SQL Server 2008, la RC0 è per tutti

Microsoft ha reso disponibile al pubblico la prima release candidate di SQL Server 2008, nuova major release del suo celebre server di database. Il software, già disponibile in italiano, include l'edizione gratuita Express

Redmond (USA) - SQL Server 2008 è uno dei prodotti lanciati da Microsoft lo scorso febbraio insieme a Windows Server 2008 e Visual Studio 2008, ma a differenza di questi ultimi, che sono stati effettivamente rilasciati sul mercato, il nuovo SQL Server sarà commercializzato solo nel corso dell'estate. Un traguardo ora più vicino con il rilascio della prima release candidate (RC0), che negli scorsi giorni è stata resa disponibile al pubblico.

SQL Server 2008, nome in codice Katmai, è disponibile nelle edizioni Enterprise, Standard, Evaluation ed Express, e può essere scaricato da qui in varie lingue, inclusa quella italiana. Gli abbonati a TechNet e MSDN possono ottenere un'immagine della RC0 comprendente anche le edizioni Web e Workgroup.

È possibile scegliere di scaricare l'immagine ISO DVD oppure un singolo eseguibile autoestraente, sia nelle versioni a 32 che a 64 bit. Tranne la Express, che è gratuita, le altre edizioni del server scadono dopo 180 giorni.
I sistemi operativi supportati da SQL Server 2008 sono Windows Server 2003 SP2, Windows Server 2008, Windows Vista SP1 e Windows XP SP3.

Per utilizzare le edizioni Enterprise e Standard è necessario inserire la product key fornita da Microsoft nella pagina del download. La versione Evaluation non richiede invece alcun codice: questo pacchetto, che comprende tutte le funzionalità di SQL Server 2008 Enterprise, è stato appositamente creato da BigM per consentire agli sviluppatori di compilare e testare qualsiasi tipo di applicazione. La sua licenza viene però concessa al solo scopo di sviluppo, test e valutazione: pertanto il prodotto non può essere utilizzato in ambienti di produzione e per lo sviluppo di applicazioni commerciali.

Come noto, SQL Server 2008 Express è una versione gratuita del software che include il nucleo essenziale del motore di database. La licenza non impone alcuna limitazione sul numero di database o di utenti supportati, ma il prodotto gira esclusivamente su una sola CPU, utilizza al massimo 1 GB di RAM e può gestire database con dimensione non superiore ai 4 GB. Questa edizione di SQL Server è stata pensata soprattutto per gli studenti e i neofiti della programmazione di database.

Di SQL Server 2008 Microsoft distribuisce anche la versione Express Advanced, una piattaforma gratuita che include gli strumenti di base per il reporting e la gestione dei dati. Secondo il big di Redmond, questa versione è ideale per imparare a utilizzare e creare applicazioni desktop e applicazioni server di piccole dimensioni.

Insieme alla RC0 di SQL Server 2008, Microsoft ha rilasciato anche l'equivalente release candidate del Feature Pack, una raccolta di pacchetti di installazione stand alone che consentono di aggiungere a SQL Server 2008 componenti ridistribuibili, provider di componenti aggiuntivi e componenti per la compatibilità con le versioni precedenti di SQL Server. Tra questi add-on vi è SQL Server Compact 3.5 SP1, un motore di database embedded e gratuito che consente agli sviluppatori di creare applicazioni desktop e mobili eseguibili su tutte le piattaforme Windows attualmente supportate, tra cui XP, Vista e Windows Mobile (Pocket PC e Smartphone).

La documentazione e le esercitazioni per SQL Server 2008 RC0 possono essere scaricate da qui, mentre qui sono disponibili le note di rilascio.

Ieri a Orlando, in Florida, si è aperto il TechEd 2008 IT Professionals. Durante il tradizionale discorso d'apertura Bill Gates, chairman di Microsoft, e Bob Muglia, senior vice president del Server and Tools Business, hanno annunciato diverse novità sintetizzate in questo post del Blog Team TechNet Italia: tra quelle più importanti si citano i nuovi programmi di certificazione per la virtualizzazione e il rilascio della RC1 di Microsoft Application Virtualization 4.5, dell'SP1 di Forefront Client Security, della prima beta di Forefront Security for Office Communications Server e della Beta 3 di Identity Lifecycle Manager 2.
54 Commenti alla Notizia SQL Server 2008, la RC0 è per tutti
Ordina
  • Cosè che dovrebbe convencere a passare a sql 2008?


    ogni volta che si parla di M$ questi sono sempre dettagli perchè la gente li compra a prescindere....

    probabilmente perchè 2008>2007
    non+autenticato
  • - Scritto da: linux boy
    > Cosè che dovrebbe convencere a passare a sql 2008?
    >
    >
    > ogni volta che si parla di M$ questi sono sempre
    > dettagli perchè la gente li compra a
    > prescindere....
    >
    > probabilmente perchè 2008>2007

    http://www.databasejournal.com/features/mssql/arti...
    non+autenticato
  • Mahh.. l'unica vera feature mi sembra il perfomance governor

    le altre mi sembrano abbastanza inutili

    - encryption

    può essere implementata con facilità su qualsiasi database, non ne viene poi scritto l'algoritmo. Inoltre è una scelta che in ogni caso dove non necessaria penalizza il consumo di CPU e rende macchinoso il ripristino dei dati

    - compression

    Ma che cagata... chi ha bisogno di un db serio pensa bene allo spazio fisico necessario. La cosa penalizza di molto le prestazioni e il consumo di cpu. Inutile dire che in caso di mal funzionamenti si va incontro pure ad una bella incosistenza di dati

    - hot plug cpu

    completamente inutile.. a mio parere sopprattutto se si considera che serve ai problemi delle licenze M$

    - Auditing

    Utile anche questa ma solo al debugging dell'applicazione. I vecchi sistemi funzionano sempre e spesso sono più agevoli
    non+autenticato
  • - Scritto da: linux boy
    > Mahh.. l'unica vera feature mi sembra il
    > perfomance
    > governor
    >
    > le altre mi sembrano abbastanza inutili
    >
    > - encryption
    >
    > può essere implementata con facilità su qualsiasi
    > database, non ne viene poi scritto l'algoritmo.
    > Inoltre è una scelta che in ogni caso dove non
    > necessaria penalizza il consumo di CPU e rende
    > macchinoso il ripristino dei
    > dati
    >
    > - compression
    >
    > Ma che cagata... chi ha bisogno di un db serio
    > pensa bene allo spazio fisico necessario. La cosa
    > penalizza di molto le prestazioni e il consumo di
    > cpu. Inutile dire che in caso di mal
    > funzionamenti si va incontro pure ad una bella
    > incosistenza di
    > dati
    >
    > - hot plug cpu
    >
    > completamente inutile.. a mio parere sopprattutto
    > se si considera che serve ai problemi delle
    > licenze
    > M$
    >
    > - Auditing
    >
    > Utile anche questa ma solo al debugging
    > dell'applicazione. I vecchi sistemi funzionano
    > sempre e spesso sono più
    > agevoli

    ecco, anche oggi hai fatto la tua propaganda da reverendo linux, adesso tutti sappiamo quanto sei figo e finalmente puoi andare a giocare
    non+autenticato
  • Ammazza parere di esperto eh...

    - Scritto da: linux boy
    > Mahh.. l'unica vera feature mi sembra il
    > perfomance
    > governor
    >
    > le altre mi sembrano abbastanza inutili
    >
    > - encryption
    >
    > può essere implementata con facilità su qualsiasi
    > database, non ne viene poi scritto l'algoritmo.
    > Inoltre è una scelta che in ogni caso dove non
    > necessaria penalizza il consumo di CPU e rende
    > macchinoso il ripristino dei
    > dati

    Quindi meglio non averla. Ma soprattutto criptami in maniera semplice i redo log, in modo che nessuno possa utilizzarli a tua insaputa. Ps: oracle fa esattamente la stessa cosa.

    >
    > - compression
    >
    > Ma che cagata... chi ha bisogno di un db serio
    > pensa bene allo spazio fisico necessario. La cosa
    > penalizza di molto le prestazioni e il consumo di
    > cpu. Inutile dire che in caso di mal
    > funzionamenti si va incontro pure ad una bella
    > incosistenza di
    > dati

    Certo questo perchè la compressione nei database viene implementata principalmente per risparmiare spazio, e non per ridurre l'I/O dal disco.

    > - hot plug cpu
    >
    > completamente inutile.. a mio parere sopprattutto
    > se si considera che serve ai problemi delle
    > licenze
    > M$

    Ma meno male che ce lo dici tu... e soprattutto spiegaci come questo serva al problema delle licenze (quali problemi)?

    > - Auditing
    >
    > Utile anche questa ma solo al debugging
    > dell'applicazione. I vecchi sistemi funzionano
    > sempre e spesso sono più
    > agevoli

    Anche qui si vede che sei uno che ci lavora, un espertone. Infatti le colonne con la data e le operazioni di update sono gratis non occupano spazio e il db ci mette un tempo zero per scriverle. Niente di più comodo che avere una colonna con la data e l'ora in una tabella che magari contiene solamente un indice e un numero ma su milioni di record.
    non+autenticato
  • Grazie linux boy... ora si che abbiamo un motivo per non passare a SQL 2008... eheh... dai trolla di meno!



    - Scritto da: linux boy
    > Mahh.. l'unica vera feature mi sembra il
    > perfomance
    > governor
    >
    > le altre mi sembrano abbastanza inutili
    >
    > - encryption
    >
    > può essere implementata con facilità su qualsiasi
    > database, non ne viene poi scritto l'algoritmo.
    > Inoltre è una scelta che in ogni caso dove non
    > necessaria penalizza il consumo di CPU e rende
    > macchinoso il ripristino dei
    > dati
    >
    > - compression
    >
    > Ma che cagata... chi ha bisogno di un db serio
    > pensa bene allo spazio fisico necessario. La cosa
    > penalizza di molto le prestazioni e il consumo di
    > cpu. Inutile dire che in caso di mal
    > funzionamenti si va incontro pure ad una bella
    > incosistenza di
    > dati
    >
    > - hot plug cpu
    >
    > completamente inutile.. a mio parere sopprattutto
    > se si considera che serve ai problemi delle
    > licenze
    > M$
    >
    > - Auditing
    >
    > Utile anche questa ma solo al debugging
    > dell'applicazione. I vecchi sistemi funzionano
    > sempre e spesso sono più
    > agevoli
  • Ci sono applicazioni in determinati contesti (per lo più legati alla sicurezza, transizioni economiche, ecc.) in cui l'audit viene chiesto e viene archiviato per anni.
    Per cui non fermiamoci all'esperienza fatta in casa propria: fuori c'è tutto un mondo, e non dobbiamo avere la presunzione di conoscerlo.
    non+autenticato
  • Guarda c'è gente che compra Appl€ solo perché fa fico.
    non+autenticato
  • Niente di paragonabile a Oracle o a DB2; nemmeno lontanamente.
    In linea con il (basso) targhet dei prodotti M$.
  • ma diecimila volte meglio di quell'abbozzo di db che è mysql

    e cmq migliaia di volte superiore a postgres
    non+autenticato
  • Abbozzo Mysql ?

    Dipende quel che ci devi fare !!!

    Guardacaso quell'abbozzo lo usa un certo Google, ed anche un certo Amazon, tanto per fare qualche nome di chi ha saputo scegliere !!!!!!

    SQL Server diecimila volte meglio di Pg ????????

    Spero che stai scherzando !!!!!!!!!!

    Che sia più facile lo sviluppo è un discorso, che sia user friendly e a prova d'idiota ne è un'altro, ma da qui a dire che SQL Server è migliore di PG ce ne passa eccome !!!!

    Sopratutto con quel che costa .... e sopratutto sul sistema operativo di base su cui deve girare e la gestione della memoria che fa letteralmente CAGARE con il server SQL che si incarta senza motivi ..... spero che ti rimangi la LUCIANATA che hai detto !!!!!!
    non+autenticato
  • Dovresti anche entrare un pò più nel tecnico e spiegare i motivi delle tue affermazioni...
    Lo sviluppo con SQL è più facile ? User friendly ? Gestione di memoria che fa cagare ? Sei sicuro di quello che stai dicendo ? Sei in grado di scrivere qualcosa che non derivi dal paste da qualche rivista pro open source ?
    non+autenticato
  • Lavoro come sistemista/programmatore !!!!

    Ho usato ed utilizzo sopratutto MySQL, Postgres e raramente SQL SERVER !!!!

    Ti premetto che la mia azienda non fornisce nemmeno housing e assistenza su server MS in quanto a volte capita che si piantano senza NESSUN MOTIVO !
    non+autenticato
  • Ma dai!
    La tua azienda non offre soluzioni win o con sql server, ma sai quante ce ne sono che lo fanno?

    E poi si incarta cosa? Magari cambiate sistemista no?
    non+autenticato
  • S'incarta Windows !!!!

    Adesso funziona perfettamente !!!!

    MAgari tra una settimana rompe le palle e non si avvia che manca qualche file .sys senza che nessuno abbia toccato nulla !

    Solo UNIX e LInux (Redhat e CentOS).

    Tutto il resto a rischio e pericolo del cliente con tanto di manleva !
    non+autenticato
  • Ma guarda, qui non sparisce nessuna dll o chiave di registro, magari perché siamo bravi a fare il nostro lavoro.
    Abbiamo server con Windows 2000 installati da diversi anni, su ip pubblici, firewall, nessun antivirus e che vengono riavviati manualmente dopo l'installazione degli update ritenuti necessari.
    Mai nessun problema, sono ancora li a fare il loro sporco lavoro, e lo fanno ottimamente.

    Stessa cosa posso dire delle varie centos o debian.

    Se vi serve un sistemista Windows in gamba, con o senza certificazioni fammi sapere, ne conosco tanti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Marco Marcoaldi
    > S'incarta Windows !!!!
    >
    > Adesso funziona perfettamente !!!!
    >
    > MAgari tra una settimana rompe le palle e non si
    > avvia che manca qualche file .sys senza che
    > nessuno abbia toccato nulla
    > !
    >
    > Solo UNIX e LInux (Redhat e CentOS).
    >
    > Tutto il resto a rischio e pericolo del cliente
    > con tanto di manleva
    > !

    Poi ci si lamenta dello stato dell'IT in Italia... questi non riescono a far andare windows e scaricano i rischi sul cliente. Così IBM si prende la maintenance di migliaia di macchine windows, le da in mano a sistemisti indiani e fa un sacco di soldi ...
    non+autenticato
  • Si infatti, il problema è che questo atteggiamento da "stadio" non esiste solo nei commenti, blog, forum, ecc. ma anche nelle aziende: quante volte ho incontrato persone "ottuse", guidate solamente dalla loro "fede" e non aperte a discussioni.
    non+autenticato
  • E' una SCELTA AZIENDALE !!!!

    Dare garanzie con un sistema operativo che di garantito non ha nulla (CLOSED SOURCE) non è nei nostri intenti !!!!

    Nessuno dice che non si fornisce assistenza su SQL Server della MS sia chiaro, ma semplicemente non diamo GARANZIE appunto sul corretto funzionamento e sulla stabilità della piattaforma.

    Lo diamo invece su piattaforme BSD e Linux con server MySQL, Postgres o Oracle.

    Sentire un cliente lamentarsi GIUSTAMENTE per un problema che viene fuori dal nulla magari dopo un Windows Update o un normale riavvio della macchina non è piacevole.

    Per cui il cliente ce lo sa prima, nessuno nega l'assistenza, ma non si danno garanzie cosa che dovrebbe invece DARE MICROSOFT in quanto se i loro prodotti fanno casini (Di Win 2003 Server incartati senza motivi dall'oggi al domani ne ho visti !!!!!) il cliente dovrebbe reclamare a loro e non a chi ha installato, configurato e avviato CORRETTAMENTE i loro prodotti !
    non+autenticato