Hotmail chiude fuori Outlook Express

Microsoft sta per cessare l'accesso a Hotmail da Outlook Express, e raccomanda agli utenti che utilizzano il suo vecchio client email di migrare a Windows Live Mail

Redmond (USA) - Presto non sarà più possibile utilizzare il buon vecchio Outlook Express (OE) per accedere alle caselle di posta gratuita Hotmail. Come riporta il blog di Windows Live Hotmail Technical Support, a partire dal 30 giugno Microsoft disattiverà dal proprio servizio email il supporto a DAV (Distributed Authoring and Versioning), il protocollo utilizzato da OE per gestire gli account Hotmail.

Questa restrizione potrà essere aggirata dagli utenti del servizio a pagamento Hotmail Plus, che dallo scorso anno possono accedere alla webmail di Microsoft anche attraverso il classico protocollo POP3.

In alternativa a OE, Microsoft raccomanda l'uso del più giovane e altrettanto gratuito Windows Live Mail: quest'ultimo è in grado di supportare il nuovo protocollo usato da Hotmail, DeltaSynch, che stando a BigM, fornisce una più sicura e avanzata modalità di accesso alla propria casella di posta su Web.
DeltaSynch è stato progettato per gestire caselle email molto grandi, e rispetto a DAV promette una modalità di gestione della inbox più avanzata ed efficiente: al contrario di DAV, il nuovo protocollo scarica solo i messaggi nuovi o modificati dall'ultimo controllo della posta, e permette inoltre di sincronizzare rubrica, note, appuntamenti ecc.

"DeltaSynch purtroppo NON è supportato da OE: il suo supporto richiederebbe troppi cambiamenti al software", spiega il team di Hotmail, che ritiene dunque l'aggiunta di questo protocollo a OE impraticabile.

Gli utenti di Outlook, il fratello maggiore di OE, potranno continuare a leggere i propri messaggi su Hotmail, ma per farlo dovranno probabilmente scaricare una versione aggiornata di Outlook Connector.

Windows Live Hotmail



C'è chi afferma che il pensionamento del protocollo DAV potrebbe inficiare il funzionamento di alcuni dei tool non ufficiali, come l'estensione WebMail per Thunderbird, che oggi permettono l'accesso ad Hotmail per mezzo di client alternativi a quelli Microsoft.

Rilasciato lo scorso novembre, Windows Live Mail rappresenta, al pari del cugino Windows Mail integrato in Windows Vista, il diretto erede di OE. Tra le nuove funzionalità di questo software vi sono il supporto ai feed RSS, un più avanzato motore di ricerca, funzionalità per la condivisione delle foto, e una stretta integrazione con i servizi Windows Live. Oltre a ciò, Microsoft afferma che Windows Live Mail fornisce un livello di sicurezza assai maggiore di OE.

Windows Live Mail è in grado di importare tutti i messaggi e i contatti di OE, e sebbene Microsoft non garantisca che i due programmi possano coesistere pacificamente sulla stessa macchina, è generalmente possibile utilizzarli insieme.
103 Commenti alla Notizia Hotmail chiude fuori Outlook Express
Ordina
  • mah.
    da quando sono passato a gmail (soprattutto) e windows live (per cause di forza maggiore) onestamente non sento per niente la mancanza del protocollo pop (al di là del fatto che su gmail da un bel po' è supportato, mentre all'inizio non lo era).

    e sto consigliando anche agli amici strategie simili. Il perché è presto detto:
    posto che il 99% degli utenti non fa il backup, e posto che il 99% degli utenti che fanno il backup non conosce comunque la necessità di copiare files inculati in documents and settings\Utente sfigato\Impostazioni locali\Dati applicazioni\Microsoft\Outlook (o simili), ne risulta che il 99,99% delle persone a cui si fotte il disco e deve riformattare, perdono tutte le email.
    Provare per credere!
    D'altro canto sistemi centralizzati come gmail o windows live hanno una schedulazione periodica dei backup, che oltretutto molto difficilmente verranno usati, dal momento che non si mettono a fare i format come un utente/utonto qualsiasi, ma verranno usati solo in caso di improbabili failure seri dell'hardware dovuti a cause di forze maggiori come incendi terremoti allagamenti o altro.
    Nell'estrema improbabilità che questo avvenga è ragionevole credere che solo una minima parte dei messaggi, quella non syncata col backup, verrà persa.


    Quindi? inutile battere la testa contro gli amici utonti a cercare di far entrar nella loro zucca l'utilità del backup (se poi gli sviluppatori ci mettono tutta la loro fantasia per nascondere i dati importanti in percorsi impossibili, l'operazione di convincimento diventa assai ardua), fate usare loro gmail e/o windows live, c'han giga di spazio, per un'uso personale van benone. Eventualmente col primo si può sempre scaricare la posta in pop3 una volta che si raggiunge la capienza massima...

    ovviamente per uso professionale è un'altro discorso, ma neanche tanto diverso, anche se non mi affiderei a servizi gratuiti di posta elettronica. Ma neanche alla buonasorte o all'informatica "faidate".
  • Sposti le porcherie dei percorsi sonno c:\archivio\mail e poi copi tutto ... non mi sembra mission impossible.. poi c'è il buon vecchio genie backup che fa tutto da solo oppure acronis..
    non+autenticato
  • è un client di posta elettronica normale o no? io non ci capisco.

    non è una webapp, giusto?

    serve xp per forza o funziona anche da win2000? e soprattutto serve .NET o altri componenti? e superare WGA, anche, magari?

    mi interesserebbe

    io comunque adoro THE BAT come client
    non+autenticato
  • - Scritto da: neutro
    > è un client di posta elettronica normale o no? io
    > non ci capisco.
    >
    > non è una webapp, giusto?
    >
    > serve xp per forza o funziona anche da win2000? e
    > soprattutto serve .NET o altri componenti? e
    > superare WGA, anche, magari?


    Scriveresti anche il soggetto delle frasi? Giusto per capire se posso rispondere.
  • C'è qualcuno che l'ha fatto? Problemi?

    Perché tra lamer e geek qua dentro i fatti non esistono.
    non+autenticato
  • Io vorrei ma non posso

    WinXp 64 non è supportato Triste
    non+autenticato
  • - Scritto da: BLah
    > C'è qualcuno che l'ha fatto? Problemi?

    Da OE e WLM.

    >
    > Perché tra lamer e geek qua dentro i fatti non
    > esistono.

    Infatti: si preferisce dedicarsi a roba che funziona, senza perder tempo con i niubbi.

    Goditi il tuo acconto limitato.
  • Vi piace così tanto avere la casella ZEPPA di spam?!
    Contenti voi...
    non+autenticato
  • Non generalizzare.
    Uso Hotmail da tre anni e ho ricevuto credo al massimo 4 mail di spam in tutto...

    Se poi uno si registra ai siti porno con il suo account hotmail o forwarda allegramente tutte quelle belle catene di sant'Antonio con le battute su Berlusca, carabinieri e appelli per bimbi che chiedono midollo è un altro discorso...
    non+autenticato
  • come non quotarti. Sono anni che uso solo ed esclusivamente Gmail e Thunderbird . Problema che non si pone
  • Chi si troverà costretto a cambiare magari capirà che sta per passare da una dipendenza ad una nuova che porterà ad altre costrizioni in futuro.

    Personalmente ritengo che ogni costrizione al cambiamento si traduce in un emorragia di utenti per il monopolista (in particolare di quelli di vecchia data, più smaliziati).
  • - Scritto da: paoloholzl
    > Chi si troverà costretto a cambiare magari capirà
    > che sta per passare da una dipendenza ad una
    > nuova che porterà ad altre costrizioni in
    > futuro.
    >
    > Personalmente ritengo che ogni costrizione al
    > cambiamento si traduce in un emorragia di utenti
    > per il monopolista (in particolare di quelli di
    > vecchia data, più
    > smaliziati).


    come sempre tirarsela e non spiegare con le buone ai niubbi come funziona la faccenda e cosa significa, implica un abbassamento generale della qualità: perchè loro che ci vendono la roba, loro non mollano, sono sempre pronti a incedere e a erodere sempre più ... e invece noi ce la tiriamo, non spieghiamo, diciamo fottiti, diciamo RTFM, diciamo "contento tu"...

    invece di spiegare come ottenere e CHIEDERE il meglio e non accontentarsi della fuffa
    non+autenticato
  • Scusa ma capisci l'italiano?

    Per me è stato chiaro cosa ha scritto... A te servono i fumetti?

    Hotmail passa da un protocollo proprietario ad un altro ancora proprietario ancora di Microsoft.

    Con in giro Yahoo! e Google che danno tanto spazio ma soprattutto protocolli standard, non ha alcun senso continuare a usare Hotmail quando hai imparato la differenza tra protocollo proprietario e standardm ossia hai smesso di essere niubbo ed un po' di computer inizi a masticarlo per motivo personale o di lavoro...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)