6212 Classic NFC: alla cassa paga Nokia

Il nuovo cellulare prodotto del colosso finlandese integra una tecnologia che consente di effettuare i pagamenti, come con il portafoglio elettronico

Roma - In casa Nokia si amplia la famiglia dei prodotti dotati della tecnologia NFC (Near Field Communication). Nella seconda metà del 2008 arriverà infatti il Nokia 6212 Classic NFC, che sarà dotato di questa soluzione wireless in grado di condividere contenuti con altri apparecchi ed effettuare pagamenti, trasformando il cellulare in un portafoglio elettronico.

Nokia 6212 Classic NFCCon la tecnologia NFC un telefonino può comunicare con qualunque dispositivo compatibile in un raggio di circa 10 centimetri e scambiare informazioni - in modalità crittografata - come contatti, contenuti multimediali, link a siti Internet. Installando un security-client e sottoscrivendo l'apposito servizio, è possibile utilizzare il telefonino come una carta di credito (di cui è necessario memorizzare i dati), mediante opportune credenziali di autorizzazione.

Il produttore finlandese sembra dunque aver fiducia nelle possibilità di utilizzare il cellulare come sistema di pagamento parallelo alla carta di credito e alternativo al denaro contante o alla tradizionale moneta elettronica (Bancomat, FastPay). Questo orientamento coincide con gli obiettivi di operatori come PosteMobile, che pochi giorni fa ha annunciato l'avvio di nuovi servizi di pagamento elettronico. Resta però da vedere come la tecnologia NFC incontrerà l'interesse degli esercizi commerciali e quanto tempo impiegherà a diffondersi. In ogni caso, la telefonia mobile sembra voler invadere anche il settore dell'e-payment.
Per conoscere più in dettaglio le altre caratteristiche del nuovo Nokia 6212 Classic, si veda la scheda del cellulare di PI Telefonia.