HD DVD, Toshiba sceglie l'eutanasia

HD DVD è ufficialmente morto. Lo ha confermato proprio Toshiba, che ha deciso di cessare la produzione e lo sviluppo di player, registratori e drive HD DVD. Nel frattempo, l'add-on HD DVD di Xbox 360 crolla di prezzo - UPDATED

Roma - Come ci si attendeva, Toshiba ha infine deciso di staccare il respiratore che teneva in vita il suo sventurato standard HD DVD. L'annuncio ufficiale, diffuso ieri, sigla così la definitiva vittoria di Blu-ray nella guerra dei formati ottici per l'alta definizione.

"Toshiba ha esaminato con molta attenzione la sua intera strategia relativa ad HD DVD, e ha deciso di cessare lo sviluppo, la produzione e la vendita di player e registratori HD DVD", si legge in questo comunicato. "Questa decisione è stata intrapresa alla luce dei recenti e importanti cambiamenti avvenuti sul mercato. Toshiba continuerà tuttavia a fornire pieno supporto e servizi di post-vendita a tutti i possessori di prodotti HD DVD da lei prodotti".

Va evidenziato il fatto che, al contrario di quanto ipotizzato da più parti, Toshiba ha deciso di sbarazzarsi di HD DVD integralmente e in tempi rapidi: niente più player e videoregistratori da salotto, niente più drive per PC e console da gioco, niente più sistemi con lettore HD DVD integrato. Per quel che riguarda i notebook, l'azienda afferma che continuerà a tenere sott'occhio la domanda: un modo indiretto per dire che, di fatto, HD DVD sparirà ben presto anche dai portatili. E tutto ciò non avverrà nel giro di mesi, ma di settimane: Toshiba ha intenzione di chiudere questo business entro la fine di marzo.
C'è chi pensava che Toshiba avrebbe continuato a proporre HD DVD come formato per l'archiviazione dei dati, ma evidentemente l'azienda giapponese ha ritenuto questa scelta poco conveniente. Del resto, anche in questo settore Blu-ray ha saputo catalizzare maggiormente l'interesse dell'industria, complice anche la superiore capacità dei suoi dischi (25 GB per layer contro i 15 GB per layer di HD DVD).

Le nuove strade di Toshiba
Atsutoshi Nishida, president e CEO dell'azienda giapponese, si dice profondamente deluso di come siano andate le cose, ma anche convinto che la scelta appena intrapresa "aiuterà il mercato (dell'alta definizione, ndr) a svilupparsi". Il boss di Toshiba ha voluto precisare che per la propria azienda l'abbandono di HD DVD non significa necessariamente anche l'abbandono di un settore così promettente e redditizio come quello dei contenuti HD.

"Il mercato di massa dei contenuti in alta definizione rappresenta ancora una grande opportunità di business, e Toshiba è determinata ad usare il proprio talento, la propria tecnologia e le sue proprietà intellettuali per tramutare in realtà la convergenza digitale", ha dichiarato Nishida.

Suona particolarmente interessante il proposito, espresso da Toshiba, di conservare i rapporti di collaborazione con le aziende che hanno appoggiato HD DVD - come Universal Studios, Paramount, DreamWorks, Microsoft, Intel e HP - per "valutare future opportunità di business relative all'utilizzo dei molti asset generati attraverso lo sviluppo di HD DVD". In altre parole, Toshiba spera ancora di ricavare dei profitti dal patrimonio di tecnologie e proprietà intellettuali alla base di HD DVD. Profitti che potrebbero mitigare il danno economico, secondo alcuni ingente, che il fallimento di HD DVD causerà al produttore nipponico.

Quasi per timore che là fuori qualcuno dubiti della sua stessa sussistenza, Toshiba ha sottolineato la volontà di continuare a sviluppare "un'ampia gamma di tecnologie" nel campo delle memorie NAND flash, degli hard disk small form factor, delle CPU di nuova generazione, del visual processing, del wireless e della cifratura. Come dire: "HD DVD è una tecnologia fra le tante, e la sua morte non lascia vuoti incolmabili nel nostro business".
81 Commenti alla Notizia HD DVD, Toshiba sceglie l'eutanasia
Ordina
  • ho acquistato un dvd hd thosciba .
    1 cosa devo fare?
    2 si puo' utilizzare ?
    scherzo comunque volevo chiedere se cmq avendolo acquistato è possibile usarlo
    cioè vendono film in hd dvd per usufruirne o devo buttarlo nel cestino dopo averlo pagato un bel po' di soldi? ..... fatemi sapere grazie
    non+autenticato
  • Un'impressionante catena di solidarietà sta spingendo volontari di tutto il mondo a spremersi le meningi per trovare il modo di prolungare la vita allo sfortunato HD-DVD!
    http://editorials.teamxbox.com/xbox/2166/Ways-to-E.../
    Idea!AngiolettoCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • Questo thread è proprio un flame di quelli di infimo livello, dove tutti 'buttano m***a' qua e la' senza portare poi grandi argomenti a sostegno delle loro tesi. Io vado controcorrente. Sono un entusiasta della tecnologia, e in quanto a tale sono affascinato da tutto cio' che riguarda l'alta definizione, dato che dopo DECENNI di contenuti in bassa definizione al consumatore sta venendo data l'opportunita' di avere a disposizione tecnologie che diventeranno man mano sempre piu' accessibili a livello economico e che permettono di fruire contenuti in alta definizione. Quindi è un bene che si sia definito uno standard di mercato. A chi continua a dire che la tecnologia al momento e' cara faccio notare che tutto cio' e' il normale corso del mercato: Tutte le nuove tecnologie, dvd compreso, ci hanno messo parecchio ad avere prezzi accessibili da qualsiasi consumatore, e cosi' sara' per il blu-ray e l'alta definizione in generale. Ultima nota: non riesco proprio a comprendere la flame-war xbox360-ps3, soprattutto all'interno di questo thread. per xbox360 i film in HD erano considerati solo un'opzione, mentre per ps3 sono parte integrante della console. Al di là di questo sono d'accordo che la collezione di giochi per ps3 non sia cosi' nutrita come quella di xbox360, ma diciamo la verita', a livello hardware non c'è confronto. Vogliamo parlare dell'impressionante failure-rate dell'xbox360? Il design termico si è dimostrato un vero disastro, per non parlare del fatto che proprio per questo motivo la ventola va sempre a palla e fa un rumore assordante... Inoltre Xbox360 monta un semplice lettore di dvd dual layer. PS3 dispone di un'architettura totalmente nuova che ha rallentato di fatto lo sviluppo e il porting di certi giochi, ma a lungo andare il suo supporto nativo di supporti con capacita' consona all'alta definizione dal mio punto di vista cosituira' un grosso vantaggio sulla concorrente microsoft.
    non+autenticato
  • spiacente ma alla lunga, per i giochi, nn cambierà nulla, come nn cambiava niente prima dove la xbox aveva il triplo della potenza hw della ps2 e i giochi graficamente erano uguali per ovvi motivi di budget delle case produttive. le console ora come allora si differenziano per il parco giochi e il loro gamplay.
    non+autenticato
  • - Scritto da: cippo lippo
    > spiacente ma alla lunga, per i giochi, nn
    > cambierà nulla, come nn cambiava niente prima
    > dove la xbox aveva il triplo della potenza hw
    > della ps2 e i giochi graficamente erano uguali
    > per ovvi motivi di budget delle case produttive.
    > le console ora come allora si differenziano per
    > il parco giochi e il loro
    > gamplay.

    quindi se vuoi giocare per divertirti la console nn la scegli per un lettore ma per i giochi che ha
    non+autenticato
  • Il Blu-ray è superiore.
    Era inutile negare il contrario.
    Con 50 GB (e più in futuro,mentre HD-DVD già per arrivare a 51 GB ha fatto i salti mortali) la qualità dei film è sicuramente superiore permettendo bitrate più elevati a parità di codifica.
    ed anche in campo storage:
    Meglio avere 6 dischi o 10 dischi per 300 GB.
    Anche lo spazio materiale dei dischi per grandi quantità di dati è importante.
    non+autenticato
  • hmmm guarda preferirei un HD esterno per le mie copie di sicurezzaA bocca aperta
    Sgabbio
    26178
  • E allora perchè non ti prendi HDD, nastri sicuri o soprattutto economici e VERAMENTE CAPIENTI dischi olografici?
  • Considerando la vittoria del Blu ray, cominceranno ad abbassarsi i prezzi dei masterizzatori e dei supporti vergini di questa teconologia, di conseguenza si potra piratare i giochi di tale console, decretando cosi il suo successo. Anche perchè se il Blu Ray perdeva la console Sony avrebbe avuto serie difficoltà in quanto non ci sarebbe stato un modo semplice per piratare i giochi per via del formato "estraneo".
    Sgabbio
    26178
  • la PS3 fa schifo, e anche se si abbasserà il prezzo venderà poco, perchè anche se la qualità è buona, il gameplay fa pena, e quel poco ke vende lo vende solo grazie alla fama... hai visto quanto vende nintendo rispetto a sony, visto ke la wii è meravigliosa?
    Sony suck, Nintendo Wi(i)n!
    P.S.: Chiamami come vuoi... fanboy o quantaltro, ma questa è la cruda verità, ke ti piaccia o no...
    non+autenticato
  • ps3 venderà poco?? A bocca storta
    lo sai quante ps2 nel mondo sono state vendute finora?
    non+autenticato
  • Il confronto wii-ps3 o wii-xbox360 non ha alcun senso. Le due concorrenti ms e sony puntano tutto sulle nuove tecnologie, sull'alta definizione e sulla connettivita'. Wii punta tutto sull'interfaccia utente rivoluzionaria, non sulle nuove tecnologie. Questo ha permesso di vendere moltissimo sia per la sua appetibilita' verso i giocatori di tutte le eta' e sia per il minore costo della tecnologia, che ha permesso di vendere il wii a un prezzo completamente diverso rispetto a xbox360 e ps3.
    Pero' wii è completamente inferiore rispetto a ps3 e xbox, a livello hardware. E non c'è l'alta definzione. Quindi il confronto non ha senso!
    non+autenticato
  • Gli USA erano rimasti l'ultimo mercato in cui XBox360 ancora vendeva più di PS3, in passato il vantaggio era tale che l'attuale vantaggio sul totale venduto accumulato da XBox è tutto in America, mentre nel resto del mondo è stato raggiunto il pareggio.
    Ma per la prima volta anche in USA le vendite settimanali di PS3 hanno superato quelle di XBox 360:
    http://vgchartz.com/

    Probabilmente, quindi, la fine della guerra dei formati ha portato beneficio alle vendite soprattutto nel mercato che finora era più scettico, anche se agli attuali prezzi di lettori, masterizzatori e dischi, uniti all'ancora bassa diffusione di televisori ad alta definizione, è inevitabile che il mercato sia ancora un nano rispetto a quello dei DVD riguardo all'home video, e pure che Wii la faccia ancora da padrona fra le console, visto che l'asso di PS3 è ancora poco sfruttato anche per i giochi (e visto che l'asso di Wii, i dispositivi di input, è molto più sostanzioso e innovativo e pure economico, che non guasta, rispetto agli assi di XBox360 e PS3, grafica e potenza di calcolo, il cui incremento è ovviamente ormai dato per scontato passando a una generazione successiva).
    non+autenticato
  • Gli USA non sono l'unico mercato in cui la 360 vendeva di più, al contrario il Giappone (MA NON IL RESTO DELL'ASIA) è il mercato dove vende costantemente di meno. Detto questo nel periodo natalizio sia la Xbox260 che la Wii sono andate in Sold Out e hanno avuto problemi di rifornimento, per cui è ancora presto.
  • - Scritto da: Giocatore110
    > Gli USA non sono l'unico mercato in cui la 360
    > vendeva di più, al contrario il Giappone (MA NON
    > IL RESTO DELL'ASIA) è il mercato dove vende
    > costantemente di meno. Detto questo nel periodo
    Infatti, per quel che ne so la 360 vendeva di più in Nord America, UK, Australia, penso anche in altri paesi, probabilmente anglosassoni, ma non so quali.
    > natalizio sia la Xbox260 che la Wii sono andate
    > in Sold Out e hanno avuto problemi di
    > rifornimento, per cui è ancora
    > presto.
    Negli ultimi due mesi a livello globale PS3 è riuscita a vendere poche decine di migliaia di unità alla settimana più della 360, ma in Nord America restava sempre sotto, prima di oltre 50.000 unità settimanali, molto di più nella stagione dei regali, poi il divario si è assottigliato in proporzione maggiore rispetto al calo delle vendite postnatalizie, e proprio in corrispondenza dell'inizio della raffica di cattive notizie per HD-DVD... IMHO, dato che quest'ultimo è un accessorio opzionale per la 360, questa ne dev'essere stata danneggiata in maniera impercettibile (i numeri della 360 non sono più bassi, anzi, forse sono più alti rispetto alle precedenti stagioni "morte"), è più plausibile che la vittoria di BD abbia invece avvantaggiato Sony, però Wii è ancora in testa, nonostante alcuni sbalzi e cali dovuti al saturamento della capacità produttiva e alla necessità di predisporre le scorte per il prossimo lancio di un gioco molto atteso e questo è più che ovvio, il lettore BD, anche di serie, è comunque un accessorio e non la funzione principale della console, motivando in parte l'acquisto solo di 1/5 delle PS3, secondo molti analisti (e quantitativamente l'incremento degli acquisti sembra confermare questa analisi).
    non+autenticato
  • - Scritto da: Categorico
    > - Scritto da: Giocatore110
    > > Gli USA non sono l'unico mercato in cui la 360
    > > vendeva di più, al contrario il Giappone (MA NON
    > > IL RESTO DELL'ASIA) è il mercato dove vende
    > > costantemente di meno. Detto questo nel periodo
    > Infatti, per quel che ne so la 360 vendeva di più
    > in Nord America, UK, Australia, penso anche in
    > altri paesi, probabilmente anglosassoni, ma non
    > so
    > quali.

    Anche Corea del Sud, paesi del Siam, Cina nel caso della prima Xbox, indonesia, SudAfrica, e qualche paese del SudAmerica. Tutti anglosassoni vero?

    > > natalizio sia la Xbox260 che la Wii sono andate
    > > in Sold Out e hanno avuto problemi di
    > > rifornimento, per cui è ancora
    > > presto.
    > Negli ultimi due mesi a livello globale PS3 è
    > riuscita a vendere poche decine di migliaia di
    > unità alla settimana più della 360, ma in Nord
    > America restava sempre sotto, prima di oltre
    > 50.000 unità settimanali, molto di più nella
    > stagione dei regali, poi il divario si è
    > assottigliato in proporzione maggiore rispetto al
    > calo delle vendite postnatalizie, e proprio in
    > corrispondenza dell'inizio della raffica di
    > cattive notizie per HD-DVD... IMHO, dato che
    > quest'ultimo è un accessorio opzionale per la
    > 360, questa ne dev'essere stata danneggiata in
    > maniera impercettibile (i numeri della 360 non
    > sono più bassi, anzi, forse sono più alti
    > rispetto alle precedenti stagioni "morte"), è più
    > plausibile che la vittoria di BD abbia invece
    > avvantaggiato Sony, però Wii è ancora in testa,
    > nonostante alcuni sbalzi e cali dovuti al
    > saturamento della capacità produttiva e alla
    > necessità di predisporre le scorte per il
    > prossimo lancio di un gioco molto atteso e questo
    > è più che ovvio, il lettore BD, anche di serie, è
    > comunque un accessorio e non la funzione
    > principale della console, motivando in parte
    > l'acquisto solo di 1/5 delle PS3, secondo molti
    > analisti (e quantitativamente l'incremento degli
    > acquisti sembra confermare questa
    > analisi).
    Ma le scorte erano in Sold Out per entrambi i concorrenti. Infatti la richiesta c'era ma, almeno in molti forums, non si trovava la console. Per cui almeno aspetta un altro mese, per ora è presto.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 16 discussioni)