Firefox 3: fuori la Beta 4, pronta la 5

Mozilla ha sparato una nuova Beta di Firefox 3 che corregge centinaia di bug e apporta numerose migliorie qua e lÓ. La celebre fondazione open source ha giÓ messo in canna una quinta beta, prevista a fine mese

Mountain View (USA) - Mozilla ha partorito una nuova versione beta di Firefox 3, la quarta, che a suo dire apporta alla precedente release oltre 900 migliorie in settori quali le performance, la stabilità, la compatibilità con le diverse piattaforme e l'interfaccia. Niente male per quella che, solo poco tempo fa, veniva considerata l'ultima beta di Gran Paradiso.

Firefox 3: fuori la Beta 4, pronta la 5Come si è appreso infatti la scorsa settimana, questa nuova versione preliminare non avrà come erede una release candidate, bensì l'ennesima beta. Il lungo percorso di Firefox 3 verso la luce si allunga così ancora di qualche metro, ma l'arrivo - promettono i suoi artefici - è ormai a pochi passi.

Due fra i componenti che hanno ricevuto maggiormente l'attenzione degli sviluppatori sono il nuovo download manager, che ora visualizza costantemente i download in corso e il tempo rimanente nella barra di stato per tutta la durata del download, e la funzione di zoom delle pagine, che adesso permette anche di ingrandire o rimpicciolire soltanto il testo, lasciando inalterati impaginazione e immagini. Le preferenze dello zoom e della dimensione dei font vengono memorizzate e richiamate ogni volta che si visita quello specifico sito web.
In Firefox 3 Beta 4 è poi stata ulteriormente migliorata l'integrazione con Linux, Mac OS X e Windows Vista, ciò anche grazie all'uso di temi grafici più congruenti con quelli dei rispettivi sistemi operativi e, limitatamente alle ultime due piattaforme, al supporto dei widget nativi. La versione Mac si integra inoltre con il correttore ortografico di sistema e, per la prima volta, utilizza Growl per inviare notifiche relative ai download completati e agli aggiornamenti disponibili.

La barra degli indirizzi della Beta 4 è ancora più personalizzabile, e fornisce una più sofisticata funzione di autocompletamento che, secondo Mozilla, "rende più semplice esplorare i risultati e trovare in pochissimo tempo la pagina ricercata".

"I risultati vengono visualizzati sulla base della frequenza delle visite: più nello specifico, di una combinazione di frequenza e tempistica delle visite effettuate su quella determinata pagina, assicurando in questo modo la visualizzazione dei risultati più adeguati alla propria ricerca", spiegano gli sviluppatori. "Un algoritmo in grado di apprendere autonomamente raffina ulteriormente la ricerca adattandola alle abitudini di utilizzo del browser".

Il team di sviluppo afferma poi di aver lavorato di lima anche sulle performance, ed in modo particolare sul motore Javscript e sul gestore di memoria.

"Le migliorie apportate al motore JavaScript e le ottimizzazioni guidate del profilo hanno consentito di incrementare sensibilmente le prestazioni", sostiene il team di sviluppo. "Rispetto a Firefox 2, applicazioni web come Google Mail e Zoho Office raddoppiano la velocità di esecuzione. Anche il noto test SunSpider di Apple dimostra miglioramenti significativi rispetto alle release precedenti".

Per quanto riguarda la gestione della memoria, Mozilla afferma che Firefox 3 Beta 4 occupa ancora meno RAM delle precedenti versioni, riducendo inoltre la frammentazione e correggendo "centinaia di falle". Migliorata anche la gestione della cache, ora più efficiente.

Come sempre, Mozilla ricorda che le versioni beta del proprio browser sono pensate per i tester e gli sviluppatori, e sconsiglia dunque ai normali utenti l'installazione della Beta 4, specie su macchine di produzione. Chi l'ha provato afferma tuttavia che il software è già molto stabile, e ormai pronto per confrontarsi con il grande pubblico: cosa che farà il prossimo mese, quando Mozilla - salvo nuovi e clamorosi contrattempi - rilascerà finalmente la prima release candidate del nuovo browser.

Stando alla roadmap ufficiale, Firefox 3 Beta 5 sarà rilasciato verso fine marzo. Almeno per il momento, non sono previste altre beta.

Firefox 3 Beta 4 può essere scaricato da qui in 40 lingue, inclusa quella italiana.

Update (ore 11,15) - In questo post sono stati pubblicati i risultati di un benchmark che compara la velocità del motore Javascript di Firefox 3 Beta 4 con quello di Firefox 2 e altri browser.
216 Commenti alla Notizia Firefox 3: fuori la Beta 4, pronta la 5
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 30 discussioni)