Java su iPhone, Sun non si arrende

Sun nutre ancora la speranza di poter raggiungere un accordo con Apple per il porting di Java su iPhone. Nel frattempo ha collaborato allo sviluppo di un software capace di convertire i programmi J2ME in applicazioni native per iPhone

Roma - Ad oggi Apple si è mostrata ben poco ricettiva alle richieste di Sun di implementare Java su iPhone, ma quest'ultima non sembra darsi per vinta. La posta in gioco, del resto, è rappresentata da una fetta del lucroso mercato delle applicazioni per il melafonino, mercato su cui Apple si è garantita il pieno controllo grazie all'App Store.

Proprio negli scorsi giorni la mamma di Java ha detto di essere ancora speranzosa sulla possibilità di raggiungere un accordo con Apple. E se tale accordo non dovesse mai arrivare, Sun ha rivelato che gli sviluppatori Java potranno sempre ricorrere ad un convertitore di codice di terze parti.

"Siamo pronti a collaborare con Apple alla realizzazione di una Java Virtual Machine per iPhone", ha ribadito Eric Klein, vice president del Java marketing di Sun. "Nel frattempo, stiamo lavorando con Innaworks ad un progetto alternativo".
Il progetto alternativo a cui fa riferimento Klein porta il nome di alcheMo for iPhone, ed è un software in grado di compilare i programmi Java 2 Micro Edition (J2ME) in applicazioni native per iPhone. Innaworks, la società che sta sviluppando questa soluzione, afferma che le applicazioni Java compilate con alcheMO potranno essere distribuite attraverso l'App Store di Apple.

"Inizialmente alcheMO si indirizzerà soprattutto agli sviluppatori di giochi", ha spiegato la società. "Gli sviluppatori potranno utilizzare il nostro software per portare i loro titoli J2ME su iPhone e iPod Touch senza la necessità di alcuna modifica al codice o altro intervento manuale".
19 Commenti alla Notizia Java su iPhone, Sun non si arrende
Ordina
  • Sarebbe stata obbligata ad implementare Java per non "abusare" della sua posizione dominante ed estromettere i concorrenti a scapito dell'interoperabilità!
    Ma se lo fa Apple è un altro discorso...loro non abusano, loro amano i clienti! Ecco perchè i loro prodotti li regalano a prezzi stracciati
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sbranfo
    > Sarebbe stata obbligata ad implementare Java per
    > non "abusare" della sua posizione dominante ed
    > estromettere i concorrenti a scapito
    > dell'interoperabilità!
    > Ma se lo fa Apple è un altro discorso...loro non
    > abusano, loro amano i clienti! Ecco perchè i loro
    > prodotti li regalano a prezzi
    > stracciati

    Chi è stato obbligato ad implementare java sui propri dispositivi??
    Se è per questo iphone non supporta neanche flash in questo momento.
    non+autenticato
  • Non è questo il caso perché si parla di un OS su uno specifico cellulare non di un OS per il pubblico o per tutta una tecnologia, se fosse l'os maggiormente usato sui i vari cellulari avresti ragione (come ad esempio symbian o windows mobile per i pda) ma qui si parla di un singolo (anzi 2) prodotto
  • - Scritto da: Redfoxy
    > Non è questo il caso perché si parla di un OS su
    > uno specifico cellulare non di un OS per il
    > pubblico o per tutta una tecnologia, se fosse
    > l'os maggiormente usato sui i vari cellulari
    > avresti ragione (come ad esempio symbian o
    > windows mobile per i pda) ma qui si parla di un
    > singolo (anzi 2)
    > prodotto

    Ma anche se fosse il più diffuso non vedo perchè iphone debba esser sodomizzato da java.
    C'è qualcuno che davvero sente la mancanza di java su iphone?
    non+autenticato
  • Di sicuro la SUN e tutti quelli che fanno app in JAVA, cmq considera che come uso enterprise il java serve, e non poco! specialmente per il bancking e simili
  • - Scritto da: Redfoxy
    > Di sicuro la SUN e tutti quelli che fanno app in
    > JAVA, cmq considera che come uso enterprise il
    > java serve, e non poco! specialmente per il
    > bancking e simili

    infatti 1 transizione su 4 della bank of america è fatta con l'iphone
    non+autenticato
  • > infatti 1 transizione su 4 della bank of america
    > è fatta con
    > l'iphone

    non esiste solo quella pero' o sbaglio?
  • - Scritto da: Redfoxy

    > > infatti 1 transizione su 4 della bank of america
    > > è fatta con l'iphone
    >
    > non esiste solo quella pero' o sbaglio?

    certo, ma quella è l'esempio che eclatante di utilizzo di home banking da dispositivi mobile, ed è realizzato senza l'ausilio di java
    non+autenticato
  • Se la apple avesse il 97% del mercato dei S.O. si che sarebbe abuso di posizione dominante
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sbranfo

    > Sarebbe stata obbligata ad implementare Java

    ma quando mai?

    > per
    > non "abusare" della sua posizione dominante

    e da quando Apple avrebbe una posizione "dominante"?
    non+autenticato
  • S.Jobs da sempre e' un innovatore e di questo gli si deve dar atto, purtroppo la politica commerciale di Apple e' quella che e', lo sappiamo tutti.

    IPhone/iPodTouch resteranno sotto stretto controllo di Apple ma ricordate che presto scenderanno in campo i colossi di Nokia, Samsung etc. e ci ritroveremo con evolutissimi palmari-telefono multitouch, symbian, win, linux, googleOS etc... a quel punto Apple dovra' inventarsi qualcos'altro perche' difficilmente potra' competere sulla tecnologia che sara' messa in campo.

    Gli stessi computer Apple sono oggetti di design ma non possono competere con le recenti schede grafiche ed audio, per non parlare di cio' che sta per uscire... la trovata affascinante e' stata MacBook Air... davvero bello!! Ora c'e' da scommettere che ci arriveranno anche gli altri.

    Coem dire Apple ha il merito di aprire nuove strade, proprio quando i tenpi sono maturi ma prima che ci pensi qualcun'altro... credo che abbia un ruolo prezioso nello sviluppo tecnologico, sa ispirare...

    Nel frattempo mi godo il mio nano 3rd generation Sorride
    non+autenticato