Gaia Bottà

Matrimonio in orbita, celebra Richard Branson

Virgin Galactic, operatore turistico spaziale, ospiterà cerimonie a gravità zero. Sono già due le coppie prenotate

Roma - Quale modo migliore di suggellare una promessa eterna se non quello di stringerla nel corso di un memorabile tour fuori dall'atmosfera terrestre? Sir Richard Branson, imprenditore e operatore turistico, ha annunciato che sui velivoli di Virgin Galactic si celebreranno matrimoni spaziali.

Virgin GalacticSono già due le prenotazioni, due le coppie che vogliono rendere indimenticabile il proprio matrimonio sposandosi accanto ad un oblò con vista sulla Terra. Una delle coppie trascorrerà sullo SpaceShipTwo anche la luna di miele: si tratta di un consulente di Virgin Galactic e dell'astrobiologa Loretta Hidalgo.

Le coppie, al pari delle centinaia di persone che si sono accaparrate una prenotazione per un viaggio da 200mila dollari, compiranno un addestramento di qualche giorno per mettere alla prova il proprio corpo in simulazioni delle sollecitazioni che subiranno nell'ambiente spaziale.
A rendere ancor più esclusiva la cerimonia, la presenza di Richard Branson: potrebbe essere lui a celebrare il primo matrimonio spaziale, lontano centinaia di chilometri da chicchi di riso e da folle di parenti vocianti. (G.B.)

(fonte immagine)
1 Commenti alla Notizia Matrimonio in orbita, celebra Richard Branson
Ordina
  • Per coloro i quali volessero approfondire l'argomento, vi comunico che l' 8 maggio 2008 alle ore 11:00 a ROMA, si terrà la prima conferenza in Italia di Virgin Galactic, che aprirà ufficialmente al mercato Italiano l'era del turismo Spaziale.

    Per maggiori info e/o richiesta di partecipazione comtattare:

    Rosy Panacci: ypipress@gmail.com

    oppure

    Luigi Aulisio: luigia@yourprivateitaly.com
    non+autenticato