La grafica integrata di AMD è DirectX 10

AMD ha presentato la sua famiglia di chipset con grafica integrata 780, che per la prima volta include la tecnologia DirectX e, nella versione G, la capacità di aggregare le proprie performance a quelle di una scheda grafica PCI Express

Hannover (Germania) - Dopo il recente lancio della sua nuova generazione di schede grafiche della serie HD 3000, AMD ha scelto la giornata inaugurale del CeBIT di Hannover per presentare il suo nuovo chipset con grafica integrata 780, il primo ad includere il supporto alla tecnologia DirectX 10.

Compatibile con i processori Phenom 9000 e Athlon 64 X2, il nuovo chipset è un componente chiave delle piattaforme di AMD Cartwheel, destinata ai PC desktop, e Puma, progettata invece per i notebook. I primi PC basati sulla nuova GPU integra di AMD arriveranno sui mercati internazionali a partire dal secondo trimestre del 2008.

Come tutti i chipset con grafica integrata, anche il 780 non ambisce a rivaleggiare con le performance 3D delle schede grafiche PCI Express di fascia medio-alta: il suo ruolo è quello di portare il supporto entry-level alla grafica 3D di nuova generazione, e accelerazioni hardware per la riproduzione di video in alta definizione, sui PC a basso costo o di ridotte dimensioni, destinati sia al mercato consumer che a quello business.
Attualmente AMD propone due distinte versioni del suo chipset: il 780G, basato sul sottosistema grafico Radeon HD 3200, e il 780V, basato sulla CPU Radeon 3100: quest'ultimo manca del supporto alla tecnologia ATI Hybrid Graphics e, dall'assenza della sigla "HD", si presuppone manchi altresì dell'Universal Video Decoder (UVD), che presiede all'accelerazione dei video in alta definizione.

Grazie alla già citata tecnologia ATI Hybrid Graphics, gli utenti possono aggiornare i sistemi basati sul chipset 780G con una scheda grafica Radeon HD compatibile e aggregare la potenza di calcolo di quest'ultima con quella della GPU integrata sulla scheda madre.

Il chipset 780G fornisce poi accelerazioni video per i formati VC-1, MPEG-2 e H.264, e supporta la riproduzione di film protetti HD DVD e Blu-ray. Tra le interfacce fornite vi sono DisplayPort, DVI e HDMI, mentre la tecnologia SurroundView consente di collegare più monitor.

Costruite con una tecnologia di processo a 55 nanometri, le GPU per schede madri della serie 780 hanno profili termici compatibili con sistemi anche molto compatti come mini PC, media center e set-top box.
10 Commenti alla Notizia La grafica integrata di AMD è DirectX 10
Ordina