Dario Bonacina

Sony Ericsson vuole acquistare HTC?

Rumors in rete riferiscono la possibile fusione tra la joint-venture nippo-svedese e l'azienda di Taipei. HTC smentisce

Roma - ElektronikTidningen ad un lettore italiano può sembrare uno scioglilingua, invece è una pubblicazione svedese che ha diffuso un rumor relativo ad HTC, azienda nota per i suoi smartphone e Pocket PC: avrebbe stuzzicato l'appetito di un grosso produttore di telefonia mobile, che risponderebbe al nome di Sony Ericsson.

Secondo quanto riferito dal sito AlltOmPrylar, la redazione della rivista avrebbe tentato di contattare HTC per organizzare un incontro e un'intervista, ma il produttore taiwanese avrebbe rinviato l'appuntamento a motivo di alcune trattative in corso con Sony Ericsson per una non ben specificata operazione di "fusione".

La notizia ha rapidamente fatto il giro del mondo: le due aziende hanno già collaborato alla realizzazione del modello Xperia X1, che sarà per il brand nippo-svedese il primo modello dotato di Windows Mobile, un sistema operativo invece "abituale" per i dispositivi a marchio HTC.
Come rivela Cellular News, Xperia uscirà dalle linee di produzione dell'azienda taiwanese. Questo presupposto ha reso verosimile l'indiscrezione resa pubblica da Elektroniktidningen, che però non è stata in grado di fornire ulteriori dettagli.

La notizia non ha ricevuto conferme ufficiali. Anzi: HTC non ci ha pensato sopra due volte e si è affrettata a smentire attraverso un portavoce che ha dichiarato che "si tratta solo di rumors". Almeno per ora.

Dario Bonacina