Luca Annunziata

WWDC, un nuovo Mac OS in arrivo?

Si moltiplicano le voci su possibili novità per il sistema operativo Apple. Che potrebbero mettere in secondo piano ogni altro progetto portato avanti a Cupertino

Roma - Cosa succederà durante la keynote di Steve Jobs il prossimo lunedì è e resta al momento materia di speculazioni: solo pochi giorni fa, su Punto Informatico era toccato a Domenico Galimberti tentare di riassumere le voci circolate nelle scorse settimane. Ma se, fino a qualche ora fa, un iPhone 3G sembrava potesse regnare incontrastato nel panorama degli annunci, adesso sembra riacquistare forza l'ipotesi di una presenza massiccia di Mac OS X nella conferenza che annualmente Apple dedica agli sviluppatori. E non sarebbe certo un caso.

Un leopardo delle neviTradizionalmente, il discorso di Jobs davanti al pubblico del WWDC si è sempre concentrato su aspetti più tecnici che commerciali. Per il rilascio del firmware 2.0, poi, è stato organizzato un evento lo scorso marzo: difficile ci siano altre novità da comunicare al riguardo, potrebbe bastare un semplice annuncio, ed è anche possibile che per il rilascio di un iPhone 3G Apple possa aver pensato ad un evento dedicato nelle prossime settimane. Dunque, al WWDC ci potrebbe essere più spazio per il software e l'hardware designed by Apple in California, tralasciando per un po' il settore delle telefonia mobile.

Le ultime indiscrezioni, infatti, parlano della possibilità che un nuovo aggiornamento per Leopard possa essere rilasciato entro la fine della prossima settimana: Mac OS X 10.5.4 ha già iniziato il suo cammino tra i beta tester, a soli 7 giorni dal rilascio dell'upgrade precedente. Al momento la build 9E6 consiste unicamente di correzioni minori al sistema, e non riporta di alcun problema conosciuto in attesa di risoluzione: i più speranzosi indicano in questa fretta l'intenzione di Apple di rilasciare un nuovo prodotto hardware - fino ad oggi tenuto perfettamente segreto - per il quale sia necessario introdurre il supporto nel sistema operativo.
Quale sia questo fantomatico nuovo prodotto non è dato sapere, né circolano voci al riguardo. La speculazione più ovvia potrebbe indicare in una rinnovata serie MacBook, di cui si era già parlato, l'oggetto del desiderio di molti appassionati. Magari già equipaggiata con i nuovi processori Montevina alias Centrino 2, in anticipo di due mesi sulla concorrenza, grazie al rapporto privilegiato tra Intel e Apple che ha già prodotto la CPU montata nel MacBook Air.

La notizia che potrebbe davvero scatenare il putiferio sarebbe l'apparizione in anteprima di Mac OS X 10.6: a poco più di 8 mesi dal rilascio della major release precedente, i bene informati sostengono che una nuova versione del sistema operativo di Cupertino sarebbe già pronta per le luci della ribalta. E non finisce qui: Snow Leopard, questo il nome in codice di Mac OS X 10.6, potrebbe essere messo in vendita entro gennaio 2009.

Se venisse confermata, si tratterebbe di una notizia davvero interessante: poco più di 12 mesi tra una major release e la successiva sarebbero davvero pochi per l'OS, e dimostrerebbe un profondo impegno di Apple nello sviluppo del suo parco software. Il nome in codice scelto, Snow Leopard, non sarebbe stato scelto a caso: sebbene tra leopardi e Uncia Uncia ci sia ben più di qualche differenza, soprattutto in fatto di habitat, l'assonanza dei nomi lascerebbe intendere che il nuovo Mac OS non sarebbe troppo diverso dal suo predecessore.

Anche se mancassero feature particolarmente innovative sul piano grafico, le vere novità potrebbero essere sotto il cofano: secondo le voci, Snow Leopard sarebbe il primo OS di Cupertino totalmente 64 bit, direbbe addio alla piattaforma Power PC e completerebbe la transizione dell'intera interfaccia a Cocoa, la piattaforma di sviluppo sulla quale Apple sta concentrando i sui sforzi a scapito di Carbon. Quest'ultima API, comunque, non sarebbe ancora destinata al pensionamento e non sparirebbe dal sistema operativo. E poi c'è sempre la questione file system: che sia giunta l'ora di ZFS? Gli interrogativi si moltiplicano.

Luca Annunziata

(fonte immagine)
149 Commenti alla Notizia WWDC, un nuovo Mac OS in arrivo?
Ordina
  • volevo sapere una cosa, anzi qualcuna in più.

    Al momento sto usando windows con cui uso alcuni programmi vecchi di anni ( sviluppati ancora per il DOS ).

    Con il Mac X86, è possibile usare i vecchi programmi 68xxx/PPC, in emulazione?

    Un dubbio che mi viene nell'ipotesi di prendere un mac ( solo per ipotesi ), oggi usano X86, fra 3 anni cambiano processore ( proprio il tipo ), non vorrei ad un certo punto non avere più i programmi compatibili.

    ciao
  • http://it.wikipedia.org/wiki/Rosetta_(software)

    http://www.apple.com/it/rosetta/

    Direi che la Apple non fa cambi "repentini" visto che ogni 10 anni han cambiato processore.

    La migrazione da PPC a Intel è stata ASSOLUTAMENTE indolore.
    non+autenticato
  • IO sono tanto contento del mio tiger. Mai reinstallato da quando l'ho preso.

    Però non sono tanto contento di questa notizia.

    Ho un PPC che arriverebbe a un upgrade di 16 GB di ram, PcIE all'ultima moda per reggere quasi qualunque scheda, e me lo fanno fuori per via del processore. Avevo speso quasi 5.000 euro per garantirmi una maggiore programmazione dell'obsolescenza della macchina, e me la fanno fuori con un colpo di mano. Vabbè... sarà il progresso, e intanto i vecchi li buttiamo nel cassonetto, anche se vanno benissimo. Tanto poi li smaltiscono in Cina...

    P.S. per i crociati della guerra di religione: come vedete non tutti gli utenti mac sono tifosi da stadio, nonostante io sia soddisfattissimo della mia macchina e del mio OS.
    non+autenticato
  • ma scusa...non puoi tenere tiger o leopard?
    non è che devi buttare via tutto perchè fanno un SO che non supporta più la tua architettura, tanto più che tiger è ancora supportato e aggiornato.

    senza polemica ovviamente.
    Ciao!
    Marco.
    non+autenticato
  • - Scritto da: mrwhites
    > ma scusa...non puoi tenere tiger o leopard?

    E' quello che farò, probabilmente, fatta salva la vincita al lotto. Il problema sono gli applicativi: se cominciano ad aggiornare solo per intel, divento subito vecchio, purtroppo.

    Resisterò finchè posso, e poi spendo un'altra barcata di soldi in Hw.
    non+autenticato
  • se consideri che comunque quando hanno annuciato il passaggio a x86, avevano detto che il supporto del HW in PPC era stata garantita per 10 anni, quindi credo che non dovresti avere problemi almeno per quando riguarda apple. Magari per le applicazioni terze come hai detto tu, può essere un problema.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Guglielmo Gentile

    > IO sono tanto contento del mio tiger. Mai
    > reinstallato da quando l'ho preso.
    >
    > Però non sono tanto contento di questa notizia.

    scusa eh... a parte il fatto che al momento stiamo parlando del fumo ma l'arrosto non l'abbiamo ancora visto, tu sei ancora fermo a Tiger, con una macchina di non so quanti anni fa, e ti lamenti del successore di un sistema che non hai manco provato?
    Se ti piace lamentarti per il gusto di farlo, fai pure
    non+autenticato
  • - Scritto da: ricorsivo
    > tu sei ancora fermo a
    > Tiger, con una macchina di non so quanti anni fa,

    Io credo che il ciclo di obsolescenza programmata dei prodotti tecnologici, sia inutile e distruttivo. Ad esempio, se i costi di smaltimento fossero a carico dei produttori, ci penserebbero un po' di più ad attuare certe politiche.
    Ma forse non sei d'accordo.

    > e ti lamenti del successore di un sistema che non
    > hai manco
    > provato?

    Ho aspettato a fare l'upgrade a Leopard perchè certi programmi su Leopard non giravano. Adesso girano, e l'OS dalla 10.5.2 è più stabile. Andrò su Leopard il mese prossimo, con anche un upgrade di ram.

    > Se ti piace lamentarti per il gusto di farlo, fai
    > pure

    Scusami se ti ho dato fastidio. Cercherò di evitare, in futuro.

    E grazie per il contributo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Guglielmo Gentile

    > > tu sei ancora fermo a
    > > Tiger, con una macchina di non so quanti anni fa,
    >
    > Io credo che il ciclo di obsolescenza programmata
    > dei prodotti tecnologici, sia inutile e
    > distruttivo.

    il che non ha nulla a che vedere con quello di cui si stava parlando... se preferisci ti posso portare un iMacG3 con MacOS9, funziona ancora perfettamente e fa tutto quello per cui era stato progettato

    > > e ti lamenti del successore di un sistema che
    > > non hai manco provato?
    >
    > Ho aspettato a fare l'upgrade a Leopard perchè
    > certi programmi su Leopard non giravano.

    Bene... quando uscirà il 10.6 (realisticamente tra 10-12 mesi) e passerà almeno un altro anno prima che tu ti senta sicuro di fare il passo, saremo nel 2010... segnatelo che ne riparliamo...

    > > Se ti piace lamentarti per il gusto di farlo,
    > > fai pure
    >
    > Scusami se ti ho dato fastidio. Cercherò di
    > evitare, in futuro.

    Non mi pare di aver detto questo

    > E grazie per il contributo.

    Mi siace di non poter dire altrettanto
    non+autenticato
  • - Scritto da: ricorsivo
    > - Scritto da: Guglielmo Gentile

    > > Io credo che il ciclo di obsolescenza
    > programmata
    > > dei prodotti tecnologici, sia inutile e
    > > distruttivo.
    >
    > il che non ha nulla a che vedere con quello di
    > cui si stava parlando... se preferisci ti posso
    > portare un iMacG3 con MacOS9, funziona ancora
    > perfettamente e fa tutto quello per cui era stato
    > progettato
    >

    Ok, ok, capito. Ci sono cascato.
    Flame chiuso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Guglielmo Gentile

    > Però non sono tanto contento di questa notizia.

    Sono voci, non una notizia. Ammesso che arrivi a gennaio e che sia il sistema di cui s'è parlato, ma perché ti interessa? Quello che hai tu non va bene?

    A me sinceramente più che l'eventaule mancanza del supporto PPC mi spiace l'idea di comprare un sistema con poche novità dopo poco più di un anno. Potrei essere interesato al più se fosse un aggiornamento gratuito, per chi ha il 10.5, o con un prezzo piuttosto basso.
    FDG
    10933
  • - Scritto da: FDG
    > Sono voci, non una notizia.

    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2310640&m=231...

    > Potrei essere interesato al più se fosse un
    > aggiornamento gratuito, per chi ha il 10.5, o con
    > un prezzo piuttosto
    > basso.

    Conoscendo le strategie commerciali della Apple, c'è da contarci!!! Sicuro!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Guglielmo Gentile
    > IO sono tanto contento del mio tiger. Mai
    > reinstallato da quando l'ho
    > preso.
    >
    > Però non sono tanto contento di questa notizia.
    >
    > Ho un PPC che arriverebbe a un upgrade di 16 GB
    > di ram, PcIE all'ultima moda per reggere quasi
    > qualunque scheda, e me lo fanno fuori per via del
    > processore. Avevo speso quasi 5.000 euro per
    > garantirmi una maggiore programmazione
    > dell'obsolescenza della macchina, e me la fanno
    > fuori con un colpo di mano. Vabbè... sarà il
    > progresso, e intanto i vecchi li buttiamo nel
    > cassonetto, anche se vanno benissimo. Tanto poi
    > li smaltiscono in
    > Cina...

    Deluso Qui c'è qualcuno che mette in discussione le decisioni del Supremo!
    Clicca per vedere le dimensioni originali
    Come osi! Vergognati!
    Steve è il progresso!
    Se non sei con lui, sei contro di lui!
    Steve decide sempre il meglio per noi!
    Non devi chiederti se è giusto o sbagliato, se si poteva fare in altro modo o cose del genere.
    Senti, fai una cosa: accendi un mutuo in banca e ti compri l'ultimo MacPro super pompato e dichiari di aver avuto un momento di follia dovuto alla visione di questo filmato,

    che non credevi in quello che hai scritto e che la tua fede non è mai stata messa in discussione. Dovresti passare la cosa indenne.
    non+autenticato
  • Se abbandonassero definitivamente il PPC, sarebbe la seconda transizione di Apple da un'architettura ad un'altra nel giro di poco piu' di 10 anni (PPC nel '94, ne non sbaglio)
    Perche' loro possono permetterselo, mentre altre software-house si trovano ancora legate a soluzioni vecchie di un decennio ?
    11237
  • - Scritto da: Giambo
    > Se abbandonassero definitivamente il PPC, sarebbe
    > la seconda transizione di Apple da
    > un'architettura ad un'altra nel giro di poco piu'
    > di 10 anni (PPC nel '94, ne non
    > sbaglio)
    > Perche' loro possono permetterselo, mentre altre
    > software-house si trovano ancora legate a
    > soluzioni vecchie di un decennio
    > ?

    toglierei il SE iniziale

    piuttosto bisognerebbe domandarsi se possono permetterselo tutti i macuser che smadonnano per le spese, ad ogni cambio dal vertice..

    ;)

    mi ricordo delle discussioni incredibilmente accese anni fa su dei forum di melomani proprio sulla retrocompatibilità, ora sembra quasi una parolaccia eh.. nnnnnnaagggia!

    Luca\S
  • - Scritto da: Luca Schiavoni

    > piuttosto bisognerebbe domandarsi se possono
    > permetterselo tutti i macuser che smadonnano per
    > le spese, ad ogni cambio dal
    > vertice..

    Ogni quanti anni un utente mediamente cambia il computer? Se lo tiene a lungo, è possibile che preso un qualsiasi sistema operativo, l'ultima versione di questo abbia qualche problema a funzionare sul computer? Facciamo un esempio: Vista gira tranquillamente sulle macchine di quattro anni fa? Dato l'uso che ne farà probabilmente un utente che tiene una macchina vecchia, non ha senso tenere pure il vecchio sistema (es.: XP)? Il 10.5 non funziona sul mio vecchio titanium, comprato nel 2001. Mi devo lamentare per questo?
    FDG
    10933
  • - Scritto da: FDG
    > - Scritto da: Luca Schiavoni
    >
    > > piuttosto bisognerebbe domandarsi se possono
    > > permetterselo tutti i macuser che smadonnano per
    > > le spese, ad ogni cambio dal
    > > vertice..
    >
    > Ogni quanti anni un utente mediamente cambia il
    > computer? Se lo tiene a lungo, è possibile che
    > preso un qualsiasi sistema operativo, l'ultima
    > versione di questo abbia qualche problema a
    > funzionare sul computer? Facciamo un esempio:
    > Vista gira tranquillamente sulle macchine di
    > quattro anni fa? Dato l'uso che ne farà
    > probabilmente un utente che tiene una macchina
    > vecchia, non ha senso tenere pure il vecchio
    > sistema (es.: XP)? Il 10.5 non funziona sul mio
    > vecchio titanium, comprato nel 2001. Mi devo
    > lamentare per
    > questo?

    ma hai presente cosa significa cambiare piattaforma da PPC ad Intel ?Occhiolino

    io parlo di applicazioni. Su Leopard non c'e' neanche piu' la modalita' Classic, ed i nuovi mac sono Intel quindi molte applicazioni non vanno proprio

    non e' che vanno lente eh ...

    Luca\S
  • - Scritto da: Luca Schiavoni

    > ma hai presente cosa significa cambiare
    > piattaforma da PPC ad Intel ?Occhiolino

    Non è molto dissimile dal precedente cambio 68k->PPC

    > io parlo di applicazioni. Su Leopard non c'e'
    > neanche piu' la modalita' Classic,

    mi pare scontato... tra parentesi, Classic è un sistema di 7 anni fa... un'eternità informaticamente parlando... meno male che Apple ha il coraggio di tagliare certi ponti col passato: è l'unico modo per andare davvero avanti

    > ed i nuovi mac
    > sono Intel quindi molte applicazioni non vanno proprio

    Mah... ormai è più facile trovare applicazioni solo Intel che solo PPC
    non+autenticato
  • - Scritto da: ricorsivo
    > - Scritto da: Luca Schiavoni
    >
    > > ma hai presente cosa significa cambiare
    > > piattaforma da PPC ad Intel ?Occhiolino
    >
    > Non è molto dissimile dal precedente cambio
    > 68k->PPC
    >
    > > io parlo di applicazioni. Su Leopard non c'e'
    > > neanche piu' la modalita' Classic,
    >
    > mi pare scontato... tra parentesi, Classic è un
    > sistema di 7 anni fa... un'eternità
    > informaticamente parlando... meno male che Apple
    > ha il coraggio di tagliare certi ponti col
    > passato: è l'unico modo per andare davvero
    > avanti
    >
    > > ed i nuovi mac
    > > sono Intel quindi molte applicazioni non vanno
    > proprio
    >
    > Mah... ormai è più facile trovare applicazioni
    > solo Intel che solo
    > PPC


    certo, e tutto questo non ha avuto un costo per gli utenti
    okA bocca aperta

    le regalano le nuove versioni ed aggiornamenti.

    :D


    Luca\S
  • mi fai un elenco di applicazioni che sono rimaste solo alla versione Classic?

    Se uno utente resta a 7 anni fa, penso non gli interessino le versioni nuove e non é costretto a pagarle...

    All'utente che invece piace innovarsi e migliorare sará ben felice di spendere bene i suoi soldi!
    MeX
    16902
  • di rei che Luca non conosce bene gli Universal binary, nati appunto dopo che Apple a deciso di usare gli x86.
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Luca Schiavoni

    > certo, e tutto questo non ha avuto un costo per
    > gli utenti okA bocca aperta
    >
    > le regalano le nuove versioni ed aggiornamenti.

    dipende dai casi...
    -ci sono casi in cui l'aggiornamento a UB è stato gratuito.
    -ci sono casi in cui non c'è stato alcun aggiornamento a UB, ma è semplicemente diventata UB la release successiva del software.
    -ci sono casi in cui effettivamente l'aggiornamento a UB è stato a pagamento, ma sono rari i casi in cui ci si ritrova obbligati a farlo
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luca Schiavoni
    > - Scritto da: FDG
    > > - Scritto da: Luca Schiavoni
    > >
    > > > piuttosto bisognerebbe domandarsi se possono
    > > > permetterselo tutti i macuser che smadonnano
    > per
    > > > le spese, ad ogni cambio dal
    > > > vertice..
    > >
    > > Ogni quanti anni un utente mediamente cambia il
    > > computer? Se lo tiene a lungo, è possibile che
    > > preso un qualsiasi sistema operativo, l'ultima
    > > versione di questo abbia qualche problema a
    > > funzionare sul computer? Facciamo un esempio:
    > > Vista gira tranquillamente sulle macchine di
    > > quattro anni fa? Dato l'uso che ne farà
    > > probabilmente un utente che tiene una macchina
    > > vecchia, non ha senso tenere pure il vecchio
    > > sistema (es.: XP)? Il 10.5 non funziona sul mio
    > > vecchio titanium, comprato nel 2001. Mi devo
    > > lamentare per
    > > questo?
    >
    > ma hai presente cosa significa cambiare
    > piattaforma da PPC ad Intel ?Occhiolino
    >
    >
    > io parlo di applicazioni. Su Leopard non c'e'
    > neanche piu' la modalita' Classic, ed i nuovi mac
    > sono Intel quindi molte applicazioni non vanno
    > proprio
    >
    > non e' che vanno lente eh ...
    >
    > Luca\S

    Ma secondo te perché a lamentarsi sta volta sei tu e non i gli utenti mac? A parte il contesto ambientale di "confine" che non aiuta gli sfoghi. Ma tu? perché tu?
    Perché tu sei I N V I D I O S O!

    Io ti immagino come un buon grafico preso in giro da tutti perché nonostante tutto e tutti continui ad usare win, che lavori con programmi di 12 anni fà* in quanto l'editore è uno spilorcio maledetto, mi immagino di sentire le tue bestemmie fare eco in tutto il caseggiato, coi tuoi fottutissimi blocchi dell'ultimo minuto, che capitano sempre prima di... mentre la... quando giù... e il virus lì, o il worm qua... che qualsiasi cosa succeda è SEMPRE colpa tua in quanto sei un utonto come tutti gli utenti di computer - anche perché altrimenti lavoreresti alla Secunia, in quanto è normale non immaginare cosa fanno i programmatori del maleware per fregarti -, i casini con i colori degli scanner, le stampanti, i falsissimi monitor d'occasione perché per win costano meno (forse è per questo che lavori per il web).

    Forse sarà per questo che quasi ti voglio bene, se ti fai comprare un computer come si deve, un Mac, ti faccio volentieri un paio di corsi, via skype. Lo so, non ti piacerà, ma dopo un annetto mi sarai riconoscente.

    e se invece non fosse perché sei invidioso?
    Orka, ho scritto il mondo e magari o sbagliato.
  • - Scritto da: Ubu re
    > Ma secondo te perché a lamentarsi sta volta sei
    > tu e non i gli utenti mac? A parte il contesto
    > ambientale di "confine" che non aiuta gli sfoghi.
    > Ma tu? perché
    > tu?
    > Perché tu sei I N V I D I O S O!
    >
    > Io ti immagino come un buon grafico preso in giro
    > da tutti perché nonostante tutto e tutti continui
    > ad usare win

    uso tutto, senza bandiere.
    ho avuto, ho, vari win e mac, partendo da un spectrum nel 1983 e poi atari etc. tutto funzionante, qui.

    okOcchiolino

    e l'invidia, in campo informatico, non so cosa sia. Lavorando davanti ad un computer da quando ero cucciolo ho sempre comprato quel che mi serviva e volevo, e non me manca niente peffortunaA bocca aperta

    , che lavori con programmi di 12 anni
    > fà* in quanto l'editore è uno spilorcio
    > maledetto, mi immagino di sentire le tue
    > bestemmie fare eco in tutto il caseggiato, coi
    > tuoi fottutissimi blocchi dell'ultimo minuto, che
    > capitano sempre prima di... mentre la... quando
    > giù... e il virus lì, o il worm qua... che


    XP mi e' andato sempre benone, e lo dico con simpatia ehA bocca aperta

    sara' che mi ricordo ancora bene win31, il 95, il 98 (aaah)

    > e se invece non fosse perché sei invidioso?
    > Orka, ho scritto il mondo e magari o sbagliato.

    capitaOcchiolino



    Luca\S
  • che si sia già al lavoro dulla 10.5.4 mi pare ovvio... una volta uscita la 10.5.3 mi pare ovvioi lavorare sull'aggiornamento successivo...

    che possa essere presentato il 10.6 non mi pare una notizia di grande clamore... come diceva Galimberti qualche giorno fa (o l'ho letto altrove?), Leopard fu mostrato per la prima volta alla WWDC del 2006, quindi considerando i ritmi di aggiornamento di Apple, non ci vedo nulla di strano se nel 2008, due anni dopo, viene mostrato il successore
    ...
    tantopiù se, come pare da alcune indiscrezioni, il 10.6 non sarà altro che un 10.5 epurato dal codice PPC per ottimizzarlo e renderlo più performante sui nuovi Mac ad architettura Intel
    non+autenticato
  • mi ricordavo che la apple supportava il loro HW in ppc per 10 anni, mi sembra strano che azzoppino cosi il supporto cosi presto.
    Sgabbio
    26178
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)