markvp

I ragazzi americani useranno XO

Per combattere il digital divide nazionale gli strumenti ci sono: parte OLPC America. Negroponte: siamo patrioti, lo facciamo per i bambini poveri americani

Roma - Anche i giovani studenti americani investiti dal digital divide avranno il loro laptop a basso costo: questa la novità sul discusso progetto OLPC che fa capo a Nicholas Negroponte.

"Che gli Stati Uniti siano l'unico paese non compreso nell'agenda OLPC è qualcosa di ridicolo", ha annunciato il professore del MIT. E spiega le molte ragioni per cui, finora, gli States sono stati tagliati fuori dal progetto OLPC. Prima tra tutte, la grande diversità di bisogni: negli Stati Uniti i cittadini spendono 10 mila dollari l'anno per l'istruzione dei ragazzi, mentre in Bangladesh, paese in via di sviluppo, ne spendono solo 20. "Una differenza enorme", nota Negroponte, dicendosi convinto che molta gente negli USA non sempre può permettersi laptop costosi per i propri bambini.

Si è avviata così una nuova iniziativa, battezzata OLPC America. Una scelta che potrebbe dipendere anche dall'esigenza di dare nuova linfa al progetto per calmare il vento contrario, come il colpo inferto da Intel con la sua decisione di recedere dagli accordi con OLPC.
"Stiamo facendo qualcosa di patriottico, vi sono bambini poveri in America. Poi, vogliamo costruire una massa critica. I numeri saliranno, verrà prodotto più software e si allargherà la comunità degli sviluppatori", ha detto il professore, secondo cui il progetto potrebbe sensibilizzare gli americani nei confronti dei problemi che affliggono i paesi in via di sviluppo.

Dunque, una nuova vision tenta di animare la scena del progetto, che fin dalla sua nascita è stato investito da ogni sorta di critica ma che oggi alza polvere anche perché è considerato trendy, e quindi la nascita di OLPC America potrebbe rivelarsi una strategia vincente. Si vedrà.

Marco Valerio Principato
10 Commenti alla Notizia I ragazzi americani useranno XO
Ordina
  • "Stiamo facendo qualcosa di patriottico, vi sono bambini poveri in America. Poi, vogliamo costruire una massa critica. I numeri saliranno, verrà prodotto più software e si allargherà la comunità degli sviluppatori"

    bah... contenti loro...

    <flame>
    MA E' POSSIBILE CHE NEL PAESE DEGLI SPERPERI SI FACCIANO RAGIONAMENTI DEL GENERE?
    "vi sono bambini poveri in America" e 1 su 2 avrà un nokia N90 nuovo di pacca di questo natale...
    </flame>

    ma su... compratevi l'asus a 'sto punto... OLPC è tutto tranne che per i bambini davvero bisognosi del 3° e 4° mondo
    non+autenticato
  • > <flame>
    > MA E' POSSIBILE CHE NEL PAESE DEGLI SPERPERI SI
    > FACCIANO RAGIONAMENTI DEL
    > GENERE?
    > "vi sono bambini poveri in America" e 1 su 2 avrà
    > un nokia N90 nuovo di pacca di questo
    > natale...
    > </flame>
    >
    > ma su... compratevi l'asus a 'sto punto... OLPC è
    > tutto tranne che per i bambini davvero bisognosi
    > del 3° e 4°
    > mondo


    ma su XO gira Linux. in realtá quello che stanno facendo tutte le ditte, è dare una spallata al monopolio microsoft... certo, non per fini umanitari...quando mai!! ma si sa i monopoli sono come la schiavitù... danno fastidio perchè a molti piace andare in senso contrario.

    riguardo alla povertà in america... ti assicuro che esiste.
    Mica crederai che sono tutti come in smallville vero?

    max
    non+autenticato
  • Anch'io la penso come Max.
    non+autenticato
  • > ma su XO gira Linux. in realtá quello che stanno
    > facendo tutte le ditte, è dare una spallata al
    > monopolio microsoft... certo, non per fini
    > umanitari...quando mai!! ma si sa i monopoli sono
    > come la schiavitù... danno fastidio perchè a
    > molti piace andare in senso
    > contrario.

    Visto così suona una buona proposta... Però insomma invocare il 3° mondo x farlo nn mi sembra il massimo

    > riguardo alla povertà in america... ti assicuro
    > che
    > esiste.
    > Mica crederai che sono tutti come in smallville
    > vero?

    ovviamente no! (neanche lo guardoCon la lingua fuori) ma in altri paesi smallville non sanno neanche che esiste, come non hanno mai visto un televisore in casa di privati...

    Critico solo che il fine non giustifica il mezzo proposto (cioè far finta che sia x il terzo mondo)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Franz87
    > > ma su XO gira Linux. in realtá quello che
    > stanno
    > > facendo tutte le ditte, è dare una spallata al
    > > monopolio microsoft... certo, non per fini
    > > umanitari...quando mai!! ma si sa i monopoli
    > sono
    > > come la schiavitù... danno fastidio perchè a
    > > molti piace andare in senso
    > > contrario.
    >
    > Visto così suona una buona proposta... Però
    > insomma invocare il 3° mondo x farlo nn mi sembra
    > il
    > massimo
    >

    Io lo trovo abbastanza appropriato, è una doccia fredda necessaria a chi, negli USA (e fuori), non sa di tanta gente che vive in roulotte perché ha lavori precari e non riesce a permettersi un mutuo (o a farselo concedere), degli agricoltori del Midwest strangolati dai debiti che in caso di raccolto inadeguato si vedono portar via casa e terra dalle banche, di tutti i lavoratori anche benestanti, che però rischiano la povertà in caso di imprevisti se non hanno predisposto per tempo un piano previdenziale adeguato, specialmente nelle città a più alto costo della vita e se, come molti americani, drogati dal consumismo e dal credito falsamente "facile", hanno accumulato troppi debiti.

    > > riguardo alla povertà in america... ti assicuro
    > > che
    > > esiste.
    > > Mica crederai che sono tutti come in smallville
    > > vero?
    >
    > ovviamente no! (neanche lo guardoCon la lingua fuori) ma in altri
    > paesi smallville non sanno neanche che esiste,
    > come non hanno mai visto un televisore in casa di
    > privati...
    >
    > Critico solo che il fine non giustifica il mezzo
    > proposto (cioè far finta che sia x il terzo
    > mondo)

    Vedi sopra, è la mia modestissima opinione, ma non mi sembra del tutto implausibile.
    non+autenticato
  • - Scritto da: max
    >
    > Mica crederai che sono tutti come in smallville
    > vero?

    Intendi "fatti di Kryptonite"?
    non+autenticato
  • I poveri sono poveri ovunque.
    Certo un povero napoletano o di Cincinnati se la passa sempre meglio di uno di Calcutta o di
    Abuja...
    TUBU
    149
  • - Scritto da: Franz87
    > ma su... compratevi l'asus a 'sto punto... OLPC è
    > tutto tranne che per i bambini davvero bisognosi
    > del 3° e 4° mondo

    Sono daccordo.
    In effetti qualsiasi computer è tutto fuorchè quello che serve ai bambini bisognosi del terzo mondo.

    Quasi sempre non hanno ne' elettricità ne' acqua corrente. Spesso non hanno nemmeno un'istruzione minima che li metta in grado di difendersi da malattie (una cosa banale: far bollire dell'acqua stagnante, prima di berla... be', non sanno nemmeno questo). A cosa gli serve un computer? A nulla. I computer servono a far arricchire chi li vende ai governi di questi paesi, a volte spacciandoli per strumenti utili alla popolazione, molto più spesso ricorrendo a tangenti.

    Acqua corrente. Questa è la prima cosa.
    Zanzariere e istruirli su come usarle (la malaria è un vero flagello). Questa è la seconda cosa.
    Istruzione basilare sull'agraria. Questa è la terza cosa.
    Elettricità. Questa è la quarta ed ultima cosa.

    Comunicazioni e industria verranno da sole, in seguito. I servizi avanzati e l'ICT... anche loro arriveranno da soli.
    La base è la capacità non solo di autosostentamento ma anche di produzione superiore ai consumi, per garantire lo sviluppo e la capacità di superare carestie. Con un PC cosa gli fai produrre, che a malapena sanno contare fino tre?
    non+autenticato
  • > Con un PC cosa
    > gli fai produrre, che a malapena sanno contare
    > fino
    > tre?

    Mio padre a tal proposito (computer nel terzo mondo all'epoca spediti dalla M$ in Africa e non so se la notizia fosse fondata o meno) commentava: "così potranno tener conto da quanti giorni non mangiano"

    :( che cosa triste...
    non+autenticato
  • Mi sa che non ci sono abbastanza bit per tenere il conto.
    non+autenticato