Alfonso Maruccia

Google: guardate che la rete mobile la usano tutti

La disponibilità di servizi specifici pensati per gli smartphone più diffusi porta milioni di utenti sul web mobile. Lo dice Google che avverte: siamo al bivio ma la via è una

Roma - Con un piglio degno del miglior Carcarlo Pravettoni, Mountain View dà i numeri di quello che a suo dire è un successo senza precedenti: il successo della rete mobile. Un successo, dice Google, segnato dalla crescita repentina dei servizi basati sul web offerti dal colosso dell'economia di rete, divenuti nel corso di questi ultimi mesi una componente importante dell'esperienza mobile di professionisti e privati.

"Abbiamo raggiunto un momento chiave in termini di utilizzo della Internet mobile", ha dichiarato trionfale Matt Waddell, product manager della divisione Mobile di Google. La rete in viaggio, per strada o nei bar è in piena accelerazione, dice Waddell, grazie alla sempre più diffusa presenza di piani tariffari flat basati sulla quantità di dati scambiati piuttosto che sulla tariffazione al minuto, ma anche per software e servizi web specificatamente progettati per rendere migliore l'esperienza mobile.

Google parla dall'alto della sua piattaforma Mobile, insieme di software e portali ottimizzati a cui si sono aggiunti prodotti per BlackBerry, sistemi operativi Symbian e Windows Mobile in grado di rendere disponibili le funzionalità di ricerca con una velocità superiore al 40% rispetto al normale. Facilitando l'impiego degli strumenti di rete agli utenti, sostengono da Google, quello che si è ottenuto è stato un incremento effettivo nell'utilizzo dei suddetti strumenti.
"Abbiamo attualmente verificato un incremento del 20% nel numero di ricerche da parte degli utenti" dice ancora Wadderll, che sostiene come "più veloce è meglio di lento, specialmente su un dispositivo mobile, dove veloce è molto meglio di lento". I software di Google Mobile permettono agli utilizzatori di smartphone di "liberare" la propria esperienza di rete dai software proprietari installati da produttori e società di telefonia.

Non che avere a disposizione un browser degno di tale nome, comunque, sia così male: nel caso dell'iPhone, Google aveva distribuito nell'agosto scorso dati statistici simili a quelli rivelati ora, nei quali si poteva leggere un effettivo incremento di utilizzo del navigatore integrato di 50 volte rispetto agli smartphone tradizionali.

Che si tratti solo di pubblicità o di crescita effettiva del comparto Internet on-the-road, di certo i dati forniti da Mountain View fanno bene - in prospettiva - al progetto Android: la tanto discussa piattaforma mobile di Google, in via di deployment da parte dei produttori entro il 2008, che dovrebbe appunto incentrare una buona parte del suo appeal su una stretta integrazione tra terminale e servizi di rete.

Alfonso Maruccia
5 Commenti alla Notizia Google: guardate che la rete mobile la usano tutti
Ordina
  • I nuovi smartphone hanno quasi tutti la WLAN integrata.
    Questo vuol dire che se in centro c'è una rete Wi-fi gratuita, usi quella per navigare. Gratis.
    Certo, ci deve essere. E in Italia non so come siate messi. Qualcuno mi aggiorna?
    Considerato anche il famigerato decreto Pisanu (ma una delle 3 I non era Internet??? Ah no, era Impunità. Ho sbagliato, scusate...)
    Qui (Finlandia) le Wifi sono anche sul tram e se uno vuole si legge la posta o il giornale mentre va al lavoro.
    Certo avere ANCHE una tariffa flat per le connessioni normali, aiuta molto.
    Sorride
    non+autenticato
  • ci sono solo presos pochi punti (alberghi, aeroporti, certi ristoranti) quelli privati.
    quellipubblici (parchi di roma) hanno uno strano sistema di autenticazione ma ci sono.

    qui in italia sembra che gli operatori stiano spingendo sulle reti che più li competono (forse per intrallazzi sulle frequenze) ovvero usano HSDPA/EDGE/UMTS e non ci sono flat dati.
    anzi ogni tanto succede che ti part eil MB in più o passi in romanig e ti viene ciucciato tutto il credito.

    una delle cose più tristi secondo me è che passando da delle SIM GSM con una numerazione attiva al momento qui in italia si è esposti ai DIALER!!!!!!!

    te li ricordi qui bei programmini che quando era diffuso il 56k chiamavano i numeri a pagamento dal tuo pc?
    ecco ora lo possono fare anche tramite la SIM
    non+autenticato
  • Si ma la tariffe?????????? Google sveglia!
    non+autenticato
  • Verissimo. Io utilizzo un'offerta flat dati su cellulare, senza la quale l'utilizzo su telefonino della navigazione WEB, servizi google compresi, sarebbe un vero suicidio economico
  • - Scritto da: ciccio
    > Verissimo. Io utilizzo un'offerta flat dati su
    > cellulare, senza la quale l'utilizzo su
    > telefonino della navigazione WEB, servizi google
    > compresi, sarebbe un vero suicidio
    > economico

    perchè ne esistono?
    non+autenticato