Giusto il sequestro di due forum italiani

Questa una lettura della decisione del GIP di Catania, con cui è stato negato il dissequestro di due forum denunciati dall'Associazione Meter di don Fortunato di Noto per vilipendio ad una confessione religiosa

Firenze - Niente da fare, quei due forum devono rimanere sotto sequestro perché i loro contenuti possono costituire vilipendio ad una confessione religiosa. È ADUC, l'Associazione dei consumatori e degli utenti, ad informare che due dei suoi forum non saranno dissequestrati, per decisione del GIP del tribunale di Catania Sebastiano Cacciatore.

Il GIP, fa sapere ADUC, ha infatti rigettato l'istanza dei legali dell'Associazione, che chiedevano la possibilità di riaprire nel proprio spazio di discussione i forum intitolati "Gesu e" e "Lucio Musto, Cascioli, Alex, eccetera" almeno nelle parti non considerate offensive e non oggetto di indagine.

Uno dei forum sequestrati
Come ben sanno i lettori di Punto Informatico, i due forum furono sequestrati a novembre 2006 su denuncia presentata dall'Associazione Meter, che aveva segnalato i contenuti di alcuni post, che anche il magistrato conferma costituiscono vilipendio ad una confessione religiosa. Don Fortunato di Noto all'epoca aveva dichiarato a Punto Informatico che "non si tratta assolutamente di censura. Ma teniamo presente che quei forum contenevano messaggi di una pesantezza e di una volgarità eccezionale, rivolti non solo contro la fede cristiana ma anche contro altre fedi".

E solo qualche settimana fa, ad ottobre 2007, spiega ADUC, il Pubblico Ministero "ha notificato a tre utenti dei due forum gli avvisi di garanzia, individuando nove frasi - fra le migliaia contenute nel materiale sequestrato - per le quali ha ritenuto di formulare l'imputazione".

Secondo ADUC, vista l'avvenuta identificazione delle frasi offensive, il magistrato avrebbe dovuto concedere il dissequestro del resto del forum "in quanto - sottolinea l'Associazione - non viola alcuna legge". Il Pubblico Ministero, e anche il GIP, hanno però deciso di mantenere tutto il forum sotto sequestro.

La motivazione ufficiale, riportata dall'Associazione, recita:
"Ritenuto che il sito web in sequestro contiene espressioni gravi che costituiscono pubblica offesa alla confessione religiosa cattolica ed integrano il delitto di cui all'art. 403 c.p., cio' perché anche se tale reato risale ad un tempo in cui diverso era il contesto sociale e politico, puo' bene affermarsi che lo Stato accorda ancora alla religione della stragrande maggioranza degli italiani quella protezione che ex art. 406 c.p. tutt'ora accorda agli altri culti ammessi, di minore diffusione."
Una ragione che non convince ADUC.

A parere dell'Associazione, infatti, a prescindere da come le nove frasi verranno valutate in fase dibattimentale, una questione di cui si occuperanno altri magistrati, "è gravissimo che due magistrati abbiano mantenuto l'oscuramento su libere espressioni del pensiero non ritenute reato (dal PM stesso!!!) senza fornire alcuna spiegazione su quella che, ora più che mai, appare come vera e propria censura". "In altre parole - insiste l'Associazione - non solo si sequestrano frasi che potrebbero costituire reato - tutto da dimostrare - ma anche tutte quelle libere espressioni del pensiero che criticano la religione della stragrande maggioranza degli italiani". "Ci viene il dubbio - conclude l'Associazione - che i magistrati di Catania abbiano sentenziato in nome della religione cattolica romana piuttosto che del popolo italiano".

L'Associazione fiorentina, da tempo in prima linea contro la censura, ha peraltro annunciato l'intenzione di ricorrere immediatamente in appello, una misura ritenuta necessaria, spiega, per "ristabilire la legalità costituzionale pesantemente violata".

All'intera vicenda ADUC dedica una sezione del proprio sito
233 Commenti alla Notizia Giusto il sequestro di due forum italiani
Ordina
  • ... l'oppio dei popoli (Marx)
    ... e la luce degli stolti (Io)


    Fosse per me ... una bella crociata al contrario, il vaticano a pezzi e il papa al rogo.

    Tutte le religioni hanno un solo scopo : INTIMORIRE ed usare la PAURA come forma di controllo.
    Se non farai ciò che dice il tizio con la tunica .... o ti succederà qualcosa di brutto nella vita terrena, o nell'aldilà. (al secondo del tipo delle religioni).

    E' ora di finirla con la guerra delle religioni, nessuna è meglio dell'altra, perchè tutte sono usate per gli stessi scopi. (Buddismo a parte che tra l'altro è una filofia e non una religione).
    non+autenticato
  • Apriamo una discussione sulla pedifilia ecclesiastica e vediamo in quanto tempo sequestrano il forum di Punto Informatico. Indiavolato
  • Non vedo perchè dovrebbe essere più grave di quella oprata da un cittadino comune (un esempio a caso, un insegnante)

    Prova ad aprire una discussione su Mastella o Berlusconi e poi lo vedi quanti nanosecondi dura
    non+autenticato
  • Un saluto a tutti voi A bocca aperta


    Vorrei ringraziare tutti voi di PUNTO INFORMATICO con un cielo di sorrisi A bocca aperta

    Vorrei ringraziare tutto il tribunale di ROMA


    Vorrei ringraziare Microsoft

    Vorrei ringraziare tutti gli amici veri


    Cari amici veri sono venuta a lasciarvi una mia poesia per dirvi grazie di tutto ciò che avete fatto per mè , vi invio un abbraccio con un cielo di sorrisi *SorrideSorride A bocca aperta.
    Dalla vostra amica Imbriaco Angela

       scala40 per gli amici veri di tutto il mondo , anche gli amici veri si portano nel cuore


    .....SONO UNA TERRONA E ME NE VANTO ......

    Sono una terrona e me ne vanto ,
    perchè cammin a testa alt senza vergognarm di nisciun e per quest me ne vant e a dignità mia
    nun lavit calpestà , mang se mi dimostrat che tenit poter a quantità .
    Sono una terrona e me ne vanto ,
    perchè vado a zappà con onestà e della laurea tua appesa o chiod senza saperla adoperà ,
    dimmell tù di che magg vergognà ?
    Sono una terrona e me ne vanto ,
    perchè ti sacc dimostrà ,che la corruzzione ,
    mafia , camorra e drangheta non me fà appaurà , perchè no cor mio ci stan persone da amà , perchè sono persone di qualità , che son muort chiedendo a legalità , corruzzion , mafia ,
    drangheta ,ecc. , l'hanno combattuta e la combattono con dignità.
    Sono una terrona e me ne vanto ,
    perchè agg votat per la legalità , no cor mii
    teng a povertà di tutt o monn e non me lavit calpestà
    Sono una terrona e me ne vanto,
    perchè nuii che tenimm a dignità di tutt o monn
    non votam uominch o femm , che non sann a parol dignità con cognom e facc pieni di disonestà , ma mang di chi si vol fa votà con promesse false in quantità ,
    ricordandv da terra nostra piena di povertà ,
    solo quand vamm votà.
    Sono una terrona e me ne vanto,
    perchè dop truop sacrific e sudor di onestà , mi poss annà a specchià ,fiera che sò una terrona
    co o sang ne ven di dignità ,
    ma ricordatv buon , che i figli di tutt o mon sò
    pezze e corr e nun lavit calpestà , se nun mi vulit fà arabbià .

    ..................... Imbriaco Angela ........
    .. Scala40 ..
    non+autenticato
  • Ma che bello, d'un tratto mi trovo ad essere minoranza, sono un cristiano, e per questo possono insultarmi... mentre a voi non si puo' dire niente, voi siete qulli che denunciano il vicino di casa per una paroilaccia di troppo... ma LOL

    mi piace pensare che l'Italia, si un paese all'avanguardia... in certe parti del mondo, avrebbero fatto di peggio... in altre certe parti del mondo dove non vige il concetto di religione, ma ci stanno classi politiche o dittatori di un marcato lato politico, è considerato pericolo pubblico chi professa la sua religione... ops, è vero è il vostro lato politico... azzo, il lato che fa più figo al momento... ma dai... sono troppo out.

    PS: per i commenti NON offensivi, sono anch'io contrario alla censura

    PS: Voi seite quelli che fanno abbotte solo se vi guardano storto la tipa... o anche meno...

    LOL
    non+autenticato
  • Sono di sinistra, non faccio a botte se non vengo attaccato e non insulto i religiosi, ma non permetto che mi venga imposto uno stile di vita basato su quello che considerate un libro sacro...

    Rispetto tutte le scelte religiose purché non comportino una limitazione personale per gli altri.

    Non è possibile che in Italia a scuola si studi in maniera intensiva una sola religione e che gli insegnanti (di religione) pagati dal ministero vengano scelti (e anche destituiti) dalla chiesa.

    Siamo l' Arabia saudita d'Europa, non ci discostiamo molto dalla "Shari'a" Islamica
    non+autenticato
  • talvolta non occorre offendere o che per dimostrare le proprie idee.
    ...
    leggo cattiveria nei commenti precedenti. imo non è bello.
    censura?
    ... smettiamola.
    non+autenticato
  • Non posso leggere il testo del forum perché è stato chiuso, quindi è difficile dare un giudizio, ma già aver fatto chiudere tutto è censura.

    Soprattutto perchè dalle parole dello stesso GIP si nota una mancanza di reato...

    Spesso chi si lamenta della chiesa viene etichettato come "anti clero", ma il clero è il primo ad attaccare agnostici e atei, etichettandoli come eretici, e privi di valori...

    Io sono battezzato, ma mi ritengo ateo, vengo considerato da molti preti come uno sbandato o un "border line" perchè privo di valori.

    La verità è che la cara chiesa gode di privilegi enormi e che in Italia finché la gente crederà ciecamente a quello che dicono i preti non avremo mai giustizia.

    Libera Chiesa in libero Stato, lo diceva Cavour e ancora nulla...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | Successiva
(pagina 1/10 - 48 discussioni)