Negroponte spara a zero su Intel

Il guru del MIT accusa l'azienda che è uscita dalla partnership con OLPC di concorrenza sleale e tattiche ingannevoli

Roma - Il litigio tra OLPC e Intel non si è ancora concluso. Nicholas Negroponte, l'ideatore di One Laptop per Child, l'iniziativa da cui Intel ha deciso di allontanarsi e con cui ha reciso la partnership, non usa mezzi termini per descrivere il comportamento del chipmaker.

"Non voglio entrare nello specifico - ha dichiarato - ma non hanno rispettato tutti gli impegni che si erano assunti". Un'accusa che Negroponte aveva già pronunciato ma che il CEO di Intel Paul Otellini aveva bollato come "fanfaluca". "La mia versione dei fatti - replica il guru del MIT - non è una fanfaluca. Perché mai allora butterei via i sei milioni di dollari che in teoria avrebbero dovuto darci ieri (all'indomani dell'annuncio del ritiro di Intel dal progetto, ndr.)?"

Secondo Negroponte Intel se ne è andata dopo una serie di tensioni e disaccordi. "Loro vendevano il laptop con il loro marchio sopra (il Classmate PC, ndr.) esattamente alle stesse persone con cui noi stavamo negoziando - accusa Negroponte - Andavano pure da quelli con cui avevamo già firmato contratti per persuadere i rappresentanti dei governi a cancellare quei contratti e firmare nuovi accordi con loro. Non è così che si comporta un partner". Sarebbe accaduto ad esempio in Perù, a sentire Negroponte, dove il Governo ha ordinato 270mila XO, i laptop di OLPC. Ed episodi così si sarebbero ripetuti innumerevoli volte.
"Ogni volta che succedeva - accusa Negroponte - dicevano che avrebbero smesso di farlo. È come tradire la propria moglie, o cadere nell'alcolismo, non è qualcosa che puoi semplicemente aggiustare, e alla fine abbiamo dovuto dividerci".

Come noto Intel ha accusato OLPC proprio di aver tentato di costringere l'azienda a rinunciare alla vendita dei suoi Classmate.
16 Commenti alla Notizia Negroponte spara a zero su Intel
Ordina
  • è una multinazionale, cosa si aspettava?

    (sempre che quello che dice sia vero, eh)
    non+autenticato
  • Ma Intel non è stata portata in tribunale pure da AMD per biechi comportamenti anti-concorrenziali?

    Mi sa che c'è un procedimento ancora in corso...
    non+autenticato
  • Ecco, addirittura la UE minacciava 3 miliardi di euro di multa.
    Insomma Intel come Micro$oft.

    http://keypivot.com/processori-la-ue-accusa-intel-...

    Non faccio fatica a credere a Negroponte...
    Sono dell'idea che per l'OLPC avrebbero dovuto rivolgersi a VIA col suo ottimo C7 o ad AMD per una CPU della famiglia Geode...

    Non c'era pure una denuncia di Transmeta nei confronti di Intel per violazione di alcuni brevetti sul risparmio energetico?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lillo
    > Ecco, addirittura la UE minacciava 3 miliardi di
    > euro di
    > multa.
    > Insomma Intel come Micro$oft.
    >
    > http://keypivot.com/processori-la-ue-accusa-intel-
    >
    > Non faccio fatica a credere a Negroponte...
    > Sono dell'idea che per l'OLPC avrebbero dovuto
    > rivolgersi a VIA col suo ottimo C7 o ad AMD per
    > una CPU della famiglia
    > Geode...
    >
    > Non c'era pure una denuncia di Transmeta nei
    > confronti di Intel per violazione di alcuni
    > brevetti sul risparmio
    > energetico?

    ma tu non eri contro i brevetti?
    non+autenticato
  • Io si e lo sono sempre.
    Ma il mio è un discorso più ampio per ridurli ai minimi termini o eliminarli globalmente sostituendoli con licenze virali che permettano sviluppo condiviso come la GPL per il software.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Il Rompibolle
    > è una multinazionale, cosa si aspettava?

    e da quando una multinazionale deve necessariamente avere comportamenti scorretti?

    con questi luoghi comuni sono 30 anni che fate la solita propoganda sociale

    >
    > (sempre che quello che dice sia vero, eh)

    io ho una visione inversa rispetto al 99% del gregge mondiale

    più piccola è una entità (azienda o persona che sia) e più viscido, cattivo, appiccicoso, falso e miserabile sarà il suo atteggiamento nei confronti del prossimo (con le dovute eccezioni)
    non+autenticato
  • più piccola è una entità (azienda o persona che sia) e più viscido, cattivo, appiccicoso, falso e miserabile sarà il suo atteggiamento nei confronti del prossimo


    CONDIVIDO
    non+autenticato
  • Un'azienda piccola ha paura di dover pagare in caso di danni e cause derivanti dal suo comportamento.
    Una grande ha a budget questi "fastidi" e se i vantaggi superano i fastidi non esita a ricorrere anche all'omicidio (vedi Coca Cola e Nestlé in Colombia in combutta coi paramilitari per far assassinare i sindacalisti).
    non+autenticato
  • - Scritto da: swap
    > - Scritto da: Il Rompibolle
    > > è una multinazionale, cosa si aspettava?
    >
    > e da quando una multinazionale deve
    > necessariamente avere comportamenti
    > scorretti?

    e da quando chi non è una multinazionale ha il culo abbastanza coperto da scampare alla legge, se la viola?

    > con questi luoghi comuni sono 30 anni che fate la
    > solita propoganda
    > sociale

    con questa frase abbiamo capito tutti che sono 30 anni che vedi spauracchi "sociali" a dx e a manca.

    attento, hai un comunista alle spalle! FantasmaFantasmaFantasma
    potrebbe rapirti i bimbi e mangiarseli Fantasma

    pfui

    > >
    > > (sempre che quello che dice sia vero, eh)
    >
    > io ho una visione inversa rispetto al 99% del
    > gregge
    > mondiale

    insomma sei un Furbone®©...

    > più piccola è una entità (azienda o persona che
    > sia) e più viscido, cattivo, appiccicoso, falso e
    > miserabile sarà il suo atteggiamento nei
    > confronti del prossimo (con le dovute
    > eccezioni)

    certo certo, infatti questa
    http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_corporations_...
    è una lista di associazioni caritatevoli volte alla salvaguardia della natura e al sostentamento dei poveri, vero?

    patetico, negare di fronte all'evidenza e sentirsi pure furbi... Annoiato
  • - Scritto da: swap
    >....
    > più piccola è una entità (azienda o persona che
    > sia) e più viscido, cattivo, appiccicoso, falso e
    > miserabile sarà il suo atteggiamento nei
    > confronti del prossimo (con le dovute
    > eccezioni)

    Già ... vediamo ... Wind, Telefom, Fastweb, Omnitel tanto per citarne qualcuno di profondamente onesto, eh?
    E poi: Assicurazioni, Major musicali .... tanto onesti, tanto tanto.
    E se questi sono gli onesti, cosa fanno i piccoli nella tua ottica, sparano alla gente che passa ??

    Forse dovresti rivedere le cose che dici, sembrano essere alquanto falsate.
    non+autenticato