Dario Bonacina

L'iPhone con l'auto intorno

Al Salone dell'auto di Detroit si fa notare un prototipo Land Rover che non pu˛ fare a meno di un iPhone. Che fungerÓ addirittura da chiave di accensione

Roma - Se al giorno d'oggi è ormai normale pensare di avere un cellulare che funga da navigatore satellitare, lettore MP3, TV o macchina fotografica, sembra ancora futuribile la possibilità di utilizzarlo per viaggiare in automobile. Ma Land Rover ha ideato un'auto con la plancia predisposta per l'alloggiamento di uno smartphone, con il quale poter comandare alcune funzioni del veicolo. E non ha pensato ad un apparecchio qualsiasi, ma ad un iPhone.

la consoleL'iPhone con l'auto intorno dovrebbe vedere la luce al Salone dell'auto di Detroit di gennaio, materializzandosi nello stand Land Rover con il concept LRX.

Come spiega la stessa azienda - oggi parte del gruppo Ford - l'auto sarà caratterizzata da abitabilità e interattività. E oltre ad un impianto HiFi-Car che integra una docking station per l'iPod, nell'abitacolo spicca la docking facility per l'iPhone, la cui interfaccia touchscreen - una volta inseritovi l'apparecchio - diventa parte integrante dei comandi dell'automobile.
Un elemento indispensabile, non tanto per sfruttare questa predisposizione per utilizzare il melafonino come telefono veicolare con vivavoce, quanto perché sul display dell'apparecchio campeggia addirittura il pulsante start che comanda l'avviamento del motore.

Si tratta comunque di un concept, ossia di un prototipo che deriva da un progetto ancora in corso di studio e con cui l'azienda intende mostrare una tecnologia utilizzabile, ma non ancora prevista per la produzione di serie. La sua eventuale introduzione prefigurerebbe un legame forzato tra la casa automobilistica, Apple e l'operatore esclusivista del Paese in cui l'auto viene venduta. ╚ comunque verosimile pensare che l'Apple features pack sia un optional ottenibile su richiesta e che, della stessa vettura, sia possibile avere anche la versione... unlocked.

Dario Bonacina