Ricoverati perché dipendenti da cellulare

Succede in Spagna, dove due ragazzi di 12 e 13 anni cercano in un ospedale l'uscita dal tunnel. E' il momento dei toni allarmati e delle preoccupazioni degli esperti

Madrid - Usavano il cellulare almeno cinque ore al giorno: parlavano con gli amici, chattavano via Messenger, giocavano. Avevano occhi solo per i loro telefonini, al punto da esserne diventati dipendenti. Si tratta di due ragazzini, di 12 e 13 anni, che sono stati ricoverati e curati in un ospedale con una diagnosi alquanto singolare: intossicazione da cellulare.

dipendenzeÈ un problema di carattere sociale e assolutamente slegato dall'eventualità che i cellulari producano un inquinamento elettromagnetico dagli effetti devastanti. Questa vicenda coinvolge due ragazzini che da tempo, secondo i familiari, mostravano un comportamento asociale, perché la loro vita passava tutta dal display del loro telefono cellulare, indispensabile compagno di qualsiasi momento della giornata.

Maite Utges, direttrice del Centro di Salute Infantile e Giovanile di Lleida, si è detta molto preoccupata: "È la prima volta che usiamo un trattamento specifico per curare la dipendenza da cellulare. Uno dei due ragazzini è ricoverato da tre mesi, l'altro da sette. E la nostra terapia durerà almeno un anno".
A infervorare gli animi anche le notizie fatte trapelare, secondo cui una volta privati del cellulare i due giovani avrebbero dato segno di quegli squilibri mentali e sindrome d'astinenza tipici in chi viene sottratto al consumo di pesanti stupefacenti.

Secondo le famiglie e i media che hanno rilanciato la notizia, i due ragazzi a scuola ottenevano da tempo risultati deludenti, in più erano spesso molto irritabili e persino ossessionati dal denaro: necessario per ricaricare le proprie schede telefoniche, cercavano di ottenerlo in ogni modo da genitori e parentame. I due pare possedessero il telefonino da circa un anno e mezzo.

Sono quindi state le famiglie a chiedere che fossero curati per questa singolare dipendenza. "Entrambi mostravano di avere un comportamento disturbato, non riuscivano più ad avere una vita normale", spiega ancora Maite Utges, secondo la quale i telefonini dovrebbero essere proibiti fino ai 16 anni di età.

La dipendenza da telefono cellulare in alcuni casi è oggetto di studi sociologici: in Giappone, ad esempio, è stato rilevato che il fenomeno esiste. Non solo, sarebbe anche in crescita e inizierebbe persino in tenera età. Inoltre la maggioranza dei ragazzi non usa il cellulare per conversare con altri ma semmai per comunicare testualmente: le funzioni più utilizzate sono SMS, Chat ed email.

fonte immagine
38 Commenti alla Notizia Ricoverati perché dipendenti da cellulare
Ordina
  • Il PayPerTroll colpisce ancora...Triste

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    Magari Luca dirà che si fa per scherzare...suvvia....Perplesso


    Fan LinuxFan Apple
    non+autenticato
  • Ciao Final! Ti aspettavo, ma hai postato tardi.

    Bhe dai, ci ha pensato ruppolo a fare la vittima al posto tuo.

    Per voi è proprio amore cieco, vero? Non sopportate che vengano fatte battute, osservazioni; quando uno ne parla in modo non chiaramante positivo, vi prende un formicolio per tutto il corpo, il vostro candido amore viene scosso e tirate furi tutta la rabbia che avete per difendere la vostra compagna di vita.

    Ammirevoli....provo compassione....soprattutto quando fate le vittime e tu ultimamente la fai spesso. Occhiolino
    non+autenticato
  • Portelligent: L'iPhone 3G vale solo 100 Dollari

    Con questo titolo un sito amico della mela ha decisamente scritto contro corrente,solitamente parlano solo dei lati positivi ed evitano quelli negativi...
    Invece ecco qui...iphone 100 dollari...100...e lo vendono a oltre 500 e sono pure euro...e poi mi si rompe le bolas se dico che sono dei gran ladri e chi compera un gran TONNO!
    PS:MAI PIU'PROBEMI DI DRIVERS CON MAC OSX! Altra vaccata...provate un po a collegare una HP colori serie CP2100 e seguenti...
    GRAZIE APPLE PER MENTIRCI SEMPRE COME SOLO TU SAI FARE!
    non+autenticato
  • se proprio questi sono i problemi basta non comprare apple..
    continua a vivere su win, il mondo è bello perché vario...
    io sono utente apple dal 93 e mai avuto problemi di drivers!
    non+autenticato
  • C?e' anche quella, c'e' gente che si fa le nottate...............
    non+autenticato
  • ...quel pessimo fotomontaggio di una immagine dentro un iPhone mal fotomontato su uno che i 12 anni li ha passati da un pezzo, cosa c'entra? È il solito attacco gratuito al melafonino?
    ruppolo
    33147
  • Ma effettivamente il melafonino fa schifo. Può indurre sonnolenza, tumore al fegato, non somministrare ai bambini al di sotto dei 18 anni. Se dai quel cesso a un bambino di 12 anni ovvio che poi te lo ritrovi in clinica.
    non+autenticato
  • Lol verissimo!
    non+autenticato
  • Ma voi fanatici Apple dovete sempre scartavetrare le palle per qualsiasi cosa?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Infatti
    > Ma voi fanatici Apple dovete sempre scartavetrare
    > le palle per qualsiasi
    > cosa?
    Si, quando ce le scartavetrano a noi. Serviva fare un fotomontaggio del genere? Questo si chiama ISTIGARE!
    ruppolo
    33147
  • Ruppolo, ma serve proprio fare tutta questa scena? E' normale che in questo momento il telefonino che va di piu' di moda e' il "Melafonino".
    Quindi non vedo il problema nel fare un fotomontaggio del genere.
    Non so', per caso hai un negozio Apple???
    E se invece del telefono, avessero fatto un fotomontaggio di tua sorella?????
    non+autenticato
  • - Scritto da: Gino Rollini
    > Ruppolo, ma serve proprio fare tutta questa
    > scena? E' normale che in questo momento il
    > telefonino che va di piu' di moda e' il
    > "Melafonino".
    > Quindi non vedo il problema nel fare un
    > fotomontaggio del
    > genere.
    > Non so', per caso hai un negozio Apple???
    > E se invece del telefono, avessero fatto un
    > fotomontaggio di tua
    > sorella?????

    E come se parlando dell notizia della legge del governo giapponese sulla dieta dei cittadini si mostrasse una persona grassa e affranta mentre mangia la Nutella Ferrrero piuttosto che il gelato Algida pittosto che un hamburger del McDonald's. Questa si chiama strumentalizzazione.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Gino Rollini
    > > Ruppolo, ma serve proprio fare tutta questa
    > > scena? E' normale che in questo momento il
    > > telefonino che va di piu' di moda e' il
    > > "Melafonino".
    > > Quindi non vedo il problema nel fare un
    > > fotomontaggio del
    > > genere.
    > > Non so', per caso hai un negozio Apple???
    > > E se invece del telefono, avessero fatto un
    > > fotomontaggio di tua
    > > sorella?????
    >
    > E come se parlando dell notizia della legge del
    > governo giapponese sulla dieta dei cittadini si
    > mostrasse una persona grassa e affranta mentre
    > mangia la Nutella Ferrrero piuttosto che il
    > gelato Algida pittosto che un hamburger del
    > McDonald's. Questa si chiama
    > strumentalizzazione.

    Gia, e viene fatta in continui: non capisco perche' ti stupisca ancora.
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > Gia, e viene fatta in continui: non capisco
    > perche' ti stupisca
    > ancora.
    Perché se lo fa il sito che seguo tutti giorni e su cui ogni tanto posto messaggi nel suo forum, la cosa mi secca. Mi secca, non mi stupisce!
    ruppolo
    33147
  • Si ma resta il fatto che se avessero strumentalizzato qualsiasi altra azienda, non avresti fatto la vittima smerigliandoci gli zebedei.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: krane
    > > Gia, e viene fatta in continuo: non capisco
    > > perche' ti stupisca ancora.

    > Perché se lo fa il sito che seguo tutti giorni e
    > su cui ogni tanto posto messaggi nel suo forum,
    > la cosa mi secca. Mi secca, non mi stupisce!

    Inizia a frequentare www.bastardidentro.com cosi' ti abitui Rotola dal ridere
    krane
    22544
  • Vorrei ricordare che si parla di 12/13enni che hanno il telefonino da 1 anno e mezzo...Cioè ora si da il telefonino al proprio figlio di 10/11 anni (inizio di scuole medie).
    Ma che senso ha? Mah...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)