Più vicino il telescopio di Bill

Il WorldWide Telescope sarà annunciato formalmente a primavera. Nuovi particolari sul servizio e software di Microsoft

Roma - Se ne parla da tempo ma la release del WorldWide Telescope di Microsoft dovrebbe ormai essere vicina: alla MS TechFest, gli sviluppatori di Redmond nelle scorse ore hanno presentato una versione apparentemente definitiva del software.

una galassiaSi tratta, come noto, di un programma pensato per consentire alla desktop potato del nuovo millennio di esplorare lo spazio, o almeno parte di quello visibile dalla Terra, senza alzarsi dalla propria scrivania.

Uno dei problemi che potrebbe affliggere la diffusione del programma è la scarsa portabilità: per ora può girare solo su piattaforma Windows. Si parla di un porting su altri sistemi ma perché venga portato a compimento potrebbe volerci molto tempo, persino degli anni. A mitigare il problema il fatto che WT può girare anche in ambienti virtualizzati.
Il software sarà distribuito gratuitamente attraverso il sito dedicato. Gli sviluppatori ci tengono a ricordare che è nato da una intuizione di Jim Gray, scomparso in mare un anno fa e al quale i developer Microsoft dedicano la loro nuova creatura.

Qui sotto la presentazione del progetto al TED:

2 Commenti alla Notizia Più vicino il telescopio di Bill
Ordina