
    >

    Cosa hai provato tu?
    :)SorrideSorrideSorrideSorrideSorrideSorride
    Dai, dinne un'altra...




    > Ah sei americano per esempio? mi pare tu stessi
    > parlando male di Zune. Ovviamente è MS quindi è
    > un colabrodo vero? in compenso tu non lo puoi
    > dire e cmq sulla carta risulta superiore ad ipod
    > per le
    > funzionalità.

    Quali?
    Il wi-fi castrato?
    Lo schermo più grande ma con la stessa risoluzione e molto meno luminoso?
    Le dimensioni del 30GB che potrebbe fare da custodia laaaarga all'iPod 160GB?
    Il sistema di controllo a tasti progressivi (provalo, ti metti a ridere come un pazzo...) con la ghiera "simulata" e i menù senza memoria (se torni sui tuoi passi non tiene conto del path precedente, se hai migliaia di brani diventi cretino e lo spatasci contro un muro).
    Io posso dire di aver provato uno Zune, a Willington, zona taxfree, con tanto di promoter MS che esaltava le funzioni (è il suo lavoro) e che diventava rosso alle domande sui difetti.

    Non ho un iPod ma ho provato per bene pure quello e un paragone con Zune o Creative M Vision mi rifiuto di farlo perché sarebbe ridicolo.
  • Come da oggetto.

    Peccato che sull'articolo sia stato omesso che l'IPhone da ieri costa 200 Euro di meno (questo la dice lunga su molte cose) e si è allineato praticamente all' IpodTouch.

    Morale della favola: chi comprerà mai l'ITouch?
    non+autenticato
  • - Scritto da: RobertoS
    > Peccato che sull'articolo sia stato omesso che
    > l'IPhone da ieri costa 200 Euro di meno (questo
    > la dice lunga su molte cose) e si è allineato
    > praticamente all'
    > IpodTouch.

    ipod touch 16gb = iphone 8gb

    > Morale della favola: chi comprerà mai l'ITouch?

    chi vuole il doppio dello spazio e non vuole sottoscrivere un contratto biennale con at&t?
    non+autenticato
  • - Scritto da: RobertoS
    > Come da oggetto.
    >
    > Peccato che sull'articolo sia stato omesso che
    > l'IPhone da ieri costa 200 Euro di meno (questo
    > la dice lunga su molte cose) e si è allineato
    > praticamente all'
    > IpodTouch.
    >
    > Morale della favola: chi comprerà mai l'ITouch?

    Chi, come me, trova splendido l'iPhone ma non ha amici da chiamare...
    In lacrime
  • Chi ha già uno smartphone e preferisce mantenerlo... una domanda meno banale?
    non+autenticato
  • - Scritto da: RobertoS

    > Come da oggetto.
    >
    > Peccato che sull'articolo sia stato omesso che
    > l'IPhone da ieri costa 200 Euro di meno

    -peccato che l'articolo avesse be altri scopi che parlare dell'iPhone
    -peccato che l'iPhone non costa 200 Euro in meno, ma 200 dollari in meno, visto che è venduto solo in USA
    -peccato che hai omesso di dire che Apple ha dato ai vecchi acquirenti dell'iPhone un buono di 100 dollari

    > (questo la dice lunga su molte cose)

    così tante che non ne scrivi neanche una

    > e si è allineato praticamente all' IpodTouch.

    ma anche no

    > Morale della favola: chi comprerà mai l'ITouch?

    tutti quelli ai quali gli 8GB dell'iPhone non bastano
    tutti quelli che il cellulare lo usano solo per telefonare (magari poco)
    tutti quelli che non vogliono restgare legati per 2 anni con una compagnia telefonica a 60 dollari al mese
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)