Il Samsung F490 con lo schermo 16:9

Sta per arrivare il nuovo touch-phone del produttore coreano. Compatto e leggero, ha una buona dotazione e offre il supporto HSDPA

Roma - Il suo nome potrebbe andare benissimo anche per essere utilizzato per una Ferrari, ma F490 è in realtà un nuovo telefono cellulare di Samsung. Un apparecchio che appartiene a pieno titolo alla categoria dei touch-phone che ha introdotto un nuovo trend - tecnologico e stilistico - nella telefonia mobile.

Il nuovo dispositivoCiò che spicca con particolare evidenza in questo telefono è l'ampio display da 3,2 pollici in 16:9 a 262mila colori, un formato apprezzabile per Internet (si può navigare in verticale e in orizzontale) e per la visualizzazione di contenuti multimediali. Padrona di casa è però l'interfaccia Croix UI, composta da due linee guida che si incrociano sul menù a icone a seconda della selezione effettuata, utilizzando un menù "multi touch" a sfioramento e scorrimento.

L'interfaccia consente ad esempio - durante la riproduzione di un brano musicale - di spostare l'ascolto dall'auricolare destro al sinistro, gestire la funzione rewind e fast forward infine sintonizzare il volume con il movimento dall'alto verso il basso e viceversa. Per i momenti "fotografici" il Samsung F490 offre invece una fotocamera con risoluzione di 5 Megapixel e funzione camcorder (MPEG4, QVGA@15fps).
Non manca un player multimediale audio (MP3, AAC+, AAC+(e), WMA) e video (WMV, MPEG4, H.263, H.264, VGA@30fps) più un'adeguata suite di applicazioni (tra cui Google Search, NetFront Full Internet Browser, Email). La memoria interna è di 140 MB, espandibile via schede microSD. Telefonicamente parlando (ah già, è un telefono...), è un terminale HSDPA con supporto UMTS/ EDGE (900/1800/1900/2100 MHz) con connettività Bluetooth 2.0 e USB 2.0.

Le sue dimensioni sono di 115x53.5x11.8 millimetri e il tutto pesa 100 grammi. Sarà messo in vendita in marzo al prezzo di 499 euro.
TAG: f490, samsung