Diffamazione, megamulte per un blogger malese

In Malaysia certe sentenze pesano. Molto

Kuala Lumpur - Lui, Raja Petra Kamaruddin, aveva dichiarato sul proprio blog che il vicepreside dell'Università Utara Malaysia, Nordin Kardi, aveva brutalmente copiato da altri un articolo che poi avrebbe firmato con il proprio nome. Un giornale locale, il Suara Keadilan, dell'opposizione, aveva dato credito alle accuse e le aveva pubblicate sulle proprie pagine. Immediata è scattata la denuncia per diffamazione da parte di Nordin.

Nelle scorse ore è giunta la sentenza. Stando alla news agency locale Bernama, la mancata costituzione in Tribunale sia del giornale politico che del blogger ha spinto i magistrati ad esercitare il proprio ruolo con la massima severità.

Al blogger è stata comminata una multa da 4 milioni di ringgit, circa 900mila euro, mentre qualcosa di meno, 3 milioni di ringgit, peserà sul bilancio del quotidiano.
La sentenza è già stata commentata con soddisfazione da più parti nell'establishment di Kuala Lumpur. Lo stesso Nordin ha spiegato che potrebbe indurre altri a darsi da fare per punire chi abusa dei blog. "Forse non avrò mai quei soldi perché loro forse non possono permetterseli - ha fatto sapere - ma sono soddisfatto perché questo caso dimostra che c'è una strada nell'azione civile contro i blogger che riportano falsità".

Qui sotto uno "Scenari" di Punto Informatico su blog e diffamazione.



2 Commenti alla Notizia Diffamazione, megamulte per un blogger malese
Ordina