Morse

Gdium č il miniPC di Emtec

Morse - Dieci pollici di schermo, processore STMicroelectronics, software open: un nuovo concorrente per Eee PC

Roma - In qualunque modo vogliate chiamarli, nettops, netbooks, UMPC o MID, i cosiddetti dispositivi ultraportatili economici come il più famoso Eee PC di Asus non cessano di suscitare l'interesse di fabbricanti e distributori che operano nel settore hi-tech.

gdiumL'ultima azienda a cavalcare l'onda del successo riscontrato dai nuovi mini PC è Emtec, che annuncia con svariati mesi di anticipo l'uscita sul mercato del suo primo micro notebook che è stato battezzato con il nome di Gdium: una macchina munita di schermo da 10 pollici e che debutterà in commercio ad un prezzo di circa 400 euro, lo stesso costo dell'Eee PC 900.

Il Gdium di Emtec sarà caratterizzato da dimensioni di 250 x 182 x 32 mm per un peso di circa 1,1 Kg; lo schermo da 10 pollici godrà di una risoluzione di 1024 x 600 pixel, sufficiente in larghezza per visualizzare la maggior parte delle pagine Web. Contrariamente ai modelli concorrenti però, che fanno appello a dei processori Intel o VIA basati su architettura x86, Emtec ha scelto per il suo Gdium un chipset fornito da STMicroelectronics che si basa su architettura MIPS-64.
Una versione appositamente concepita dalla distribuzione Mandriva ed una suite software open source accompagneranno il Gdium. Tutto l'insieme sarà contenuto, non nella memoria interna, ma su una chiave USB, la G-Key: molte persone, ciascuna munita della sua chiavetta, potranno in questo modo utilizzare Gdium a turno senza rischiare di interferire o accedere ai dati degli altri utilizzatori; un vantaggio, secondo Emtec, visto che il Gdium si rivolge ad una clientela che necessita di un prodotto più resistente e affidabile di un PC tradizionale.

Morse
73 Commenti alla Notizia Gdium č il miniPC di Emtec
Ordina
  • l'eepc 900 mi da un hd solido da 20gb, la webcam e posso farci girare sia linux che Xp... perchè dovrei comprare questo ?
    non+autenticato
  • A chi è cresciuto con e dipende solo da Windows è difficile immaginare una macchina con processore diverso da un x86.

    Eppure negli anni '80 e metà anni '90 nell'home computing regnava Motorola e la famiglia 68000 e PowerPC.

    Questo laptop con Mips è una ventata di aria nuova che mira a creare un settore alternativo e concorrente.

    In futuro Linux potrebbe essere il sistema operativo universale ed esserci macchine di ogni tipo e architettura, tanto i programmi ci sarebbero per tutte!

    Sarebbe un mercato molto più dinamico e ricco di proposte, non il piattume che ha creato Microsoft.
    non+autenticato
  • quoto in pieno.
    Che nostalgia...
    Fan Amiga

    ma a me sembra che qualcosa in questo senso si stia muovendo, vedremo!
  • Non ne facevo una questione di processore... mi sta benissimo che si aprano nuove strade e credo molto nel futuro di Linux a scapito di Microsoft.
    Ma non capisco sul mercato questo prodotto che spazio può avere, offrendo allo stesso prezzo un prodotto del tutto simile ma inferiore.
    A meno che non mi dici che con questo processore ho un pc che gira 6 volte più veloce del concorrente eepc e con la batteria che dura 20 ore... ma ne dubito.

    Se voglio fare concorrenza ad un prodotto già affermato o presento un prodotto equivalente ma più performante e ad un prezzo inferiore, oppure presento una cosa completamente diversa (vedi ad es. la scelta vincente di Nintendo vs XBox/Ps3).

    Questa scelta non la capisco, in termini di mercato.
    non+autenticato
  • ok in effetti è un prodotto piuttosto di nicchia, ma chissà che non aiuti ad aprire una discussione seria se l' accoppiata x86 + windows sia il migliore mondo possibile... io sono per cercare di mettermi sempre nella posizione di potere scegliere
  • - Scritto da: pentolino
    > quoto in pieno.
    > Che nostalgia...
    > Fan Amiga
    >
    > ma a me sembra che qualcosa in questo senso si
    > stia muovendo,
    > vedremo!

    quoto
    il 68000 Fan Amiga è stato il mio primo processore!!!
    Però la nostalgia non basta, contano le prestazioni e consumi. L'atom non è certo sto fenomeno, quindi magari è il momento buono per altri concorrenti di farsi avanti, speriamo...
    non+autenticato
  • MIPS è una splendida architettura, che per anni ha mosso le workstation di Silicon Graphics:

    http://en.wikipedia.org/wiki/MIPS_architecture
    non+autenticato
  • - Scritto da: pentolino
    > quoto in pieno.
    > Che nostalgia...
    > Fan Amiga
    >
    > ma a me sembra che qualcosa in questo senso si
    > stia muovendo,
    > vedremo!

    riquotone pensare un mercato di solo :
    ms
    intel
    nvidia......( ed il cantuccio di apple)
    mi viene la pelle d'oca....un futuro di riavvi improvvisi di vista...e di air
  • si ma la domanda era un'altra: "perche' dovrei comprare questo?".
    Per spirito di sacrificio in favore di una societa' migliore?
    o perche' tecnicamente il MIPS e' migliore?

    la risposta potrebbe essere nel finale:
    "...visto che il Gdium si rivolge ad una clientela che necessita di un prodotto più resistente e affidabile di un PC tradizionale."

    basta evangelizzazioni, pensate a sco***re ogni tanto...
    non+autenticato
  • - Scritto da: ciko
    > si ma la domanda era un'altra: "perche' dovrei
    > comprare
    > questo?".
    > Per spirito di sacrificio in favore di una
    > societa'
    > migliore?
    > o perche' tecnicamente il MIPS e' migliore?

    Gia'..l'articolo e' scadente su questo punto, che poi e'
    il piu' importante visti gli svantaggi di questo computer
    e il prezzo pari all'eeepc.
    Cosa ci si aspetta da questo mips?
    Sono sempre dell'idea che sarebbe meglio fare articoli
    quando si ha qualcosa da dire di piu' interessante
    di "e' uscito questo nuovo coso, non se ne sa' ancora una
    ceppa ma riempiamo una pagina con il comunicato del
    produttore".
    non+autenticato
  • > Sarebbe un mercato molto più dinamico e ricco di
    > proposte, non il piattume che ha creato
    > Microsoft.

    Perfettamente d'accordo!
    Concorrenza sia sulle architetture hardware che
    sui sistemi operativi! Sarebbe un'ottima cosa.
    Anche perche' avendo lavorato su macchine PA RISC
    dell'HP ne ricordo l'assoluta superiorita' rispetto
    ai PC...c'e' pero' da dire che non era roba economica
    per i grandi numeri, non solo nel processore ma
    anche nei controller, nei dischi, nella memoria ECC e tutto
    il resto.
    Pero' piu' concorrenza farebbe un gran bene.
    non+autenticato
  • Peró é davvero una schifezza se costa 400 euro. Triste
    non+autenticato
  • http://www.monclick.it/vendita_notebook

    voglio precisare che non lavoro con quel sito ma è solo per farvi vedere che a meno di 400 o poco più ci si prende roba nettamente migliore.
    non+autenticato
  • Cosa c'è di interessante con display da 9 e 10 pollici e realmente portatile a quelle cifre?
    non+autenticato
  • ecco, a parte l' eeepc ovviamente, voglio sentire i sapientoni che non distinguono un notebook da un umpc...
  • > voglio precisare che non lavoro con quel sito ma
    > è solo per farvi vedere che a meno di 400 o poco
    > più ci si prende roba nettamente
    > migliore.

    Indicaci computer con le stesse dimensioni esterne,
    10 pollici di monitor e circa 1 kg di peso come
    questo e l'eeepc
    non+autenticato
  • - Scritto da: cappero
    > > voglio precisare che non lavoro con quel sito ma
    > > è solo per farvi vedere che a meno di 400 o poco
    > > più ci si prende roba nettamente
    > > migliore.
    >
    > Indicaci computer con le stesse dimensioni
    > esterne,
    > 10 pollici di monitor e circa 1 kg di peso come
    > questo e l'eeepc
    Mio parere personale SE serve un subnotebook,al momento l'eeepc 900 risulta avere il miglior rapporto prezzo/prestazioni,almeno se lo scopo è di farci girare software x86
    LROBY
    lroby
    5311
  • Dove lo vediate che sia un concorrente di eeepc non si sa. Eeepc è indirizzato a chi vuole un subnotebook economico compatibile con il software x86, open o closed, cioè il 95% del software mondiale per usi comuni e per desktop, il Gdium non lo è manco per l'anticamera e a parte alcune funzionalità in comune come tutte le auto hanno 4 ruote la "somiglianza" finisce lì!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Joule3
    > Dove lo vediate che sia un concorrente di eeepc
    > non si sa. Eeepc è indirizzato a chi vuole un
    > subnotebook economico compatibile con il software
    > x86, open o closed, cioè il 95% del software
    > mondiale per usi comuni e per desktop, il Gdium
    > non lo è manco per l'anticamera e a parte alcune

    Vediamo...
    Qual e' lo scopo di un umpc come eeepc?
    Forse l'editing di un romanzo o di un manuale?
    Forse la grafica professionale, o 3D, o animata?
    Forse il giocare full immersion, hyper FPSed?
    Forse lo sviluppo di applicativi tramite IDE e basati su db?

    oppure

    Forse leggersi la posta scaricata al volo dal piu' vicino ap?
    Forse navigare in rete?
    Forse leggersi qualche documento?
    Forse fare IM?
    Forse guardarsi a sera le foto appena fatte con la digitale?
    Forse prendersi qualche appunto mentre si e' in treno/corriera/nave/aereo? (e' ancora proibito accendere app elettronici, in aereo?)

    o al limite

    Forse collegarlo a un videoproiettore per una presentazione a slide?
    Forse idem per la presentazione di una demo?
    Forse guardarci filmati in streaming dalla rete?
    Forse ditemi voi?

    Ora, dimmi, quali sw per fare una qualsiasi di queste (seconde) attivita' esiste solo per x86?

    CYA
    non+autenticato
  • C'è Skype per MIPS-64?
    Da quel che leggo sul loro sito direi di no e quindi so che quando sono in giro con il Gdium non potrò stare in contatto con i clienti con cui normalmente parlo e chatto con Skype. Non è il mio ultraleggero, avanti un altro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > C'è Skype per MIPS-64?
    >
    Non mi risulta che Skype sia open...

    http://www.openwengo.org/

    Oppure ci sono tonnellate di VOIP open:
    http://www.voip-info.org/wiki-Open+Source+VOIP+Sof...

    E` solo questione di conoscenza, amico mio.


    nota: smettiamo di usare sw closed quando ci sono valide alternative open, ne và della libertà di tutti (compresa quella dei futuri acquirenti di questo miniPC)...
    non+autenticato
  • quoto in pieno. purtroppo avevo incautamente caricato 10 euro su skypeout, quindi finchè non esaurisco il credito mi tocca usarlo (a dire il vero poco).
    Il free software muove il mercato, chi lo nega è disinformato o in malafede.
  • - Scritto da: Marco Ravich
    > - Scritto da: Nome e cognome
    > > C'è Skype per MIPS-64?
    > >
    > Non mi risulta che Skype sia open...
    >
    > http://www.openwengo.org/
    >
    > Oppure ci sono tonnellate di VOIP open:
    > http://www.voip-info.org/wiki-Open+Source+VOIP+Sof
    >
    > E` solo questione di conoscenza, amico mio.
    >
    >
    > nota: smettiamo di usare sw closed quando ci sono
    > valide alternative open, ne và della libertà di
    > tutti (compresa quella dei futuri acquirenti di
    > questo
    > miniPC)...

    Non me ne frega una ceppa e neanche a quello che ha scritto.
    Io scelgo il mio strumento in base ai miei vincoli d'uso.
    Se tu sei così fortunato da poterti scegliere i vincoli d'uso in base allo strumento che vuoi usare per capricci tuoi, vantatene pure ma non venirci a sfracellare i marones con queste ideologie da linari fancazzari.

    No perchè il tipo ti ha giusto detto che i suoi clienti usano skype. Cosa fa lui, convince i suoi clienti, TUTTI, a cambiare client voip con uno che piace a lui?
    Se poi tu non hai persone da contattare che usano questo determinato programma closed e brutto, allora puoi utilizzare qualsiasi SO o processore, tanto che te ne frega?
  • Intanto CALMA!!


    - Scritto da: Guido Angeli
    > Io scelgo il mio strumento in base ai miei
    > vincoli
    > d'uso.

    Bravo, nessuno ti obbliga infatti.

    > Se tu sei così fortunato da poterti scegliere i
    > vincoli d'uso in base allo strumento che vuoi
    > usare per capricci tuoi, vantatene pure ma non
    > venirci a sfracellare i marones con queste
    > ideologie da linari
    > fancazzari.

    Usando le tue parole, non venirci a sfracellare i marones con le tue ideologine da fanboy Microscottex...
    Non mi pare si vada molto avanti così....


    > No perchè il tipo ti ha giusto detto che i suoi
    > clienti usano skype. Cosa fa lui, convince i suoi
    > clienti, TUTTI, a cambiare client voip con uno
    > che piace a
    > lui?

    Il suo era un invito, MOLTO cortese tra l'altro...
    E lo stesso invito cortese puoi farlo tu con tutti i contatti di skype. Qualcuno lo attiverà, qualcun altro no.
    Pazienza!

    Un consiglio per te... una scuola di buona educazione?
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > C'è Skype per MIPS-64?

    C'e' per alcuni device basati su mips, come telefoni VOIP; quindi presumo che se ancora non te lo danno insieme direi che arrivera' a brevissimo.
    Comunque non escluderei che sia gia' nella dotazione software di base.

    > Da quel che leggo sul loro sito direi di no e
    > quindi so che quando sono in giro con il Gdium
    > non potrò stare in contatto con i clienti con cui
    > normalmente parlo e chatto con Skype. Non è il
    > mio ultraleggero, avanti un
    > altro.
    krane
    22544
  • quoto. ben vengano le alternative, il mercato si sta muovendo! Non vedo perchè si debba continuare ad alimentare il monopolio x86, il bello di linux è proprio questo, c'è per qualunque architettura, sarà un caso che è un software libero?
  • - Scritto da: pentolino
    > quoto. ben vengano le alternative, il mercato si
    > sta muovendo! Non vedo perchè si debba continuare
    > ad alimentare il monopolio x86, il bello di linux
    > è proprio questo, c'è per qualunque architettura,
    > sarà un caso che è un software
    > libero?
    ma tu vedi monopoli dappertutto??
    allora le moto e gli scooter a 2 ruote hanno il monopolio visto che gli mp3 (scooter piaggio a 3 ruote) sono una percentuale davvero ridottissima??
    ma per favore.. siamo seri su..
    speriamo che non facciano mai una macchina con la 5°ruota (centrale al veicolo) altimenti ci sarebbe ANCHE il monopolio delle automobili 4 ruote..A bocca aperta
    LROBY
    lroby
    5311
  • mi spieghi cosa ci può essere di vagamente positivo nell' avere un' unica architettura (appunto la x86) dominante? e il monopolio x86 direi che non lo vedo solo io, mi sembra una cosa evidente...
  • ...non ci gira Vista, non si può neppure considerare un computer.
    non+autenticato
  • secondo me faranno un mainframe portatile da attacarci per farci girare vista XD
    non+autenticato
  • Ehhhh, mi sa che stavolta M$ non riesce proprio a trovare sotterfugi per infilarsi nel progetto, anche per la sua idiosincrasia atavica a produrre CD Live contenenti il suo favoloso software proprietario e (pseudo)lucchettato, che poi non entrerebbero neanche a morire su un USB-KEY attuale.
    Anzi, proprio come stupidamente dichiarato da M$ stessa, non è possibile fare Boot, e tanto meno Isntallazione di Windows, partendo da periferica USB.... e dico stupidamente perchè è invece possibilissimo, visto che qualcuno l'ha fatto e ne ha dato anche ampia documentazione...

    Perchè M$ non sbatterà mai suo SW proprietario su USB-KEY o anche solo USB-Device? Semplicemente perchè tutti i suoi ridicoli sforzi per legare una specifica licenza software ad una specifica configurazione hardware andrebbero a cozzare in pieno con la totaòe trasportabilita da COmputer a Computer offerta dagli USB-Devices di Storage...

    Non so voi come la vedete, ma per me se M$ continua a restare ancorata al vecchio modello di totale chiusura dei suoi prodotti, si espone giorno dopo giorno a limiti sempre più evidenti del suo stesso modello, che le impediscono di far parte di quanto le esigenze di utenza e di conseguenza il mercato stanno chiedendo, e colpo dopo colpo sarà costretta al declino inesorabile.
    non+autenticato
  • al momento opportuno, come ha fatto per excel, access, sql server e per tante altre "tecnologie" che non erano sue ma ha "acquisito"... comprera' una "redhat" della situazione, e entrera' nel business di linux... offrendo servizi, a pagamento, per tutti coloro che oramai stremati da gindovs pista... vorrebbero passare a linux ma non riescono a farlo perche' "disabituati" a leggere persino la data di scadenza sul tubetto della maionese (dove si aspettano un classico wizard... avanti, avanti, avanti, ok...)

    passo
    non+autenticato
  • - Scritto da: odisseo
    > al momento opportuno, come ha fatto per excel,
    > access, sql server e per tante altre "tecnologie"
    > che non erano sue ma ha "acquisito"... comprera'
    > una "redhat" della situazione, e entrera' nel
    > business di linux... offrendo servizi, a
    > pagamento, per tutti coloro che oramai stremati
    > da gindovs pista... vorrebbero passare a linux ma
    > non riescono a farlo perche' "disabituati" a
    > leggere persino la data di scadenza sul tubetto
    > della maionese (dove si aspettano un classico
    > wizard... avanti, avanti, avanti, ok...)

    Ottimo, cosi' le sofware house faranno massivamente software per linux, e solo chi non vuole cambiare continuera' a pagare per il linux targato microsoft come da tua ipotesi.
    krane
    22544
  • - Scritto da: odisseo
    > al momento opportuno, come ha fatto per excel,
    > access, sql server e per tante altre "tecnologie"
    > che non erano sue ma ha "acquisito"... comprera'
    > una "redhat" della situazione, e entrera' nel
    > business di linux... offrendo servizi, a
    > pagamento, per tutti coloro che oramai stremati
    > da gindovs pista... vorrebbero passare a linux ma
    > non riescono a farlo perche' "disabituati" a
    > leggere persino la data di scadenza sul tubetto
    > della maionese (dove si aspettano un classico
    > wizard... avanti, avanti, avanti,
    > ok...)
    >

    Esiste già...
    http://www.mslinux.org/
    Funz
    12995
  • Nooooo! Ditemi che è una bufala!
    Microsoft Linux.....
    adesso credo proprio di aver visto tutto, non mi meraviglierei più neanche se vedessi Calderoli pregare in una moscheaRotola dal ridere
    non+autenticato
  • p.s.
    lo sapevo che era una bufala.... Angioletto
    non+autenticato
  • Peccato che è vecchia come paginaSorride
    Funz
    12995
  • Imho questo target è perfetto per una distribuzione linux.Molto di piu' di un desktop tradizionale,e microsoft ci metterà ancora un po' per avere un prodotto adatto a questa categoria.

    E si chiama Microsoft, abbrevviato MS. Non microzozz microsuck o M$. A meno che ovviamente tu non sia un h4ck3r.
    non+autenticato
  • - Scritto da: dz9
    > Imho questo target è perfetto per una
    > distribuzione linux.Molto di piu' di un desktop
    > tradizionale,e microsoft ci metterà ancora un po'
    > per avere un prodotto adatto a questa
    > categoria.

    Gia, anche perche' o ci mette Win CE o ricompila pesantemente un XP.


    > E si chiama Microsoft, abbrevviato MS. Non
    > microzozz microsuck o M$. A meno che ovviamente
    > tu non sia un h4ck3r.

    Siamo in italia no ? Allora E' "Piccolo & Molle".
    krane
    22544
  • Mi sembra ottima quest'idea della chiave esterna.
    In questo modo, grazie al continuo ribasso dei prezzi delle flash, potrò avere sempre un "hard disk" la cui capienza è data dallo stato dell'arte del momento.
    non+autenticato
  • figo, ci puoi attaccare anche un HD esterno per i datiA bocca aperta
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: contino bricchio
    > Mi sembra ottima quest'idea della chiave esterna.
    > In questo modo, grazie al continuo ribasso dei
    > prezzi delle flash, potrò avere sempre un "hard
    > disk" la cui capienza è data dallo stato
    > dell'arte del
    > momento.
    Ieri ne ho appena buttata via una da 1GB,si era guastata a forza di usarla..non ricordo con precisione quanto fosse vecchia ma non credo che superasse i 3 anni di vita..
    LROBY
    lroby
    5311
  • Magari era una vecchia generazione di flash.
    Le attuali sono migliori, anche se pure io dubito che siamo ai livelli di un buon hard disk.
    non+autenticato
  • Giorni fa ne ho riparata una che aveva cessato di funzionare. Si erano dissaldati i quattro terminali del connettore USB dalla schedina dell'elettronica. Quattro saldature e ha ricominciato a funzionare. L'idea l'ho pescata in rete
    non+autenticato
  • Bell'idea!Idea!
    non+autenticato
  • Anche a me sembra ottima, anzi, io addirittura spero che il pc del futuro si evolva sulla strada del software "esterno".

    In questo modo ognuno avrà il proprio computer nel portachiavi e potrà accenderlo ovunque, inserendo la memoria su un qualsiasi pc "vuoto", quando vuole e dove vuole... stupendo!
    non+autenticato