markvp

TV Full HD? Roba vecchia

Entusiasta perfino il ministro delle Comunicazioni nipponico, che finanzia il progetto. L'alta definizione attuale, anche se Full HD, sarà superata entro il 2015. Parola di NHK

Roma - "Il Super Hi-vision offre immagini così realistiche che gli spettatori penseranno di essere fisicamente sul luogo delle riprese e si sorprenderanno a voler toccare ciò che si vede sullo schermo". Così esordisce la presentazione di Super Hi-Vision, lo standard televisivo appena annunciato, sviluppato dagli Science & Technical Research Laboratories di NHK, emittente televisiva giapponese.

La proiezione Super Hi-vision all'Expo 2005 di AichiLe specifiche parlano chiaro: sistema ultrahigh-definition, wide-screen, 4000 linee. Reali, ovviamente. La risoluzione in pixel? Lo rivela Afterdawn: 7680 x 4320 pixel.

Dev'essere certamente una bella esperienza poter assistere al funzionamento di un tal gioiello, la cui prima esibizione sperimentale è avvenuta presso l'Expo 2005 di Aichi (vedi foto). Talmente entusiasmante che il ministro delle Comunicazioni giapponese decise di investirci su. Sono così arrivati 300 milioni di yen (poco meno di 2 milioni di euro) che il broadcaster giapponese ha potuto riversare nel progetto per uno standard TV da ben 33,2 megapixel entro il 2015.
NHK ha sviluppato un codec per comprimere i 24 gigabit/secondo necessari ad una così alta definizione a un valore compreso tra 180 e 600 megabit/secondo. L'audio passa da 28 megabit/secondo a valori oscillanti tra 7 e 28. Valori molto alti, ma esatti: 18 minuti di video richiedono circa 3,5 terabyte di spazio in formato raw, si legge su BHFO.

Per i più curiosi, ulteriori informazioni sullo standard sono presenti anche su Wikipedia e sul sito di IEEE, eseguendo questa ricerca.

Marco Valerio Principato
66 Commenti alla Notizia TV Full HD? Roba vecchia
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 14 discussioni)