Alfonso Maruccia

Metallica: cancellate quelle recensioni

La band americana inciampa nell'anteprima per la stampa. Invita i critici ad ascoltare in studio il nuovo album. Ma li diffida dal parlarne su web

Roma - Metallica, ovvero una delle band più preoccupate dall'evoluzione delle tecnologie di condivisione e file sharing, è ancora protagonista delle cronache digitali recenti. Dopo essere stato involontario fautore della nascita dei network decentralizzati come Gnutella ed eDonkey2000, il gruppo di Los Angeles ha deciso che oltre al P2P anche i blogger non fanno bene al business del metal. O almeno dovrebbero tenere la bocca chiusa.

La cronaca riporta che la band abbia invitato alcuni critici a Londra, per un ascolto in esclusiva di sei brani che andranno a far parte della tracklist del nuovo album attualmente in lavorazione. Neanche a dirlo, le impressioni dei suddetti critici, alcuni dei quali sono noti blogger, sono andate a finire inevitabilmente online, ma a quel punto c'è stata la reazione del management della band fermamente intenzionato a fermare i "leak" e i giudizi considerati troppo affrettati su quello che è ancora un work in progress.

Blog come The Quietus sono diventati oggetto dell'attenzione dei PR, arrivati a chiedere apertamente la rimozione dei contenuti in oggetto anche se i reviewer non avevano firmato alcun genere di accordo NDA, quel genere di contratto che lega al "silenzio" chi viene edotto di una certa notizia, o di un dato brano musicale.
Al posto della preview che tanto ha inquietato i Metallica, The Quietus ha pubblicato un pezzo risalente al 1988 condito da un pizzico di veleno nei confronti delle pretese censorie degli alfieri del metal. Il tutto, precisa l'editor Luke Turner con una formula variamente interpretabile ma che di certo non testimonia a favore delle abilità nelle relazioni pubbliche della band, "per proteggere gli interessi professionali dello scrittore interessato".

I Metallica con Internet continuano a creare rumore: hanno posto i loro brani a disposizione su iTunes ma loro malgrado finiscono per mettersi in cattiva luce davanti a quei tanti fan che navigano in rete, e che forse oltre a scaricare dal P2P pagano per entrare ai loro concerti e apprezzano la loro musica. O magari, come suppone Ars Technica, lo fanno in omaggio al motto "bene o male, purché se ne parli".

Alfonso Maruccia
59 Commenti alla Notizia Metallica: cancellate quelle recensioni
Ordina
  • - Scritto da: The Silent Man
    > Braccia rubate all'agricoltura?
    > L'avessi inventato tu Master Of Puppets!

    finalmente una persona con un minimo di senso della musica.
    Che c'e' , volete sentir rifare un master of puppets II o un ride the lighting II e via discorrendo? QUELLA e' la morte dell'artista , quando non sa piu che inventarsi.
    i METALLICA hanno variato , e hanno tirato fuori anche in dischi come Load o Reload dei pezzi fatti con le palle.
    La musica e' soggettiva , puo' piacere come non puo' piacere, ma ALMENO se a qualcuno non piacciono i Metallica (nulla in contrario , sia chiaro) , puo' anche evitare di dire cretinate come "braccia rubate all'agricoltura" o "merdallica" etc etc.
    Inoltre.
    Ho il culo di suonare con un gruppo ed uscire per un etichetta discografica abbastanza grande. Ci siamo fatti il culo (a suon di soldi nostri e ore e ore e ore in sala prove) per far emergere il nome del gruppo e la nostra musica , e per tutti sti benedetti soldi spesi per trasporti da una citta e l'altra , incisione-mix-master , sale prova , almeno un minimo vorremmo rientrarci con il disco.Secondo voi , non ci rode il culo se lo troviamo su emule?
    e ancora piu importante di questo (perche sono il primo che se gli danno anche solo 1000 euro al mese fisse ma posso suonare tutta la vita ci metto la firma , quindi non e' una questione di soldi) :
    si parla di gruppi , di "dei" (e vi invito a vederli suonare dal vivo , tutto tranne "dei" , ma anzi coinvolgenti e caldi col pubblico..) ma non si parla delle etichette.Per chi non lo sapesse , la EMI ( major , che vuol dire $$$$$$$$$ ) non vendeva piu dischi di artisti come ad esempio robin williams o addirittura deep purple , e ha dovuto "licenziarli" per poter sostenere spese interne ( e si parla di distribuzione , grafici , tecnici , pubblicita' , marketing , booking e via discorrendo ).Secondo voi , un gruppo emergente che si trova davanti all'impossibilita' di essere sostenuto da un etichetta che funziona e che ti mette in luce e ti fa suonare , va avanti? ..
    Myspace e' un ottimo mezzo: vi sentite il gruppo e se vi piace , vi andate a comprare il disco..perche 20 euro sono tanti e sono d'accordo , ma se non vi bevete 4 birre o qualche entrata in discoteca o menate varie , 20 euro si mettono da parte eh..
    Per tornare IT , ritengo i metallica un gruppo che ha ispirato moltissimi gruppi metal moderni , e che paragonarli a dei meri business man , mi sembra eccessivo: sono passati da un produttore che si e' rivelato scadente , al produttore degli slayer. e scusate se e' poco e comunque ormai sono talmente enormi nella musica , che quanto guadagnano non gliene sbatte proprio nulla.
    Spero di esser stato abbastanza esauriente..
    Emanuele
    non+autenticato
  • Come si può leggere sul sito ufficiale della band, i Metallica sono A FAVORE di tali recensioni e CONTRO il proprio management, a tal punto da aver ripubblicato i link che erano stati eliminati.

    Non ne parliamo male a vanvera!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dario
    > Come si può leggere sul sito ufficiale della
    > band, i Metallica sono A FAVORE di tali
    > recensioni e CONTRO il proprio management, a tal
    > punto da aver ripubblicato i link che erano stati
    > eliminati.

    Link?
    non+autenticato
  • Il Black album ha segnato la fine dei metallica,e questo è seguito (benchè qualche anno dopo) dalla morte del bassista Cliff Burton, che era l'anima della band, anima che ha vissuto ancora per qualche anno fino al completamento di justice for all, e non a caso lo stesso Burton stava già lavorando per la composizione dell'album.
    Nel black album infatti la musica cambia radicalmente, non è più un ritmo rock ad esclusione degli intenditori, ma una melaconica melodia per le masse. E infatti, è con il black album che il gruppo ha visto moltiplicarsi le entrate in termini di soldi, e naturalmente Hetfield, Ulrich and co. hanno seguito questa strada, la strada dei soldoni facili fatti su quattro acordi. il mitto da dei metallica da metallaro sfegatato che ero è precipitato sulla questione di napster, quando la band si era fatta portabandiera della guerra al p2p, mentre parallelamente, la grande Madonna, che ai tempi quasi disprezzavo, si era posta a favore del fire sharing, e si diceva entusiasta di vedere i propri brani primeggiare tra gli indici di gradimento del file sharing. Allora mi sono reso conto di quali artisti prediligono la propria musica come arte per fare tendenza in contrapposizione con chi produce spazzatura solo per fare soldi.
    non+autenticato
  • Ah, e dunque solo perchè si dice a favore della musica digitale apprezzi quello schifo di "Madonna" ma non il secondo e tecnicissimo e tanto vale dirlo validissimo bassista dei Metallica, che forse ha cambiato i bassi ma non ha causato la rovina di suo, anzi si è fatto da parte PRIMA di Sant Anger?
  • - Scritto da: Giocatore110
    > Ah, e dunque solo perchè si dice a favore della
    > musica digitale apprezzi quello schifo di
    > "Madonna" ma non il secondo e tecnicissimo e

    Quando l'ho sentito mi sono scesi i maroni sotto i pedali della macchina... Sembrava una canzoncina cantata da una massaia annoiata che dava il battipanni su un tappeto (i suoni fanno veramente pena). Ma i merdallica fanno di peggio, la loro è solo musica commerciale camuffata, inoltre il loro atteggiamento retrogrado e proibizionista non mi piace. Come se fossero degli dei scesi in terra, ma mi faccia il piacere, mi faccia!

    Codice antispam 179797
    Invia
    non+autenticato
  • Ma quali dei?

    Solo sono dei musicisti, hanno fatto sia buona musica sia musica di merda, bisogna scerglela anche per loro.


    Per Madonna quoto.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 13 giugno 2008 16.03
    -----------------------------------------------------------
  • Intanto madonna artisticamente(1977) c'era da prima dei metallica (1981), poi, madonna fa ancora dischi di successo tutt'oggi, mentre i metallica sono solo degli schifosi cafoncelli col culo sfondato.
    non+autenticato
  • Infatti Madonna era commerciale fin dalla nascita e fa musica che vende pur essendo pessima, i Metallica hanno fatto album eccellenti prima di incappare nel marketing e nella perdita di talento.
    Ma non capisco dove avrei detto che Madonna non c'era prima dei Metallica.
  • Avrete di che rosicare quando uscirà il nuovo album...
    non+autenticato
  • i metallica con la merdata che hanno fatto con napster hanno sbagliato tutto. sono troppo rincoglioniti, sopratutto il nano ulrich. braccia rubate all'agricoltura.
    non+autenticato
  • Braccia rubate all'agricoltura?
    L'avessi inventato tu Master Of Puppets!
    non+autenticato
  • - Scritto da: The Silent Man
    > Braccia rubate all'agricoltura?
    > L'avessi inventato tu Master Of Puppets!

    finalmente una persona con un minimo di senso della musica.
    Che c'e' , volete sentir rifare un master of puppets II o un ride the lighting II e via discorrendo? QUELLA e' la morte dell'artista , quando non sa piu che inventarsi.
    i METALLICA hanno variato , e hanno tirato fuori anche in dischi come Load o Reload dei pezzi fatti con le palle.
    La musica e' soggettiva , puo' piacere come non puo' piacere, ma ALMENO se a qualcuno non piacciono i Metallica (nulla in contrario , sia chiaro) , puo' anche evitare di dire cretinate come "braccia rubate all'agricoltura" o "merdallica" etc etc.
    Inoltre.
    Ho il culo di suonare con un gruppo ed uscire per un etichetta discografica abbastanza grande. Ci siamo fatti il culo (a suon di soldi nostri e ore e ore e ore in sala prove) per far emergere il nome del gruppo e la nostra musica , e per tutti sti benedetti soldi spesi per trasporti da una citta e l'altra , incisione-mix-master , sale prova , almeno un minimo vorremmo rientrarci con il disco.Secondo voi , non ci rode il culo se lo troviamo su emule?
    e ancora piu importante di questo (perche sono il primo che se gli danno anche solo 1000 euro al mese fisse ma posso suonare tutta la vita ci metto la firma , quindi non e' una questione di soldi) :
    si parla di gruppi , di "dei" (e vi invito a vederli suonare dal vivo , tutto tranne "dei" , ma anzi coinvolgenti e caldi col pubblico..) ma non si parla delle etichette.Per chi non lo sapesse , la EMI ( major , che vuol dire $$$$$$$$$ ) non vendeva piu dischi di artisti come ad esempio robin williams o addirittura deep purple , e ha dovuto "licenziarli" per poter sostenere spese interne ( e si parla di distribuzione , grafici , tecnici , pubblicita' , marketing , booking e via discorrendo ).Secondo voi , un gruppo emergente che si trova davanti all'impossibilita' di essere sostenuto da un etichetta che funziona e che ti mette in luce e ti fa suonare , va avanti? ..
    Myspace e' un ottimo mezzo: vi sentite il gruppo e se vi piace , vi andate a comprare il disco..perche 20 euro sono tanti e sono d'accordo , ma se non vi bevete 4 birre o qualche entrata in discoteca o menate varie , 20 euro si mettono da parte eh..
    Per tornare IT , ritengo i metallica un gruppo che ha ispirato moltissimi gruppi metal moderni , e che paragonarli a dei meri business man , mi sembra eccessivo: sono passati da un produttore che si e' rivelato scadente , al produttore degli slayer. e scusate se e' pocoA bocca aperta e comunque ormai sono talmente enormi nella musica , che quanto guadagnano non gliene sbatte proprio nulla.
    Spero di esser stato abbastanza esauriente..
    Emanuele
    non+autenticato
  • Risposta al commento

    Patetici... ma c'è ancora chi li ascolta?

    Codice antispam 825722
    Invia
    non+autenticato
  • Ho sempre amato la band, nonostante non io non faccia parte degli "old-fan".
    Eppure è il concetto di base che è sbagliato...il futuro è la rete, anzi oramai è il presente. La storia con Napster doveva insegnare, invece i Metallica ci ricascano sempre. Che pretendevano? Invitano dei critici, non gli fanno firmare nessuna clausula...fai 2+2 e ne viene fuori il risulato.

    Dovrebbero aprire la mente a nuovi orizzonti, alle enormi possibilità che questo mezzo di comunicazione offre. C'è chi l'ha capito mentre c'è chi invece ancora no...
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)