C'è Microsoft dentro Facebook

BigM veicolerà in via esclusiva la pubblicità del portalone grazie ad un investimento di 240 milioni di dollari

Roma - Era già nell'aria da tempo, ora l'annuncio è ufficiale: Microsoft rafforza la partnership con il social network di Facebook con un investimento di 240 milioni di dollari.

BigM, scrive AFP, avrà l'esclusiva per veicolare l'advertising su Facebook, e inizierà a vendere spazi pubblicitari su scala internazionale, raggiungendo 49 milioni di utenti.

"Pensiamo che l'estensione delle relazioni fra le due aziende permetterà a Facebook di continuare a innovare e a crescere come leader in ambito tecnologico e come player di spicco nel mondo del social computing" ha dichiarato Owen Van Natta, dirigente Facebook.
Anche sul fronte di Microsoft si esprime soddisfazione: "Microsoft a Facebook potranno cogliere più opportunità di advertising in tutto il mondo: una grande vittoria non solo per le nostre due aziende, ma anche per gli utenti e gli inserzionisti", ha spiegato Kevin Johnson a nome di Microsoft, lasciando trapelare che la partnership tra BigM e Facebook possa ulteriormente consolidarsi.

Unico scontento dell'accordo? Google, che si vociferava fosse interessato ad investire nel portalone per incorporarlo nella piattaforma di social networking alla quale pare stia lavorando.