Russia, Linux in ogni scuola

Roma - La Russia si accoda ai paesi nei quali l'open source viene spinto nel sistema educativo e formativo: entro il 2009 tutte le scuole del paese potranno adottare per i propri laboratori informatici un sistema operativo open source realizzato col placet del Governo in alternativa a quelli proprietari.

Come riportano fonti locali riprese da Slashdot, la scelta di pubblicizzare un sistema operativo noto come RussianOS, una distribuzione Linux, è stata annunciata dal ministro delle Comunicazioni ad interim Leonid Reiman, che ha spiegato come nel 2008 si terranno le sperimentazioni in alcune province che verranno poi estese via via.

Secondo Reimen l'intera operazione è pensata per ridurre la dipendenza dal software commerciale straniero e offrire alle istituzioni scolastiche locali la scelta se pagare per un prodotto commerciale o usare il software fornito dal governo.
11 Commenti alla Notizia Russia, Linux in ogni scuola
Ordina
  • sapete cosa hanno risposto quando in una "collegio per studenti" dove conosco delle persone gli ho proposto di provare linux?
    ma rispetta la legge sulla privaci?
    ma rispetta la legge pisanu? e se qui viene un terrorista siamo al sicuro?
    ma mi dai 2 anni di garanzia di funzionamento?
    cosi hanno speso un 2mila euro per un proxy commerciale di una nota azienda e hanno tutti xp
    e hanno finito i soldi
    ghe sta ben
    finansia i veneti e chi produse qui (come i ragasi che fa i sistamisti in linux) e no sta dar soldi ai foresti
    non+autenticato
  • possono scegliere un OS open, e' a discrezione della scuola.

    e se non sbaglio distro italiane gia' ne esistono, una se non sbaglio e' "fox"


    l'unica differenza e' che non mi risulta abbiano avuto aiuti governativi o altro.
  • In itaglia vige la legge del MAGNA-MAGNA.
    E quindi usano DRAGA che gli dà da magnà a nostre spese perchè alla fin della fiera i costi delle licenze dei suoi sw bacati li tiriamo fuori dalle nostre tasche pagando le tasse, e anche perchè gli insegnanti che ci stanno manco sanno cosa sia l' Open Source tanto son ..."preparati".

    A parte l' isola felice della Provincia di Bolzano dove nelle scuole ormai da un paio d' anno almeno vanno a tutto Open Source, non mi risultano altre scuole italiote.
    non+autenticato
  • - Scritto da: rocco barocco
    > In itaglia vige la legge del MAGNA-MAGNA.
    > E quindi usano DRAGA che gli dà da magnà a nostre
    > spese perchè alla fin della fiera i costi delle
    > licenze dei suoi sw bacati li tiriamo fuori dalle
    > nostre tasche pagando le tasse, e anche perchè
    > gli insegnanti che ci stanno manco sanno cosa sia
    > l' Open Source tanto son
    > ..."preparati".
    >
    > A parte l' isola felice della Provincia di
    > Bolzano dove nelle scuole ormai da un paio d'
    > anno almeno vanno a tutto Open Source, non mi
    > risultano altre scuole
    > italiote.

    guarda che non esiste solo l'open source al mondo

    ficcatevi in testa che al trabocchetto dei titini informatici non ci casca più nessuno... per la serie: DOVETE ESSERE LIBERI, LIBERI DI USARE SOLO QUELLO CHE PIACE A NOI, LINUX COMMUNIST!
    non+autenticato
  • oltre a fox c'è sabayon, dynebolic, ufficiozero...
  • CvD... vuoi diffondere linux ? Ne scegli uno, al limite lo produci e lo diffondi con l'aiuto di veri sponsor.
    I giovani ci studiano sopra, diventano programmatori, si legano alla distro e lì sopra ci sviluppano. Tempo una manciata di anni ed in Russia ci sarà un nuovo polo, non centinaia, sparsi e minuscoli, ma uno grosso e potente tale da attrarre le software house e con loro tutta una serie di investimenti che attualmente sono ad uso e consumo solo di winz.
    non+autenticato
  • GRANDE NOTIZIA!
    Anche la Russia a tutto Open Source.
    Un altra batosta per il DRAGASACCOCCE di Redmond e per i suoi PRETORIANI!

    W Gnu-Linux! W l' Open Source! W la condivisione del sapere!
    non+autenticato
  • Non credo che cambierà molto per il draga visto che in Russia quasi tutto il software è piratato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: yogurt
    > Non credo che cambierà molto per il draga visto
    > che in Russia quasi tutto il software è
    > piratato.

    Ci ho vissuto a lungo, ci vado spesso, e straquoto.

    Anche aziende enormi usano allegramente Windows o Office piratati, che da secoli e tuttora si trovano d-a-p-p-e-r-t-u-t-t-o e alla luce del sole anche in pieno centro a Mosca e San Pietroburgo. La polizia? Fa finta di niente (e pare che in ufficio ce l'abbiano piratato pure loro).
    Una delle ragioni è l'orgoglioso nazionalismo del governo, che trova sempre assai simpatico calpestare diritti/privilegi/prerogative/libertà (insomma, tutto) di aziende e Stati stranieri. Sorride

    Per cui al Draga nell'immediato che volete che gli cambi? Tanto lì i prodotti M$ non c'è nessuno che li paghi nemmeno ora. E siccome tutti ci sono abituati (lì sì che Computer = Windows e basta) c'è da vedere se la "gente" preferirà Linux.

    Certo che se il Governo (su paterno invito del quasi beatificato Presidente) monterà una campagna di epurazione forzata del software "yankee" allora beh, pian piano Linux prenderà piede.

    Oh, io sono da tempo un "micro$oft hater", però è triste pensare che SE in alcuni Paesi tipo la Russia Linux avrà la meglio questo sia dovuto a editti di Stato e a scelte politiche autoritarie.
    Alla faccia della libertà di scelta ecc.

    Del resto l'autarchia non era uno dei tratti salienti del nostro casereccio Duce?

    D.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 24 settembre 2007 08.37
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Alien
    > GRANDE NOTIZIA!
    > Anche la Russia a tutto Open Source.
    > Un altra batosta per il DRAGASACCOCCE di Redmond
    > e per i suoi
    > PRETORIANI!
    >
    > W Gnu-Linux! W l' Open Source! W la condivisione
    > del
    > sapere!

    il fanatismo ha le gambe corte, è come un fuoco di paglia

    si, voglio proprio vedere come va a finire Occhiolino

    Fan Windows
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alien
    > GRANDE NOTIZIA!
    > Anche la Russia a tutto Open Source.
    > Un altra batosta per il DRAGASACCOCCE di Redmond
    > e per i suoi
    > PRETORIANI!
    >
    > W Gnu-Linux! W l' Open Source! W la condivisione
    > del
    > sapere!

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato