Il Qur'an si può sfogliare online

La preziosa versione in oro del Corano, vecchia di 700 anni, è ora disponibile online grazie al lavoro della British Library. Un evento

Roma - Con enorme interesse il mondo islamico, accademico e quello degli appassionati ha accolto l'annuncio della British Library con il quale si è data notizia del completamento dell'opera di digitalizzazione e messa a disposizione del pubblico di una versione del Corano realizzata in oro nel 1304, in Egitto, dal maestro calligrafo Muhammad ibn al-Wahid.

Si tratta della principale opera conservata dalla prestigiosa Library britannica nella propria sezione dedicata al mondo arabo, nonché una delle più preziose riproduzioni del testo sacro dell'Islam. Realizzato in sei volumi, ora l'opera è consultabile grazie alle tecnologia Turning the pages online utilizzata dall'istituto.

Il Qur'an è stato acquisito dalla British Library nel lontano 1858 e com'è ovvio, vista la sua orgine, si sfoglia anche online da sinistra verso destra e la sensazione è proprio quella di sfogliare le singole pagine. Interessante anche la possibilità di "ascoltare" il testo, recitato naturalmente in arabo. Sotto ogni pagina è disponibile la sua traduzione in inglese.
"Questo Corano - ha affermato il primo ministro britannico Tony Blair, che ha applaudito l'iniziativa - è un raro oggetto di bellezza e di fede". Con la stessa tecnologia la Library ha già digitalizzato altri testi sacri.
TAG: mondo
23 Commenti alla Notizia Il Qur'an si può sfogliare online
Ordina
  • dehehe vedo che l'intolleranza serpeggia anche qui e infatti si insinua che i fratelli credenti nell'islam siano tutti terroristi ma non e' cosi' sarebbe come dire che tutti i cinesi sono maestri di debianzhang ma invece e' solo il maestro xian che vi spacca in due se lo fermate in un vicolo quindi secondo me siete piu' pericolosi voi dei terroristi perche' il vostro razzismo non fa che esasperare gli animi e si sa che gli animi esasperati poi fanno presto a diventare intolleranti e violenti questo accade in tutte le religioni monoteiste in cui ci si prostra come schiavi in ginocchio di fronte a un dio insulso ma fateci caso i buddisti e i taoisti non hanno un dio e infatti non rompono le palle a nessuno quindi fate due conti e se vi piace fatemi anche il 740 cosi'risparmio sul commercialista che non ha voglia di contare i chicchi di riso dehe!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Linucs
    > dehehe vedo che l'intolleranza serpeggia
    > anche qui e infatti si insinua che i
    > fratelli credenti nell'islam siano tutti
    > terroristi ma non e' cosi' sarebbe come dire
    > che tutti i cinesi sono maestri di
    > debianzhang ma invece e' solo il maestro
    > xian che vi spacca in due se lo fermate in
    > un vicolo quindi secondo me siete piu'
    > pericolosi voi dei terroristi perche' il
    > vostro razzismo non fa che esasperare gli
    > animi e si sa che gli animi esasperati poi
    > fanno presto a diventare intolleranti e
    > violenti questo accade in tutte le religioni
    > monoteiste in cui ci si prostra come schiavi
    > in ginocchio di fronte a un dio insulso ma
    > fateci caso i buddisti e i taoisti non hanno
    > un dio e infatti non rompono le palle a
    > nessuno quindi fate due conti e se vi piace
    > fatemi anche il 740 cosi'risparmio sul
    > commercialista che non ha voglia di contare
    > i chicchi di riso dehe!


    Sono abbastanza d'accordo con te ma io non sono più di nessuna religione.. o meglio il mio comportamento invecie di essere dettato da una religione è dettato dal mio buon senso e da un po' di pazienza.

    Ciao.
    non+autenticato
  • il ricavato della vendita dovrebbe essere usato per i fondi a favore delle vittime del WTC.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Doc
    > il ricavato della vendita dovrebbe essere
    > usato per i fondi a favore delle vittime del
    > WTC.

    Sei un idiota. Allora dovremmo vendere tutti i beni del Vaticano per risarcire i vari milioni di vittime che ha fatto la religione cattolica negli ultima 18 secoli.

    Possibili che non abbiamo ancora imparato a rispettare le idee diverse dalle nostre?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Doc
    > il ricavato della vendita dovrebbe essere
    > usato per i fondi a favore delle vittime del
    > WTC.

    No, a favore di ricerche per aumentare l'intelligenza anche a quelli che ne sono scarsamente dotati.

    (So che non sarai in grado di capire l'allusione, ma ci provo lo stesso.)

    Saluti

    Giorgio
    non+autenticato


  • - Scritto da: Doc
    > il ricavato della vendita dovrebbe essere
    > usato per i fondi a favore delle vittime del
    > WTC.

    Secondo me i Romani facevano bene a perseguitare i cattotalebani come te.
    Se non sei cattolico, mi spiace, ma non hai neppure questa scusa per la limitatezza del tuo Q.I.
    non+autenticato
  • >se tu fossi meno idiota e ti prendessi il tempo >per leggere il corano forse capiresti >qualcosina,

    Certo! Il Corano è, storicamente, un'accozzaglia di fonti diverse. Ci trovi tutto ed il contrario di tutto!
    Capiresti, quindi, quanto sono idioti coloro che ci credono...
    (non che sia intelligente comunque, credere in una qualsiasi religione, che NON significa non poter avere una dimensione spirituale)


    >tra l'altro, in nome di cosa i grandi paesi >davanti ai quali bisogna inchinarsi e ammirare >la loro cultura e grande comprensione delle >cose e civilizzati, hanno sempre ucciso, e >uccidono ancora ogni giorno?

    In nome dei propri interessi, come hanno sempre fatto e continuano a fare tutti.
    Qualche volta, comunque, i paesi occidentali sacrificano i loro uomini e le loro donne anche solo per un ideale di pace o giustizia...


    >quanti afgani innocenti sono morti

    Non esiste il "governo italiano" ed il "popolo italiano". Giusto od ingiusto che sia, noi rispondiamo anche per chi ci comanda (o per chi ci facciamo comandare, nel caso delle "democrazie").
    Così, non esistono "afghani innocenti" (e nel caso degli afghani sinceramente mi pare "particolarmente vero").


    >quante tonnellate di bombe sono state buttate >giù?

    Troppo poche.


    >mah, lasciamo stare, inutile star qui a >incazzarsi, uno che può dire una cosa del >genere secondo me é solo un idiota

    Quindi permetti che pensi anch'io lo stesso di te, vero?...


    disgustato
    non+autenticato
  • sarà stato fatto per risparmiare banda, ma le pagine non sono un granché, troppo piccole. E poi non capisco la necessità dell'utilizzo di Shockwave, che richiede una registrazione online per essere installato. Sì, l'effetto delle pagine che girano è carino, ma niente di più. Tant'è che la navigazione online su altre opere dello stesso sito, operata con altre tecniche, vedi Bibbia di Gutenberg (asp, ma si potrebbe fare anche con qualsiasi altra gestione di database) mi sembra più soddisfacente.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Biblio

    > gestione di database) mi sembra più
    > soddisfacente.

    a cliccare e sfogliare sono buoni tutti invece il maestro xian ha preso un sasso dal fiume e sta incidendo una traduzione in cinese cantonese del corano perche' quando il gioco si fa duro i maestri del debianzhang cominciano a giocare
    non+autenticato
  • poi qui si tratta di valorizzare un reperto storico.
    dovrebbe riguardare tutti senza prescindere dall'appartenenza o meno ad uno stato o religione.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)