Silverlight 2 vicino al traguardo

Microsoft ha rilasciato la seconda beta del proprio plug-in per il Web. Una release che dovrebbe ormai segnare le ultimissime fasi dello sviluppo di Silverlight 2.0

Redmond (USA) - Come promesso da Bill Gates la scorsa settimana, Microsoft ha rilasciato la seconda beta di Silverlight 2 per Windows e Mac. L'annuncio è stato dato sul blog di Scott Guthrie, general manager della Developer Division di Microsoft, dove sono riassunte le principali novità di questa release.

Nonostante le molte funzionalità aggiunte a questa versione, Guthrie sottolinea come il plug-in di Silverlight 2 Beta 2 conservi una dimensione inferiore ai 5 megabyte, e si installi su di un tipico PC in meno di 10 secondi.

Questa beta è accompagnata dalla licenza Go Live, il che significa che può essere installata e utilizzata anche in ambienti di produzione e all'interno di attività commerciali. Per creare applicazioni capaci di sfruttare le nuove funzionalità di Silverlight 2, gli sviluppatori possono scaricare da qui le versioni d'anteprima di Expression Blend 2.5 e Visual Studio 2008 Tools for Silverlight.
La novità senza dubbio più importante di Silverlight 2.0 consiste nell'inclusione del Common Language Runtime, delle Base Class Libraries e del Dynamic Language Runtime, componenti che consentiranno di eseguire le applicazioni scritte con gli strumenti di sviluppo e con i linguaggi di Visual Studio, tra cui Visual Basic e C#, e di far girare il codice anche là dove non sia presente MS.NET Framework.

Tale possibilità viene esaltata dall'appena lanciato Visual Studio 2008, che integra una serie di tool progettati per semplificare la creazione di applicazioni Silverlight utilizzando un qualsiasi linguaggio di MS.NET.

Il nuovo ambiente runtime di Microsoft aggiungerà poi il supporto al DRM, e dunque alla possibilità, per i fornitori di contenuti, di trasmettere via Web flussi audio e video protetti dalla copia; inoltre sarà in grado di avvalersi di protocolli di comunicazione come REST, POX, RSS e WS* e di accedere a dati che si trovano in domini differenti da quello di origine.

La versione finale di Silverlight 2.0 è attesa entro fine estate.
93 Commenti alla Notizia Silverlight 2 vicino al traguardo
Ordina
  • Se si vogliono guardare gli Europei in streaming su vari siti (la Rai ma anche esteri), bisogna per forza installare Silverlight!
    Deluso
    non+autenticato
  • io che uso opera, non posso usarlo.
    Sgabbio
    26178
  • non è vero.
    non+autenticato
  • Non è vero che sei forzato ad utilizzare silverlight.
    Abbiamo messo su la doppia visualizzazione, sia con il classico wmp che, per chi desidera installarlo, silverlight.
    La visualizzazione degli europei, e del resto dei video presenti sul portale di raisport, è possibile con i browser più diffusi su ogni piattaforma [linux, mac e windows].
    non+autenticato
  • edh già perchè WMP c'è per Linux ... e su Mac è proprio molto aggiornato !!!

    che schifo
    non+autenticato
  • Io utilizzo gentoo, che fino a prova contraria è gnu/linux.
    Se usi un qualsiasi DE, come gnome o kde, avrai installato totem o mplayer che leggono tranquillamente, da anni, i file wmv e dispongono di un plugin per firefox e/o konqueror.
    Per mac puoi scaricare wmp sia per os.9.1 che per os X. Se vuoi ti cerco i links.
    non+autenticato
  • oltre alla risposta già data...
    mai sentito parlare di moonlight? certo che no! beata ignoranza!
    non+autenticato
  • e perchè se lo facevano in flash no?
    non+autenticato
  • - Scritto da: gino
    > e perchè se lo facevano in flash no?

    Il flash non legge i files wmv.
    non+autenticato
  • ...credo che nn hanno il flash media server molto semplicemente...i video di rai sono in streaming quindi nn c'entrano nulla con i vari youtube ecc che hanno i video in progressive download...
    non+autenticato
  • Di mestiere sono actionScript guru. E chiaramente la fama di "flash killer" di silverlight ha suscitato il mio interesse.
    Ho studiato a fondo silverlight...
    MA QUALE FLASH KILLER
    Come .Net prima, è la mossa della microsoft per consentire ai poveri sviluppatori visual basic e .net di riciclarsi nel mondo del web. Non ho nessuna voglia di imparare a usare silverlight. E' roba da sviluppatori microsoft, e la lascio volentieri a loro.
    C'è spazio per tutti.
    Mi sento di tranquillizzare gli sviluppatori flash. Silevrlight "ce fa na sega"
    love
  • - Scritto da: VaffanCina
    > Di mestiere sono actionScript guru. E chiaramente
    > la fama di "flash killer" di silverlight ha
    > suscitato il mio
    > interesse.
    > Ho studiato a fondo silverlight...
    > MA QUALE FLASH KILLER
    > Come .Net prima, è la mossa della microsoft per
    > consentire ai poveri sviluppatori visual basic e
    > .net di riciclarsi nel mondo del web. Non ho
    > nessuna voglia di imparare a usare silverlight.
    > E' roba da sviluppatori microsoft, e la lascio
    > volentieri a
    > loro.
    > C'è spazio per tutti.
    > Mi sento di tranquillizzare gli sviluppatori
    > flash. Silevrlight "ce fa na
    > sega" love

    Capisco e ringrazio per averci comunicato la sensazione che hai avuto, ma se andassi un po' piu' sul tecnico non ci spaventiamo, dacci un po' di dettagli...
    krane
    22544
  • Hai aperto un post per dire niente..
    Ho meglio dire che hai "studiato" silverlight e la cosa non t interessa e lo lasci agli sviluppatori microsoft.
    Il valore aggiunto per questa comunità delle tue dichiarazioni sono pari a zero.
    Silverlight a differenza di quello che tu puoi pensare è molto più complesso che fare un pò di asp.net..
    Quindi richiede molte COMPETENZE e non è faciLe nè immediato riciclarsi, giusto per usare questo bel termine.

    Silverlight punta a diventare una tecnologia cross-browser, cross-platform, cross-DEVICE. Adesso è ancora immaturo, ma nel giro di un annetto a mio parere sarà un ottimo competitor.

    XAML è molto scalabile.
    Lo STESSO XAML disegna UI su WEB,Client-server e mobile.
    XAML può disegnare la UI ma può essere usato anche come bus di dati essendo XML.

    Ma tu lo hai studiato e queste cose già le conosci....
  • come se fare ASP.NET fosse cosa che impari in 2 giorni...
    non+autenticato
  • Anche asp.net è complesso..
    Ma credimi silverlight è in particolare WPF è completamente diverso per l'approcio alla UI.
    Cambia la gestione degli eventi e del "ciclo di pagina"
    Cambia il modo di accedere alle fonti dato e costringe ad un approcio più orientato al model view controller piuttosto che al model view presenter..
    Non volevo sicuramente sminuire Asp.net.
  • Hai aperto un post per dire niente..
    Ho meglio dire che hai "studiato" silverlight e la cosa non t interessa e lo lasci agli sviluppatori microsoft.
    Il valore aggiunto per questa comunità delle tue dichiarazioni sono pari a zero.
    Silverlight a differenza di quello che tu puoi pensare è molto più complesso che fare un pò di asp.net..
    Quindi richiede molte COMPETENZE e non è faciLe nè immediato riciclarsi, giusto per usare questo bel termine.

    Silverlight punta a diventare una tecnologia cross-browser, cross-platform, cross-DEVICE. Adesso è ancora immaturo, ma nel giro di un annetto a mio parere sarà un ottimo competitor.

    XAML è molto scalabile.
    Lo STESSO XAML disegna UI su WEB,Client-server e mobile.
    XAML può disegnare la UI ma può essere usato anche come bus di dati essendo XML.

    Ma tu lo hai studiato e queste cose già le conosci....
  • ohhh scusaSorride
    non era mia intenzione offenderti...
    non te la prendere...

    è chiaro che il mio è un giudizio di parte, anche un pò emotivo perchè leggo ovunque di questa tecnologia "flash killer" che flash killer non è affatto...
    credo che la convivenza di silverlight e flash porterà vantaggi a tutti, sviluppatori MS e adobe...

    massimo rispetto per gli sviluppatori MS e per chi crede in questa tecnologia.

    io rimango felicemente a codare actionscript in giro per il mondoSorride

    love
  • Ottima release la beta 2 di silverlight 2!
    in 4.68 mb c'è tutto per far girare le applicazioni web Silverlight-based! SENZA BISOGNO DEL FRAMEWORK NET!!
    Infatti nel runtime sono presenti tutti i controlli, gli assembly necessari a far girare l'applicazione.
    Manca tutta la parte di accesso a una base dati.. infatti le applicazioni silverlight consumano solo web-services, costringendo a "layerizzare" le applicazioni.
    Supporta streaming video in high definition (CNN per le olimpiadi ,e Radio Deejay per la radio) Questa beta 2 è rilasciata in licenza Go Live. La beta 2 sarà uguale alla versione final. Quindi si può sviluppare in produzione.
    Riguardo allo spreco di risorse..forse qualcuno ha provato la versione 1.0 dove il codice d'implementazione è javascript! Adesso il codice è tutto quello supportato da .Net.
    Silverlight scarica in locale dentro un'archivio "xap" tutto il necessario per lavorare in locale. La UI è scritta in XAML...e lo stesso XAML va bene per le applicazioni client-server, mobile etc annullando di fatto la differenza tra le varie piattaforme e dispositivi.
    E' disponibile per Win, Max, Linux (progetto mono- moonlight!)
    Ricordiamoci che la versione finale verrà rilasciata a fine estate.
    A mio parere nel prossimo anno sarà un ottimo competitor di flash
  • Di buono Silver light ha il fattore concorrenza verso Flash Player di Adobe, ma ancora è parecchio dietro a esso, questa nuova versione di Silver Light ha superato come consumo di cpu Flash Player, ed è un dato molto negativo, la versione 1.0 era decisamente molto meno esosa, poiche anche Silver Light è closed source come Flash Player, è difficile stabile il perchè di questo aumento della richiesta di CPU, io credo che sia dovuto all'inclusione di Common e Dynamic Language Rountime che servono per la gestione di applicazione scritte in .Net, è sappiamo tutti come questa tecnlogia .Net sia esosa di risorse, basta vedere Vista. Per quanto riguarda la versione per Linux MoonLighit è rilasciata con licenza opensource ed è svuluppata dalla Novell. Non mi piace le piega che stann prendendo tutti i programmi sviluppati da Microsoft, stann acquistando troppa pesantezza.
  • Io controbatto su un semplice punto..
    Chi ha detto che impalla la CPU????
    Io non avverto niente di tutto cio!!!
    L'applicazione che consuma CPU sta forse riproducendo contenuti multimediali???
    Io ho aperto davanti agli occhio un'applicazione che ho scritto per silverlight.. Consuma web-service, ci sono griglie combo tab etc etc e non ho assolutanebte nessun consumo anomalo di CPU!
    Gli assembly che usa sono IN LOCALE quindi come un windows-form.. non capisco perchè debba impallare la CPU.
    Non facciamo nascere voci infondate giusto per screditare..portiamo qualche esempio!
    Silverlight 1.0 è scritto in Javascript è IMPOSSIBILE che sia più performante di un compiled-language supportato dal CLR
  • Non ho detto che impalla la CPU, ti ho detto che rispetto la vecchia versione, ha un consumo maggiore, e ti ho anche detto il motivo per il qule penso che avvenga ciò.
    Silver Light 1.0 hai idea di come funzioni? Hia idea di cosa sia .Net, perchè stai facendo confusione secondo me, non bisogna essere di parte anche con queste cose, ogni tanto un pò di obbietività non farebbe male.
  • Guarda.. sto sviluppando in questo momento su silverlight beta 2...
    La 1.0 non supporta NET ma è scritta completamente in javascript..
    FORSE ti riferisci alla versione 1.1 che supporta il code-behind e i linguaggi della piattaforma net!!
    E comunque ripeto che a parte i contenuti multimediali non c'è motivo perchè sovraccarichi la CPU in quanto gira tutto in locale!
    Non ha bisogno del framework ma solo del runtime da 4.66mb che contiene il CLR e gli assembly.
    E' come lavorare su windows form.
    L'unico momento di criticità è quando scarica il file xap dal server il locale nell'isolated storage..li fà un download li "forse" può occupare risorse..
  • allora stai sparando cazzate Silver Light non è scritto in JavaScript, ma cosa vai dicendo, l'esempio che hai fatto prima è sbagliatissimo appunto ti ho chiesto se sai come funziona Silver Light, ma se non sai nemmeno in cosa è scritto cosa mi devi sviluppare tu.
  • > allora stai sparando cazzate Silver Light non è
    > scritto in JavaScript, ma cosa vai dicendo,
    Silverlight 1, cioè la versione attualmente "stabile", *è* una libreria JavaScript.
    La versione 2, attualmente in beta e quindi poco probante per misurazioni di performance, *è* basata sul CLR e per il rendering WPF potrà sfruttare la GPU e scaricare il processore centrale.
    non+autenticato
  • la confonsuione è tua, perchè parlavamo di Silverlight, 1.0 se magari ti leggi per bene i commenti capisci meglio.
  • - Scritto da: gnulinux86
    > allora stai sparando cazzate Silver Light non è
    > scritto in JavaScript, ma cosa vai dicendo,
    > l'esempio che hai fatto prima è sbagliatissimo
    > appunto ti ho chiesto se sai come funziona Silver
    > Light, ma se non sai nemmeno in cosa è scritto
    > cosa mi devi sviluppare
    > tu.

    Ma tu sei anche Tuxpocket? Nick duplicato?Deluso
    non+autenticato
  • No gli avevo chiesto in altro commento se sa come funziona silver light, se leggi tutti i commenti miei lo trovi.
  • Ma cosa è Silverlight?
    non+autenticato
  • Per quello che ne so un clone di flash fatto da Microsoft...
    non+autenticato
  • > Ma cosa è Silverlight?
    è una tecnologia che, similmente a flash, permette di "incastrare" contenuti dentro il browser. A differenza di flash, però:
    - il runtime è uno standard ISO (ISO/IEC 23271), e quindi è più probabile una implementazione "pervasiva" di player. MS sta realizzando quelli per Windows e MacOS (browser: Firefox, IE, e Safari) mentre Novell quello per Linux
    - è indipendente dal linguaggio usato per la programmazione. Tra i linguaggi supportati dalla v 2.0 (quella oggetto dell'articolo) ci sono infatti: C#, Python, Ruby, Visual Basic, ...
    - La grafica è quasi esclusivamente vettoriale, e quindi può essere *totalmente* calcolata dalla GPU
    non+autenticato
  • - Scritto da: pecos
    > > Ma cosa è Silverlight?
    > è una tecnologia che, similmente a flash,
    > permette di "incastrare" contenuti dentro il
    > browser. A differenza di flash,
    > però:
    > - il runtime è uno standard ISO (ISO/IEC 23271),
    > e quindi è più probabile una implementazione
    > "pervasiva" di player. MS sta realizzando quelli
    > per Windows e MacOS (browser: Firefox, IE, e
    > Safari) mentre Novell quello per
    > Linux
    > - è indipendente dal linguaggio usato per la
    > programmazione. Tra i linguaggi supportati dalla
    > v 2.0 (quella oggetto dell'articolo) ci sono
    > infatti: C#, Python, Ruby, Visual Basic,
    > ...
    > - La grafica è quasi esclusivamente vettoriale, e
    > quindi può essere *totalmente* calcolata dalla
    > GPU

    e quindi addio flash e largo a microsoft che spazza via anche flash?
    non+autenticato
  • > e quindi addio flash e largo a microsoft che
    > spazza via anche
    > flash?
    e quindi addio flash e largo a microsoft *e Novell*, nonchè tutti coloro che vorranno implementare una tecnologia basata su uno *standard* ISO
    non+autenticato
  • Perchè addio????
    Microsoft è un competitor come tanti altri..
    Se Silverlight funziona prenderà piede altrimenti se non è performante nessuno implementerà applicazioni Silverlight!
    Flash per anni è stato monopolista assoluto per le RIA.
    Secondo me fà solo bene che microsoft o qualche progetto open source faccia un pò di concorrenza a flash
  • > Perchè addio????
    > Microsoft è un competitor come tanti altri..
    concordo: la mia voleva essere una risposta ironica. Ammetto che l'assenza di uno smiley non lo ha reso evidente Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: davidsual
    > Perchè addio????
    > Microsoft è un competitor come tanti altri..
    > Se Silverlight funziona prenderà piede altrimenti
    > se non è performante nessuno implementerà
    > applicazioni
    > Silverlight!
    > Flash per anni è stato monopolista assoluto per
    > le
    > RIA.
    > Secondo me fà solo bene che microsoft o qualche
    > progetto open source faccia un pò di concorrenza
    > a
    > flash

    la piccola differenza è che invece di far scomparire quei pachidermi, prenderà posto ciò che la gente ovviamente troverà preinstallato, vedi wma, mediaplayer eccetera.

    c'è taaaaaaaaaaanta gente che non usa OE per scelta, ma perché crede che faccia parte del sistema operativo.

    a me non dispiace, ma io ho fatto una scelta precisa.
    non+autenticato
  • eh si è vero...
    ma NONOSTANTE la pervasività, TUTTI i maggiori player online, hanno scelto flash come tecnologia per playare musica e video (youtube, myspace, google, ecc.)
    ci sarà un motivo?

    Silverlight non ucciderà flash. E un pò di concorrenza farà bene a entrambi.

    Gli sviluppatori corporate MS potranno fare le applicazioni (tipo la gestione videoteca, oppure le cose corporate per banche ecc.) che prima venivano fatte in visual basic e .net usando silverlight. Che ha anche tanti aspetti positivi va detto.

    Credo che dalla coesistenza di silverlight e flash ne avremo tutti solo da guadagnare.
  • be hanno scelto flash perkè praticamente c'era solo lui e nel suo settore è ad oggi il leader incontrastato?Sorride
    non+autenticato
  • Beh ormai essere ISO non vuol dire piu' molto. Guarda come microsoft si e' spudoratamente comprata i voti per far diventare "standard ISO" il formato OOXML del nuovo office... che tristezza. Alla faccia dell'ente serio.
    non+autenticato
  • Microsoft sta prendendo una strana direzione,anche con questo programma, rispetto la versioni 1.0, è aumentata il consumo di risorse, pare che tenga sotto sforzo la cpu, mi sembra che tutti i nuovi prodotti Microsoft si stiano adeguandosi alla logica di Vista, non capisco perchè debbano rendere qualsiasi cosa più pesante.
    non+autenticato
  • - Scritto da: BRavo
    > Microsoft sta prendendo una strana
    > direzione,anche con questo programma, rispetto la
    > versioni 1.0, è aumentata il consumo di risorse,
    > pare che tenga sotto sforzo la cpu, mi sembra che
    > tutti i nuovi prodotti Microsoft si stiano
    > adeguandosi alla logica di Vista, non capisco
    > perchè debbano rendere qualsiasi cosa più
    > pesante.
    Sicuramente molto meno del diretto concorrente flash.
    non+autenticato
  • Bisogna però dire che un applicativo come flash player ha anni di vita. Anni in cui sono state fatte molte modifiche e la compatibilità deve essere garantita al 100%.


    Mi fa cmq ridere microsoft: afferma di aver fatto un player leggerissimi, solo 5mb (facendo riferimento alla pesantezza del concorrente) poi? x poterlo usare bisogna aver installato altri applicativi, non mi sembra il modo corretto x confrontare questi prodotti.


    X finire: la cosa migliore dell'introduzione di silverlight è la svegliata che si è data adobe: nuove versioni, maggior interesse x la versione linux (mi sembra che la v10 risolva finalmente i problemi che c'erano con firefox) e finalmente una ricerca di soluzioni x il mondo mobile.
  • >
    > Mi fa cmq ridere microsoft: afferma di aver fatto
    > un player leggerissimi, solo 5mb (facendo
    > riferimento alla pesantezza del concorrente) poi?
    > x poterlo usare bisogna aver installato altri
    > applicativi, non mi sembra il modo corretto x
    > confrontare questi prodotti.
    >

    Confondi l'uso con la fase di sviluppo.
    non+autenticato
  • Ragazzi qua il web sta prendendo una brutta piega. Non bastava quella m###a di flash, ora anche Microsoft!

    Badate non sono contrario alle applicazioni in sè, ma il web sta diventando sempre piu' closed source e la cosa non puo' che essere negativa. Secondo me almeno Adobe dovrebbe rilasciare il suo player come Open (il player non il Programma flash)... allora le cose si sistemerebbero.

    Poi una domanda: sto flash-clone di BigM girerà solo su piattaforma Microsoft?
    non+autenticato
  • - Scritto da: linaro
    > Ragazzi qua il web sta prendendo una brutta
    > piega. Non bastava quella m###a di flash, ora
    > anche
    > Microsoft!
    >
    > Badate non sono contrario alle applicazioni in
    > sè, ma il web sta diventando sempre piu' closed
    > source e la cosa non puo' che essere negativa.
    > Secondo me almeno Adobe dovrebbe rilasciare il
    > suo player come Open (il player non il Programma
    > flash)... allora le cose si
    > sistemerebbero.
    >
    > Poi una domanda: sto flash-clone di BigM girerà
    > solo su piattaforma
    > Microsoft?

    Veramente Adobe ha rilasciato le specifiche di swf, flv e con una licenza meno restrittiva della precedente.
    Silverlight è basato molto più sugli standard di Adobe ed è talmente closed che c'è una versione open source su Linux chiamata Mono
    non+autenticato
  • - Scritto da: high
    >
    > Veramente Adobe ha rilasciato le specifiche di
    > swf, flv e con una licenza meno restrittiva della
    > precedente.
    > Silverlight è basato molto più sugli standard di
    > Adobe ed è talmente closed che c'è una versione
    > open source su Linux chiamata
    > Mono

    Ma non era Moonlight?
    E non era scritta dagli sviluppatori di Mono e non da Microsoft? Newbie, inesperto

    A me pare che si sono smazzati loro per creare una compatibilità su linux... Laddove Ms non ha sviluppato nulla di ufficiale.

    Fan Atari
  • - Scritto da: AtariLover
    > - Scritto da: high
    > >
    > > Veramente Adobe ha rilasciato le specifiche di
    > > swf, flv e con una licenza meno restrittiva
    > della
    > > precedente.
    > > Silverlight è basato molto più sugli standard di
    > > Adobe ed è talmente closed che c'è una versione
    > > open source su Linux chiamata
    > > Mono
    >
    > Ma non era Moonlight?

    Sì ho cannato a scrivere

    > E non era scritta dagli sviluppatori di Mono e
    > non da Microsoft?
    > Newbie, inesperto
    >

    L'importante non è da chi è scritta, ma il fatto che sia possibile scriverla perché c'è tutta la documetnazione per farlo. Con il player flash prima era tutto più difficile.
    non+autenticato
  • - Scritto da: high
    >
    > >
    > > Ma non era Moonlight?
    >
    > Sì ho cannato a scrivere
    >

    okSorride

    > > E non era scritta dagli sviluppatori di Mono e
    > > non da Microsoft?
    > > Newbie, inesperto
    > >
    >
    > L'importante non è da chi è scritta, ma il fatto
    > che sia possibile scriverla perché c'è tutta la
    > documetnazione per farlo. Con il player flash
    > prima era tutto più
    > difficile.

    GNU ci sta provando da anni con Gnash senza grandi risultati...Deluso
    Su questo sono d'accordo con te, meglio che ci siano le specifiche...
  • - Scritto da: BRavo
    > Microsoft sta prendendo una strana
    > direzione,anche con questo programma, rispetto la
    > versioni 1.0, è aumentata il consumo di risorse,
    > pare che tenga sotto sforzo la cpu, mi sembra che
    > tutti i nuovi prodotti Microsoft si stiano
    > adeguandosi alla logica di Vista, non capisco
    > perchè debbano rendere qualsiasi cosa più
    > pesante.

    tra l'altro che cavolo è? non è una scopiazzatura di flash?
    se poi ce la mettono di base, flash sparisce dal pianeta e viene rimpiazzato da una microsoftata!!!!

    DI NUOVO!!!!

    oh ma fanno SEMPRE così???!!!!!
    non+autenticato
  • ma no...
    silverlight non sostituirà mai flash per molti motivi.

    1 - Flash NON è Microsoft (quindi funziona bene, ma è un'opinione personale)

    2 - Mediamente gli sviluppatori flash hanno esperienze di vita e professionali molto diverse da quelli MS, quindi i prodotti potrebbero essere diversi.

    3 - Flash è già uno standard, ben distribuito, con una base di sviluppatori ottima, anche se c'è sempre molta più richiesta (io devo rifiutare lavori in continuazione)

    4 - Molte web agencies, software house, digital marketing, ecc. non hanno affatto fiducia nei prodotti microsoft, e continueranno a scegliere flash.

    5 - Flash è già multipiattaforma, alla release 9 stabile, e sta per sparare la 10.

    6 - I prodotti microsoft precedenti che avrebbero dovuto "cambiare il mondo del web" che fine hanno fatto? Il mitico .net? Il mitico visual basic? a mio parere sono diventati carrozzoni senza futuro (lo dico con estremo rispetto per gli sviluppatori e per chi crede in queste tecnologie)

    7 - La qualità media dei prodotti microsoft? ne vogliamo parlare? A parte windows xp, tutto il resto è noia. Sembra che considerino solo il marketing, e mai la logica.

    8 - Sto sudiando silverlight (più per curiosità e spavento per la fama di flash killer) anche se non ho nessuna intenzione di diventare sviluppatore MS (Almeno con l'actionscript impari una sintassi standard, basata su ECMAScript). E devo confessare che mi sembra una bella cacat... ma io sono uno sviluppatore flash viziato, e in questo sono poco obiettivo.

    9 - I pc desktop basati su unix o macOs aumentano a vista d'occhio. E quando XP sarà definitivamente fuori mercato, e rimarrà solo quella cagata di vista, cresceranno ancora di più. E' possibile sviluppare per silverlight su un mac o unix? (è una domanda a cui non so la risposta, ma mi viene da immaginare di no, forse nel futuro...)

    10 - Flash è già presente nel mondo delle portable devices, e continua a crescere (con flashlight 3 si usa la sintassi di AS2 che è una bomba)

    11 - Io penso object oriented anche quando faccio la cacca. Deformazione.

    love
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)