Luca Annunziata

Uh oh! Mi è sembrato di vedere Windows 7!

William H. conferma: il successore di Vista potrebbe arrivare prima del previsto. E non sarà solo un sistema operativo. E Vista? Nessuno pensa a come si sente Vista?

Roma - Contrordine: Windows 7 potrebbe arrivare nel 2009. Continua il balletto di date, e questa volta non si tratta solo di supposizioni: ad indicare il prossimo anno come la data possibile di arrivo della nuova versione del sistema operativo Microsoft è Bill Gates in persona, comandante in capo del colosso del software di Redmond.

Windows Vista Ultimate, Bill Gates special editionLa prossima versione di Windows, dunque, potrebbe vedere la luce "entro il prossimo anno". Una previsione che stupisce, soprattutto alla luce dello sviluppo quinquennale che ha richiesto Vista: ma proprio l'attesa della precedente release, che secondo i più cattivi e secondo alcuni analisti non sarebbe neppure stata accolta troppo felicemente dal mercato, avrebbe spinto BigM a rivedere la tabella di marcia, impartendo una seria accelerazione.

Bill comunque si dice "entusiasta" del nuovo sistema, che secondo la sua opinione potrebbe cambiare per sempre il panorama dell'interazione uomo-macchina: la passione di Gates per le interfacce (multi)touch è nota, ma ora al quadro si potrebbe unire anche la telefonia mobile. Nelle sue dichiarazioni, il fondatore di Microsoft si sofferma su una sempre maggiore integrazione tra i due mondi, quello del computing e quello della telefonia, forse a presagire un cambio nel prototipo del PC secondo Redmond.
In questo senso troverebbero anche conferma alcune voci sulla presunta modularità di Windows 7: l'ipotesi sul campo è che BigM possa porre in vendita un pacchetto base del suo sistema, al quale aggiungere servizi (navigazione, archivio immagini etc) in base alle proprie esigenze e al proprio budget. Un'idea che pare non riscuotere grossi successi, ma che potrebbe rimpinguare le casse di Redmond e confermare l'atteso salto generazionale nel codice del sistema operativo a finestre.

Per il momento, salvo conferme ufficiali, Windows 7 resta comunque previsto per l'inizio del 2010: l'ipotesi più probabile, è che Gates si riferisse alla versione di test per gli sviluppatori del nuovo sistema. I più pessimisti, comunque, vedono in tutta questa fretta di realizzare il successore di Vista un filo comune: sarà per questo che l'esecuzione capitale di Windows XP è stata rimandata al 2010? Di sicuro, la notizia non causerà l'impennata delle vendite di Vista.

Luca Annunziata

(fonte immagine)
476 Commenti alla Notizia Uh oh! Mi è sembrato di vedere Windows 7!
Ordina
  • si, perchè per il 2009 sará pronta la beta di questo sistema operativo basato in windows XP. Non si tratta di linux che fa girare programmi di windows, ma una clonazione intera di windows.

    Attualmente siamo in fase alpha (quindi non vi aspettate miracoli) ma è prevista una beta per la fine di quest' anno e se tutto va bene, entro il 2010 avremo un gold-master, compatibile con la maggioranza dei programmi e driver per windows tra cui risaltano: office, suite di adobe, tutte le applicazioni basate su visual-studio, .net, directx 9 ...ecc. ecc.

    ah, hanno copiato anche l'interfaccia e il bottone start Sorride ...e no, non violano nessun brevetto, come dimostra uno studio indipendente appena fatto sul loro codice.

    Hanno copiato l'idea di windows ma non il codice, quindi i virus, anche se potrebbero funzionare a livello binario, non riusciranno a vulnerare il sitema. Bisognerebbe che facessero virus appositi per ReactOS, ma visti i tempi di reazione della comunità (24 ore scarse) dubito che qualche hacker possa avere la capacità... Eppoi gli hacker quando hanno di fronte un sistema opensource non sono Etici? Sorride

    Sará gratis e opensource, quindi per diventare un linaro, non bisognerà assolutamente imparare linux. Quello che sapete per windows, basta e avanza.

    Il lavoro di ReactOS va a braccetto con Wine che sta per raggiungere la versione stabile 1.0. Molti coders lavorano ad entrambi i progetti infatti.

    In realtà sta collaborando anche google con questo progetto, almeno indirettamente, visto che collaborando con wine aiutano reactos di conseguenza. Se qualcuno usa linux da queste parti Sorride scaricatevi PICASA e date una occhiata alla directory. Vedrete che si tratta di un eseguibile per windows wrappato attraverso wine.

    + info su www.reactos.org

    Ma non aspettatevi miracoli in questo momento: si tratta di una alpha e non è previsto alcun bugfix prima del 2009.


    Tutto questo per dire: Microsoft non ha tenuto conto che a breve avrà un nemico in più, molto più insidioso di linux, visto che la curva di apprendimento è uguale a zero, e`gratis e non richiede numeri di serie o attivazioni.
    ...e sarà più rapido di XP Sorride

    MaX
    non+autenticato
  • E' dal 98 che sento parlare di ReatOS che deve fare questo o quel altro ma nel frattempo MS credo abbia già fatto 3-4 nuove versioni di Windows e quello è in pre alfa o alfa o giù di li.
    non+autenticato
  • il mio vecchio mac aveva 400 Mhz di procio g3 scheda video della barbie e mi faceva girare photoshop cs con 256 Mb di ram in modo decente... mi spieghi come mai la mia workstation procio q6600 2 hd in raid0 due giga di ram con vista si inchioda ogni 3 secondi? ps nn dire che è la ram perchè 2 giga sono sufficenti per le applicazioni grafiche su mac osx
    (ps nn dire che nn so usare un pc perchè lo uso da 20 anni e sono nato con il commodore in mano e programmo in c++ e actionscript quindi posso dire di conoscere un pochino il pc )sai che ho fatto ? ranzamento totale della partizione installato su gentoo linux + virtualbox con xp e gira come un razzo?
    dai basta difendere a spada tratta microsoft ...
    quando microsoft presentera un sistema operativo degno di questo nome mi ricrederò ... ma fino ad ora solo mac osx e le distro del kernel linux possono definirsi SISTEMI OPERATIVI.

    a ps quardati i pirati della silicon valley prima di chiamarti cosi

    un saluto sono sempre disponibile al dialogo quindi nn ti scaldare come hai fatto con gli altri
    non+autenticato
  • Be, la domanda allora è d'obbligo: usi il mac da 20 anni, Leopard è esente da problemi e nessuno è tornato a Tiger? Sai, facevo così, per chiedere...
    non+autenticato
  • i pro soppiantano di brutto i contro tanto per iniziare
    le innovazioni sono vere innovazioni e non si inchioda ogni 2x3
    non+autenticato
  • uso computer da ventanni non solo mac (mac ai tempi custava troppo e in italia era introvabile) sicuramente qualche problema lo ha anche mac os ma comunque la stabilita e l'efficenza di mac os x nn si possono discutere

    ricordate che steve jobs ha copiato le idee bill gates le ha rubate...
    ci sara poi un motivo se microzozz detiene quote della apple

    cmq ora sono un utente linux e sicuramente nn tornero a microsoft

    l'open source è il futuro
    non+autenticato
  • > mi spieghi come mai la mia workstation procio
    > q6600 2 hd in raid0 due giga di ram con vista si
    > inchioda ogni 3 secondi?

    Tralasciano il fatto che è un discorso OT.

    problemi di configurazione?
    Che cosa hai installato ( HW e SW ), quandi si blocca cosa fai?
    Cosa intendi con si blocca? Rallentamenti blocchi di vari secondi, devi resettare?

    > perchè 2 giga sono sufficenti per le applicazioni
    > grafiche su mac osx

    dipende tutto dalla applicazioni.


    > (ps nn dire che nn so usare un pc perchè lo uso
    > da 20 anni e sono nato con il commodore in mano
    > e programmo in c++ e actionscript quindi posso
    > dire di conoscere un pochino il pc )

    ne saprai, ma se non ci dici che tipo di problema hai, quando succede e come si verifica.

    > dai basta difendere a spada tratta microsoft ...
    > quando microsoft presentera un sistema operativo
    > degno di questo nome mi ricrederò ...

    al momento non conosco niente meglio di XP/2000.

    > ora solo mac osx e le distro del kernel linux
    > possono definirsi SISTEMI OPERATIVI.

    forse dici per quello che serve a te.

    Io lo ammetto sono imbranato con il Pc, ma Windows riesco a farlo funzionare senza problemi.
    E dire che uso l'account con permessi massimi e non becco virus.

    >
    > a ps quardati i pirati della silicon valley prima
    > di chiamarti
    > cosi
    >
    > un saluto sono sempre disponibile al dialogo
    > quindi nn ti scaldare come hai fatto con gli
    > altri
  • Perche' hai xp allora?
    Fai come me, sii coerente, cancella anche xp e installa solo Linux.
    non+autenticato
  • quando l'adobe farà un porting su linux allora bye bye microzozz
    se poi mi dai il nome di un compilatore action script su linux ti sarei grato
    non+autenticato
  • - Scritto da: zini
    > http://crave.cnet.co.uk/gadgets/0,39029552,4929370
    >
    > Tra l'altro è arrivato decimo su dieci Occhiolino

    Quando MS ci si mette d'impegno, non ce n'è per nessuno! A bocca aperta
    non+autenticato
  • Scoop, fonti interne a MS che non desiderano essere nominate rivelano che Vienna sarà in realtà una distro linux con aggiunte proprietarie quà e là, altrimenti non sarebbero riusciti a rilasciarlo in tempo.
    Notare come i lavori per aumentare la compatibilità siano ormai a ottimo punto:
    http://www.ossblog.it/post/2720/ubuntu-passa-il-wi...
    non+autenticato
  • e dopo "Vienna" che c'aspetta? "Waterloo" Occhiolino
    non+autenticato
  • no windows "armageddon"Sorride
    non+autenticato
  • Non vorrei dire, ma mi ricorda un po' l'iPhone, e quel "windows più modulare" sembra proprio essere una necessità ispirata dal leopard smagrito che gira sul supertelefono Apple.

    Non cominciate a gridare al Macaco. Quando i rip-off sono così evidenti...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | Successiva
(pagina 1/6 - 29 discussioni)