Photoshop CS2 gira su Linux

L'ultima versione del celebre software Wine, che permette di usare sotto Linux molti programmi Windows, è in grado di far girare la penultima versione di Photoshop. Il supporto va però ancora limato

Roma - Anche quei grafici e fotografi che non possono fare a meno di Photoshop, e che di conseguenza sono vincolati a Windows o Mac OS X, possono ora prendere in considerazione l'uso di Linux sui propri desktop. Il merito è ancora una volta di Wine, il celebre software che permette di far girare sotto Linux una grande varietà di programmi per Windows.

L'ultima release di Wine, la 0.9.54, ha infatti introdotto il supporto - seppure ancora preliminare - a due recenti versioni di Photoshop, la CS e la CS2. Quest'ultima edizione lo scorso anno è stata rimpiazzata dalla CS3, ma è ancora di gran lunga la più utilizzata. In precedenza, la più recente versione di Photoshop supportata da Wine era la 7.0.

È noto come l'applicazione open source che più si avvicina a Photoshop, in termini di funzionalità, è GIMP: quest'ultimo, tuttavia, manca ancora di caratteristiche spesso fondamentali nel campo della grafica professionale e del fotoritocco avanzato.
Gli sviluppatori di Wine ritengono che la possibilità di far girare sotto Linux software come Photoshop possa favorire enormemente l'ascesa di questa piattaforma nel segmento desktop.

Come si è detto, il supporto a Photoshop CS/CS2 è ancora preliminare e scarsamente testato: gli sviluppatori invitano gli utenti a segnalare ogni problema e incongruenza, così da poter migliorare in tempi rapidi l'esperienza d'uso.

Chi desidera provare il celebre software di Adobe sotto Linux non ha che da seguire queste istruzioni (in inglese) ed installare, nel caso non fossero disponibili nel sistema, i font Times32
202 Commenti alla Notizia Photoshop CS2 gira su Linux
Ordina
  • Secondo il mio parere sarebbe meglio avere una versione di photoshop per Linux, ansichè utilizzare Wine e simili:

    Grafica:
    Si migliorerebbe di gran lunga il comando "pan", un comando leggero(a livello di risorse), tanto per iniziare.
    La gestione delle finestre sarebbe più immediata, dato che chi utilizza Photoshop ha quasi sempre a che fare con due o più file immagine contemporaneamente, con la conseguente perdita di tempo, se fatto girare il programma con emulatori Win.

    Librerie:
    Si eviterebbe l'utilizzo di librerie Win, dato che alcuni comandi non fanno bene il loro lavoro mentre è in movimento il mouse, come ad esempio utilizzare il comando estrudi con una CPU 1GH con ram dedicata su in'immagine 1024x768.
    Questo inconveniente sicuramente non si verificherà mai a causa della velocità odierna dei processori ma la coerenza delle librerie DEVE essere alla base della programmazione ovviamente.

    Lavoro:
    Alcuni utenti Linux, anche fotografi, che NON possono utilizzare Wine(e simili), hanno la partizione Win, solo ed unicamente per photoshop!
    non+autenticato
  • FARE UN PROGRAMMA KE HA TUTTE LE CARATTERISTIKE DO PHOTOSHOP IN + TUTTE LE FUNZIONI DI GIMP IN UN UNICO PROGRAMMA IN ITALIANO DALLA A ALLA Z
    non+autenticato
  • le mani ce le hai... inizia a digitare
    non+autenticato
  • - Scritto da: ricorsivo
    > le mani ce le hai... inizia a digitare

    Sono impegnate a fare altro!
    non+autenticato
  • OT

    c'è chi sparge il seme della conoscenza
    e c'è chi sparge il seme della vitaSorride
  • - Scritto da: AMONO ALFONSO
    > FARE UN PROGRAMMA KE HA TUTTE LE CARATTERISTIKE
    > DO PHOTOSHOP IN + TUTTE LE FUNZIONI DI GIMP IN UN
    > UNICO PROGRAMMA IN ITALIANO DALLA A ALLA
    > Z

    Gia... Soprattutto in italiano... Avrebbe sicuramente un successo mondiale Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    krane
    22544
  • Suggerimento: scrivere un programma di grafica che ti legge nel pensiero e ti visualizza quello che tu immagini.
    ah...che sia assolutamente gratis e che giri sul mio PII
    non+autenticato
  • "È noto come l'applicazione open source che più si avvicina a Photoshop, in termini di funzionalità, è GIMP: quest'ultimo, tuttavia, manca ancora di caratteristiche spesso fondamentali nel campo della grafica professionale e del fotoritocco avanzato."

    chissà come la prenderanno i fanatici di Linux, pronti a spergiurare (pur senza le dovute competenze) che GIMP *è addirittura meglio* di Photoshop, e chiunque può fare tranquillamente a meno di qualsiasi os/sw comemrciale
    non+autenticato
  • Per la grafica web e per alcuni script unici è sicuramente meglio, più snello e agile.

    Per una buona parte di altre applicazioni professionali no di certo, ma sai anche lui evolve, mica sta fermo come sviluppo...
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > Per la grafica web e per alcuni script unici è
    > sicuramente meglio, più snello e
    > agile.

    Come volevasi dimostrare...
    Quale tipo di grafica web? Come quella di questo sito?
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > Per la grafica web e per alcuni script unici è
    > sicuramente meglio, più snello e
    > agile.

    Lascia proprio perdere.
    Non sai veramente di cosa parli.
    Tu Photoshop non l'hai neanche visto lontano 1km col cannocchiale.

    Oppure argomenta le tue affermazioni, fa un esempio pratico, così ci facciamo due risate.
    non+autenticato
  • Beh e' come dire che Paint e' migliore di Photoshop.
    Se devo ruotare di 90 gradi una foto, e' "meglio" paint perche' non devo aspettare 2 minuti che si apra il programma e non devo perdere altri 2 minuti girando per i menu' a cercare la funzione.
    Ma non credo si possa dire altro che questo.
  • - Scritto da: A. Rray
    > Tu Photoshop non l'hai neanche visto lontano 1km
    > col cannocchiale.

    Ci ho lavorato per anni, dalla versione 3 alla CS. Adesso uso Gimp, dopo diversi tentativi con Paint Shop Pro. Risparmio il denaro delle licenze ed ho tutto quello che mi serve. Non ho alcun bisogno della gestione in quadricromia della grafica: non lavoro in uno studio professionale. Per il resto non soffro di alcun limite al mio lavoro.

    Adesso fatti due risate, ma se ti va di argomentare qualcosa...
    non+autenticato
  • Photoshop è molto migliore di GIMP.

    E poi dire che GIMP è più snello, anche se ha meno funzioni, che senso ha?
    Allora usiamo MS Paint! Ha meno funzioni di GIMP e Photoshop... ma è snellissimo!

    Personalmente ho provato GIMP nella speranza di trovare un valido sostituto a Photoshop (che uso da anni, ma che costa davvero caro). Purtroppo però, dopo una settimana di sforzi nel cercare di abituarmi a GIMP, son tornato a usare PS.

    Comunque c'è sempre la speranza che GIMP si evolva e riesca a diventare qualcosa di paragonabile a PS... chissà... ma allo stato attuale non c'è paragone.
    non+autenticato
  • - Scritto da: dubrox
    > Photoshop è molto migliore di GIMP.
    >
    > E poi dire che GIMP è più snello, anche se ha
    > meno funzioni, che senso ha?
    > Allora usiamo MS Paint! Ha meno funzioni di GIMP
    > e Photoshop... ma è
    > snellissimo!

    Ma ti dirò... non è che Gimp tanto più snello di PS. certo se li metti su un pc di 10 anni fa con 256 di ram! Ma anche con un pc diciamo degli ultimi 2 anni, PS lo carichi con pochi secondi, e poi io ce l'ho in pratica sempre aperto perchè o ci sto sopra per ore (o giorni) o lo tengo iconizzato che serve sempre a qualcosa.

    E poi diciamocela tutta, PS è una scheggia nel suo utilizzo, una volta che ci prendi mano fai praticamente il 95% delle cose senza mai toccare il menù col mouse o la barra degli strumenti, è di una produttività impressionante.

    L'interfaccia grafica di Gimp FA PENA, è il massimo dell'improduttività.

    "Snellezza" vuol dire anche usare un programma in modo decente, non con quei menù assurdi che fanno perdere il doppio del tempo.


    > Personalmente ho provato GIMP nella speranza di
    > trovare un valido sostituto a Photoshop (che uso
    > da anni, ma che costa davvero caro). Purtroppo
    > però, dopo una settimana di sforzi nel cercare di
    > abituarmi a GIMP, son tornato a usare
    > PS.

    Idem, Gimp deve maturare moltissimo, anche se rimane una valida alternativa per un uso amatoriale per fare le cose semplici.

    > Comunque c'è sempre la speranza che GIMP si
    > evolva e riesca a diventare qualcosa di
    > paragonabile a PS... chissà... ma allo stato
    > attuale non c'è
    > paragone.

    Sono daccordo, magari Gimp fosse al pari di Photoshop! Mi sarei risparmiato delle migliaia di euro per l'aggiornamento a CS3Perplesso Ma ora come ora ne vale la pena... non c'è storia.
    non+autenticato
  • Adobe fa corsi di aggiornamento e formazione gratuiti e in continuazione, nessun'altra software house che conosco compete in questo senso, questo da solo basta a decidere cosa scegliere.
  • - Scritto da: A. Rray
    > L'interfaccia grafica di Gimp FA PENA, è il
    > massimo dell'improduttività.

    No, è solo diversa. Anche io ho avuto delle difficoltà ad abituarmici, dopo anni di Photoshop. Ma ora mi capita il fenomeno opposto. E soprattutto, non usando tutte le funzioni di PS, trovo conveniente usare Gimp e risparmiare sulla licenza di PS.

    > quei menù assurdi che fanno perdere il doppio del tempo.

    Se non conosci il programma e sei abituato ad uno differente, è ovvio che ci metti di più ad utilizzarlo.

    > Gimp deve maturare moltissimo, anche se
    > rimane una valida alternativa per un uso
    > amatoriale per fare le cose semplici.

    Anche qualcosa in più. Io sviluppo per il web, e gli strumenti di Gimp sono più che sufficienti alle mie necessità.
    non+autenticato
  • Secondo me Photoshop non costa caro.
    Considerato cosa può fare credo anzi che venga via a buon mercato.
    Costa da solo 1.618,80 e 549,00 l'aggiornamento, ammesso che uno sia così scemo da comperarlo da solo, visto che la CS3 design premium per esempio non costa molto di più

    Se uno ci lavora, diamine.
  • CS2 come CS(1) come tutte le versioni precedenti,vengono emulati in Wine da sempre (a volte con qualche correzzione dei file) senza problemi. Non vedo la novità
    non+autenticato
  • Come al solito informarsi prima non farebbe male..
    Una comunicazione sul changelog di wine esprime il supporto primario alla versione CS2 di Photoshop. Questa e' la notizia. Non mi pare che centri molto il fatto che prima partisse o funzionasse parzialmente.

    Link: http://www.winehq.org/?announce=latest
    non+autenticato
  • A confronto con quello per Mac Photoshop per Windows è macchinoso nell'uso, il perchè non c'è bisogno di scriverlo e non dipende dalle caratteristiche della macchina o sistema operativo. Molto meglio far funzionare su "Linux" quello per Mac quindi, scritto per essere di più facile utilizzo rispetto a quello per Win. Se poi non si può proprio meglio quello per Windows che niente...
    non+autenticato
  • Si si... come usare quello per Mac arrivando da Windows... Maddai il software è praticamente uguale conoscendo i 2 sistemi... Semplicemente la migliore versione per Linux è una versione nativa! Non comprerei 1500 euro di photoshop per farlo girare su Wine, anche funzionasse al 100%.
    non+autenticato
  • Si si... come usare quello per Mac arrivando da Windows... Maddai il software è praticamente uguale conoscendo i 2 sistemi... Semplicemente la migliore versione per Linux è una versione nativa! Non comprerei 1500 euro di photoshop per farlo girare su Wine, anche funzionasse al 100%.
    non+autenticato
  • > A confronto con quello per Mac Photoshop per
    > Windows è macchinoso nell'uso, il perchè non c'è
    > bisogno di scriverlo e non dipende dalle
    > caratteristiche della macchina o sistema
    > operativo. Molto meglio far funzionare su "Linux"
    > quello per Mac quindi, scritto per essere di più
    > facile utilizzo rispetto a quello per Win. Se poi
    > non si può proprio meglio quello per Windows che
    > niente...

    Ma quanta m***a hai scritto? Whoa!
    non+autenticato
  • Quanto mi fai tenerezza...

    Non sei mai entrato nella sezione Design Center
    del sito Adobe? http://tinyurl.com/28g458

    Chissà se usano Windows o Mac? Newbie, inesperto

    Sei solo un mactrollazzo qualunque Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: A. Rray
    > Quanto mi fai tenerezza...
    >
    > Non sei mai entrato nella sezione Design Center
    > del sito Adobe? http://tinyurl.com/28g458
    >
    > Chissà se usano Windows o Mac? Newbie, inesperto
    >
    > Sei solo un mactrollazzo qualunque Con la lingua fuori

    di sicuro non usano vista pero'!Sorride
    1016
  • Primo la tua citazione on vale azz
    Una demo per spiegare un software non significa che va meglio.
    Photoshop è nato per mac poi passato a winzoz.
    Non ha senso virtualizzare software windows su linux quando mac os X è basato su sistema unix.

    Studia poi comincia a parlare.
    Cmq immagino che sei un genio che usa Vista.
    Bel sistema operativo..
    non+autenticato
  • 1. E' dal '94 che esiste Photoshop su Windows... non direi che ci siano i presupposti per dire che la versione mac sia migliore di quella windows... va a gusti!

    2. Wine non virtualizza, rende possibile l'utilizzo di programmi windows su Linux.

    3. Immagino che tu possa finalmente illuminarci su quale sia il SO operativo da scegliere, visto che io sono un SUPER "genio" che usa vista e macosx sullo stesso portatile e non vedo grossi vantaggi che potrebbero farmi scegliere una piattaforma (a parte le licenze già acquistate)...
    non+autenticato
  • > Una demo per spiegare un software non significa
    > che va meglio.

    Sta di fatto che gente espertissima di PS usa XP addirittura per fare i video tutorial nel sito ufficiale della Adobe, quindi incassa e porta a casa.

    > Photoshop è nato per mac poi passato a winzoz.

    Io lavoravo 10 ore al giorno con Photoshop 3 su Windows NT quando tu probabilmente passavi i pomeriggi in sala giochi.

    > Non ha senso virtualizzare software windows su
    > linux quando mac os X è basato su sistema
    > unix.

    Questo è un altro discorso prettamente di strategia commerciale dell'azienza. Se non lo rilascia per Linux, probabilmente hanno delle loro buone ragioni.

    > Studia poi comincia a parlare.
    > Cmq immagino che sei un genio che usa Vista.
    > Bel sistema operativo..

    Mi spiace per te, ma sulle mie workstations uso felicemente XP sp2 e va una meraviglia. Non ho bisogno di alcun mac, mi spiace per te.
    non+autenticato
  • Forse a qualcuno qui non è chiaro il concetto da me espresso. Photoshop per Mac è di più facile uso rispetto alla stessa identica versione per Windows, e non è un parere soggettivo ma è riscontrabile da chiunque abbia lavorato sui due sistemi. Lavorato non per hobby ma per la pagnotta.
    Sul perchè sia stata fatta questa differenza in fase di programmazione, non dipendendo affatto dalla famiglia di macchine su cui gira il programma, ognuno può farsi la propria idea. E questo è già un motivo per preferire su Linux, se possibile, la versione per Mac. L'altro motivo è che essendo OSX "affine a Linux" le prestazioni sarebbero maggiori non dovendo affrontare il layer di Wine ma qualcosa di più leggero.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fester
    > Forse a qualcuno qui non è chiaro il concetto da
    > me espresso. Photoshop per Mac è di più facile
    > uso rispetto alla stessa identica versione per
    > Windows, e non è un parere soggettivo ma è
    > riscontrabile da chiunque abbia lavorato sui due
    > sistemi. Lavorato non per hobby ma per la
    > pagnotta.

    Anche io lavoro con la CS3 Design Premium (pagata salata) quotidianamente e per la pagnotta, e ti dico che questa tua affermazione non ha alcun fondamento. L'unica differenza REALE che c'è fra le due versioni è nell'uso dei tasti alt/opzione, tasto destro del mouse /control+clic.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)