Demonoid, segnali di vita

Il tracker dovrebbe presto tornare disponibile

Roma - Chi si recasse ora su Demonoid.com troverebbe ancora una pagina di errore. Ma il celebre tracker usato da milioni di utenti potrebbe presto tornare online.

Ne parla Zeropaid, secondo cui ci sono notizie attendibili che smentiscono l'ipotesi avanzata da TorrentFreak secondo cui Demonoid era stato "tirato giù" dalla decisione di un tribunale su richiesta delle major.

A quanto pare è l'infrastruttura su cui si basava Demonoid ad aver dato forfait. Sebbene il gestore del tracker, Daimos, non abbia ancora dato notizia di sé, dunque, la speranza di molti è che stia appunto lavorando alla "ricostruzione" del sito.
Sui tempi di ritorno online del tracker in questo momento ovviamente non c'è alcuna certezza.