Dell entusiasta del Linux aziendale

Il produttore texano ha lanciato sul mercato una nuova workstation aziendale ordinabile con Linux pre-installato, ed ha fatto sapere che le accuse di Microsoft a Linux non hanno rallentato il mercato del Pinguino

Dallas (USA) - La scorsa settimana Dell ha avviato la commercializzazione di un nuovo modello di workstation che può essere ordinato con Linux pre-installato. A differenza dei sistemi Linux-based destinati agli utenti consumer, dove l'azienda fa girare Ubuntu, sulle workstation professionali Dell installa il sistema operativo di Red Hat.

La nuova Precision T3400 ha un prezzo base di 1.000 dollari e può montare processori Core 2 a due o quattro core. Al cuore della workstation c'è il nuovo chipset X38 Express di Intel, che supporta front-side bus fino a 1.333 MHz, le memorie DDR3 e PCI Express 2.0.

Oltre che con Linux, il sistema può essere ordinato anche con Windows XP o Vista.
Negli scorsi giorni il CEO del produttore americano, Michael Dell, ha dichiarato che le reiterate dichiarazioni del boss di Microsoft, Steve Ballmer, relative a Linux e alle sue potenziali violazioni di brevetto non hanno sortito alcun effetto sulle vendite dei sistemi Linux-based. Anzi, il dirigente sostiene che quest'anno le quote di vendita dei server con Linux hanno superato, seppure di piccola misura, quelle dei server con Windows.

"Sul lato server Linux continua a crescere bene, un po' più veloce di Windows", ha affermato Dell dirante il Gartner Symposium/ITxpo di Orlando. "Sul lato desktop niente di nuovo: le vendite sono quelle che sono, cioè esigue, e non prevedo cambiamenti significativi nel breve-medio termine".
29 Commenti alla Notizia Dell entusiasta del Linux aziendale
Ordina
  • Se devo far girare programmi di contabilita' fatti in delphi e si preferisce utlizzare Microsoft Office e' piu' facile che la scelta ricada su una piattoforma tutta Microsoft.
    Se devo esporre servizi in Internet oppure fornire servizi in outsourcing e' meglio una piattaforma Linux.

    Dal punto di vista del Marketing in generale un cliente e' piu' ben disposto a spendere i suoi soldi se vede grafica, iconcine, musichette carine.
    La linea di comando non si vende bene.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Uno o l'altro pari sono
    > Se devo far girare programmi di contabilita'
    > fatti in delphi e si preferisce utlizzare
    > Microsoft Office e' piu' facile che la scelta
    > ricada su una piattoforma tutta
    > Microsoft.
    > Se devo esporre servizi in Internet oppure
    > fornire servizi in outsourcing e' meglio una
    > piattaforma
    > Linux.
    >
    > Dal punto di vista del Marketing in generale un
    > cliente e' piu' ben disposto a spendere i suoi
    > soldi se vede grafica, iconcine, musichette
    > carine.
    > La linea di comando non si vende bene.

    Non so tu con che genere di clienti sei abituato ad avere a che fare, a me si richiede affidabilita' e sicurezza certificate, ed al riguardo niente e' meglio di una RedHat: chi ti offre hosting con uptime garantito ad esempio paga un'assicurazione piu' alta per le macchine windows oppure le garantisce da contratto meno di quelle linux.
    non+autenticato
  • Sembra proprio non solo Dell siffatto entisiasmo
    http://yep.it/o5orb0

    Sorride
    non+autenticato
  • CDO

    inoltre aggiungo che la seguente frase non trova alcun riscontro con tutte le ricerche statistiche in ambito enterprice:

    "Sul lato server Linux continua a crescere bene, un po' più veloce di Windows"

    da un paio d'anni è proprio windows server 2003 che cresce più di tutti

    per il resto andate a googlare
    non+autenticato
  • Dove dove??
    Non ne ho trovato nelle grandi aziende.

    Lo usano solo PMI e studi di consulenze. Perché sono legati a software gestionali solo per Windows.
    non+autenticato
  • - Scritto da: danth
    > CDO
    >
    > inoltre aggiungo che la seguente frase non trova
    > alcun riscontro con tutte le ricerche statistiche
    > in ambito
    > enterprice:
    >
    > "Sul lato server Linux continua a crescere bene,
    > un po' più veloce di
    > Windows"
    >
    > da un paio d'anni è proprio windows server 2003
    > che cresce più di
    > tutti
    >

    Cresce a scapito di NT
    non+autenticato
  • in questo caso ha ragione sia Danth, sia Dell: sembra che l'OS server che cresca più in fretta è Windows server 2003 (purtroppo ho perso il link); se poi Dell vende più Red Hat che Windows è un altro discorso...
  • Ma che schifo di distro...
    qualcuno può spiegarmi dove stanno i vantaggi?
    Pochissimi pacchetti disponibili, tipo 1/20 che in Debian, 1/5 che Fedora, qualunque cosa tu voglia ti devi ricompilare tutto e risolvere le dipendenze a mano, costa soldi, no upgrade gratuito......

    Qualcuno davvero la usa???
    non+autenticato
  • - Scritto da: plutoIV
    > Ma che schifo di distro...
    > qualcuno può spiegarmi dove stanno i vantaggi?
    > Pochissimi pacchetti disponibili, tipo 1/20 che
    > in Debian, 1/5 che Fedora, qualunque cosa tu
    > voglia ti devi ricompilare tutto e risolvere le
    > dipendenze a mano, costa soldi, no upgrade
    > gratuito......
    >
    > Qualcuno davvero la usa???

    informati un po' (es. su wikipedia) riguardo a red hat e vedrai che nn è così male come pensi
    non+autenticato
  • - Scritto da: plutoIV
    > Ma che schifo di distro...
    > qualcuno può spiegarmi dove stanno i vantaggi?
    > Pochissimi pacchetti disponibili, tipo 1/20 che
    > in Debian, 1/5 che Fedora, qualunque cosa tu
    > voglia ti devi ricompilare tutto e risolvere le
    > dipendenze a mano, costa soldi, no upgrade
    > gratuito......
    >
    > Qualcuno davvero la usa???

    credi a me, redhat ti fa schifo semplicemente perchè è parzialmente a pagamento

    ma vi rendete conto di come bassa e miserabile può essere l'intelligenza di un individuo che pensa sempre a linux? Occhiolino
    non+autenticato
  • > ma vi rendete conto di come bassa e miserabile
    > può essere l'intelligenza di un individuo che
    > pensa sempre a linux?
    >Occhiolino

    No, guarda, non perdo neanche più tempo su questo punto. L'ho visto fino alla nausea che oramai lo do certo per teorema...
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > > ma vi rendete conto di come bassa e miserabile
    > > può essere l'intelligenza di un individuo che
    > > pensa sempre a linux?
    > >Occhiolino
    >
    > No, guarda, non perdo neanche più tempo su questo
    > punto. L'ho visto fino alla nausea che oramai lo
    > do certo per
    > teorema...

    Allora e' vero che ormai linux e' usabile anche dagli utonti !
    Grazie della confermaSorride
    krane
    22544
  • - Scritto da: plutoIV
    > Ma che schifo di distro...
    > qualcuno può spiegarmi dove stanno i vantaggi?
    > Pochissimi pacchetti disponibili, tipo 1/20 che
    > in Debian, 1/5 che Fedora, qualunque cosa tu
    > voglia ti devi ricompilare tutto e risolvere le
    > dipendenze a mano, costa soldi, no upgrade
    > gratuito......

    > Qualcuno davvero la usa???

    Si: chi ha bisogno di lavorare con software certificato.
    krane
    22544
  • > Si: chi ha bisogno di lavorare con software
    > certificato.

    Che "brutta" cosa le certificazioni: quelle cose che gli animaletti da apt-get a 100 euro l'ora non possono fare...
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > > Si: chi ha bisogno di lavorare con software
    > > certificato.

    > Che "brutta" cosa le certificazioni: quelle cose
    > che gli animaletti da apt-get a 100 euro l'ora
    > non possono fare...

    Non capisco cosa vuoi dire, ma probabilmente non lo sai neanche tu...
    non+autenticato
  • Io aggiungo che è colpa del governo.
    ah, ed anche di Bush
  • - Scritto da: plutoIV

    >
    > Qualcuno davvero la usa???


    tutte le grandi aziende, tipo banche, telecom varie... ne ho girate un po' e l'unica distro linux trovata (in produzione) è Red Hat se poi, per test o per gioco c'è altro...
    Ad alti livelli (come Unix/Linux) ci sono solo Solaris, Red Hat, Aix e HPUX (in ordine di quota)
  • Red-Hat non è che faccia schifo anzi e strutturata benissimo logica e con ottimi tool.
    La schifezza se mai è il defunto (per-fortuna) up2date....^^
    ora usano yum(dalla 5 in poi) non è ai livelli di apt-get ma ci si avvicina.....
    non+autenticato
  • Anche dove lavoro io per ora dopo un Solaris su una 20000, il contorno è tutto Linux. Poi ci sono alcuni FreeBSD dei quali è molto comoda la pseudo-virtualizzazione in "Jail".
    2 server Windows che devono esserci per un paio di applicazioni funzionanti solo su Windows sono stati separati in una sottorete ben filtrata dai Cisco Catalyst per evitare che si infettino o che eventuali loro infezioni non vadano a creare problemi alle altre reti.

    Come al solito Windows costa di più e obbliga a infrastrutture di rete più complesse per proteggerlo da se stesso e dai suoi simili.
    Questi dettagli Micro$oft non glieli mette nei suoi "Get the facts" quando spara minxiate sulla presunta migliore convenienza di Winzozz rispetto a Linux o altri Unix.

    Windows come server è moribondo nel mondo enterprise. Lo vogliono giusto quei quattro commercialisti analfabeti...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lillo
    > Anche dove lavoro io per ora dopo un Solaris su
    > una 20000, il contorno è tutto Linux. Poi ci sono
    > alcuni FreeBSD dei quali è molto comoda la
    > pseudo-virtualizzazione in
    > "Jail".
    > 2 server Windows che devono esserci per un paio
    > di applicazioni funzionanti solo su Windows sono
    > stati separati in una sottorete ben filtrata dai
    > Cisco Catalyst per evitare che si infettino o che
    > eventuali loro infezioni non vadano a creare
    > problemi alle altre
    > reti.
    >
    > Come al solito Windows costa di più e obbliga a
    > infrastrutture di rete più complesse per
    > proteggerlo da se stesso e dai suoi
    > simili.
    > Questi dettagli Micro$oft non glieli mette nei
    > suoi "Get the facts" quando spara minxiate sulla
    > presunta migliore convenienza di Winzozz rispetto
    > a Linux o altri
    > Unix.
    >
    > Windows come server è moribondo nel mondo
    > enterprise. Lo vogliono giusto quei quattro
    > commercialisti
    > analfabeti...

    la tua spacconeria si spegnerebbe subito se tu avessi le capacità di comprendere il senso di questa pagina:
    http://news.netcraft.com/archives/web_server_surve...
    non+autenticato
  • La crescita di IIS non è dovuta ad un'adozione nel mercato dei provider e delle grandi aziende, ma all'aumento dei siti amatoriali di utenti Windows su banda larga consumer.

    Ci vuole un attimo a registrare un dominio e rigirarlo su un dominio DynDNS a cui risponde la tua macchina Windows con cui navighi a cui con due click attivi IIS e ci metti su www.pippoblog.com

    Io ho lavorato nei due più grandi datacenter italiani quello della sussidiaria di società autostrade (Infracom) e Colt Telecom, e ti garantisco che tutti i server dei servizi retail per l'utenza più disparata è Unix/Linux con Windows voluto solo dalle aziende più piccole (e mal consigliate)...
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • credo intendesse "analfabeti informatici" e in questo caso non si tratta di un insulto ma della pura, desolante e diffusa realtà
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > - Scritto da: baluba
    > > credo intendesse "analfabeti informatici"
    >
    > è arrivato l'avvocato...

    io ci lavoro con i commercialisti, e sono quasi d'accordo col signore qui sopra.
    non si può negare che effettivamente tra i commercialisti un po' di ignoranza in materia informatica ci sia, dai su, siamo obiettivi.
    certo, generalizzare è sbagliato, però mi cadono parecchie volte le braccia durante la giornata...
  • contenuto non disponibile
  • Guardate che non c'è niente di male ad essere ignoranti in una determinata cosa....io del lavoro del commercialista non so una fava, ma se qualcuno me lo fa notare e mi dice che sono ignorante in materia non me la prendo: è la verità!
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > - Scritto da: Visualizza emoticon
    > > Guardate che non c'è niente di male ad essere
    > > ignoranti in una determinata cosa....
    >
    > se ti dico che sei analfabeta, che mi dici di
    > bello?

    Di non dare del tuo agli altri ad esempio...
    non+autenticato