Leopard, primo update in vista

In arrivo un corposo aggiornamento che dovrebbe correggere buona parte dei bug e dei problemi fin qui segnalati dagli utenti, incluso quello che può causare la perdita di dati nello spostamento dei file

Roma - Apple ha fama di essere piuttosto lesta nel sistemare le magagne dei propri software. Non sorprende quindi che, a sole due settimane dal debutto di Mac OS X Leopard, la casa della Mela stia già testando il primo aggiornamento per il suo sistema operativo "felino".

Da alcuni beta tester si apprende che l'aggiornamento, il cui numero di versione sarà 10.5.1, dovrebbe correggere alcuni bug venuti alla luce fin dalla prima settimana del lancio: è lecito attendersi che tra questi vi sia il bug che impedisce la corretta installazione di Leopard su di un certo numero di sistemi; alcune debolezze del firewall integrato; ed un problema che, in certe circostanze, può portare alla perdita di dati quando si spostano file verso unità di rete o esterne (USB, FireWire ecc.).

Quest'ultimo bug si verifica quando il volume di destinazione viene disconnesso prima che il file manager di Mac OS X concluda l'operazione di spostamento: nel caso di una semplice copia, invece, i dati del volume di origine rimangono inalterati.
Oltre ai bug fix, l'update apporterà migliorie a vari componenti e applicazioni di sistema, tra i quali il client di posta elettronica Mail, il supporto alle reti wireless, il search desktop Spotlight, il software di backup Time Machine e il calendario elettronico iCal. Stando ad un documento trapelato negli scorsi giorni, le aree d'intervento dovrebbero essere oltre una ventina. Che non si tratti di un aggiornamento di poco conto lo dimostra il suo "peso", che, secondo i tester, è attualmente di circa 270 MB.

Mac OS X 10.5.1 dovrebbe essere rilasciato da Apple entro le prossime due settimane.
340 Commenti alla Notizia Leopard, primo update in vista
Ordina
  • MA STATE DICENDO,WINDOWS E APPLE FANNO IL LORO LAVORO(TUTTI COPIANO)SIAMO NOI CHE DOBBIAMO SCEGLIERE COSA VA BENE A NOI.
    LA REALTA WINDOS COPIA MAC GRAFICAMENTE DAL 3.11 MAC AVREBBE CHIUSO DOPO LO STOP PROCESSORI
    LA SUA FORTUNA LICENZA BSD PER USO COMMERCIALE NON E VIETATA MA SECONDO ME SE NON LA SMETTE DI PORRE CONDIZIONI MACCHINE SCADENDENTINE COSTRUITI NON MEGLIO DEI PC DI FASCIA MEDIA
    FINIRA PER REGALARE TUTTO A WINDOWS CHE HA COPIATO BENE E VISTA NON E MENO DI LEOPARD LI USO ENTRAMBI NN TROVO GROSSE DIFFRENZE E NN VENITE A DIRMI LINUX MEGLIO DI VISTA L'UNICO LINUX APPENA E REDHAT CHE GUARDA CASO E L'UNICA A GUADAGNARE CON LINUX.
    IO HO COMPRATO MAC BOOK PERCHE HO PASSIONE PER L'INFORMATICA MA CON GLI STESSI SOLDI POTEVO AVERE UN SUPER PC E NN UN COSO CHE NN MASTERIZZA DVD NEL 2007 HO DOVUTO AGGIUNGERE UN ESTERNO.SVEGLIA RAGA QUI CI FOTTONO E LORO INGRASSANO
    non+autenticato
  • Chi ha utilizzato in ambienti grafici o di rete entrambi i sistemi operativi per lavoro o altro, è perfettamente coscente che non vi è proprio la possibilità di confrontare MacOSX con un qualsiasivoglia MsWindows. Meglio ancora Linux, ma i diretti non addetti ai lavori potrebbero non trovarlo così amichevole nell'uso, nonostante Ubuntu abbia dato un contributo significativo al "pinguino" nell ambito Desktop. Tra i sistemi commerciali più conosciuti in ambito Desktop, vogliamo paragonare MsWindows a MacOsX?, bene!. Vogliamo accentuare che Macosx ha dei problemi ed è stato patchato? Benissimo! Se pensate che sia un problema.. Ma è un dato di fatto Macosx (Ultimate, AhAhAhAh) €129, MS Windows Ultimate €459 per delle funzionalità scopiazzate a destra ed a manca da altri sistemi operativi; cavolo! per €459 euro potevano cercare di spremersi le meningi in qualcosa di più "MS personale".
  • - Scritto da: ZardoTagore
    > Chi ha utilizzato in ambienti grafici o di rete
    > entrambi i sistemi operativi per lavoro o altro,
    > è perfettamente coscente che non vi è proprio la
    > possibilità di confrontare MacOSX con un
    > qualsiasivoglia MsWindows.

    Sopratutto perche' OsX non gira su molti Pc dove funzionano sia windows che UbuntuSorride


    > Ubuntu abbia dato un contributo significativo al
    > "pinguino" nell ambito Desktop. Tra i sistemi
    > commerciali più conosciuti in ambito Desktop,
    > vogliamo paragonare MsWindows a MacOsX?,

    Non so cosa dovrei paragonare, preferisco parlare di quello a cui serve il programma, non limitarmi al suo sistema operativo.


    > (Ultimate, AhAhAhAh) €129, MS Windows Ultimate
    > €459 per delle funzionalità scopiazzate a destra
    > ed a manca da altri sistemi operativi;

    oramai tutti copiano tra di loro, anche OsX lo fa.

    Se non ricordo male, Apple sbandierava la compilazione incrementale di XCode fino a qualche mese fa come cosa nuova.
    Se non sbaglio Borland l'ha messa nei suoi prodotti nel 1991.
    E la stessa Borland l'aveva copiata, se non ricordo male, da Watcom.

    > per €459 euro potevano cercare di spremersi le
    > meningi in qualcosa di più "MS
    > personale".

    Ma a cosa serve avere l'ultimo OS, con windows puoi tranquillamente tenerti l'OS anche se non e' l'ultima versione.
    E sto usando in modo nativo programmi scritti e compilati prima del 1992 ( visto che funzionano e vanno bene ).
  • > Ma a cosa serve avere l'ultimo OS, con windows
    > puoi tranquillamente tenerti l'OS anche se non e'
    > l'ultima
    > versione.
    > E sto usando in modo nativo programmi scritti e
    > compilati prima del 1992 ( visto che funzionano e
    > vanno bene
    > ).

    il fatto che usi ancora programmi del 1992 e ti chieda a cosa serva avere un OS più recente si commenta da solo.
    nel 92 c'era Windows 3.1 e internet era una cosa sconosciuta Deluso
    Tu in che mondo vivi? che lavoro fai?

    --

    Io con Tiger e Panther ho visto aumentare la produttività dell'azienda. Anche Leopard per quanto immaturo per una workstation dimostra di poter apportare un valore aggiunto rispetto a Tiger.

    Mentre non posso affermare lo stesso con XP (per me era meglio Win2K) e Vista.

    Poi il bello è che ognuno si sceglie il proprio OS e qualcun'altro costruisce un vantaggio sulla concorrenza proprio sui sistemi che usa.

    Fan LinuxFan Apple
    non+autenticato
  • >
    > il fatto che usi ancora programmi del 1992 e ti
    > chieda a cosa serva avere un OS più recente si
    > commenta da solo.

    o forse do piu' importanza al programma che uso piutosto che al SO.

    > Tu in che mondo vivi? che lavoro fai?

    operaio, uso varie macchine computerizzate, e le uso indipendentemente dal s.o. che queste hanno installato.

    > Io con Tiger e Panther ho visto aumentare la
    > produttività dell'azienda. Anche Leopard per
    > quanto immaturo per una workstation dimostra di
    > poter apportare un valore aggiunto rispetto a
    > Tiger.

    Che tipo di valore aggiunto hanno?

    Prendiamo ad esempio un diegnatore CAD, che tipo di migliorie gli permette di avere?
    Con Leopard, cosa puo' fare che con Tiger non poteva?
    Non va bene il CAD, proviamo con Video, con Musica, con i gestionali, con .....


    > Mentre non posso affermare lo stesso con XP (per
    > me era meglio Win2K) e
    > Vista.

    Non conosco Vista, ma credo che il vantagigo o lo svantaggio dipenda tutto da quello che uno fa.
  • - Scritto da: pippo75

    > Che tipo di valore aggiunto hanno?
    >
    > Prendiamo ad esempio un diegnatore CAD, che tipo
    > di migliorie gli permette di
    > avere?
    > Con Leopard, cosa puo' fare che con Tiger non
    > poteva?
    > Non va bene il CAD, proviamo con Video, con
    > Musica, con i gestionali, con
    > .....

    Uno dei valori aggiunti è il tempo che ti fa risparmiare.
    Parlando di prestazioni pure, guarda questa demo ad esempio http://www.youtube.com/watch?v=id5vpy2CapY
    Un Power Mac del 2003 con montato Leopard potrebbe trarne un bel vantaggio.
    Sempre parlando di tempo, se ne guadagna di più ancora dalle varie ottimizzazioni del Finder, le diverse modalità di anteprima…
    Per sfogliare una cartella di font e decidere cosa usare, adesso basta QuickView o la modalità Cover Flow, quando prima era necessario avviare un’applicazione.
    Teo_
    2640
  • > > Io con Tiger e Panther ho visto aumentare la
    > > produttività dell'azienda. Anche Leopard per
    > > quanto immaturo per una workstation dimostra di
    > > poter apportare un valore aggiunto rispetto a
    > > Tiger.
    >
    > Che tipo di valore aggiunto hanno?

    ti faccio due esempi perché non mi ricordo bene cosa aveva uno o l'altro sistema:

    Panther portava Expose (un enorme salto nella produttività per chi gestisce molte apps parte) ed una maggiore velocità del sistema
    per non parlare del fatto che con la stessa opzione di "stampa" potevi in qualunque applicazione decidere di inviare la "stampa" via FAX oppure creare un PDF al volo (comodissimo).
    Il fax era anche condivisibile via LAN sugli altri Mac, tutto questo built-in senza apps terze parti.

    Panther ha significato un risparmio del 30% di carta A4 usata in ufficio e diverse licenze di upgrade in meno per Acrobrat Pro... scusa se è poco! (oggi per fortuna il FAX è solo un ricordo vago anche in Italia)

    Tiger portava Spotlight, le cartelle smart, automator, un finder più flessibile ed una maggiore velocità del sistema

    per non parlare di Xgrid che distribuisce il calcolo di rendering di shake, maya e finalcut (ma si possono customizzare tante cose) su qualunque Mac collegato in rete "built-in"

    Tiger ha abbattuto i tempi di rendering del 600%... scusa se è poco.

    >
    > Prendiamo ad esempio un diegnatore CAD, che tipo
    > di migliorie gli permette di
    > avere?
    > Con Leopard, cosa puo' fare che con Tiger non
    > poteva?
    > Non va bene il CAD, proviamo con Video, con
    > Musica,

    Con il CAD non so, ma con il video e musica, Tiger portava in dote CoreAudio e CoreVideo

    questo ha significato applicativi come Motion e FinalCut Studio 2 (scusa se è poco)

    con Leopard adesso c'è anche CoreAnimation ed il primo esempio concreto è TimeMachine

    > con i gestionali, con

    ma LOL!

    > > Mentre non posso affermare lo stesso con XP (per
    > > me era meglio Win2K) e
    > > Vista.
    >
    > Non conosco Vista, ma credo che il vantagigo o lo
    > svantaggio dipenda tutto da quello che uno
    > fa.

    no, no...

    vantaggio = minor tempo per completare un lavoro
    vantaggio = minor costo per completare un lavoro
    vantaggio = meno problemi per completare un lavoro
    vantaggio = meno costi di manutenzione

    almeno nella mia azienda è così...

    Fan LinuxFan Apple
    non+autenticato
  • Scusa vuoi ridurre i tempi di rendering di un lavoro ?
    Invece di giocare al piccolo cluster scaricando il tuo lavoro su altre macchine che (se prendiamo le conf di apple) alla pari della tua dovrebbero accontentarsi di far andare il solitario come cliente pagante fai sentire la tua voce che vuoi degli hardware che siano veramente all'altezza invece di accontentarti di mettere in parallelo roba limitata.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > Scusa vuoi ridurre i tempi di rendering di un
    > lavoro
    > ?
    > Invece di giocare al piccolo cluster scaricando
    > il tuo lavoro su altre macchine che (se prendiamo
    > le conf di apple) alla pari della tua dovrebbero
    > accontentarsi di far andare il solitario come
    > cliente pagante fai sentire la tua voce che vuoi
    > degli hardware che siano veramente all'altezza
    > invece di accontentarti di mettere in parallelo
    > roba
    > limitata.


    eccone un altro... mi dispiace per te ma in azienda abbiamo dieci G5 DualCore, otto G5 QuadCore e tre Mac Pro 8core e condividere le risorse è una buona idea...

    adesso vieni a dire che un Mac Pro 8core è meno veloce dell'assemblato che usi tu, così ti giochi l'ultimo scampolo di credibilità che potresti avere su questo forum.
    Fan LinuxFan Apple
    non+autenticato
  • Alla faccia... e pretendi anche di dare lezioni sul risparmio di denaro ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > Alla faccia... e pretendi anche di dare lezioni
    > sul risparmio di denaro
    > ?

    se fossi nel tuo datore di lavoro, io risparmierei sul tuo stipendio...
    Perplesso

    Sai quante risme di carta A4 consumavamo fino a 3/4 anni fa? 3 al mese. Oggi siamo scesi a 1 ogni due mesi.

    A me (che sono ambientalista) mi disturba anche il consumo energetico che invece è salito del 200% ma non posso farci nulla se tirano fuori solo macchine che consumano sempre di più e a noi serve potenza di calcolo.

    Sembra un gioco perverso, nuove macchine che scaldano (dai QuadCore in poi i Mac sono delle vere e proprie stufette come il CaldoBagno) e condizionatori più potenti per raffreddare l'ambiente... il tutto con consumi sempre più alti!

    Siamo dovuti anche arrivare a non mettere più di 5 macchine dentro uno stesso ambiente perché altrimenti la temperatura diventava insopportabile per chi ci doveva lavorare, 5 stufe + 5 monitor 30" + 5 cristiani al lavoro immagina il caldo- Triste
    non+autenticato
  • - Scritto da: FinalCut

    > A me (che sono ambientalista) mi disturba anche
    > il consumo energetico che invece è salito del
    > 200% ma non posso farci nulla se tirano fuori
    > solo macchine che consumano sempre di più e a noi
    > serve potenza di
    > calcolo.
    >
    > Sembra un gioco perverso, nuove macchine che
    > scaldano (dai QuadCore in poi i Mac sono delle
    > vere e proprie stufette come il CaldoBagno) e
    > condizionatori più potenti per raffreddare
    > l'ambiente... il tutto con consumi sempre più
    > alti!
    >
    > Siamo dovuti anche arrivare a non mettere più di
    > 5 macchine dentro uno stesso ambiente perché
    > altrimenti la temperatura diventava
    > insopportabile per chi ci doveva lavorare, 5
    > stufe + 5 monitor 30" + 5 cristiani al lavoro
    > immagina il caldo-
    >Triste

    Però risparmiate un paio di risme!!
    Dai che scherzo.Occhiolino
    non+autenticato
  • Ho avviato poco fa da Leopard (installato su disco esterno per testarlo per ora).
    Mi è partito l’aggiornamento automatico di Accesso Portachiavi, quindi alemno quello è risolto.
    Con il firewall impostato su "Impedisci tutte le connessioni in entrata", eseguendo un portscan ottengo:
    All 1660 scanned ports on 192.168.0.3 are: closed

    Quello che mi sembra non funzionare è la modalità stealth: restituisce le porte ancora come chiuse invece che filtrate.
    Teo_
    2640
  • Solo 1660 porte? che tool di scansione usi?
    In ogni caso a mio vedere è veramente uno scandalo che sebbene macosx sia progettato per un hw standard ch è sempre quello e dia ancora questi problemi.

    Tutti che parlano male di Vista senza manco provarlo non tenendo conto che una volta uscita problemi così eclatanti non ne aveva!
    Perdita di dati durante la copia?? Pazzia pura. Mi stupisco veramente di Apple, uno dei pochi pregi di cui poteva vantarsi ora gioca a suo svantaggio. L'affidabilità e qualità dei prodotti sw
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dario
    > Solo 1660 porte? che tool di scansione usi?

    Nmap (http://www.insecure.org/nmap/) ma non lo conosco, ho usato questo comando: nmap -sS 192.168.0.3
    Qualche suggerimento per fare un test più approfondito?
    Teo_
    2640
  • - Scritto da: Dario
    > Solo 1660 porte? che tool di scansione usi?
    > In ogni caso a mio vedere è veramente uno
    > scandalo che sebbene macosx sia progettato per un
    > hw standard ch è sempre quello e dia ancora
    > questi
    > problemi.

    che

    > Tutti che parlano male di Vista senza manco
    > provarlo non tenendo conto che una volta uscita
    > problemi così eclatanti non ne
    > aveva!

    due

    > Perdita di dati durante la copia?? Pazzia pura.
    > Mi stupisco veramente di Apple, uno dei pochi
    > pregi di cui poteva vantarsi ora gioca a suo
    > svantaggio. L'affidabilità e qualità dei prodotti
    > sw

    palle! Annoiato
  • - Scritto da: Dario
    > Solo 1660 porte? che tool di scansione usi?
    > In ogni caso a mio vedere è veramente uno
    > scandalo che sebbene macosx sia progettato per un
    > hw standard ch è sempre quello e dia ancora
    > questi
    > problemi.

    Perchè, si rilevano problemi HW? Non mi pare. Si tratta di problemi SW, puoi fare tutto l'HW apposito che vuoi, ma se il SW ha dei bug bisogna correggerli.
    La scelta di HW chiuso è stata presa per altri motivi.

    > Tutti che parlano male di Vista senza manco
    > provarlo non tenendo conto che una volta uscita
    > problemi così eclatanti non ne
    > aveva!

    Tutti chi, scusa?
    Trovi troll che parlano male di vista, ubuntu e leopard, non c'è nessuna differenza.

    Tutti gli OS hanno problemi subito dopo l'uscita (Vista all'inizio aveva problemi con la cancellazione e lo spostamento dei file, che rallentava il sistema in maniera allucinante).

    E questo è dovuto al fatto che, per quanto il beta testing sia utile, solo con la distribuzione agli utenti finali vengono fuori la maggior parte dei problemi.

    La politica di Apple è sempre stata quella di rilasciare la versione 10.X.0 e subito dopo la 10.X.1, in modo da correggere le prime falle.

    MS fa esattamente la stessa cosa, solo che il SP1 di Vista uscirà a distanza di tempo dal rilascio (per questione di politiche commerciali scelte da MS, non per altro).
    Ma nel frattempo ci son gli update per gli utenti.

    > Perdita di dati durante la copia?? Pazzia pura.
    > Mi stupisco veramente di Apple, uno dei pochi
    > pregi di cui poteva vantarsi ora gioca a suo
    > svantaggio. L'affidabilità e qualità dei prodotti
    > sw

    Pazzia pura! Certo! Troll chiacchierone
    non+autenticato
  • Mentre IO ho capito tutto.

    Il BANNERONE qui sopra paga pay-per-view,
    quindi con tutti questi flames
    si generano un sacco di visite alla pagina...

    E chi paga?

    Hai detto M$? Sìììììììììììì risposta esatta!!!

    Quindi tutti i macachi che si lamentano dei flames
    non moderati non hanno capito nulla!!!

    E' tutto un complotto per lasciare M$ in mutande!!
    non+autenticato
  • certo!
    non+autenticato
  • Sicuramente se la Apple ha conquistato tanti cuori, qualche merito ce l'avrà, così come se Windows ha generato tanto odio qualche demerito ce l'avrà. Poi ovviamente nessuno è perfetto, il problema è che la Apple, a quanto vedo, o la si ama o la si odia, ed ovviamente il giudizio di un "estremista" non è mai oggettivo al 100% (mi sembra proprio difficile da confutare quanto dico...).
    Su una cosa però sono d'accordo, d'accordo con chi l'ha scritto in qualche post precedente: la Apple sta uscendo dal suo orticello o suon di milioni di dollari e di una fetta di mercato in continua crescita, e questo, inevitabilmente, l'avvicinerà sempre più a mamma MS, che le piaccia o meno.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ciobix
    > Sicuramente se la Apple ha conquistato tanti
    > cuori, qualche merito ce l'avrà, così come se
    > Windows ha generato tanto odio qualche demerito
    > ce l'avrà. Poi ovviamente nessuno è perfetto, il
    > problema è che la Apple, a quanto vedo, o la si
    > ama o la si odia, ed ovviamente il giudizio di un
    > "estremista" non è mai oggettivo al 100% (mi
    > sembra proprio difficile da confutare quanto
    > dico...).
    > Su una cosa però sono d'accordo, d'accordo con
    > chi l'ha scritto in qualche post precedente: la
    > Apple sta uscendo dal suo orticello o suon di
    > milioni di dollari e di una fetta di mercato in
    > continua crescita, e questo, inevitabilmente,
    > l'avvicinerà sempre più a mamma MS, che le
    > piaccia o
    > meno.

    ma il problema non è proprio quello che dici tu visto che Apple è confrontata alla produzione ormai di massa dei computer e MS no; quindi, come Dell & Co, per essere concorrenziali bisogna aggiornare rapidamente le configurazioni vendute e trovare fornitori di "pezzi" a prezzi concorrenziali che poi spesso lavorano come lavorano, ma questo è ancora un altro discorso
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 20 discussioni)