Browser, Skyfire sfida tutti nel mobile

Il neonato mini browser Skyfire promette di portare i contenuti di YouTube e di altri servizi del Web 2.0 su tutti i più diffusi smartphone, a cominciare da quelli Windows Mobile. Con un trucco...

Mountain View (USA) - Nel panorama dei piccoli browser, quelli utilizzati per navigare sul Web da smartphone e PDA, si è aggiunto un nuovo concorrente: Skyfire. Sviluppato da un'omonima start-up californiana, questo browser mira a competere con software come Pocket Internet Explorer, Opera Mobile e Web Browser for S60, differenziandosi però da questi per un importante aspetto: la capacità di riprodurre flussi multimediali e di visualizzare contenuti web interattivi.

Grazie all'intermediazione di un server, che si preoccupa di adattare i contenuti dei siti visitati allo schermo e alle caratteristiche del dispositivo mobile, Skyfire può portare sui telefoni cellulari i contenuti Flash 9, QuickTime e Java, fornendo così pieno accesso ai video di servizi come YouTube e Dailymotion, alla musica di siti come Last.fm, Rhapsody e Yahoo! Music, ed a web application come Google Maps.

SkyfireApparentemente, il funzionamento di Skyfire è simile a quello di Opera mini: anche in quest'ultimo, le pagine web vengono dapprima elaborate da un server - che ne riadatta il layout e ne comprime i contenuti - e poi inviate al browser, che di fatto è un semplice terminale di visualizzazione. A differenza però di Opera mini, dove i contenuti dinamici (animazioni, video, stream audio ecc.) non vengono riprodotti o vengono ridotti a semplici immagini statiche, Skyfire è in grado di conservare praticamente intatto il contenuto di una pagina web. L'azienda che lo sviluppa non ha fornito molti dettagli sul funzionamento della propria tecnologia, ma è lecito ipotizzare che, prima di essere inviati al dispositivo mobile, i contenuti vengano ricompressi per minimizzare il traffico dati.
Skyfire offre una modalità di navigazione all'interno delle pagine web non dissimile da quella fornita da molti altri mini browser: è possibile vedere un'anteprima della pagina nella sua interezza e poi, con lo stilo o con i tasti, zoomare su una singola area.

Attualmente Skyfire supporta esclusivamente i dispositivi Windows Mobile, con o senza touch-screen, ma gli sviluppatori si sono già detti al lavoro su di una versione per Symbian OS.

La società californiana non ha ancora rivelato quale modello economico intenda adottare con il proprio browser: le due scelte più plausibili sono la distribuzione gratuita del programma, che si accompagnerebbe ad eventuali sponsorizzazioni o all'integrazione di servizi a pagamento, o la vendita del browser agli utenti finali e ai produttori di dispositivi mobili.

Al momento Skyfire può essere scaricato nella versione beta solo dai cittadini statunitensi. Entro poche settimane questa possibilità dovrebbe essere estesa anche agli utenti europei.

Di seguito un video promozionale che mostra le principali caratteristiche di Skyfire.

5 Commenti alla Notizia Browser, Skyfire sfida tutti nel mobile
Ordina
  • Sono un felice utilizzatore di operamini sul mio Nokia 6630, che ha il grossissimo vantaggio di reimpaginare tramite proxy le pagine, riducendole a trasferimenti di pochi KB.
    L'idea di avere una valida alternativa non è assolutamente da scartare Sorride. Prima di mettere una pietra su skyfire, per i motivi che avete descritto, c'è da verificare che tali condizioni siano relative alle versioni beta, utilizzabili a scopo di debug, in cui gli svolippatori incrociano i siti visualizzati con il modello utilizzato di palmare o cellulare.
    Direi di aspettare la versione definitiva Sorride
    Salutoni
    Benny
    www.benis.it
  • Su PI si parla sempre di difesa della privacy e amenita' simili...
    Strano che si faccia un articolo intero per un software... La sezione download non dava troppo risalto?
    La pubblicita' paga!
    non+autenticato
  • Lasciate perdere questo browser che colleziona tutta una serie di dati "sensibili" durante la navigazione per inviarli al produttore.

    Compratevi piuttosto l'ultima versione di Opera Mobile e per chi ha Windows Mobile installatevi gratuitamente il plugin di flash.

    Avrete pieno supporto a tutto... siti web standard, siti web dinamici, javascript con supporto Ajax, contenuti flash (inclusi i video di youtube) e altro...
    non+autenticato
  • ...mi raccomando eh:

    "Once you have subscribed to and begin to use the Browser, we will collect information about your use of the Browser on your Device (“Browser Usage Information”). Browser Usage Information includes such information as which websites and programs you access or download on your Device, how long you visit such websites and use such programs, your activities (such as products purchased or advertisements viewed) on such websites, which specific areas of a website or webpage you use and for how long, websites you bookmark, search terms you use, referring/exit pages, browser and platform types, the geographic location in which your Device is being used and information you provide on third party websites. All of your Browser Usage Information is stored by Skyfire under an automatically generated, random identification number (“ID Number”) that will not be associated with or linked to your Personal Information. Please be aware, though, that your Browser Usage Information, when viewed in the aggregate, may reveal your identity even if it is not associated with or linked to your Personal Information."

    ^^^^^^ Certa gente non dovrebbe nemmeno avere spazio sugli organi di informazione (compreso PI). Va bene collezionare dati sull'utilizzo del browser (es: ore di collegamento) .... ma loggarsi tutti i siti visitati, e pure il software scaricato e addirittura la roba che compro? Ma siamo impazziti? A questo punto che loggassero pure la userid e la pw dei servizio ai quali accedo, tanto fatto 99.... per un browser di cacca? Ma annate caga' va!
    non+autenticato
  • guardate che mica solo lui manda informazioni...

    bisogna vedere se sono informazioni anonime o no
    non+autenticato