Buffalo masterizza Blu-ray via USB

Il masterizzatore esterno potrà scrivere Blu-ray e DVD e leggere, oltre a questi due formati, anche HD DVD. L'unità è dotata di porta USB2 e di tecnologia Turbo USB

Milano - Il prossimo marzo Buffalo Technologies lancerà sul mercato quello che definisce il primo drive esterno a laser blu in grado di scrivere i supporti Blu-ray e leggere quelli HD DVD. Quest'unità, chiamata MediaStation Blu-ray HD DVD (BRHC-6316U2), rappresenta il debutto di Buffalo nel settore dei dispositivi di archiviazione ottici, settore dove nei prossimi mesi l'azienda intende proporre un'intera famiglia di drive a laser blu esterni.

Il BRHC-6316U2 ha come target principale gli utenti consumer, che possono utilizzarlo per riprodurre i film Blu-ray o HD DVD e per registrare contenuti video in alta definizione, ma si rivolge anche a quelli professionali, principalmente interessati al backup di grandi quantità di dati.

Buffalo MediaStation Blu-ray HD DVD"Il conflitto sui formati di archiviazione ottica si è ulteriormente inasprito in seguito all'abbandono, da parte di Warner Bros, dello standard HD DVD, ma la battaglia non è ancora finita", ha commentato Gerardine Lynch, product marketing manager di Buffalo. "Riteniamo che sia quindi necessario offrire ai consumatori un'opportunità di scelta tra Blu-ray e HD DVD che garantisca, anche in futuro, la salvaguardia dei loro investimenti. Inoltre, beneficiando del nostro know-how e dei successi riscontrati nel campo dei dischi rigidi esterni e dello storage condiviso (NAS), desideriamo affermarci quale player di qualità in questo mercato emergente".
L'unità di Buffalo è dotata di un'interfaccia USB 2.0 e utilizza la recente tecnologia proprietaria Turbo USB, che, secondo l'azienda, incrementa la velocità di trasferimento dei dati fino al 60% (sia su PC che su Mac). Per migliorare le performance, questa tecnologia utilizza, al posto del driver USB generico fornito dal sistema operativo, un driver ottimizzato per il controller USB-to-SATA di Buffalo. Alcuni test indipendenti hanno confermato che le unità Turbo USB mostrano effettivamente dei vantaggi prestazionali rispetto a quelle standard, ma raramente si superano incrementi del 25-30%.

Il BRHC-6316U2 può essere collegato anche ad un notebook, ma come tutti i dispositivi di questa categoria è accompagnato da un alimentatore esterno, che purtroppo ne limita la portabilità.

I dettagli tecnici del masterizzatore non sono ancora stati pubblicizzati, ma varie fonti riportano che la meccanica sarà la stessa del GGW-H20N di Hitachi LG Data Storage, attualmente l'unico masterizzatore interno per PC capace di leggere e scrivere i dischi Blu-Ray a 6x e di leggere i supporti HD DVD.

Il prezzo statunitense di BRHC-6316U2 sarà di 649 dollari. Quello europeo non è ancora stato annunciato.

La gamma di drive ottici di Buffalo includerà anche un lettore Blu-ray/HD DVD e un masterizzatore DVD, entrambi esterni. L'unica interfaccia supportata sarà, almeno inizialmente, quella USB.
15 Commenti alla Notizia Buffalo masterizza Blu-ray via USB
Ordina