Virtual PC 2007 abbraccia Vista SP1 e XP SP3

Microsoft ha rilasciato il primo service pack per il suo software di virtualizzazione desktop, che aggiunge il supporto ufficiale alle ultime versioni di Windows. Update analogo per Virtual Server. I dettagli

Redmond (USA) - Virtual PC 2007 è stato il primo software di virtualizzazione di Microsoft,
ad introdurre, lo scorso anno, il supporto ufficiale a Windows Vista. Con il Service Pack 1 (SP1), rilasciato da Microsoft verso la fine della scorsa settimana, Virtual PC introduce ora la piena compatibilità con Windows Vista SP1, Windows XP SP3 e Windows Server 2008 Standard.

Virtual PC 2007 abbraccia Vista SP1 e XP SP3Mentre Vista e XP sono supportati sia come sistemi operativi guest (possono girare all'interno di una macchina virtuale) che host (su cui può girare Virtual PC), Windows Server è supportato esclusivamente come guest. Qui sotto una tabella, tratta da questo post del Blog Team TechNet Italia, che riporta le edizioni di Windows supportate dall'SP1, discriminando tra versioni a 32 e a 64 bit.

Stando le alle note di rilascio, l'SP1 per Virtual PC 2007 non introduce altre novità sostanziali, a parte i fix per un certo numero di bug minori.

L'SP1 per Virtual PC 2007 può essere scaricato da qui. Dopo l'aggiornamento, la versione di Virtual PC dovrebbe essere la 6.0.192.0 e quella di VM Additions la 13.820.

Nei giorni scorsi Microsoft ha pubblicato anche l'aggiornamento KB948515 per Virtual Server 2005 R2 SP1, che, similmente all'SP1 per Virtual PC, estende i sistemi operativi host e guest supportati dal software. Tra gli host si contano Windows Server 2008 Standard, Enterprise, Datacenter (sia Core che Full, a 32 ed a 64 Bit) e SBS; Windows XP Professional SP3 (non in ambienti di produzione); Windows Vista SP1 Ultimate, Enterprise e Business (non in ambienti di produzione). Tra i guest compaiono le versioni a 32 bit di Windows Server 2008 Standard, Enterprise, Datacenter (sia Core che Full) e SBS; Windows XP Professional SP3; e Windows Vista SP1 Ultimate, Enterprise e Business.

Lo scorso ottobre Microsoft aveva rilasciato un altro aggiornamento per Virtual Server che migliorava il supporto di questo software a Linux.

Sia Virtual PC 2007 che Virtual Server 2005 R2 SP1 possono essere scaricati, e utilizzati gratuitamente, dal Microsoft Download Center.
3 Commenti alla Notizia Virtual PC 2007 abbraccia Vista SP1 e XP SP3
Ordina