Luca Annunziata

Jimbo, i panni sporchi glieli lavano in rete

Il fondatore di Wikipedia è impegnato online e offline in complicate relazioni sentimentali. Che, quando esplodono, trascinano nel caos pure l'enciclopedia libera - UPDATE

Update in calce - Roma - Povero Jimbo, ha perso in un colpo solo la ragazza, una manciata di fan e - si dice - pure la carta di credito. Qualcuno sostiene infatti che il co-fondatore di Wikipedia Jimmmy Wales sia uscito con le ossa rotte da una breve infatuazione per la discussa giornalista canadese Rachel Marsden: è durata meno di un mese, ma si sta rivelando un vero pozzo senza fondo di pettegolezzi, trascrizioni piccanti e dichiarazioni al vetriolo. Con conseguenze anche sulla celeberrima e partecipata enciclopedia online.

Rachel MarsdenRicapitolando brevemente. Jimbo conosce Rachel via chat circa due anni fa, dopo che la giornalista aveva scritto a Wikipedia per "correggere" alcune "inesattezze" sulla sua biografia pubblicata nell'enciclopedia libera. Jimmy si assume personalmente il compito di rivedere la pagina incriminata, "un'operazione di routine" secondo lui, e si offre anche di fornire qualche consiglio a Rachel su come gestire al meglio le sue relazioni col pubblico.

La cosa, secondo Wales, finisce lì: al tempo Jimbo era sposato. Ma un mese fa, precisamente il 9 di febbraio, con un divorzio imminente Jimmy si riteneva single e dunque libero di frequentare chiunque gli andasse. Prima di andare al suo incontro con Rachel, tuttavia, avvisò Wikipedia di quanto stava per fare: una questione di "integrità".
Da questo punto in avanti, i pettegolezzi si sprecano: Rachel avrebbe detto agli amici di aver passato "24 ore" di fuoco in un albergo con Jimmy, che sarebbe anche stato sentito discutere animatamente con lei al telefono nell'aeroporto di San Francisco non più di una settimana fa.

La relazione pericolosa tra i due diventa pubblica e, memore di quanto successo sulla biografia di Rachel, qualcuno inizia a chiacchierare su quanto sta succedendo. Jimbo interviene, e dichiara pubblicamente che quanto ha fatto non ha causato alcun conflitto di interessi con il suo ruolo, e che la storia d'amore con la bella canadese è già finita. Peccato che lei non ne fosse al corrente, e che lo scopra leggendolo online.

Apriti cielo. È la stessa Rachel a rivelare i particolari più scabrosi di quanto c'è stato tra i due. Di sicuro non ha preso bene la separazione. Per ripicca ha messo all'asta su eBay i vestiti che Jimbo aveva lasciato a casa sua: un maglioncino che al momento viene via per 857 dollari, e una t-shirt che vale non meno di 12mila verdoni secondo gli offerenti. Entrambi, chiarisce l'inserzione, saranno consegnati dopo essere stati lavati.

Come se non bastasse, a quanto pare a Jimbo è stata pure ritirata la carta di credito aziendale fornitagli da Wikimedia. Troppo spendaccione il vecchio Jimmy, che avrebbe consegnato note spese da 20mila euro, speso oltre 400 dollari di vino per una cena, e desiderato ardentemente un trattamento "da rockstar".

Al momento, Jimbo non ha voluto commentare quest'ultima rivelazione. Inevitabile che qualcuno si chieda se notizie di questo tipo sul fondatore possano ripercuotersi sull'enciclopedia libera: forse no, ma apparentemente suscitano molte perplessità.

Luca Annunziata

Update ore 00:05 - Nelle ultime ore sono state apportate diverse modifiche alla pagina di Rachel Marsden su Wikipedia. La sezione Controversial linkata nell'articolo, che narrava alcune disavventure tra il giudiziario e il gossip, è sparita; inoltre, sono state modificate la fotografia e diverse altre parti del testo.
A quanto pare, la faccenda della biografia di Rachel Marsden su Wikipedia è tutt'altro che conclusa.
12 Commenti alla Notizia Jimbo, i panni sporchi glieli lavano in rete
Ordina
  • e scusate, ma quando ce vo', ce vo' !
    non+autenticato
  • gli americani sono cosi', che ci vuoi fare: stanno a guardare il pelo... ops, il capello.
    Noi, invece, siamo molto piu di bocca buona e accettiamo di tutto: palazzinari, pregiudicati, etc etc, sopratutto in parlamento.....
    non+autenticato
  • - Scritto da: anonimo
    > gli americani sono cosi', che ci vuoi fare:
    > stanno a guardare il pelo... ops, il
    > capello.
    > Noi, invece, siamo molto piu di bocca buona e
    > accettiamo di tutto: palazzinari, pregiudicati,
    > etc etc, sopratutto in
    > parlamento.....

    vabbé ma se uno tromba che ca******* me ne frega??? che trombi!!! evviva!!!
    non+autenticato
  • Vuol dire che almeno 2 persone a sto mondo sono ancora normali...
    non+autenticato
  • ...se sei americano e vuoi fare politica passi il 90% del tempo invece che a fare cose serie, a pararti il sedere dalle malelingue.
    Da quelle che mettono in dubbio che a suo tempo eri in prima linea a fare come Stallone dei tempi d'oro, a quelle che strumentalizzano una semplice visita culturale in un paese africano, con tanto di costume locale, in un'alleanza segreta con al qaeda, arrivando perfino ad invadere il privato.
    Si cerca il santo che non può esistere se non solo di facciata.
    Qui è lo stesso identico discorso...

    Ma sti americani invece di fare come cani (indovinate cosa fanno quando due si incontrano...) non hanno niente di meglio da fare ?
    Dividere vita privata dal lavoro proprio non gli dice niente...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Overture
    > ...se sei americano e vuoi fare politica passi il
    > 90% del tempo invece che a fare cose serie, a
    > pararti il sedere dalle
    > malelingue.
    > Da quelle che mettono in dubbio che a suo tempo
    > eri in prima linea a fare come Stallone dei tempi
    > d'oro, a quelle che strumentalizzano una semplice
    > visita culturale in un paese africano, con tanto
    > di costume locale, in un'alleanza segreta con al
    > qaeda, arrivando perfino ad invadere il
    > privato.
    > Si cerca il santo che non può esistere se non
    > solo di
    > facciata.
    > Qui è lo stesso identico discorso...
    >

    Bello perchè si perdono in queste sciocchezze, ma poi, i boss delle multinazionali, nel frattempo, se la ridono e continuano a torchiarli. Proprio come ho letto in un NG a riguardo. Sono solo schiavi e basta.
    non+autenticato
  • > Sono solo
    > schiavi e
    > basta.

    "Siete tutti dietro le sbarre" disse la scimmia in gabbia.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lontra
    > > Sono solo
    > > schiavi e
    > > basta.
    >
    > "Siete tutti dietro le sbarre" disse la scimmia
    > in
    > gabbia.

    Dipende da quale lato della porta ti trovi...
  • - Scritto da: Overture
    > ...se sei americano e vuoi fare politica passi il
    > 90% del tempo invece che a fare cose serie, a
    > pararti il sedere dalle
    > malelingue.
    > Da quelle che mettono in dubbio che a suo tempo
    > eri in prima linea a fare come Stallone dei tempi
    > d'oro, a quelle che strumentalizzano una semplice
    > visita culturale in un paese africano, con tanto
    > di costume locale, in un'alleanza segreta con al
    > qaeda, arrivando perfino ad invadere il
    > privato.
    > Si cerca il santo che non può esistere se non
    > solo di
    > facciata.
    > Qui è lo stesso identico discorso...

    Noi abbiamo l'onorevole paladino della famiglia cristiana che viene sorpreso ai droga&sesso party, il rispettabile portavoce del Presidente del Consiglio che va a trans, abbiamo avuto pornostar in Parlamento, abbiamo condannati per ogni genere di reato dall'abusivismo alla bancarotta fraudolenta al terrorismo al favoreggiamento alla mafia...
    e nessuno di questi che se ne vada o perlomeno eviti di ricandidare la sua faccia ca cu*o.

    Magari avessimo scandali come quelli che capitano in America o Germania o Svezia, dove parlamentari sono stati costretti a dimettersi per aver portato la famiglia in hotel viaggi di lavoro, o per aver infilato qualche extra irrisorio in nota spese...
    Funz
    12974
  • il primo nerd che si fa una bella Figa.
    complimenti
    non+autenticato
  • > il primo nerd che si fa una bella Figa.
    > complimenti

    Chiunque spenda 400 dollari per una bottiglia di vino si fa una bella figa...
    non+autenticato